HTC One M8: la recensione di Androidiani.com

8 aprile 201481 commenti
A due settimane dalla presentazione ufficiale e dal nostro hands on in anteprima, abbiamo concluso i test preliminari che ci consentono di realizzare una recensione completa del nuovo HTC One M8, ultimo nato della casa taiwanese.

Parliamo di test preliminari in quanto il nostro Raimondo si occuperà nei prossimi giorni di mettere sotto i suoi “strumenti di tortura” il terminale in modo da poterlo analizzare veramente da vicino eseguendo test di display, audio, batteria e altro ancora.

Cominciamo dunque con il tour della parte esterna del telefono seguito dalle caratteristiche tecniche.

20140403_143823_HDRwtmk

Nella parte frontale domina l’ampio display da 5 pollici circondato da una cornice nera. Superiormente troviamo il primo speaker, la fotocamera da 5 megapixel in grado in grado di registrare video in Full HD a 1080p e i sensore di luminosità e prossimità. Sotto alla griglia dello speaker, infine, è presente un piccolo LED di colore verde o arancione. Inferiormente, invece, troviamo il secondo speaker sotto il quale è inserito il microfono per le chiamate. Tra questo e il display è presente una banda nera con logo HTC che ha fatto parlare di sé negli ultimi giorni in quanto veniva ritenuta inizialmente inutile. Jeff Gordon, presidente di HTC USA, ha però dichiarato che al di sotto sono presenti circuiti e antenne, posizionati volutamente in quella posizione.

Il lato destro è dedicato al bilanciere del volume e all’ingresso per la Micro SD.DESTRO

Il lato sinistro, invece, è dedicato solamente alla porta per la nano SIM.SINISTRO

Nella parte inferiore del dispositivo troviamo la porta micro USB a cinque pin e l’uscita audio Jack da 3,5 mm.

BOTTOM

Infine nella parte superiore abbiamo una banda nera nella quale è inserito il pulsante per l’accensione il blocco e lo spegnimento del dispositivo; pulsante che funge anche da porta infrarossi.UP

Dopo alcune lamentele da parte degli acquirenti di One M7 (il primo modello dello scorso anno per intenderci) relative al posizionamento del tasto di accensione, (in alto a sinistra) HTC ha deciso di spostarlo verso destra mantenendolo comunque sulla parte superiore del device. Durante un meeting abbiamo chiesto il perché questo pulsante sia così in alto (e scomodo) in un dispositivo così lungo; la giustificazione è stata che al suo interno è presente la porta infrarossi e che, di conseguenza, deve essere posizionato per forza in una posizione specifica (in alto). Tuttavia, preferiamo le soluzioni adottate da Samsung ed LG: piccolo sensore IR in alto e tasto di accensione sul lato (o sul retro nel caso di LG). Questi sono comunque pareri personali con cui potete o meno essere d’accordo.

20140403_143743_HDRwtmk

Veniamo quindi al dunque e parliamo della parte posteriore del nuovo HTC One M8 che da subito ha suscitato più interesse da parte degli utenti. Oltre alle due bande nere presenti anche con precedente modello (dedicate alle antenne) troviamo una fotocamera ad ultra pixel (4 Pixel da 2.0 um), un doppio flash (uno bianco e uno ambrato) in grado di ridurre il cosiddetto “effetto fantasma” delle fotografie e la fatidica seconda fotocamera che come abbiamo già spiegato ed articolo di presentazione altro non è che un sensore di profondità in grado di associare ad ogni pixel una distanza dall’obiettivo.20140403_143559wtmk

Processore Qualcomm Snapdragon 801, 2.3 GHz quad core
RAM 2GB
Display 5″ – SuperLCD 3
Risoluzione Full HD – 1080p – 446 PPI
Sistema Operativo Android 4.4.2
Interfaccia Utente HTC Sense 6 (con HTC BlinkFeed)
Memoria interna 16GB espandibili con Micro SD fino a 128GB
Fotocamera posteriore UltraPixel (4 Pixel da 2.0 um), Sensore BSI, f/2.0
Fotocamera anteriore 5 Megapixel
Connettività Jack audio da 3.5mm
NFC (Niente ricarica NFC)
Bluetooth 4.0
WiFi a/b/n/ac 2.4 e 5 GHz
2G – 3G – 4G
DLNA
Micro USB 2.0
Audio HTC BoomSound
Particolarità Duo camera (sensore di profondità sul retro)
Nano SIM
Smart Sensor Hub
Batteria 2600 mAh non removibile
Dimensioni 146.36×70.6×9.35
Peso 160 grammi (One M7 era 143)

Display

20140403_143830_HDRwtmk

Come anticipato, il display di HTC One M8 è un SuperLCD 3 da 5 pollici con risoluzione Full HD (1080p) con 446 ppi. Ottimi sia i bianchi sia i neri, abbiamo invece notato il verde presente sul Play Store molto acceso rispetto alla norma. Buono l’angolo di visuale da ogni punto, cala solo leggermente la luminosità superati i 20/30 gradi ma è tutto normale. Complessivamente dunque il giudizio è ottimo.

Fotocamera

20140331_182549wtmk

Come per il primo One, anche quest’anno torna a far parlare di sé la fotocamera ad UltraPixel pensata da HTC per il suo nuovo top di gamma. Siamo davanti ancora una volta ad un sensore dotato di 4 pixel da 2.0 um che realizza foto di ottima qualità ma di dimensioni non eccessive. Questo, operativamente parlando, grava solo sulla quantità di zoom che possiamo effettuare “a foto scattata”. HTC ha inoltre introdotto un doppio flash (uno di colore bianco e uno ambrato) per ridurre l’effetto fantasma.

