Samsung mette a confronto Galaxy S5 e Galaxy S6 in un test fotografico

14 aprile 2015100 commenti

Direttamente da Samsung arriva un test fotografico realizzato tra il nuovo top di gamma Galaxy S6 e l'ormai "vecchio" Galaxy S5.

Visto l’aumento dell’interesse da parte dei consumatori per quanto riguarda il comparto fotografico del proprio smartphone, Samsung ha giustamente deciso di portare numerose migliorie in questo settore.
Con le nuove tecnologie utilizzate, in particolare OIS (Optical Image Stabilization) e AF (Phase Detection Autofocus) è stato possibile raggiungere un livello qualitativo decisamente superiore rispetto ai precedenti esemplari della serie Galaxy S.
Nel video sottostante è possibile visualizzare il test fotografico tra i due smartphone, realizzato direttamente da Samsung.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=PDfPJuA9hVY

Hardware

Galaxy S6 dispone posteriormente di una nuova fotocamera da 16 MP con apertura del diaframma f/1.9, mentre anteriormente troviamo un’unità da 5 MP, ancora una volta f/1.9.
Montata su Galaxy S5 troviamo invece, sul retro, un’ottica sempre da 16MP, ma con un’apertura focale decisamente minore, f/2.2, mentre sul lato frontale una da 2MP con apertura f/2.4.
Il termine apertura del diaframma (o rapporto focale, o ancora apertura focale anche se quest’ultimo non esattamente corretto) potrebbe risultare sconosciuto ai più, e spiegandolo brevemente, tanto questo è minore e tanto più la fotocamera risulta in grado di catturare una maggiore quantità di luce. Ed è esattamente per questo motivo che gli scatti effettuati da Galaxy S6 risultano molto più luminosi rispetto alla controparte, specie per quanto riguarda quelli effettuati con la fotocamera frontale, dove la differenza di apertura è più marcata.
Non solo hardware però, infatti Samsung ha lavorato molto anche sulle ottimizzazioni software, permettendo all’app Fotocamera di essere lanciata quasi il 100% più velocemente, così da essere sempre pronti a immortalare qualsiasi momento.

s561

OIS – Optical Image Stabilization

Questo particolare tipo di tecnologia viene utilizzato in caso di cattura sia fotografica che video in condizioni di poca stabilità, come ad esempio mentre si è in macchina o se non si ha una mano particolarmente ferma.
OIS entra in azione quando la fotocamera rileva eccessive oscillazioni, e agisce cercando di bilanciare questo incoveniente, attraverso un metodo definito lens-shift, che permette di neutralizzare il movimento involontario della mano rendendo l’immagine meno mossa.

s562

AF – Phase Detection AutoFocus

Questa feature è presente sia su Galaxy S5 che su Galaxy S6, ma per quest’ultimo è stata applicata una nuova tecnologia più avanzata, che la rende migliore sotto tutti i punti di vista.
Per poter garantire il miglior autofocus, specie su oggetti in movimento, è necessario che la fotocamera sia molto veloce e precisa, ma non solo, anche la luce gioca un ruolo fondamentale, in quanto in base a come questa raggiungere il sensore ottico, l’AF riesce a determinare come regolare la lente per mantenere l’immagine a fuoco.
Con Galaxy S6 e il suo Phase Detection Auto Focus l’utente non deve preoccuparsi di nulla e non ha bisogno di reimpostare ogni volta il focus su un oggetto in movimento, così da poter catturare un’immagine chiara e definita in ogni singolo istante.
È stata inoltre aggiunta la modalità selective focus che permette di evidenziare l’immagine in primo piano creando un effetto sfocatura per lo sfondo.

s563

Real Time HDR

High Dynamic Range, o semplicemente HDR, è una tecnica che permette all’ottica di riprodurre al meglio gli effetti di luce, così da conferire risultati più chiari e realistici, sia in condizioni di scarsa luminosità che in caso di esposizione a una forte luce solare, comparti in cui le fotocamere generalmente non hanno esiti particolarmente positivi.
HDR in sé non è certo una novità per gli smartphone, ma finora è sempre stato utilizzato come effetto aggiuntivo post-scatto, combinando tre immagini: una sovraesposta, una sottoesposta e, infine, una con esposizione corretta, così da poter inserire, al termine, le ombre presenti nella prima fotografia, le luci presenti nella seconda e dopodiché combinarle con la terza così da avere un maggiore range di luci e ombre.
Con Galaxy S6 questo non sarà necessario, in quanto HDR è applicato in tempo reale per entrambe le fotocamere.

