Pixel 2, fixato il bug che bloccava il bootloader

23 novembre 2017Nessun commento

Tutti i possessori di Pixel 2 potranno ora avere completo accesso al bootloader, e quindi all'installazione di custom ROM.

Pixel 2, ennesimo bug, ennesimo fix

I dispositivi marchiati Google sono sempre stati terreno fertile per lo sviluppo di custom ROM, e spesso addirittura acquistati esclusivamente per questo preciso motivo.
Alcuni dei possessori di Pixel 2 sono però stati vittime di una pessima sorpresa, infatti i loro dispositivi presentavano un bug che rendeva impossibile l’accesso al bootloader.

Questo difetto ha interessato solamente la variante Pixel2 dello smartphone, e anche in questo caso in un ristretto numero di unità.
Google è comunque corsa ai ripari e ha oggi reso disponibile un fix remoto che consentirà il completo sblocco del bootloader.

Se si è in possesso di uno dei terminali con bootloader inaccessibile, quest’ultimo potrà ora venire sbloccato semplicemente avviando un factory reset con il terminale connesso a Internet, e sarà quindi possibile selezionare nel menu apposito la tanto agognata opzione Unlock Bootloader per portare a termine la procedura.

____________________________________

Loading...