HTC ci ha da sempre abituato ad un comparto software ricco e ricercato per quanto riguarda la fotocamera e anche questa volta non è stata da meno. Le novità introdotte sono dovute anche grazie al nuovo sensore di profondità posizionato poco più in alto rispetto all’obiettivo principale che apre svariate possibilità nel photo editing direttamente dallo smartphone.

Come anticipato, infatti, il sensore di profondità riesce ad associare ad ogni pixel presente nell’immagine, una distanza dall’obiettivo. In sostanza è tutto mappato all’interno del software che ci consente perciò di elaborare e manipolare l’immagine con graziosi effetti che andremo a vedere tra un attimo dopo aver fatto un tour generale dell’interfaccia dell’applicazione Fotocamera.

Screenshot_2014-04-06-22-29-56

Possiamo scegliere tra 6 diverse modalità principali selezionandole dai 4 pallini che vedete in basso a destra nell’immagine precedente:

  • Fotocamera
  • Video
  • Fotocamera Zoe
  • Autoritratto
  • Scatto doppia fotocamera
  • Panorama 360°

Lasciando per ultime le due macro aree (Fotocamera e Video), parliamo brevemente di cosa sono le altre modalità e a cosa servono.

Fotocamera Zoe

Consente di scattare foto in rapidissima frequenza e di registrare brevi video. Se teniamo premuto il pulsante “scatta” (formato da una Z che riprende il logo Zoe) per qualche secondo, comparirà la scritta “Bloccato” sotto all’icona video: da questo momento staremo registrando un video dal quale potremo estrapolare e sfogliare ogni singolo fotogramma.

Autoritratto

La fotocamera anteriore da 5 Megapixel è sicuramente adatta per farsi i cosiddetti Selfie e, per questo, HTC ha dedicato un menu apposito che è raggiungibile o tramite il selettore principale (i 4 pallini) o effettuando uno swipe verso destra una volta entrati nell’applicazione.

Scatto Doppia fotocamera

E’ possibile scattare una foto o registrare un video tenendo attive entrambe le fotocamere

Panorama 360

Annunciato per la prima volta sulla serie Nexus, è ormai presente su tutti i dispositivi Top di Gamma. Per chi non lo conoscesse, consente di realizzare scatti a 360°, proprio come Google Street View.

Passiamo dunque alle “macro regioni” abbandonate poco fa: Fotocamera e Video

In entrambi i casi ci si presentano davanti una vasta gamma di opzioni ed effetti che ci consentiranno di perfezionare e personalizzare i nostri scatti e i nostri video.

Fotocamera

Screenshot_2014-04-06-22-30-11

Un primo selettore riguarda la modalità di scatto; potremo infatti scegliere tra:

  • Automatica
  • Notte
  • HDR
  • Panorama ampio
  • Stabilizzazione
  • Modalità manuale
  • Ritratto
  • Paesaggio
  • Retroilluminazione
  • Testo
  • Macro

Screenshot_2014-04-06-23-17-02

I successivi menu ci consentono di impostare ISO, Esposizione, Auto bilanciamento dei bianchi ed effetti. Nell’ultimo accediamo alle impostazioni generali della fotocamera come griglia, autoscatto, scatto continuo ecc.

Videocamera

Screenshot_2014-04-06-22-32-05

Per quanto riguarda il comparto video, tutte le voci sopra elencate sono presenti e composte dagli stessi settaggi; unica differenza la troviamo nella modalità nella quale potremo scegliere tra:

  • Normale
  • Video in rallenty
  • FullHD veloce (60fps)
  • HDR Video (Full HD)

Screenshot_2014-04-06-22-32-21

Purtroppo abbiamo riscontrato una grave e ingiustificata mancanza: M8 non ha alcun tipo di stabilizzatore ottimo di immagine (OISOptical Image Stabilization) dunque i video saranno purtroppo più mossi rispetto alla concorrenza.

Photo Editing – DUO CAMERA

Eccoci a quella che, se vogliamo, è la principale novità introdotta da HTC con il suo One M8: Duo Camera. Come abbiamo detto già più di una volta, il sensore posto sul retro del dispositivo serve ad associare una distanza dal sensore ad ogni pixel contenuto nell’immagine. Immaginate dunque di avere un’immagine con N soggetti posti su piani diversi, tutti messi – chi più chi meno – a fuoco; grazie all’effetto UFocus, sarà possibile decidere in un secondo momento quale soggetto di quale piano deve avere il focus e quale non deve averlo. I risultati sono davvero sorprendenti.

ufocus

Sfruttando la stessa metodologia, possiamo applicare altri 4 effetti simili

  • Schizzo: applica l’effetto matita (disegno a mano) sui piani non selezionati. Il soggetto principale rimane pulito.
  • Sfocatura zoom: sfoca l’immagine intorno al soggetto principale (preventivamente selezionato) a raggio.
  • Cartone: applica l’effetto cartoon sulla porzione di immagine non evidenziata
  • Colorizza: applica l’effetto bianco e nero sulla porzione di immagine non evidenziata

effetti_m8

Allo stesso modo possiamo applicare gli effetti Stagioni che creeranno un’immagine animata nella quale cadranno foglie di ciliegio (Sakura), Dente di leone, foglie d’acero e neve.

