Samsung Galaxy S10: svelate tutte le funzionalità della fotocamera

12 Febbraio 2019Nessun commento

Samsung Galaxy S10 sarà tra pochissimi giorni presentato ufficialmente, esattamente il 20 febbraio a San Francisco, ma in questi giorni sono trapelate numerose informazioni sulle varie funzionalità e  sulle specifiche dello smartphone. I colleghi di xda-developers hanno analizzato il codice dell'applicazione fotocamera, svelando tutte le nuove modalità.

Tra le modalità introdotte sulla nuova famiglia di top dei gamma troviamo:

Super Slow Motion in FHD 1080p: questa funzione ha debuttato sul Samsung Galaxy S9 consentendo di realizzare 0,2 secondi di video a 960 fps a 720p tramite la modalità automatica o 0,4 secondi di video a 480 fps a 720p in modalità manuale. Tale funzione è presente anche sul Galaxy Note 9 permettendo di registrare 0,4 secondi di video a 960 fps con risoluzione 720p. Samsung comunica che i nuovi top di gamma saranno in grado di registrare video con maggiori dettagli anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Super Slow Motion fino a 0,8 secondi: Samsung Galaxy S10 permetterà di catturare in Super-Slow-Motion 0,8 secondi di video in qualità standard e 0,4 in alta qualità interpolando tramite software i frame fino a 960 fps.

Miglior Scatto: lo smartphone scatterà la foto automaticamente non appena rileverà le condizioni ottimali.

Effetti per la modalità ritratto: Samsung introdurrà i nuovi effetti per la modalità ritratto, molto simili a quelli che troviamo sugli Iphone, come: Blur “classico effetto”, Color point “sfondo in bianco e nero e soggetto colorato”, Mono “bianco e nero”, Side Light “luce artificiale sul volto”, Spin ” farà ruotare la luce dello sfondo”, Zoom e Vintage.

Scansione documenti: funzione che sfrutterà l’intelligenza artificiale di Bixby Vision per riconoscere un documento correggendo la prospettiva tramite un pulsante dedicato.

Immagini in formato HEIF: Galaxy S10 permetterà di salvare le foto in formato HEIF. Questo formato ottimizza in maniera ottimale le immagini rispetto ai formati jpg e png.

Suggerimento scatto con grandangolo:  il nuovo smartphone non solo consentirà il rilevamento delle scene per determinare la configurazione corretta, ma suggerirà anche automaticamente il passaggio all’obiettivo grandangolare quando opportuno.

Possibilità di registrare video in HDR10+

Registrazione video ultra grandangolare: Galaxy S10 potrebbe essere in grado di registrare video con il sensore grandangolare limitando gli fps a 30.

Catturare foto con doppio obiettivo: lo smartphone permetterà di catturare simultaneamente foto con l’obiettivo standard e quello grandangolare o telefoto.

Miglioramenti al sistema di rilevamento errori e ottimizzazione delle scene

Super Steady Video: funzione che consentirà di stabilizzare maggiormente i video rispetto a quella presente sugli attuali modelli.

LEGGI ANCHE: Huawei annuncia nuovi corsi e workshop gratuiti presso Huawei Experience Store

 

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com