Huawei P10 e P10 Plus, trapelate specifiche e prezzi

5 febbraio 201715 commenti

Un documento trapelato mostra le specifiche e i prezzi di Huawei P10 e P10 Plus, ecco quali saranno.

Secondo il documento, Huawei P10 sarà disponibile in tre varianti. Un modello con 4GB di RAM e 32GB di memoria interna ad un prezzo di 470€. Una versione con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna ad un prezzo di 560€. Infine un modello con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna ad un prezzo di 630€.

Per quanto riguarda il Huawei P10 Plus, avremo due versioni. Una con  4GB di RAM e 64GB di memoria interna ad un prezzo di 680€ e l’altra con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna a 770€.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche, entrambi gli smartphone dovrebbero avere un display da 5.5 pollici con risoluzione di 2560×1440, processore Kirin 965. Il reparto fotografico, sempre curato da Leica, avrà una fotocamera anteriore da 8MP e una doppia posteriore da 12MP.

Non ci resta che attendere il Mobile World Congress di Barcellona, a fine Febbraio, per scoprire tutto sui nuovi top di gamma Huawei.

Loading...
  • Vitemi

    Mi sembra alquanto improbabile che , come avete scritto, “entrambi gli smartphone dovrebbero avere un display da 5.5 pollici ”

    • rexandrex

      infatti: altrimenti la differenza dove sta? e poi dalla foto si vede che sono uno più grande ed uno più piccolo

      • Difatti, l’articolo scritto così non ha senso.

        • Luca Bussola

          il Plus da quanto leggo in giro (anche lo stesso argomento di questo articolo) parla di uno schermo da 5.7 pollici

  • SataraX

    Se hanno lo schermo più grosso di 5,2 pollici per me possono rimanere dove sono, peccato.

  • Audace 62

    Ma se entrambi hanno schermo 5 5 x cosa si diferencia il plus? 🤔🤔🤔

  • Finalmente!
    Prezzi adeguati ad un vero top di gamma…
    Se avesse mantenuto prezzi più bassi, la critica lo avrebbe etichettato come robaccia cinese?
    Non so voi?!
    Ma a me, tutto questo mi da da pensare, sembra che la gente sia stata sottoposta al lavaggio del cervello.
    Sanno tutto!
    E ti fanno anche i conti per giustificare il costo.
    Marketing, linee produttive, progettazione, assistenza, distribuzione…
    Mah?

    • Luca Bussola

      Sono prezzi cinesi… quindi:

      P10
      470 > 599 €
      560 > 649 €
      630 > 749 €

      P10 Plus (che dai rumors avrà uno schermo da 5.7 pollici e non 5.5 e fotocamera migliore)

      680 > 749 €
      770 > 849 €

      • Secondo me, sono prezzi alti.
        Quindi né cinesi né tantomeno occidentali.
        E qualsiasi attenuante gli si voglia attribuire, non regge nei confronti di produzioni analoghe.
        Sai quale tipo di ricarico ha uno smartphone?
        Certamente, continueranno a vendere, e senza rischiare grosse perdite, però da un punto di vista etico, hanno esagerato… Tutti quanti!

    • teob

      Scrivevo poco fa con un altro utente che parlavano di iPhone5s di 4 generazioni fa in “offerta” a 250/299 euro come di un affare…. A forza di vedere prezzi spropositati si è portato a pensare che prezzi esagerati siano affari è questo il lavaggio che le case ci fanno

      • Infatti, se prendiamo come esempio “Sony” che ufficialmente presenta i bilanci in perdita nel reparto mobile, e perché no, pure “HTC” sull’orlo del baratro.
        Chiediamoci come ancora oggi, siano comunque sulla scena internazionale?
        La verità è che il guadagno che si ottiene da una produzione (e quelli ottenuti in passato) sono tali da poter sostenere situazioni di stallo, per qualche anno, senza intaccare troppo la realtà monetaria di questi produttori.
        Non dico, che possano sonnecchiare tra due cuscini, ma, nemmeno rischiano la banca rotta in breve tempo.

        Ragione di più, per prendere le distanze da certi luoghi comuni, che vogliono attribuire il massimo della qualità allo sproposito dei prezzi.
        C’è un limite ben preciso tra giusto rapporto e semi truffa!

        Le start up, sono quelle che in rapporto alla percentuale di vendita guadagnano di più, rispetto alle esigue risorse investite… Mediamente il prodotto finito, al netto delle spese di investimento, rende oltre il 60% ti pare poco?
        Ho acquistato dispositivi Samsung a meno del 65% del prezzo di listino, cioè al costo di produzione, compreso il guadagno del produttore.
        Quindi, la verità sull’argomento è presto detta. :-)

  • Marcello

    Di questo passo tra qualche anno per un top di gamma non bastera’ uno stipendio….prezzi imho non giustificati dal cambio generazionale precedente.

  • Giorgio Fusi

    Se c’è domanda l’offerta aumenta….regolare.
    Nn comprate più smartphone se avete coraggio, diversamente…..!

  • Frank92samsungg

    Ma io al massimo e dico al massimo prenderei p9 lite p8 lite 2017 e honor 6x…