Stagioni

E’ possibile anche realizzare un effetto falso-3D di grande effetto. Servendosi ancora una volta del sensore posteriore, troviamo una funzionalità, ancora in beta, denominata Copia e Incolla che, come suggerisce il nome, consente di tagliare un soggetto da una fotografia ed incollarlo su un’altra. Gli stessi soggetti delle foto possono essere inoltre arricchiti con degli stickers (occhiali, cappelli, ecc) o ritoccati in viso, occhi e luminosità.

Sono inoltre disponibili 11 filtri automatici (più uno personalizzato), 7 cornici e i classici strumenti Disegna, Ruota, Ritaglia, Capovolgi e Raddrizza utilizzabili su ogni tipo di fotografia.

Scatti

Audio

20140331_182609wtmk

Come ormai saprete, la partnership tra HTC e Beats è purtroppo terminata ma, al posto di Dr. Dre, troviamo ora la tecnologia BoomSound che, rivelatasi già ottima sui precedenti dispositivi, ritroviamo su One M8 ulteriormente migliorata. La qualità della riproduzione è migliorata rispetto al precedente One, dove i bassi tendevano a gracchiare; inoltre il volume complessivo ha subito un boost del 25% circa. Gli speaker stereo sono ancora una volta posizionati sulla parte anteriore del dispositivo e offrono un suono veramente eccezionale sia nell’ascolto di tracce musicali, sia nella riproduzione di un video.

Per quanto riguarda la registrazione audio, finalmente abbiamo un vincitore. Da anni cerchiamo un dispositivo con il quale riuscire a catturare perfettamente l’audio di una discoteca registrato direttamente dalla consolle con le casse spie accese (a volumi elevatissimi). Abbiamo realizzato il seguente video in una discoteca della nostra zona e il risultato è veramente eccezionale. Qualsiasi altro dispositivo testato non riesce al momento ad ottenere un risultato equiparabile; solo il vecchio One ci va molto vicino, seguito da Moto G che ci ha piacevolmente sorpreso. In questo settore anche Galaxy S 4 ed LG G2 purtroppo hanno la peggio.

Smart SENSOR HUB

Una delle novità di One (M8), a nostro avviso, più interessanti è sicuramente Smart Sensor Hub, un chipset dedicato che aiuterà a minimizzare l’impatto energetico. Questo non solo si occuperà di tutte le gestures utilizzate, come accendere il dispositivo o accedere alla fotocamera, ma funzionerà un po’ come il co-processore M7 di Apple o il processore addizionale del Moto X.

FITBIT

HTC ha inoltre lavorato a stretto contatto con Fitbit per sviluppare un’applicazione, chiamata, appunto, Fitbit, che ci mostrerà le informazioni raccolte ed immagazzinate da Sensor HUB, come il numero di passi che abbiamo compiuto durante la giornata o quante calorie abbiamo bruciato. Il tutto verrà mostrato sul ridisegnato BlinkFeed.

Software e sense 6.0

HTC ha introdotto con One M8 Motion Launch, un’insieme di gestures che consente di accedere più facilmente ad alcune funzioni del dispositivo quali lo sblocco, il rispondere ad una chiamata o lo scattare una fotografia.

Gestures

merged_1

A schermo spento, abbiamo 4 modi di interagire con il display facendo scorrere il dito in diverse direzioni (tutte accompagnate da un feedback aptico – vibrazione):

  • Dall’alto al basso: accediamo al controllo vocale che, purtroppo, riconosce soltanto il comando “Chiama”
  • Dal basso all’alto: accediamo all’ultima applicazione aperta; attenzione: essendo il launcher un’applicazione, se prima di bloccare il dispositivo ci siamo posizionati sulla Home, saremo riportati in quel punto.
  • Da sinistra a destra: accediamo direttamente a BlinkFeed
  • Da destra a sinistra: accediamo alla Home

Se, a schermo spento, ruotiamo il dispositivo in orizzontale (modalità landscape) mentre premiamo il bilanciere del volume (non importa se + o -) accederemo alla fotocamera in meno di un secondo.

Ultima funzione rapida è la risposta ad una chiamata che sarà possibile semplicemente portando il dispositivo all’orecchio senza toccare nulla.

Doppio Tocco

HTC ha voluto implementare il doppio tocco per bloccare e sbloccare il dispositivo, proprio come introdotto da LG nel suo G2 la scorsa estate. Tuttavia, questa funzione non sembra funzionare sempre correttamente e abbiamo riscontrato non pochi problemi (risolvibili sicuramente con qualche correzione software).

Come funziona? A display spento, con un doppio tocco accederemo alla schermata di blocco dove potremo poi o ribloccare il telefono con un altro doppio tocco, o sfruttare le gestures sopra descritte al netto della prima (il comando vocale). Tuttavia, questo doppio tocco sembra funzionare correttamente soltanto se abbiamo il telefono in mano (9 volte su 10), se invece è posizionato su, ad esempio, una scrivania, occorrono innumerevoli tocchi e, a volte, non otteniamo alcun risultato.

Quindi: molto apprezzato l’aver introdotto il doppio tocco che è davvero utile (da possessore di G2 potrei essere un po di parte ma vi assicuro che è un vero comfort), tuttavia speravamo in un’implementazione più precisa e completa. Parlo di “completezza” perché il doppio tap funziona solo se il display è spento o se ci troviamo sulla schermata di blocco; se stiamo utilizzando il dispositivo non possiamo sfruttare questa funzione toccando due volte lo sfondo o la barra delle notifiche come sugli ultimi dispositivi LG: siamo costretti ad utilizzare il (a mio avviso scomodo) pulsante di accensione situato in alto.

