LG Nexus 4: il teardown svela la presenza di un chip LTE

17 Novembre 201215 commenti

Come ogni grande smartphone che si rispetti anche il nuovo LG Nexus 4 dopo le prime recensioni, test benchmark, fotografie, video hands-on, video confronti e molto altro è passato anche nelle mani di iFixit. Lo conosciamo bene per i teardown dei nostri smartphone che ci fanno scoprire dettagli nascosti all'interno e che non potremmo altrimenti conoscere mai. Stavolta infatti il Nexus 4 si mostra nudo sotto la lente della fotocamera mostrando uno strano dettaglio, un chip LTE.

Sul sito ufficiale di iFixit potrete seguire ogni singolo passo del teardown del nuovo LG Nexus 4 ma certamente ciò che ha catturato maggiormente la nostra attenzione è la presenza di un chip LTE, rete ufficialmente non supportata dal nuovo Google Phone.

Ecco l’immagine che lo svela:

Il chip presente in alto a sinistra, quello evidenziato in celeste, è proprio un Qualcomm WTR1605L Seven-Band 4G LTE, ma la sua presenza è facilmente giustificabile.

LG per la produzione del Nexus 4 ha utilizzato le stesse piastre hardware dell’Optimus G, avendo la stessa componentistica, compreso il chip delle reti LTE del top-gamma di LG.

Ovviamente il chip sul Nexus 4 non è funzionante ed anche Custom ROM future non potranno portarlo in vita poichè è del tutto assente un amplificatore del segnale per la rete LTE, presente invece per le reti UMTS supportate, fino ad HSPA+. Già in passato all’interno di uno smartphone Nexus fu ritrovato un chip inutilizzato, quello relativo alla radio FM del Nexus One non supportato allora ed ancora oggi, la storia si ripete.

 

453€
LG Nexus 4
SU
A SOLI
Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com