Samsung Galaxy S5: il device sarà molto difficile da smontare e riparare

29 marzo 201477 commenti
Il nuovo top di gamma di casa Samsung, il Galaxy S5, non sarà disponibile sino all'11 aprile, ma un esemplare dello smartphone è stato già profondamente analizzato dal blog russo "Ferra", che, smontandolo, ha riscontrato molti problemi e perdite di tempo.

In particolare i ragazzi di Ferra asseriscono che il display dell’S5 è davvero arduo da rimuovere, in quanto la casa coreana utilizza uno speciale adesivo per mantenere il pezzo incollato al resto della scocca. Una volta smontato lo schermo, la riparazione può procedere più celermente, ma il tutto richiederà comunque più di un’ora.

Non c’è tuttavia da stupirsi di tutte queste problematiche: il Galaxy S5 è resistente alla polvere e all’acqua (certificazione IP67), quindi è ovvio che Samsung debba garantire il perfetto assemblaggio e la perfetta (o quasi) impermeabilità del device. Attendiamo il verdetto dei ragazzi di iFixit per riparlare della questione.

570€
Samsung Galaxy S5
SU
A SOLI
  • Pingback: Samsung Galaxy S5: il device sarà molto difficile da smontare e riparare | Crazyworlds

  • Pingback: Samsung Galaxy S5: il device sarà molto difficile da smontare e riparare - WikiFeed

  • pirata_1985

    Mi chiamo Ralph

    • Moi

      Ma che ce fregaaa
      Ma che ce importaaa ;-)

      • http://www.sciencekooler.com MagoDoKosmo

        Mi sa che Ralph non ha voluto giocare con te vero? È xke sei un bambino cativo, avrai la carbonella di regalo da Santa Lucia

    • Rich

      Ciao Ralph. Scommetto che sei un bambino molto speciale :)

      • pirata_1985

        Si me lo ha detto la mia mamma

        • Davide77h10

          Grande!

      • Andy

        Hahaha

    • SuperMaxiEroe?

  • Alessandro Marcheselli

    Perfetta impermeabilità dove? S5 resiste al massimo ad un metro d’acqua e per un limite di mezz’ora SOLO in acqua dolce?

    • sbdndneb

      Ahahahahah, giustissimo!

    • Dan

      Beh, lo scopo, non è certo quello di farti fare delle immersioni alle Barbados controllando la tua mail….

      • Andy

        Perche’ alle Barbados?E’ solo un’isola-stato,quindi al singolare. Comunque io ho usato il mio Sony Z a Barbados e si che serve :-D

        • vanny

          Anche io serve tantisdimo e in piu noi fi sony abbiamo anche i connettori esterni x ricarica cs non aprendo sempre tutti i giorni lo sportellino x la ricarica, le guarnizioni impermeabili non si rovinano dopo 1 mese di apri/kiudi… Soluzione adottata gia dai tempi di Z e nel 2014 samsung ha preferito non “offrire” questo sistema (intelligente) ai suoi sfortunati e negligentI clienti

          • FedeC6603Z

            dai tempi di Xperia V

      • krizan

        Questa ha vinto su tutto :)

    • frappo

      Meglio di niente… Se vuoi fare foto/video sott’acqua prendi una fotocamera dedicata

      • vanny

        Ok sei uno che non sa cos’é la comodità, il minamale, e alil progresso… Dato che anche uno smartphone semplice sostituisce tantissime cose (bussola, gps, telefono ecc ecc.), perche camminare con 2 cose in tasca quando ne puoi avere 1 che fa benissimo entrambe le cose? Poi vuoi anche mettere che non lasci il telefono solo sotto l’ ombrellone al mare o in questi affollatissimi acquapark?

        • FedeC6603Z

          Io, personalmente, in un acquapark non mi metterei mai il telefono in tasca mentre vado per scivoli…

    • http://www.nokioteca.net/home/forum/index.php/user/341480-rikkardo92/ Rikkardo92

      Sempre a screditare state. Lo sai che è la stessa cosa per gli altri waterproof?