s564

 

L’attenzione posta al comparto fotografico di Galaxy S6 non è altro che un’ulteriore dimostrazione di come Samsung abbia voluto realizzare un dispositivo che riesce veramente a distinguersi tra i numerosi concorrenti, sia per qualità che per funzioni, cosa che non avveniva praticamente dai tempi di Galaxy S2, dove il modello successivo della gamma non introduceva innovazioni sostanziali, ma semplicemente si limitiva ad apportare migliorie hardware o software, spesso anche di dubbia riuscita, in particolare per quanto riguarda l’interfaccia TouchWiz.

419€
Samsung Galaxy S6
SU
A SOLI
Loading...
  • eric

    … nessuno aveva dubbi che la fotocamera ed il comparto fotografico in generale di S6 fosse superiore ad S5 …

  • Pingback: Samsung mette a confronto Galaxy S5 e Galaxy S6 in un test fotografico - Crazyworlds()

  • Pingback: Samsung mette a confronto Galaxy S5 e Galaxy S6 in un test fotografico - Supernews()

  • Visto che il confronto lo ha fatto Samsung, se il risultato fosse stato diverso, lo avrebbe pubblicato???
    Neanche Tafazzi lo avrebbe pubblicato…

    • Luciano Gerace

      Sicuramente questo video di Samsung ricorda molto il vecchio detto “Oste, è buono il vino?”, ma indubbiamente rispetto a S5 è stato fatto un grosso passo avanti!

    • eric

      …. bhè allora basta andare a vedere i test specializzati di altre riviste straniere indipendenti per averne la conferma …. ;)
      oltre a far meglio di S5 (ma era logico) fa meglio di Note 4

      • ma io non ho detto che non è veritiero, ho solo detto che se il risultato fosse stato diverso, non lo avrebbero pubblicato ovviamente.

        • eric

          …appunto per questo che consiglio sempre di cercare altrove tra “testate” indipendenti :)

          • Generalmente non mi fido mai di test, recensioni e altro fatte direttamente dalla casa produttrice.
            Nessuno si tira mai un mattone nei cog….i :)

  • Carlo Scalzone

    Apparte l’ultima foto che hanno fatto vedere in video che palesemente era falsissima, il confronto era inutile da fare, s6 è uscito da meno tempo e samsung non poteva fare un prodotto peggiore del precedente

    • eric

      …. perchè “falsissima” ?? …. c’è un video indipendente di phone@ _arena che lo dimostra chiaramente
      già un f1.9 vs un f2.4 è un enorme passo avanti … mettici poi una migliore gestione software e non c’è da stupirsi …

      • alex

        anche 2mpx vs 5 o.o
        Ci doveva essere la differenza

        • eric

          …non necessariamente soprattutto a parità di apertura focale e software di riduzione rumore digitale una con meno Mpx rende meglio in foto con poca luce …. vedi Sony ed M9 che ne hanno 20 e più ma in “notturna” sono decisamente più scarse

          • alex

            Ma quello è l’eccesso.
            Non sono ben informato in materia, ma gli “ultrapixel” di htc spiegano abbastanza.
            è vero pochi pixel possono catturare più luce, ma dipende sempre dalla grandezza dei pixel. Ovviamente in un sensore da smartphone, 20mpx non possono che essere piccoli rispetto a un 13-16mpx.
            Ma per il sensore anteriore, per quanto più piccolo, non ci dovrebbe essere differenza negativa da 2 a 5, migliora la risoluzione, e data l’apertura focale migliorata si ha un risutato ottimo.

      • Andi Burca

        Va be dai il suo e un commento superficiale la buttata li…

      • Lightofthenight

        Ragazzi… Non vorrei rovinarvi l’entusiasmo per questo “enorme passo avanti” ma in campo fotografico tra f1.9 ed f2.2 la differenza è quasi zero; praticamente si tratta di 1/3 di stop, non è nemmeno uno stop intero. Gonfiano tanto questa notizia per fare marketing, ma sul campo è quasi impercettibile la differenza.
        Buona luce a tutti! ;)

        • alex

          Non puoi mettere a paragone obbiettivi da reflex con quelli da smartphone, qui devi vedere tutto nel “piccolo”

