Samsung e LG: niente rallentamenti ai device con batterie vecchie

29 dicembre 201723 commenti

Samsung e LG, due dei maggiori produttori di smartphone nel panorama Android, hanno confermato ufficialmente di non rallentare i device con batterie vecchie.

SAMSUNG E LG, LE DICHIARAZIONI UFFICIALI

Apple ha recentemente ammesso di rallentare alcuni iPhone con batterie vecchie a bordo per prevenire questi ultimi da spegnimenti improvvisi. In email ufficiali arrivate ai ragazzi di phonearena.com, LG e Samsung prendono posizione circa l’accaduto, affermando che non hanno mai rallentato device con batterie vecchie e mai lo faranno:

LG Electronics, Inc.: Never have, never will! We care what our customers think.
 

Samsung Electronics Co.,LTD.: Product quality has been and will always be Samsung Mobile’s top priority. We ensure extended battery life of Samsung mobile devices through multi-layer safety measures, which include software algorithms that govern the battery charging current and charging duration. We do not reduce CPU performance through software updates over the lifecycles of the phone.

Samsung Galaxy S8 ed Apple iPhone 7 resisteranno al Drop Test - VIDEO samsung e lg

Anche Motorola e HTC hanno dichiarato di non rallentare i propri device intenzionalmente. Nel frattempo, Apple si è scusata con i propri utenti per la questione ed ha tagliato i prezzi per la sostituzione delle batterie del 63% in alcuni casi. La sostituzione agevolata sarà disponibile per device da iPhone 6 in poi, ma soltanto nel momento in cui la batteria risulterà deteriorata al punto da compromettere le performance.

Leggi anche Snapdragon 845: ecco su quali device sarà installato

Allo stato attuale nessuno però è a conoscenza del momento effettivo in cui una batteria può essere considerata compromessa. Apple ha dichiarato ufficialmente che la batteria di iPhone perde una parte significativa della propria capacità dopo 500 cicli di ricarica. Nel 2018 è previsto un aggiornamento per iPhone che mostrerà lo stato di salute della propria batteria.

 

Loading...
  • Luivit

    intanto un telefono lg o samsung che appena comprato va bene, dopo un anno è inservibile (parlo della fascia media-bassa) mhm

    • teob

      Inservibile … Nemmeno dopo non hard reset e magari senza aggiornare le inutili app ?

      • Luivit

        Proprio questo il problema, col tempo le app crescono di dimensioni…stesse quelle inutili stock e molte sono impossibili da disattivare. Per non parlare Delle interfaccie modificate che appesantiscono ulteriormente

        • teob

          Qui il problema è bla pesantezza delle app e l hw scarso di un basso livello … Non c entra marca o batteria

          • Luivit

            Non ho mai detto questo, io ho un oneplus 5…mai avrò di questi problemi. Però ho solamente notato che telefoni di fascia medio-bassa appena comprati vanno egregiamente poi un anno dopo sono inservibili. E sicuramente i miei genitori al massimo usano WhatsApp, quindi niente app “inutili”. Io sinceramente ancora non mi spiego questo rallentamento, anche con un ripristino e senza installare niente sono lenti….cosa alquanto strana.

          • Iacopo Guarducci

            Dipende forse dal dispositivo di fascia bassa…
            Io ho in casa uno Huwawei P8lite (il primo) ed uno Ulefone Armour che vanno ancora benissimo…
            Mai adoperati x giochini ma solo per messaggistica varia e navigazione, no installazione app misteriose….

          • teob

            Infatti questo l ho Detto io ;-)
            Le app ad ogni aggiornamento diventano più pesanti ed esose. Un hw scarso non regge mentre in top di gamma va avanti anni.
            Io Per esempio non aggiorno mai le app ne ho 110 in attesa ma quando una cosa funziona non la tocco. E tutto funziona a meraviglia dopo 2 anni

    • kessa92

      Apple non ha nemmeno una fascia medio bassa per cui grazie ancora che esiste su android!

  • Lani

    Hahaha ma quanto sono polli gli utenti iPhone. Ora saranno contenti dello sconto sulla sostituzione della batteria. Ma non capisco perché devono gioire, tanto Apple è per ricchi, 50€ di differenza non dovrebbe pesare a loro😀. Invece dovreste dare indietro il telefono e farvi ridare uno nuovo di zecca o soldi indietro.

  • Luca Risso

    Samsung alla maggior parte dei Note 4 italiani con l’ultimo aggiornamento ha direttamente bruciato la scheda madre…

    • Mech

      Grazie a Dio quello della morosa ancora funziona perfettamente.