      • Alessandro Marcheselli

        Si che lo so, la certificazione ip viene svolta in acqua dolce ma pagare 200€ in più in assistenza perché posso fare la doccia con il cellulare… Pensa che figo se si potesse usare in mare… Allora forse ne varrebbe ha pena

        • http://www.nokioteca.net/home/forum/index.php/user/341480-rikkardo92/ Rikkardo92

          Perché dovresti pagare 200€ in più in assistenza? E soprattutto perché dovresti pagare in assistenza?
          Se vuoi andare su facebook o chiamare da dentro l’acqua hai sbagliato periodo di nascita. Ma hai idea di quanti telefoni non funzionano più per qualche goccia d’acqua, o per la polvere? Ben vengano tutti questi terminali waterproof. Se vai a mare, e stai in acqua, cacchio ci fai col telefono? Solo questo manca, messaggiare anche in acqua.

          • FedeC6603Z

            In mare solo le foto ci puoi fare, dato che il touch non funziona nell’acqua

          • http://www.nokioteca.net/home/forum/index.php/user/341480-rikkardo92/ Rikkardo92

            Senza un tasto dedicato la vedo dura.

          • FedeC6603Z

            “Camera Aqua Z” utilizza il sensore di prossimità per fare le foto. Esclusivamente per Z. Dato che Z1 e Z2 hanno il tasto.

            Tra poco spunterà l’app analoga anche per S5 e Chippiùnehappiùnemetta XD

          • http://www.nokioteca.net/home/forum/index.php/user/341480-rikkardo92/ Rikkardo92

            Ah beh, finalmente avremo fotografie ferme? Comunque sia col sensore di prossimità, e funziona in acqua? Cioè l’acqua non dà problemi?XD

            Comunque sia chi te lo fa fare? In mare!? L’acqua salata gli farà male…

          • FedeC6603Z

            Ma IO penso che se entro in mare giusto quei 10 minuti, fai le foto e poi esci e lo lavi non succede niente. Alla fine l’acqua salata fa male se si lascia asciugare il il telefono con l’acqua salata senza sciacquarlo. Un po’ come quando brucia sulla pelle quando non ci si fa la doccia.

            Ora provo a vedere se il sensore funziona e poi ti faccio sapere. :)

          • http://www.nokioteca.net/home/forum/index.php/user/341480-rikkardo92/ Rikkardo92

            Boh, io non rischierei mai XDD

          • FedeC6603Z

            Sì funziona ;)

    • ale

      Basterebbero dieci centinetri. Rifletti… Secondo te quale è il posto con acqua dove il cellulare finisce più spesso a mollo? X-D

      • http://facebook.com/theindeeprock fuma23

        E devi sperare di aver già tirato lo sciacquone… :) per la cronaca, a me non è ancora capitato eh… ^_^

    • ever

      a tal più userei quei sacchettini impermeabili per smartphone e allora si che il Sony avrebbe una doppia protezione, ma non lo proverei mai con il mio Htc One. :)

  • ever

    praticamente come HTC one, praticamente impossibile da smontare senza danneggiare lo schermo a meno che questo non è già rotto e va sostituito.
    Poi giustamente va ricordato “acqua dolce” ma sembra che molti fanno apposta a non sottolinearlo e ne ho sentite in giro di persone dire quest’anno al mare con il mio Z1 farò grandi foto senza il rischio di rovinarlo -.-’ ahahahahahahahh

    • frappo

      Alla fine basta sciacquarlo bene con acqua dolce prima che si asciughi, magari immergerlo 5 minuti perché in sé l’acqua di mare è più densa quindi è più facile che non entri acqua ma se il sale cristallizza nelle fessure ti rovina il device (e l’impermeabilità)

    • vanny

      Io ho sempre fatto grandi foto sia con Z1 che con Z… Portavo con me sempre una bottiglietta di acqua folce x risciacquarlo… In compenso ho foto subaquee e delle vacanze bellissime

      • ever

        voi stato dicendo che si può immergere anche in acqua salata, le cose sono due ho voi mentite o non ci dicono la verità in casa Sony…Personalmente non credo che si possa immergere in quanto l’acqua salata dovrebbe danneggiare il dispositivo…eheh dalle mie parti abbiamo lo “scoglio del sale” e già qua si capisce che forse è meglio evitare qualsiasi esperimento :D

