Quechua Phone 5, il CEO Archos protagonista di una tragicomica dimostrazione [VIDEO]

26 Febbraio 201429 commenti

Ricordate Quechua Phone 5, lo smartphone Android "rugged" realizzato da Archos per la catena Decathlon (ne abbiamo parlato qualche tempo fa in questo articolo)? In una dimostrazione, il device è stato vittima dell'imperizia del CEO Archos che, nel provare a impressionare il pubblico, ha decisamente esagerato.

Come riportato anche nel nostro articolo, Quechua Phone 5 è infatti uno smartphone che beneficia della certificazione IP54, la quale ne garantisce la resistenza a polvere e schizzi d’acqua.

Loic Poirier, CEO di Archos, produttore che ha realizzato il device, non deve però aver letto bene le caratteristiche: come potete vedere, dopo averlo lasciato cadere e averlo recuperato completamente intatto, ha immerso il dispositivo in un’intera caraffa d’acqua, provocandone l’inevitabile morte per annegamento.

Sulle istruzioni è inoltre chiaramente specificato che il dispositivo non è progettato per utilizzo subacqueo: un errore imperdonabile e una figuraccia clamorosa per il dirigente.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com