          • steinge

            appunto, non ha quasi senso sbandierare il 1/3 di stop in apertura. Quando e se mai lo faranno, monteranno sensori più grandi forse avrà un senso. Secondo me la differenza su questi citofoni fotografici lo fa il software di gestione della fotocamera

        • eric

          … ok …. ma qui stiamo parlando di fotocamere più piccole di una capocchia di una puntina da disegno …. e la differenza è inversamente e notevolmente proporzionale …. dove su una fotocamera tradizionale il terzo di stop più luminoso (per esempio prendi un f2.8 ed un f3.1/3.5) lo paghi in doppio o triplo di peso e quadruplo di prezzo se ti accontenti di “obiettivi commerciali” ;)

          • italba

            No, sulle fotocamere “piccole” è molto più facile fare aperture “grandi”. Su un 35 mm per passare da f 3,5 a f 2.8 devi aggiungere un bel po’ di vetro ottico, con tutto quello che c’è intorno. Per il sensore “micro” dei telefoni basta molto meno.

          • Francesco Porcelli

            Il problema è che invece gli smartphone vogliono diventare più sottili. Vedi iphone che ha piazzato la fotocamera in un punto in cui non c’è neanche il display dietro e comunque ha dovuto farla sporgere. Io sinceramente sarei contento di avere un cameraphone, cederei volentieri un cm di spessore (che se posizionato bene neanche si nota) per un obbiettivo decente.

          • italba

            Io non riesco a capire perché mai non mettono l’obiettivo in verticale come la Nikon AW100, la Canon D20/30 e altre “waterproof camera”. Ci sarebbe (forse) un minimo di decadimento dell’immagine, per via dello specchio che “raddrizza” l’immagine, ma si potrebbe avere un vero zoom e, forse, un sensore più grande. Inoltre basterebbe girare lo specchio per avere le riprese frontali, alla massima risoluzione.

          • Hai perfettamente ragione… Ma devi tener conto anche della dimensione del sensore. La frazione che si fa per ottenere la focale deve comprendere anche la dimensione del sensore che ovviamente è minuscolo come l’ottica. Quindi alla fine si tratta “su per giù” di un sistema ottica/sensore miniaturizzato ma che non fa differenza (almeno su lato teorico) da un sistema più evoluto. Se monti un’ottica minuscola su un sensore full frame, la misura della focale sarà per forza diversa. Se la monti su un sensore di dimensioni adatte, non credo che si debba considerare un’unità di misura differente da quella standard….

    • Luciano Gerace

      è più un confronto “guardate QUANTO è meglio la fotocamera”. Che fosse meglio è praticamente scontato, ma neanche troppo, vista la figuraccia di One M9!

  • Onafets

    Pigno hai visto che gentili? Da quando abbiamo dimostrato la nostra nabbaggine fotografica spiegano tutto bene bene :D

    • Pignolatore®

      Ahahaha! Davvero!

    • CarBon3

      Non ho idea a quale conversazione tu ti riferisca!

    • Giovanni Brardinoni

      Proprio bene non direi, visto quello che è stato scritto sull’HDR…

  • alex

    gnocca…

    • Linux88

      Viva la gnocca

      • Andrea Licchetta

        Sempre!

  • Conker88

    Ma quindi il software della fotocamera non verrà migliorato su S5? No perché interrompere il supporto e darlo già per “vecchio” mi sembra un insulto!

    • Francesco Porcelli

      Samsung fa i suoi interessi, dubito che impiegherà i suoi sforzi a migliorare un prodotto che vuole lei stessa dimenticare e usa, a quanto pare, per marcare le differenze con il nuovo.

    • Apocalysse

      Spiega il concetto di migliorare, perchè l’S6 ha lo stabilizzatore ottico e un’apertura focale migliore che sono prettamente hardware che non potrai mai migliorare con nessun software.

  • DonDiablo

    Meglio lo xperia Z5…

    • ggian

      Meglio Telegram

      • pazzokli

        Meglio il moto g

        • DanLegend98

          L’abbiamo scritto esattamente nello stesso momento

        • ggian

          Meglio android stock

    • DanLegend98

      Meglio moto g

      • DonDiablo

        Ma gira crysis?

        P.s. ho un moto g

    • Davide

      Meglio Bada OS….

    • Francesco Porcelli

      Meglio Opo

  • Marco

    Si è buona ma sicuramente non rinuncio alla mia memoria espandibile, la batteria rimovibile e la resistenza all’acqua per una fotocamera migliore specie a quel prezzo….
    Certo il design è studiato davvero bene infatti è veramente molto molto bello.