        • frappo

          Sto dicendo che secondo me è così ma siccome se gli arriva anche uno starnuto Samsung non ti copre eventuali danni non è sicuramente il massimo provare ad immergerlo in acqua di mare… Ma in caso di caduta accidentale probabilmente puoi recuperarlo dal fondo (sperando non sia più profondo di 1-2 metri, sciacquarlo con acqua dolce, magari immergerlo e se sei fortunato ti funziona ancora. Ovviamente non è un telefono subacqueo ma è una funzione che fa sempre comodo e in casi estremi ti può salvare 600 e passa €… Ad esempio il mio vecchio p1 era un ottimo device ma mi si è bagnato per metà (recuperato subitissimo) e poufff… Se almeno avesse avuto la batteria removibile forse lo avrei salvato.. infatti non ne prenderò più uno senza e se posso lo prendo resistente… Chissà se l’s5 mini avrà la stessa resistenza…

  • frappo

    Beh… Immagino che una volta smontato e rimontato non sia più impermeabile…

    • vanny

      No perché basta mettere le guarnizioni nello stesso modo in cui le hai tolte… L unica cosa che grava sull impermeabilitá, é la longevitá di queste guarnizioni come qlle attorno agli sportellini… Purtroppo aprendo e kiudendo tutti i giorni per ricaricare le guarnizioni si consumano in fretta 1/2 mesi… Invece sony x esempio gia dai tampi di Z ha adottato dei connettori esterni che permettono fi ricaricare i suoi dispositivi impermeabili a sportellini chiusi. Ritornando al tuo discorso una volta smontai una fotocamera comprata all auchan per 30€ subacque e la rimontai per riparare una cosa… E mettendo bene le guarnizioni, andava perfettamente bene anche a 3 metri. Ora pero nn la uso piu da un anno ;)

      • massimo

        Ma nell’articolo si parla di uno speciale collante non di guarnizioni…

      • Daniele Sunetta

        1/2 mesi è un opinione tecnica o parole al vento? A me risulta che quel tipo di guarnizioni in gomma si consumano solo quando la pressione su di esse è costante ed elevata. Di certo per chiudere lo sportello se non usi una pressa non si consumano in 2 mesi. Ma poi bho. Magari sei un ingegnere samsung..

        • vanny

          Esperienza su Z perché nn volli comprare la base di ricarica esterna e persi garanzia perche dei talloncini interni bianchi divennero Rosa anche se anvora andava bene… Mi spiegarono questa situazione proprio i tecnici sony allora tolsi i talloncini vendetti il telefono e ne comprai un altro ma sta volta con la base… Nn c’é bisogno di essere ingegnieri per certi versi ma spesso un normale consumatore vittima degli errori ingegneristici :)

          • Daniele Sunetta

            Ok, quindi parole al vento..

  • danger2u

    cosi nel caso che si rompe il display,non lo potrai riparare te ma dovrai sborsare 300 euro a Sansung.

    • vanny

      Ragazzi senza offesa ma se avete la facoltà di poter acquistare un telefono superiore ai 700€ perché poi dovreste risparmiare sulla sostituzione di un lcd? I soldi o ce li avete o non ce li avete… Mica farete come questi iphonisti che spendono soldi x qlks che credono sia grande e poi comprano accessori importanti contraffatti e cinesi andando in panico quando il telefono lo riconosce?

      • momentarybliss

        beh, gli smartphone costosi vengono spesso e volentieri acquistati insieme ad un piano telefonico, e quindi non è che si sborsano sette/ottocento euro tutti su un colpo. si dovesse rompere il display, visto che la sostituzione di norma non è difficile da eseguire, non vedo per quale motivo uno non debba poter risparmiare

      • RealRazor

        Beh… perché stupirsi, ieri in bus c’era un tipo con un iphone 5 o 5s (non è che potevo mettegli la testa davanti per controllare con una flip cover di cartone foderata similpelle bruttissima che doveva essere orrenda anche da nuova e che per di più era tutta sbucciata… allora ti puoi prendere un bel plasticone e tenerlo senza cover fai più bella figura!

    • Simo123

      Eh, figurati se SANSUNG non aveva già trovato il metodo per fregarci altri soldi…

      • mr verdicchio

        Al gs3 cambiano schermo e DISPLAY, con 120€ alla Samsung.
        Nessun centro non ufficiale fa altrettanto. Anzi non mi risulta che a nessun cellulare di livello si possa fare a meno un lavoro del genere.

