RED Hydrogen One: Sarà una rivoluzione?

10 settembre 20175 commenti

Dopo circa due mesi dall'annuncio ufficiale, Red Digital Cinema, principale produttore di videocamere digitali per riprese professionali, fornisce nuove informazioni riguardo il RED Hydrogen One, che costituirà il debutto per l'azienda in questo nuovo mercato.


Leggi anche:

RED Hydrogen One: ufficiale il primo smartphone con display olografico


A bordo del Hydrogen One troveremo una speciale versione di Android con appositi software proprietari per la gestione contenuti olografici, suono 3D per la visione di film, giochi, social e Mixed Reality oltre che un app fotocamera professionale. Hydrogen One sarà un dispositivo modulare, grazie ad appositi pin magnetici presenti sulla scocca posteriore. Dalle immagini, che ricordiamo mostrano un prodotto ancora in uno stato di sviluppo, evidenziano come tramite l’uso di una cover il telefono possa utilizzare diversi sensori fotografici.

E’ stata inoltre annunciata ufficialmente la collaborazione con Leia Inc. (una branca della divisione di ricerca HP), una tra i più importanti fornitori di pannello olografici a campo luminoso per dispositivi mobili. Il display sarà da 5,7 pollici, concretamente si tratta di un tradizionale pannello LCD con sopra uno strato di nanotecnologie che consentono di creare un’illuminazione light field che da vita agli ologrammi. Leia ha rassicurato che questo strato aggiuntivo applicato al pannello non determina un particolare aumento dello spessore dello smartphone, così come non inciderà negativamente sull’autonomia. Avremo quindi oltre, alla possibilità di vedere contenuti 2D a schermo, nella maniera a cui siamo abituati, quella di proiettare oggetti 3D che siano visibili da molteplici angolazioni in base alla posizione assunta dall’utente

Particolare importanza ricopre anche la parte audio, incluso nel sistema operativo, troviamo  un algoritmo proprietario chiamato H30 che converte il suono stereo in un audio espansivo multi-dimensionale, realizzando un immersività a 360 gradi.

Tra le altre feature note di RED Hydrogen troviamo una porta USB Type-C, l’ingresso jack da 3,5 mm per l’audio e memoria espandibile tramite microSD.

L’approdo sul mercato, per questo smartphone che rivoluzionare il mondo dell’intrattenimento mobile, è previsto durante il primo trimestre del 2018, Mentre ci sarà da aspettare un po di più per i moduli. Già è possibile preordinare il RED Hydrogen One attraverso il sito ufficiale, al caro prezzo di 1.595 dollari per la versione in titanio e 1.195 dollari per quella in alluminio.

Loading...
  • Doc74

    se il sistema olografico funziona davvero almeno sono 1500 dollari spesi per qualcosa , non sò’ quanto possa essere utile ma sicuramente è molto figo.

    • C’è da chiedersi, quali e quante applicazioni saranno adeguate a questa tipologia di sistema?

      • teob

        Al pari delle app per i bordi curvi ? :-)

  • famedoro

    Sistema olografico? Mah… Per me sara un 3d senza occhialini… Niente di davvero entusiasmante…

  • furiova

    diciamo che finalmente si vede qualcosa di nuovo. l’ultima tendenza è solo a chi riesce a riempire, il più possibile, il pannello anteriore di schermo, rendendo impossibile prendere una cover che lo protegga.