PlayerUnknown’s Battlegrounds, in programma un porting per smartphone

28 novembre 2017Nessun commento

... che purtroppo sarà, almeno per ora, confinato al mercato cinese.

PUBG Pronto a invadere i cieli cinesi

PUBG, acronimo di PlayerUnknown’s BattleGrounds, è un gioco che ha riscosso estremo successo nel corso dell’anno.

Per chi non ne avesse mai sentito parlare, eccone un breve riassunto: decine e decine di giocatori vengono paracadutati su un’isola dove lo scopo è quello di sopravvivere uccidendo gli avversari, il tutto finché non rimarrà un solo vincitore.

Sebbene il gioco abbia una struttura relativamente semplice, ha subito fatto breccia nel cuore dei videogiocatori.

Il gioco è diventato talmente popolare che, in Cina, sono infatti nati una lunga serie di cloni che cercano di imitarlo.
Addirittura, uno di questi è stato realizzato da Xiaomi!

Il porting ufficiale di PUBG su smartphone sarà realizzato da Tencent (holding cinese che detiene il possesso di League Of Legends e svariati altri titoli) in collaborazione con PUBG Corp, developer e ideatori del gioco.

PUBG Mobile al momento è in fase di sviluppo ed è atteso per il debutto nei prossimi mesi, ma al momento non è possibile avere una data più precisa.
Inoltre, attualmente non ci sono piani per estendere il gioco mobile al mercato internazionale, ma visto l’enorme successo riscosso dal gioco (oltre 20 milioni di copie vendute worldwide) è lecito pensare che Tencent e PUBG Corp non perderanno l’occasione di rilasciare il loro porting anche a noi occidentali.

Loading...