Blinkfeed

merged-2

BlinkFeed che è stato completamente ridisegnato e non è più gestito per pagine ma è un “flusso di informazioni continuo”. Oltre alla fluidità è aumentata anche l’intelligenza (passatemi il termine) di BlinkFeed in quanto sarà ora in grado di individuare la nostra posizione fornendoci informazioni basate su di essa e scansionare likes e follow su Facebook e Twitter, in modo da visualizzare post riguardo ai propri interessi. Abbiamo anche la possibilità di applicare filtri sulle notizie, anche per nazione, per ogni categoria; ad esempio “sport italiano” o “cinema americano”.

Sense 6.0 sarà personalizzabile e dispone di quattro nuovi temi con quattro diversi gruppi di colori per ogni area. Il tema di default, ad esempio, utilizzerà il verde per le notizie di Blinkfeed, il blu per SMS ed e-mail, l’arancio per la galleria e per il Music Player ed il nero per le impostazioni.

Extreme Power Saving

Screenshot_2014-04-06-13-00-31

Infine, è stata introdotta la nuova modalità Extreme Power Saving, di cui HTC è molto fiera, da utilizzare in caso di emergenza. Secondo l’azienda taiwanese, attivandola quando si ha circa il 5% di batteria, si ottengono ancora 15 ore di standby, quando si ha il 10%, 30 ore di standby e quando si ha il 20%, addirittura 60 ore di standby. Praticamente, con Extreme Power Saving l’interfaccia utente cambia drasticamente in modo da avere solamente le applicazioni utili come il telefono, la rubrica, i messaggi, le e-mail ed il calendario; tutte queste verranno gestite in monotasking. L’utente potrà, infine, decidere se far avviare automaticamente questa modalità con il 5%, il 10% o il 20% di batteria.

screenshot

Batteria

La batteria di HTC One M8 ha una capacità di 2600 mAh, 300 in più del modello precedente. In tutta sincerità ci aspettavamo qualcosa di più sorprendente (magari una cifra tonda – 3000 mAh) ma non siamo del tutto delusi. Grazie al Sensor HUB e al grande lavoro che i tecnici di HTC hanno fatto in questo ultimo anno, l’autonomia sembra migliorata e riusciamo ad arrivare a sera senza troppi problemi con un utilizzo medio. Il nostro era un dispositivo nuovo, dunque una settimana potrebbe essere poca per calibrare la batteria, tuttavia l’impressione che abbiamo avuto è stata buona.

Conclusioni

Complessivamente, il software di HTC One M8 e la Sense 6.0 ci sono piaciuti. Da sempre l’interfaccia Sense va a modificare drasticamente quelli che sono gli ideali di Android stock e anche quest’anno tutto ciò è stato mantenuto; tuttavia, pur essendo io un amante del Pure Google, non mi sono trovato affatto male. Se escludiamo il comparto fotografico, le modifiche non sono state molte, ma tutte ben apprezzate. Rinnovata l’applicazione per la gestione delle TV che è al momento la migliore disponibile su un dispositivo mobile (meglio sia di Samsung, sia di LG) incorporando canali, programmazione, trame, risultati e il classico telecomando. Nuovo anche BlinkFeed che mostra ora ancora più informazioni in modo intelligente. Molto apprezzato l’aver lasciato libero l’utente di scegliere tra 4 diversi temi che vanno a colorare alcune aree del telefono compresa la barra delle notifiche che a partire da Android 4.4 KitKat è diventata in un certo senso “parte integrante” delle applicazioni su alcuni dispositivi. Apprezzate ma con riserva le nuove gestures: sono molto utili ma assolutamente devono funzionare meglio. Dal punto di vista hardware non c’è molto da dire: il metallo domina su tutto e nella colorazione Gunmetal Grey l’effetto hairbrush è veramente bello. Ancora una volta, avremo preferito il tasto accensione sul lato destro e il bilanciere del volume con l’aggiunta di una Micro SIM anziché Nano SIM ma purtroppo non si può avere tutto dalla vita.

Ultimo aspetto negativo ma neanche troppo: il prezzo. Da listino (dunque in negozio) HTC One M8 è venduto a 729€, come l’amico iPhone 5S; tuttavia, al contrario del rivale, lo si può trovare già da subito a 599€ online con garanzia europea (che, ricordiamo, equivale ad avere quella italiana).

Questa è la nostra recensione dopo una settimana di utilizzo, lasciamo al nostro Raimondo Martire il compito di stressare a pieno il dispositivo, testando audio, display e quant’altro nel suo laboratorio. A presto!

 

 

660€
HTC M8
SU
A SOLI
  • http://www.egosistema.net/ matiu2

    mi arriva domani, personalmente lo preferisco all’s5, anche se di sicuro ha delle mancanze.

    Per quanto riguarda l’autonomia, tante persone che ce l’hanno dicono che siamo addirittura ai livelli del note 3…

    • c1p8HD

      A me è arrivato giovedì dagli stockisti… non dare retta a questi ragazzini che sanno leggere solo le misure e le specifiche tecniche, è un grandissimo e bellissimo cellulare… e non parlo di dimensioni! :D

  • Pingback: HTC One M8: la recensione di Androidiani.com - WikiFeed

  • Pingback: HTC One M8: la recensione di Androidiani.com | mobilemakers.org

  • goooollll

    Del vecchio one dovevano migliorare 2 cose autonomia e fotocamera…e a quanto leggo forse ne hanno migliorata una…Bho HTC non mi convince per niente quest’anno.

    • raimondo martire

      La verità e che hanno migliorato entrambe, ma sulla fotocamera per me sono in dietro e di parecchio ad alcuni top di gamma. La fotocamera è pensata per i social!

