Smartphone rotto, perso o rubato? Ecco le statistiche in un’infografica

23 aprile 20135 commenti

Siete il tipo di persona che perde o rompe il proprio smartphone? Sicuramente non sarete i soli, come dimostra quest’ultima infografica realizzata da Protect Your Bubble. Il nuovo studio condotto dall’azienda su un campione di soli 4.000 utenti statunitensi dimostra come è facile poter rompere, perdere o farsi rubare uno smartphone, ma soprattutto dimostra le fasce di maggior interesse per ogni strano caso che porta l’utente lontano dal proprio smartphone.

Ecco l’infografica:

infographic-break

Avrete sicuramente sentito parlare di qualcuno che ha lasciato cadere il proprio dispositivo nel water; la ricerca dimostra che il 57% degli uomini ha più probabilità di incorrere in questo strano caso, anche se alle donne capitano maggior incidenti in bagno (41%).

Il garage è il luogo nel quale sono maggiormente diffusi gli incidenti agli smartphone, al secondo posto troviamo sempre il bagno. Completano la top five cucina, camera da letto e soggiorno.

Per quanto riguarda le fasce d’età, tra 18-24 anni c’è maggior probabilità di causare danni da liquidi, tra 25-34 anni cresce la probabilità di essere derubati del proprio smartphone (in questo caso le donne hanno una più alta percentuale con il 42%), infine tra 35-44 anni ci sono maggiori casi di smarrimento.

Certamente questo studio non rappresenta la totalità del mercato ma ci presenta un quadro generale dei tanti incidenti che possono capitare ai nostri smartphone.

 

Loading...
  • mexas90

    Ecco spiegato il perchè delle pubblicità sulla resistenza al gabinetto dell’Xperia Z :P

    • luca rossi

      ahahahahaha :)

  • reresetg

    Meno male.. .fra meno di un anno ne avrò 45…quindi esco dalla fascia di rischio.. .

  • Lo sapevo… ho sbagliato mestiere :)

  • carlomangano

    vuoldire che siete ricchi e prendete 4000 al mese se avete il coraggio di buttare un telefono dopo 2 anni di vita oppure ne rompete uno ogni due mesi.

    per me è difficile rompere un telefono. mai caduto e mi viene paura pure a toccarlo e a non tenerlo bene in tasca.

    l’unica arma per proteggersi è stare attenti,tenerlo con due mani,posarlo sul comodino quando si è in bagno o in cucina a mangiare e poi prenderlo successivamente. posarlo su un piano quando è presente.