      • RealRazor

        Beh gli htc è tanto tempo che sono insmontabili eppure nessuno dice e figurati se htc non aveva trovato il modo di fregarci… fino ad ora i Galaxy erano tra i più facili da smontare… se questo a causa dell’impermeabilità hanno dovuto complicare lo smontaggio… la botte piena e la moglie ubriaca non si può avere!

        A me non è mai fregato una mazza di impermeabilità e quei tappini sui conettori li odiavo sulla macchina digitale figuriamoci sullo smartphone! che vi devo dire prima criticate che non li fanno impermeabili poi criticate che non si può smontare, ragazzi che balle! :)

  • danger2u

    ma che ca*z???

  • Pingback: Samsung Galaxy S5: il device sarà molto difficile da smontare e riparare | mobilemakers.org

  • Pingback: Samsung Galaxy S5: il device sarà molto difficile da smontare e riparare | Alcoolico

  • JackMognas

    Allora si puó dire che anche gli scaffali sui quali poggeranno saranno molto difficili da svuotare

  • ZRWETVBY

    volete rovinarvi?

  • Ste

    Si può essere utile che resista sott’acqua! Ma solo per chi desidera farsi un selfie con una cernia. E, per quanto mi riguarda, la cosa non mi alletta molto hahah

    • vanny

      ti diró… Io ho fatto dei selfies con dei delfini… Sono strafelice di esser riuscito ad immortalare quel magnifico giorno :)

      • http://facebook.com/theindeeprock fuma23

        Raga non voglio essere pedante, ma perché usare un neologismo inglese quando si è sempre usato con soddisfazione e senza fraintendimenti di sorta il nostrano “autoscatto”?

        • Dany82

          Perchè l’uomo (per lo meno le ultime generazioni) non discende dalla scimmia ma dalla pecora…appena il gregge cambia direzione, tutti dietro a seguirlo! Ma selfieatevi il culo (dato che lo avete costantemente di fuori con sti jeans sotto-chiappa) e abbiate un po’ di personalità!

          • ever

            a me piace usare nuovi termini in lingua straniera non perchè mi fa “figo” ma perchè è giusto evolversi e uscire da questa pigrizia e ignoranza che regna nel nostro paese dove ogni tanto sento in TV delle pronunce vergognose da far rivoltare nella tomba i puristi della lingua inglese. Detto questo siamo l’unico popolo d’europa che non ha una seconda lingua parlata. Per fortuna alla nuova generazione di fanciulli viene insegnato a scuola la doppia lingua già dalle elementari/medie per lo più sono inglese e francese senza però tralasciare lo spagnolo. :)

          • Dany82

            D’accordissimo, peccato che poi quando scrivono la loro lingua madre, fanno pena! Ogni 3 per 2 quando leggo commenti, post ecc… vorrei spararmi un colpo in testa! Per fortuna vedo che tu non fai parte di queste capre.

          • Nicola Redbeard Poli

            Quindi chi dice “autoscatto” al posto di selfie è, evolutivamente, una protoscimmia senza dito opponibile? Il termine corretto è “autoscatto”: siamo italiani e parliamo italiano a casa nostra. Che a te poi piaccia usare selfie mi sta bene, ma non dare del pigro e dell’ignorante a chi invece preferisce parlare come mangia. Sapessi quanti ne leggo di anglofoni che non sanno distinguere la O dalla HO….

          • Ste

            Cercherò di risponderti nel modo più gentile possibile…
            …innanzitutto, chi manca di personalità sei tu, che ti diverti ad insultare le persone su disqus, senza nemmeno conoscerle e sparando a zero giudizi basati solo su un “selfie” detto al posto di autoscatto. Secondo: dico selfie perché in vita mia non ho mai detto autoscatto dal momento che parlo inglese da quando sono nato.
            terzo: i jeans sotto il culo non ce li ho, sono una laureando in ingegneria civile.
            Quarto: la capra mi sa che, in questa faccenda, sei tu!

          • Dany82

            Se ti senti tirato in causa, evidentemente hai la coda di paglia…e se guardandoti intorno non vedi ciò che io ho descritto, oltre ad avere dei problemi di autostima, hai anche dei problemi di vista! Io non mi diverto ad insultare nessuno, semplicemente ho detto una triste verità, con la foga di uno che non sopporta più tali scempi!