      • Pignolatore

        Mi accodo qui e ne approfitto per chiedere news sulla radio fm: immagino che se non ne avete parlato non ci sia, ma vorrei una conferma esplicita e definitiva, anche perché potrebbe essere il mio ago della bilancia…
        :-)

        • raimondo martire

          C’è tranquillo ed ha rds stereo. Non c’è nell’M8 americano. Il nostro Enrico doveva fare delle scelte ed ha deciso di spendere più parole su altre cose

          • enrico

            Parli di me?

        • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

          Confermo, c’è :) Trovi anche uno screenshot in fondo all’articolo, nella galleria.

    • Odin

      Mi dispiace ma ip mio vecchio one è andato..con Htc mi sono trovato malissimo e avevo pensato di prendere cmq questo nuovo M8 ma dopo questa recensione mi rendo conto che le cose e soprattutto il prezzo sono peggiorate…quindi addio Htc e passo a Samsung S5 …

      • pako

        Non amo HTC, ma passi dalla padella alla brace!!

      • Giardiniere Willy

        Soprattutto il prezzo. Pare che stai dicendo! Alla fine sono solo 30€! Su 700 non sono niente! I veri problemi sono fotocamera e forse autonomia.

        • FedeC6603Z

          lo stavo per scrivere anche io

          Solo “30€”

  • Lorx

    La fotocamera non fa belle foto e alcune funzioni sono tutto fumo e niente arrosto, come ad esempio UFocus (o re-focus): un sistema software che funziona proprio male e dà un risultato totalmente finto. Gli effetti stagione però sono veramente molto carini.

    S5 non mi piace, ma alla fine lo considero un pochino meglio di questo M8.

  • Alessandro Bonifazio

    caxxo mi rimane il dubbio se s5 o questo…ho un s2 da mandare in pensione e tenerlo come muletto…prezzi con carrier h3g si sa qualcosa?

    • ciao

      Perché non g2 a 350 euro che le dà a entrambi sotto quasi tutti gli aspetti?

    • Ricky

      Prenditi un note 3.. Grande come questo.. Costa quasi la metà.. Hai 200 funzioni un più..con il pennino fai tutto.. L ho preso da un mese… Tutto il resto.. Fuffa

    • Antonio Corallo

      Vengo dalla serie Galaxy S2, 3 e 4, poi ho deciso di abbandonare Samsung per via di Knox e cambiare totalmente dispositivo pensando di passare a HTC alla fine ho preso LG G2 32 a 379€ e ti assicuro che è un terminale fantastico sotto tutti i punti di vista, ha un display fantastico molto luminoso e per me che ero abituato agli Amoled la differenza in termini di colori reali si avverte e come, fluidità imbarazzante rispetto ad S4 che lo tenevo moddato, sul Note 3 non posso dire nulla mai visto di presenza ma si trova anche quello sui 400€ quindi ti consiglio di prendere o LG G2 o note 3 li prendi a poco meno di 400€ entrambi super cell non ho ancora visto un terminale che mi faccia dire “questo si che ha qualcosa in più di uno smartphone del 2013″

      • Alessandro Bonifazio

        ma guardate il discorso sta tutto nel fatto di: samsung ha una touch wiz pesante ma estremamente comoda…htc m8 non mi convince su fotocamera e batteria non removibile…cioè in caso di crash del telefono che azzo fai? col mio s2 sgancio batteria e gg qui non so…lg non mi convince x gli updates…xo ho un vincolo con la 3 non mi piace cacciare tutti quei grani in un colpo solo dato anche il periodo ma comode rate mensili da 20 euri dove ci sono cell e servizi non te lo da nessuno quindi devo rivincolarmi ma non so se con s5 o m8 o note 3…

        • skorpion83

          Perchè parlare/sparlare senza sapere le cose???
          Sarò sintetico : htc (il software htc) non crasha. Mai. Non ho mai sentito di nessuno che abbia avuto blocchi o cose simili.
          Comunque, se dovesse accadere (ma non accadrà), basta che tieni premuto il tasto power per qualche secondo e si riavvia il cell, nel 99% dei casi. Fai parte dell’1%??? Premi tasto power + volume su e il cell si riavvia in recovery. Da li riavvii il cellulare. Io mi so fatto una vita coi samsung (s2 e s3 super moddati, ho scritto tante guide nel forum…). Da più di un mese ho htc one (m7). E sai perchè parli di crash?? Perchè, come me, sei abituato ai samsung, dove il sistema non è perfettamente ottimizzato come su altri dispositivi (nexus in primis, ma anche appunto htc). Per la fotocamera e la batteria non mi esprimo perchè ovviamente sono pareri del tutto personali. Anche se con le foto non mi trovo male (sicuramente samsung fa foto migliori…) e la batteria removibile non si sta rivelando un problema (ci fai il giorno pieno…), poi oramai vendono batterie esterne grandi come portachiavi per poco o nulla (ne ho comprata una da 2600mha a 5 euro in sottocosto).

          • ciao

            Android crasha in tutte le sue versioni non ne sono esenti i nexus (ho n4 e ho subito svariati crash e riavvi sia con stock con cyano e paranoid peggio che mai). Ora certamente le millemila funzionalità aggiuntive della rom Sam non aiutano. Ce anche da dire che i nexus (diciamo le cose come stanno) sono i primi a ricevere fix ma anche i primi a ricevere bug. Il mio precedente gnex con la stock 4.3 era da buttare. Se ti piace il mod nexus a vita altrimenti consiglierei altro.

