Samsung ed LG al lavoro su terminali completamente pieghevoli

16 ottobre 201520 commenti

Il mondo high-tech durante gli ultimi anni ha iniziato a correre in una maniera davvero esorbitante. Facendoci caso, infatti, diverse tecnologie introdotte qualche anno fa sono già state superate da altre più nuove. Un esempio quella che potremmo chiamare "Maratona tecnologica" è lo schermo curvo di dispositivi come Samsung Galaxy Note Edge, S6 ed S6 Edge o quello flessibile della serie LG G Flex.

Sebbene questi device rappresentino la massima espressione dello sviluppo tecnologico degli ultimi anni, non viene difficile pensare a come l’idea di un display curvo potesse sembrare un miraggio fino a qualche anno fa, eppure sono qui fra noi da qualche tempo.

Ma se facessimo volare la nostra fantasia cosa vedremmo nel mondo della tecnologia del futuro?

Sicuramente potremmo immaginare uno smartphone pieghevole nella sua totalità, dunque a nostro piacimento. Quest’idea, quasi da film fantascientifici, è venuta in mente ai due giganti coreani della telefonia: Samsung ed LG. Grazie ai progressi portati avanti nel campo degli schermi flessibili, entrambe le società potrebbero infatti proporre un dispositivo di questo genere già a partire dal prossimo anno.

Stando a quanto riportato da Business Korea, uno dei media più affidabili presenti nel paese asiatico, Samsung avrebbe già in mano un prototipo funzionante di un device completamente pieghevole. Questo sarebbe inoltre quasi pronto per la fabbricazione in massa, dato che gli affinamenti mancanti per questa fase costruttiva sono davvero pochi. Anche l’altra compagnia coreana, LG, ha pronto il proprio pannello OLED di questa tipologia, ma non si è scelto ancora se dedicare del tempo alla costruzione di uno smartphone dotato di tale tecnologia o se progredire unicamente come principale azienda distributrice di questo tipo di display per partner del calibro di Apple.

Loading...