    • Valerio Vitello

      Se fossi possessore di S5 direi lo stesso!

      • Marco

        Penso esattamente allo stesso modo! Hanno fatto un ottimo lavoro con il Galaxy S5 quelli di Samsung…
        Una cosa che ammirp del Galaxy S6 è lo splendido design! Ma sono contentissimo con il mio fedele S5 che ora che ha Lollipop è ancora meglio di prima!!

        • mr verdicchio

          Sai quale è la miglior caratteristica di gs5 (che io ho) e di cui si parla poco?
          L’autonomia.
          è praticamente eterno, considera che a sera arrivo con il 30% almeno e con il gs3 con lo stesso uso caricavo a pranzo…
          Se poi lo stressi moltissimo e ti rimane poca autonomia metti il risparmio avanzato in b/n e il consumo va a zero e lo puoi tenere acceso ore ed ore con il 10 % rimasto. Così se aspetti una telefonata non devi impazzire a trovare un cavo o una presa..

          • Marco

            È per questo che ho scelto lui ;)
            Ora con Lollipop va anche un pò più duratura l’autonomia!!!
            Io lo uso in modo molto molto intenso con la luninosità al massimo giochi ( come clash e Hungry Shark ) e spesso la connessione arrivo alle 3 ( che è ora di pranzo per me considerando che lo accendo dalle 7 del mattino ) che ha ancora il 30 % sicuro! È una bomba!!!

    • ggian

      Ammettilo, sei un fan di sony

      • icaro

        ggian io posseggo uno Z3, ma non la penso come andrea per ciò che concerne lo spostamento dei dati sul pc, perché io copio cancello sposto e faccio backup velocemente, il sw di sony va senza problemi

      • Marco

        Mi hai scoperto! O.O

        • ggian

          Non mi potevi sfuggire

    • Andrea Licchetta

      Quoto s5 superiore nel complesso; l’unica caratteristica degna di nota è non di poco conto è la ram con un giga in +

      • Apocalysse

        Sti cavoli del giga in più, la memoria interna è il punto saliente di S6 a cui sono ben lieto di rinunciare alla µSD, ma non alla batteria ! :)

        • Andrea Licchetta

          Io invece mi tengo stretta la memoria espandibile semplice da smontare e rapida da” svuotare ” e soprattutto molto più economica di quanto samsung fa pagare i 32 o 64 giga di memoria interna, per non parlare poi della” lentezza ” nel liberare spazio nel telefono con il collegamento al PC. … tempi preistorici!

          • Apocalysse

            Apparte che “molto più economica”, certo se compri una classe 1 dai cinesi è così, ma se vuoi qualità e prestazioni minimo devi stare su una memoria tipo Samsung Pro UHS-1 che costa, guarda caso, sui 60€ ed è lo stesso MOLTO più lenta della memoria interna del dispositivo. Apparte questo non trascurabile dettaglio, poi il dispositivo si pianta, ha rallentamenti, ecc perchè la µSD fa da tappo alle N mila applicazioni che indicizzano foto e quant’altro, ma anche no !
            A quella velocità e prestazioni, sono ben contento di rinunciare alla memoria espandibile, non alla batteria integrata ! :)

          • Andrea Licchetta

            Infatti io la utilizzo solo per salvare foto e video non ci carico le app. Per la cronaca ho una “semplice” SanDisk da 32 gb e tutta questa GRANDE lentezza che sottolinei non l’ho mai notata anzi l’ho avvertita soprattutto quando la memoria interna è vicina all’esaurimento. … vabbe la scaricherai nel pc peccato che magari sei in vacanza e il PC è a casa! No grazie mi tengo s5 ed alla metà del prezzo tra l’altro

          • Apocalysse

            Si vabbhè non la noti, lo dicevo anche io fino a quando non ho eliminato la µSD, il telefono va molto meglio in tutto fa te …. Voglio altri contenuti ? Kinkstone chiavetta USB con OTG, interfaccia USB 3.0 molto più veloce del telefono e non ho NESSUN problema in quanto la uso al momento ed è minuscola :)

  • Lightofthenight

    “Apertura del diaframma”
    il termine “apertura focale” non esiste
    ;)

    • alcarin747

      conroordo. Anche detto ‘rapporto focale’. Tra l’altro la frase ”ma con un’apertura focale decisamente maggiore, f/2.2”, a parte il fatto che il termine in sè è sbagliato quindi fuorviante, andrebbe scritta ”’ma con un’apertura del diaframma decisamente MINORE, f/2.2” ;)

