Il Team Cyanogen non supporterà il Samsung Galaxy S IV?

19 marzo 201392 commenti

Il modding è certamente uno degli aspetti più amati dai fan Android, una peculiarità dei dispositivi con robottino verde che li contraddistingue dalla massa, dalle altre piattaforme. Ogni grande smartphone è supportato dai più grandi e celebri team di sviluppatori ma forse per il nuovo Samsung Galaxy S IV potrebbero esserci dei problemi. Sembra che il Team Cyanogen potrebbe non supportare (forse solo inizialmente) il nuovo flag-ship Samsung.

A rilasciare questa insolita notizia sarebbe stato XpLoDWilD, membro del Team Hacksung, cioè il gruppo che cura principalmente lo sviluppo delle ROM CyanogenMod per dispositivi Samsung.

“Nobody at team hacksung (the team behind galaxy s2, note, s3, note2, gtabs… official CM ports) plans to buy it, neither develop for it. There are two variants which will be a pain to maintain, the bugs we have on the s3 will probably be there on s4 too (camera), and we all know Samsung ability to release sources while staying in line with mainline. Yes qualcomm release sources, but exynos sources we had were far from actual galaxy products. I’m pretty sure the same will happen for this one.”

Praticamente, sembra che nessun componente del celebre team sia interessato all’acquisto del nuovo Galaxy S IV o allo sviluppo. Il freno sarebbe appunto la presenza di due differenti versioni del GS4, con differenti hardware, che potrebbero portare alle stesse difficoltà ed agli stessi problemi avuti con il Galaxy S III.

Inoltre Samsung non rilascia completamente i propri sorgenti e perciò sarà difficile operare su aspetti principali come la fotocamera. Se da un lato Qualcomm non crea problemi, l’utilizzo dell’Exynos 5 Octa potrebbe frenare le operazioni del Team Cyanogen.

Ovviamente non è tutto deciso e Samsung potrebbe sorprendere gli sviluppatori rilasciando completamente i sorgenti del nuovo Galaxy S IV. Non è detta l’ultima parola e tutto verrà ufficialmente deciso non appena il nuovo smartphone sarà disponibile.

Certamente tutto ciò potrebbe essere un brutto colpo per i fan del GS4.

 

Loading...