Samsung Galaxy S9+, risultati promettenti su GeekBench

20 dicembre 20175 commenti

Samsung Galaxy S9+ si è sottoposto al benchmark test di GeekBench, e ovviamente ciò non è passato inosservato.

 


Samsung Galaxy S9+ protagonista su GeekBench


Un esemplare di Samsung Galaxy S9+ dal nome in codice SM-G965U1, ossia la variante Snapdragon 845 del flagship, ha fatto da poco la sua prima comparsa su GeekBench.

Il risultato ottenuto dallo smartphone è precisamente di 2422 punti per l’esame single-core 8351 per quello multi-core.

Samsung Galaxy S9+ geekbench

Possiamo notare un incremento sostanziale nei risultati se paragonati a quelli di Snapdragon 835: quest’ultimo, infatti, raggiunge all’incirca 1800 in single-core e 6100 in multi-core.

È da sottolineare il fatto che questi valori, seppur elevati, sono ancora lontani dal competere con iPhone X, in grado raggiunge la sbalorditiva cifra di 4204 in single-core e 10110 in multi-core.

Dalle informazioni forniteci indirettamente da GeekBench possiamo inoltre scoprire che il terminale Samsung disporrà di un quantitativo di RAM insolito, 5GB, anche se è facile pensare che si tratti di un errore poiché si vocifera averne 6.
Anche il settore fotografico sarà protagonista di un upgrade e, stando a uno dei più recenti leak, Galaxy S9+ potrà vantare un setup dual camera.
Infine, come era lecito aspettarsi, a bordo potremo trovare Android Oreo 8.0.


 

Loading...
  • EVA01

    Coreggete il titolo”promettenti”e non “prometti”ah il correttore e la lingua italiana non vanno d’accordo!

  • Sergio

    Il problema batteria non mi sembra affrontato in modo adeguato. Dicono che è stata maggiorata ma consumi e durata? Poi è removibile o fissa? I cellulari con batteria non removibile non mi ispirano particolare simpatia anche se cercano di convincerci del contrario.

    • Non ci sono conferme ufficiali, ma puoi mettere la mano sul fuoco che la batteria non sarà removibile!

      • Sergio

        E’ quello che “temo” rintracciabilità perenne, comunque e sempre. Mi tengo stretto il 3310 della Nokia.

    • Riccardo

      I top di gamma hanno batteria integrata. Ormai é uno standard.