      • Luciano Gerace

        grazie per la segnalazione, provvedo subito a correggere

        • alcarin747

          prego ciao ciao

  • In questo articolo (come in molti altri) ho letto che l’HDR unisce più foto per rendere la foto finale più fedele alla realtà.
    Scusatemi se sono un po’ pesante, ma per evitare disinformazione vorrei spiegarvi un po’ meglio cosa è il vero HDR.
    La tecnica dell’ HDR unisce generalmente 3 foto: 1 sottoesposta, 1 sovraesposta ed una con giusta esposizione. Unendo queste 3 foto (con strumenti apposta tipo photoshop) vengono processate in modo da prebdere le ombre della foto sottoesposta (che nelle altre foto sono state bruciate) le luci della foto sovraesposta (che nelle altre foto sono state bruciate) e mischiarle con la foto con la giusta esposizione.
    In questo modo la foto mostra un range di luci e ombre molto maggiore di quello che l’occhio umano può vedere; di conseguenza non rende la foto più sime alla realtà, tutt’altro! La rende surreale!
    Spero di essere stato abbastanza chiaro per tutti. :)
    Buona luce!

    • eric

      … certo ma se non imposti la funzione non hai l’HDR d’ufficio …. salvo eventualmente in foto “notturne” e salvo su iPhone che usa una “fregatura” simile direttamente nel software mi pare

      • Francesco Porcelli

        Confermo che su iphone le foto vengono più mosse con l’hdr attivo, quindi no, nessuna “fregatura”.

        • eric

          …cosa c’entra la fotto mossa con l’HDR ???
          “fregatura” era intesa col fatto che l’HDR viene impostato dalla macchina indipendentemente dalla scelta dell’utilizzatore … chiamiamola “mancanza di trasparenza”

          • italba

            L’HDR fa tre foto in sequenza e poi le sovrappone, se qualcosa si muove tra il primo ed il terzo scatto c’è una specie di effetto mosso.

          • eric

            …. si certo sui telefonini in Auto può succedere …. anche se estremamente raro in quanto la raffica è velocissima e si fanno solo 3 scatti
            spero che in futuro comunque implementino la possibilità di sovra e sottoesporre di 1/3 di stop in una sequenza di più foto per una più accurata e soprattutto “naturale esposizione”

          • Francesco Porcelli

            Diciamo che è un metodo che riesce bene con luci medio-alte, ma se si vuole fare, ad esempio, l’hdr di una città di notte c’è bisogno di un’esposizione di 1 o più secondi per la sovraesposta! Se metti uno strumento del genere in mano di un utonto finisce che le fa tutte mosse e si lamenta con la fotocamera. Perciò meglio un effetto lieve che va bene per tutti, se sei un appassionato ti scarichi l’app dedicata (che con lollipop ne vedremo delle belle)

          • golfirio masturloni saccénte

            La lingua italiana a volte é “perversa”, si può dire che in questo caso “trasparente” si può usare in contesti che le fanno assumere significati opposti.
            Quando una cella switcha la comunicazione di un utente su di una banda piuttosto che su un altra, offre un servizio detto appunto “in trasparenza”, ossia senza discrezionalità dell’utente, in questo caso l’iphone é trasparente su hdr.
            Tu invece hai usato il termine volendo sottolineare il fatto che l’utente é tagliato fuori dalla messa a punto del dispositivo a prescindere dalla sua volontà, ed anche in questo caso il termine è usato correttamente.
            Non volevo fare il professorino, ma solo dire che ho dovuto rileggere tre volte il commento prima di comprenderlo, nonostante fosse scritto correttamente.

          • eric

            … chiedo venia … in effetti a volte mi rileggo e mi trovo “contorto” da solo …. ma devo confessare che non sono di madrelingua italiana …

          • golfirio masturloni saccénte

            apperò… vorrei conoscere io la tua lingua (qualsiasi essa sia) come tu padroneggi l’italiano.
            che poi … ripeto, il tuo post è assolutamente corretto…

          • eric

            …sono nato a Roma ma a sei mesi mi hanno portato en France e li ho fatto le elementari … un dramma, ritornato in Italia, “mescolavo” i due idiomi …. era una continua correzione da parte degli insegnanti … :(

          • Francesco Porcelli

            Ho frainteso, perché un altro modo di creare un effetto hdr è farlo esclusivamente tramite software, cioè scurendo le luci e illuminando le ombre di un singolo scatto (e già in raw non ci si riesce). Comunque si può sempre impostare in manuale se vuoi, continuo a non credere che ci siano fregature in mezzo. E poi mi pare che Apple sia stata tra i primi (se non la prima) a mettere hdr nei suoi telefoni dal 3gs o 4, non ricordo… immagino ne abbia avuto di tempo per perfezionarsi. Io comunque installai subito un’altra app che però dato che l’hdr era “vero” aveva bisogno di un cavalletto per essere utilizzata.

