HTC DLXPLUS: scovato il successore dell’HTC Butterfly

24 aprile 20132 commenti

La maggior parte di voi forse non lo ricorderanno, ma originariamente l'HTC Butterfly era apparso in rete con la sigla DLX; la premessa è ovvia prima di parlare del suo successore, il DLXPLUS, scovato recentemente all'interno di una OTA di test distribuita per il Butterfly. Il collegamento è stato immediato, HTC sta lavorando alla creazione di un modello successivo.

Secondo quanto recentemente trapelato in rete, sembra che verranno pubblicate tre differenti varianti del modello: DLXPLUS_WL la versione dedicata al mercato USA e operatore Verizon, DLXPLUS_UL la versione LTE e DLXPLUS_U la versione CDMA/WCDMA dello smartphone.

Tralasciando momentaneamente i discorsi relativi alle frequenze radio, i primi rumors riguardanti le specifiche tecniche parlano di uno Snapdragon 600 e, naturalmente, l’ultima versione disponibile del sistema operativo Android.

Altro non è stato comunicato, la speranza è che, se davvero verrà creato questo dispositivo, possa arrivare anche nel nostro mercato, e non sia dedicato solo ed esclusivamente all’oriente.

Loading...
  • cesco

    sarebbe ora… mi ha sempre intrigato il butterfly!!

  • 8eloah8

    Speriamo,il Droid dna o butterfly è proprio spettacolare,se arriva in italy vendo il one x è lo compro,me gusta assai,anche HTC one spacca di brutto ma preferisco un 5 pollici è fotocamera da 8 mpx minimo e poi sicuramente avrà la sense 5 con blinkfead ma avrà anche zoe?