        • ciao

          Ma che vincoli e vincoli per telefono obsoleti tra 2 mesi. Prendi un g2 alla metà oppure aspetta nexus 6

          • Alessandro Bonifazio

            ho atteso 2 anni e mezzo con un s2 che ne ha viste di tutti i colori, ora è tempo di cambiare quanto prima con un top di gamma quindi m8 o s5 il primo che arriva a prezzo minore entro il 22. contratto con la 3 vince la sfida…ribadisco…x le tariffe nessuno sa nulla a riguardo?

          • FedeC6603Z

            oppure vai di Z2 (alla fine è grande come M8), sempre che in sony non vogliano fare gli autolesionisti

          • Alessandro Bonifazio

            ho atteso 2 anni e mezzo con un s2 che ne ha viste di tutti i colori, ora è tempo di cambiare quanto prima con un top di gamma quindi m8 o s5 il primo che arriva a prezzo minore entro il 22. contratto con la 3 vince la sfida…ribadisco…x le tariffe nessuno sa nulla a riguardo?

        • cesco

          leggendo il tuo commento mi sono ricordato che quando ho comprato il One M7 avevo la tua stessa paura sul fatto di non poter rilanciare la batteria per un riavvio violento del telefono e mi sono appena reso conto con grande stupore che da agosto dello scorso anno nonostante io stressi il telefono terribilmente avendo installato più di 140 applicazioni e avendono quasi riempito tutta la memoria fra file foto musica video e quant’altro non mi è mai e dico mai successo che dovessi riavviare forzatamente il telefono!

    • axe

      Vai su Note 3 e rimarrai sulla Samsung a vita…non puoi capire che animale che è finche non ce l’hai…non c’è storia con nessun’altro..

  • Pingback: HTC One M8: la recensione di Androidiani.com | Crazyworlds

  • Hziro

    Sono un possessore di HTC One M7 e devo dire che quest’anno sono d’accordo con il pensiero di Andrea Galeazzi: S5 meglio di M8 purtroppo. Però io aspetto il nuovo oppo 7

    • Emiliano Giuseppe Pratici

      Sottoscrivo. Reputo che questi device, in funzione anche della concorrenza agguerrita che offre una qualità eccellente a un prezzo molto competitivo (Oppo – OnePlus One), siano tropo onerosi. Ovviamente è solo un parere personale.

    • pako

      Io penso che quest’anno l’attuale dominio di LG G2 sarà superato da LG G3… a prezzi sicuramente inferiori rispetto a questi due flop… Per ora non vedo nulla di cosí eclatante in giro.

      • Dino

        Lg non ha dominato niente!!

    • c1p8HD

      Andrea ti può sembrare che abbia detto che l’s5 sia migliore… Ma guarda caso lui si tiene il one come cel personale…

      • geo

        Forse perché non riesce a venderlo… hihihi

  • Lucaru

    Il telefono perfetto.
    Rovinato (appositamente?)
    1) dalla forocamera,
    2) dalla batteria,
    3) dal rapporto dimensioni/display (g2 detta legge) con quella stracasio di banda nera!!!

    • pako

      Vero, passare da Galaxy s4 a lg G2 si vede proprio un salto generazionale… mi chiedo come si faccia a chiedere 700 € poi per m8 e galaxy s5 con il g2 sotto i 400€… ma soprattutto a spenderli!! Contenti loro!!!

    • c1p8HD

      Io ce l’ho e posso solo dire che come sempre consiglio di provarli di persona i cell invece di leggere delle specifiche tecniche…
      One M8 è telefono stupendo, confrontarlo con un G2 è come confrontare una ferrari con una sportiva della nissan… non puoi paragonarle. La fotocamera per le foto di tutti i giorni è perfetta, velocissima e ha un sacco di chicche carine. La durata della batteria è paragonabile a quella del note 3 o G2. Le dimensioni sono importanti ma si tiene bene in mano, decisamente molto meglio di un note 3 o Z1 grazie allo spessore ridotto laterale e la larghezza non eccessiva…. tutto il resto sono chiacchiere da bar.

      • Lucaru

        Mi serviva una esperienza come la tua per farmi convincere. Grazie!

  • Manuelcz

    Buon terminale, ma niente di “sconvolgente”… Forse il paragone non regge, ma per me, per caratteristiche, qualità e prezzo è di gran lunga meglio il note 3.

    • Piero Zangaro

      Da strafelicissimo possessore di Note 3 sono molto, ma molto in accordo con te, Definirei il note 3 un “terminale perfetto”.

      • pako

        Con l’oscena touchWiz? No grazie tenetevi il padellone, mai più samung, LG tutta la vita!!

        • fire_RS

          Esiste Nova launcher sai?

          • pako

            Certo, e spendo 700 € per Nova launcher!! Che iniziassero a fare una customizzazione decente in Samsung, come rovinare un ottimo SO!!

  • Mattia Marchi

    Scusate ma in Italia quando esce??

  • Frappo

    Ci costruisco una casa. Sarà che ho le mani piccole ma questo lo userei come un tablet (praticamente lo spazio davanti si avvicina ai 7″)

    • ciao

      Infatti non capisco a me da di un ramarro assurdo e pesa come un note 3 oltre a costare come un iphone. Preferisco le linee pulite con poche cornici di g2 che in uno spazio minore ha display più grande e batteria più capiente oltre a costare la metà.