          • Ste

            No la faccenda è un’altra: dal momento che tu ti sei lamentato delle persone che usano parole in inglese al posto dei corrispettivi in italiano e dal momento che io ho usato un vocabolo inglese al posto di uno in italiano, eccome se mi sento chiamato in causa visto che, stando a quello che dici (facendo di tutta un’erba un fascio), io sarei uno di quei ragazzi con il jeans sotto al culo. Se, come fuma23, ti fossi lamentato del mio selfie senza farne una questione di stato, sarebbe stata una discussione molto più leggera. Sono stanco delle persone, come te, che non fanno altro che rovinare il clima delle discussioni, parlando di cose che non c’entrano nulla con l’argomento (TOPIC in inglese) in questione.
            Sono uno che valorizza la lingua italiana, e quando dici che si sta esagerando con l’utilizzo di parole in inglese da una parte ti do ragione, ma sono anche una persona che non si preclude la possibilità di utilizzare altre lingue per parlare.

        • Yellowt

          Tu dici autorimessa al posto di garage? Elaboratore computerizzato anziche computer? Rete telematica al posto di internet?
          La lingua evolve e in epoca di globalizzazione evolve anche verso lingue straniere. Altrimenti saremmo ancora tutti qui a parlare latino o dialetto…
          E comunque anche nel significato autoscatto ( funzione della macchina fotografica, si piazza su un cavalletto/mobile e ci si mette in posa in un determinato tempo ) è diverso da selfie ( girare la macchina foto o usare il telefono mantenendolo in mano

          • http://facebook.com/theindeeprock fuma23

            Ma ci mancherebbe altro che la lingua non evolvesse, sto solo dicendo che secondo me non ha senso sostituire termini che abbiamo già è che usiamo tutt’ora, con termini stranieri solo perché spinti dalla moda o dal “mi faccio figo con un po’ di inglese a c@**o di cane qua e là” , figurati poi non sono nemmeno un purista della lingua, nel particolare gli autoscatti li faccio veramente da una vita sia con macchine digitali sia con smartphone (un po’ meno, e con grandissima fatica per via del touch) e non sapevo nemmeno che stavo facendo un selfie ;)

  • Shark

    A mio parere, il Galaxy S5 è inutile. Nel senso che, Samsung ha dovuto “per forza” emergere con un nuovo cellulare, proprio per contrastare gli altri, come Sony, LG…etc etc. Ma in conclusione, sono mancate le idee. La scelta di mettere le impronte digitali, il fatto che sia impermeabile, alla fine sono tutte cose messe lì senza idee.

  • Pingback: Samsung Galaxy S5: il device sarà molto difficile da smontare e riparare | Notizie, guide e news quotidiane!

  • Marco70

    Sony almeno ha messo il carica batteria magnetico, quindi gli sportellini possono stare sempre chiusi. Questo S5 credo che invece avrà dei problemi sia alla guarnizione della cover posteriore che nello sportellino microUSB….e comunque la qualità Sony, a confronto del Samsung è avanti anni luce.

    • RealRazor

      Dove la vedi? nei display che fino allo Z2 (che è un ottimo display) erano slavati con dash? nei chilometri di cornici che ha intorno al display? nella ui che se la touchwiz è brutta quella non si può vedere?

      • Marco70

        Beh, i materiali di Sony sono Vetro e Metallo. Samsung usa solo plastica, anche per i top di gamma e uno stampo di plastica ha un costo di produzione nettamente inferiore.
        l’UI Samsung è poi nettamente più pesante di quella di Sony.

        Dico solo che è innegabile che nel bilancio di Samsung, il marketing ha una quota decisamente rilevante.
        Sono finiti i vecchi tempi, dove per vendere serviva qualità. E te lo dico da ex Samsung

  • pinturicchio

    beh ma per smontarlo basterà come sempre un DGM. Dannato Grosso Martello!!! HIHIHIH

  • Emanuele Cannone

    È buffo che gli articoli dove si parla della tanta odiata samsung siano i più commentati lol meno male che non interessa, dovrebbe uscire dal mercato smartphone/tablet ecc ecc ;)

  • Nn

    Una speciale colla adesiva? su ebay con 3euro te ne porti a casa uno scaffale :!

  • Dubbioso…

    Sarà soprattutto difficile da vendere…