      • Come faresti senza i suoi messaggini? :D

        • Mech

          Non saprei, abita con me e mi scrive raramente… :

    • Pakisan

      Stavo per scrivere io del Note 4, il mio funziona bene, ma si spegne di colpo al 10%. Fortuna che posso cambiarla da me comprandola…

  • Mech

    L’LG G2 (2013/14)che uso tutt’ora con LOS funziona una meraviglia, ma andava bene anche fino a due mesi fa con KK, mentre il Samsung Galaxy Tab 2 10.1 (2012/13) sempre con LOS è dannatamente impastato come lo era fino a due mesi fa con KK.
    Dal mio punto di vista LG dice la verità mentre Samsung mi lascia dubbioso.

    • Latttina

      Scusa ma se non stai usando il firmware originale ma Lineage Os, come farebbe samsung a rallentarti il dispositivo? Cambiando Rom viene cambiato anche il kernel e in teoria non dovrebbe essere possibile, a meno della presenza di un firmware di basso livello nascosto, ma qui si va un po’ sul paranoico.

      • Mech

        Allora è un problema hardware, ma non saprei come risolverlo.

        • Latttina

          Se fosse veramente hardware c’è poco da fare, l’unica è provare altre rom, non necessariamente nuove, anche versioni vecchie con versioni precedenti di Android, giusto per capire se può effettivamente essere un problema software e poi effettuare un reset completo con cancellazione anche della memoria interna, perché a volte i dati in memoria possono causare problemi.

  • Riccardo

    Fare questi giochini con un’utenza consapevole come quella Android sarebbe stato troppo rischioso e stupido.
    Ringrazio comunque Apple. Grazie a questa porcheria ora ho un S8 😂😂

    • Tersicore1976

      Consapevole? Chi si è accorto dei Benchmark tarocchi di Samsung? Non certo l’utente medio. Come del resto anche in questo caso hanno dovuto raccogliere le prove fatte su centinaia di iPhone 6 per vedere la differenza. Se adesso usi CPUZ sul tuo Android e controlli a quanto funzionano, senza community a fianco come fai a sapere se è tutto regolare?
      La differenza è che con Android essendo Open-source puoi vedere il codice di Google. Ma non puoi vedere il codice di Samsung ad esempio. Un Bug su Note 3 bloccava i core. Nessuno lo sapeva. Un Bug su Note 8 ga consumare troppp l’AOD e nesssuno se ne accorge: cioè non sa che valore dovrebbe avere di consumo… Un utente qualsiasi guardava la sua CPU su iPhone 6 e cosa vuoi che ne sapeva a che frequanza andava?
      Ci sono persone che “ignorano” su IOS e su Android.

      • Riccardo

        Attenzione. Se parli di bug ti do ragione. Lì nessuno può intervenire se non l’azienda.

        Per le caratteristiche hardware non sono d’accordo.
        Io conosco alla perfezione la mia scheda tecnica. Cpu-z l’ho installato come ho fatto un paio di benchmark per curiosità.

        Se ci fosse stato qualcosa che non andava, tramite i dati forniti dal produttore, me ne sarei accorto.

        Con 6 plus invece non me ne sono accorto NO! Ho visto che era tutto lento ma quando inizi ad usare iOS ti lobotomizzano. Io sono sempre stato uno smanettone, proveniendo Android, mentre su iPhone non sapevo manco se fosse possibile controllare la frequenza dei core 😂😂

        • Tersicore1976

          La questione è: leggi un valore. Sei consapevole che sia corretto oppure no? Chi ti conferma che sia corretto oppure no? Consumi il 18% di batteria per l’AOD su Note 8. È giusto? Ti rivolgi ad un altro possessore di Note 8: ti coferma che anche lui ha quei valori. Poi scopri che su S8 invece è del 9%. Capisci che è un Bug.
          Su iPhone è più facile, come hai detto tu. Leggi un valore e chiedi ad altri. Sono tutti con in possesso del tuo stesso prodotto: se a loro non torna c’è qualcosa che non va.
          Per questo su iPhone è facile sgamarli, ma sulle personalizzaizoni Android no. Discorso diverso i sorgenti Google.
          Comuqnue: l’hi scoperto ieri. Su Note 8 meglio non usare AOD. Ma Samsung non sta facendo nulla. Aspetta OREO. E se io non voglio/posso passarci? La cattiva pttimizzazione di un firmwware è “cosa voluta” o “scarsa voglia di impegnarsi”. Posso capire se c’è un nuovo prodotto, ma Note 8 è l’attuale Top di Gamma e non ha ricevuto nessun update.

      • Cintia Clara

        Fermiamoci per vedere 47 Meters Down e copiare qui il sito web >>> XMOVIEFOX.BLOGSPOT.COM