  • Alex

    Forse mi è sfuggito, ma la app per far “correre”di più il telefono, c’è o no? È uscito in un articolo vostro non molto tempo fa su questa specie di over-clock! O forse è di norma che è limitato, per il risparmio di batteria… in ogni modo ero curioso.
    complessivamente sono contento e come già scritto, sarà il mio prossimo cell. Non a breve ma lo sarà :-)

    • raimondo martire

      E’ nelle impostazioni developer, c’è eccome

  • 8eloah8

    Ma quanto può esse bello uno smartphone,a me piace davvero tanto tanto questo HTC one,è proprio uno spettacolo,HTC stavolta ha spaccato.

  • gianluca

    Ciao. Meglio questo, s5 lagga nel browser…

  • AllontanaPugniTopo

    Quei tasti sul display e la fotocamera sono una pugnalata al cuore…
    Sembra strano ma credo sia il momento migliore per acquistare One m7, se si viole restare in casa HTC!

  • Zanna

    Scaffale, oneplus one

  • skelektron

    mi piace esteticamente, mi piace il software e l’ottimizzazione, mi piacciono le funzioni. peccato che HTC non abbia corretto al 100% i problemi del primo ed abbia fatto uno scivolone madornale con quella banda nera, il device è troppo troppo grosso… un pò si può giustificare la cosa con gli speaker, ma se poi non fai sforzi per ottimizzare l’utilizzo dello spazio anteriore da parte del display vuol dire che lo fai apposta… e non se ne escano con stà storia delle antenne… se fosse vero vuol dire che mi stai deliberatamente sparando in faccia le emissioni elettromagnetiche del device mentre sono in chiamata (motivo, ricordo a chi non lo sapesse, per cui le antenne dei cellulari sono state spostate nella parte inferiore dei telefoni è una normativa CE atta ad allontanare per quanto possibile le emissioni delle stesse dalla testa)…

    hanno inoltre peggiorato la fotocamera, incredibile a dirsi, che non solo rimane da 4 megapixel (per quanto catturino più luce) ma perde l’OIS, che per primo l’M7 aveva introdotto nel mondo mobile! speriamo solo che le ottimizzazioni fatte in ambito consumi siano valide, ma non ci giurerei, con uso intenso…
    In poche parole, promosso con un 7, ma resta a casa sua, io rimango col G2 (che ho tra l’altro cambiato con la versione da 32 GB per ovviare all’unico difetto che mi pesava del 16…

    • geo

      Sulle possibilità di onde riflesse dal retro in alluminio, lo dicevo già nell’articolo di 4 giorni fa sulla cornice del’M8 e la ridicola spiegazione del presidente Htc, ma tutti i suoi fans, muti, i pesci saranno stati più loquaci… hehehehe

    • http://www.egosistema.net/ matiu2

      a dir la verità le foto vengono molto meglio rispetto all’M7…

  • enrico

    Carino tifo per htc, e comunque, verifico che rispetto al m7 one htc abbia fatto passi avanti. Ora che valga 729euro, un’esagerazione, ma c’è da dire che come si spiega sopra lo si trova online a 599. Se volete un parere, l m7 fa foto ottimali, sopra tutto se si attiva la mod HDR, che riesce a catturare anche le stelle. Noto un ulteriore resistenza alla batteria e mi pronuncio a favore di questo smarphone (se continua così htc si è guadagnato un cliente fisso)

  • geo

    Più che altro, da Enrico se gentilmente ha provato mettendo il telefono su un piano duro e cercando di sfogliare immagini o pagine, se il telefono rimane fermo o comincia a dondolare, vista la sua curvatura in “retro alluminio”…

    Cioè si deve mettere su un cuscino per star fermo o …”guarda come dondolo, guarda come dondolo, con lo sprritzzz”… heheheh …vabbè, guardatevi il video almeno…

  • momentarybliss

    beh, complimenti per la recensione super completa. device interessante, come il precedente modello, sopratutto per quanto riguarda la parte software, ma non mi fa certo impazzire come dimensioni e peso, pur avendo un display più piccolo del g2 risulta più grande, più spesso e più pesante, per non parlare della batteria che nonostante il maggiore spazio potenzialmente a disposizione nella scocca è meno capiente. lasciamo poi perdere il doppio tap mal implementato, potevano risparmiarselo

  • Luca Savoja

    mi piacerebbe sapere come va rispetto al g2 per quanto riguarda l’autonomia…

    • pako

      non paragonabile, g2 é impressionante come autonomia!!

    • Concetto Niño Brusca

      No posso valutare m8, ma avendo il g2 posso dirti che con un uso intenso arrivo a sera con oltre il 50 % di autonomia. Tutto il giorno sotto copertura wifi e con 3 /4 telefonate al giorno. 4 email in push. Tantissimo whatsapp e internet. Qualche video di youtube, foto circa 10 al giorno. Una mezz’oretta di gioco. Qualche sms. Poi uso qualche programma e faccio gli aggiornamenti. Sincronizzazione attiva, bluetooth attivo e sempre collegato con smartwatch.

      • Luca Savoja

        sì ma infatti penso che prenderò il g2, anche per una questione di prezzo….

  • Kouta84

    su anandtech dicono che il secondo sensore è una fotocamera da 1080p (la vecchia camera frontale dell’M7), e che con lo scatto ricostruisca le informazioni per la profondità (imho tramite parallasse)

  • Andreeee!

    appena guardo questo smartphone, la prima cosa che mi viene in mente è quella terribile banda nera in basso o.o ma quanto è brutta!

  • iv

    HTC… un fallimento totale.