    • steinge

      permettimi un’appunto…”In questo modo la foto mostra un range di luci e ombre molto maggiore di quello che l’occhio umano può vedere….” un range di luci e ombre che il sensore con un singolo scatto è in grado di registrare con determinati parametri di esposizione. L’occhio umano registra maggiori informazioni perchè noi adattiamo “l’apertura” continuamente. Non sempre questi scatti sono fedeli alla realtà, però di sicuro permettono di catturare più informazioni.

      • Ovviamente l’occhio umano è capace di registrare più informazioni; ma come tu stesso hai specificato, noi adattiamo “l’apertura” continuamente. Di conseguenza nello stesso momento non possiamo percepire un range alla pari di una foto HDR.
        Quello che io ho descritto sopra è il “vero HDR” . Quello che i cellulari praticano è un HDR differente. Io non voglio togliere nulla ai cellulari; mi sono solo permesso di dare una descrizione di quello che si intende per HDR nel linguaggio fotografico.
        Spero di non aver offeso nessuno ;)

        • Francesco Porcelli

          Con alcune applicazioni l’hdr “vero” si può ottenere anche su smartphone. Comunque l’hdr veloce integrato nelle applicazioni stock è più o meno lo stesso, solo che le foto sono 2 e il range non è così “high”, per contenere i tempi di scatto in un intervallo accettabile.

        • steinge

          Tranquillo la nostra è una discussione costruttiva.

      • Samue

        Dai sono più fedeli alla realtà degli scatti normali, fai una prova senza impegno: foto dall’interno di un edificio verso una finestra: senza hdr o hai l’esterno bruciato o l’interno troppo scuro(con hdr hai interno ed esterno mosso in modo omogeneo :) senza appoggi)

      • golfirio masturloni saccénte

        Cosa intendi per scatti non fedeli alla realtà?
        Prendila per quello che è, una domanda da chi non Ha alcuna competenza fotografica.

        • steinge

          L’hdr può essere realizzato con diverse modalità a volte ci sono forzature che fanno sembrare gli scatti poco reali. Se osservi certi scatti ti rendi conto che alcuni contrasti sono poco reali in natura, sono una forzatura. Avendo sperimentato diverse volte con la fotocamera la tecnica sono giunto a questa conclusione.

          • golfirio masturloni saccénte

            Pensavo ti riferissi ad un confronto con la visione dell’occhio umano…

    • alcarin747

      asslutamente d’accordo, infatti nonostante la foto hdr dell’s6 abbia più dettaglia e sia meglio bilanciata, personalmente preferisco i maggiori contrasti della foto dell’s5!! Secondo me molto più ‘naturale’.

    • Luciano Gerace

      Corretta anche questa sezione. Grazie!

  • Antonio

    Grandissimo!! Grande Samsung!!

  • Pingback: Samsung mette a confronto Galaxy S5 e Galaxy S6 in un test fotografico | Retiamoci()

  • italba

    Insomma Samsung dice “Guardate che schifezza vi abbiamo venduto finora”!

    • Francesco Porcelli

      Oppure “siamo riusciti a fare meglio del meglio che c’era prima.” Però anche io la penso come te XD. In fondo mettere una buona fotocamera negli smartphone è solo una questione di costi perchè la tecnologia è già preesistente.

      • italba

        Di costi e di spazio… Su un telefono tutto è più piccolo.

  • Andrea Licchetta

    Migliorati autofocus ed hdr ma nel complesso nessuna vera rivoluzione

    • Francesco Porcelli

      La fotocamera anteriore sembra invece rivoluzionata!

  • cuoreimpavido76

    THE LEGEND…. (to be continued…)

  • AmoNapoli2

    Oltre che la scocca in alluminio s5 note 3 note 4 superano s6

  • francesco

    ma quindi l’s5 è da buttare???