  • Concetto Niño Brusca

    Il comparto foto/video è importantissimo in uno smartphone da oltre 700 euro. Alla pari con la batteria!!! Ho preso da poco un lg g2 che non farà foto strabilianti ma decenti, ma dal canto suo ha un autonomia e prestazioni da top di gamma!!! Piango con un occhio solo perchè lo presi 359 euro in offerta. Comunque sono orientato maggiormente sul galaxy s5 che ha funzioni più smart e fotocamera con i cosiddetti!!!

    • skelektron

      Passare da G2 a S5 è una pessima mossa, offre poco di più (e probabilmente un’autonomia inferiore) e un display più piccolo con un ingombro maggiore… io il G2 lo cambierò solo con dispositivi con Snapdragon 810, che almeno sarà un vero salto generazionale rispetto all’800…

  • giamtronikbmw

    Sempre a elogiare il g 2 l unico telefono che ha una ricezione pessima, su batteria ha il telefono in stand by ha sempre il 30 % di assenza di segnale .

    • pako

      Mi sa che il tuo è fallato, fallo controllare perché è il miglior telefono che abbia avuto per ricezione (e ne ho avuti tanti). Se no cambia operatore ;-)

  • Alessandro

    Sono così indeciso nella scelta tra s5 e one che nel dubbio li lascio entrambi sullo scaffale. A quei prezzi poi, lol

  • c1p8HD

    Io non capisco come possa succedere che delle persone esperte come voi non abbiano letto neanche le istruzioni delle gesture per lo sblocco…. Dite che non funzionano correttamente quando invece funzionano benissimo ma, come spiegato nelle istruzioni che appaiono a schermo, si possono attivano solamente quando si ha il cellulare in mano. E la batteria è solo buona? Ma se siamo praticamente al livello del G2… Ma che volete di piu?

  • Stanislao Moulinsky

    La doppia fotocamera è uno scempio per l’estetica ed uno spreco per le prestazioni. Ne basta una ma buona, Lg e Samsung lo insegnano.

  • massimo franzin

    Siamo davanti ancora una volta ad un sensore dotato di 4 pixel da 2.0 um che realizza foto di ottima qualità ma di dimensioni non eccessive

    Fonte: http://www.androidiani.com/dispositivi-android/cellulari/htc-one-m8-la-recensione-di-androidiani-com-204146

    ma io dico, un giornalista o recensore o blogger o quello che è che abbia il fegato/olive a dire che è una cosa indecente questa fotocamera montata su di un terminale da + di 700 euro, c’è?
    ma cos’è, avete paura di ritorsioni da parte del costruttore, le ho viste e lette tutte e tutti a scusare in qualche modo, chi dice che va a gusti, chi che è una cosa soggettiva, chi addirittura dice che viste sullo schermo,non sono poi cosi male, qui addirittura che fa foto di ottima qualità….ottima qualità, io non dico di vederle su di un televisore, ma avete provato a vederle su di un banalissimo schermo per pc da 22 pollici, fanno pietà se raffrontate con foto di altri terminali

  • ildiocane

    Ragazzi bisogna essere più pragmatici, pensate al vostro utilizzo reale del telefono e non fatevi troppe pippe mentali su tecnicismi vari.
    Secondo me le fotocamere di tutti i top di gamma sono al massimo buone e mai strabilianti.
    La ultrapixel è sotto la media, ma se si vanno a considerare i fattori realmente importanti allora convince davvero tanto: usabilità, fantastico design e lo stesso vale per i materiali (per quanto mi riguarda) , interfaccia minimalista e bella da vedere (nel panorama android una rarità), gli speaker li ho sentiti dal vivo fantastici.
    Considerate quante volte usate il telefono per guardare contenuti multimediali vari e per ascoltare musica e quante volte vi potrebbe invece servire un telefono che fa fotografie di alta qualità (per i social va benissimo) .
    Io me ne sono innamorato vi consiglio di provarlo e di non basarvi solo su meri dati tecnici, lo dico da soddisfatto possessore di note 3.
    Se potessi dare un consiglio a chi vuole acquistare un nuovo device sarebbe quello di aspettare qualche mese che scenda il prezzo perchè è davvero un gioiello.

  • pirata_1985

    Le sue curve, gli angoli smussati… Si adattano perfettamente ad uno scaffale.

  • aleandroid14

    Voi che elogiate LG g2 e il note 3 guardatevi l’oppo find 7 e beccatevi che mostro è. E costa anche la metà.

  • Jacopo Francia

    ho acquistato HTC one m8 da circa 10 giorni e devo dire che sono veramente soddisfatto..possedevo un samsung galaxy S3 e Ho avuto moto di mettere le mani su S4 visto che lo possiede la mia ragazza; posso dirvi che non cè confronto; personalmente quello che mi ha sbalordito è la velocità e l’assenza totale di lag o incertezze nell’uso quotidiano. In più il consumo di batteria è ottimizzato alla grande, con uso intenso, ovvero, chiamate,connessione wi-fi e dati sempre attiva, giochi ecc ecc arrivo alla sera dopo cena con il 40% incredibile. Sono sempre rimasto su samsung sognando la stbilità apple che aime non è mai arrivata.Con HTC si ha il connubio perfetto stabilità e velocità con android a bordo. Non posso far altro che consigliarlo.Provate per credere.

    • Marco Battaglia

      Grande mi stai rincuorando, davvero la sense 6.0 non ha lag/bug? Intendo anche solo nelle impostazioni, su YouTube, su tutto il telefono? Paese rispondimi, sono diventato malato con questi lag, li odio

  • Pingback: LG G Flex: la recensione di Androidiani.com – Androidiani | Androidiani.com

  • Pingback: HTC One Mini 2: la recensione – Androidiani