Sony Xperia XZs tiene testa al Samsung Galaxy S8+ nel primo camera test

24 aprile 201747 commenti

Alcuni giorni fa vi abbiamo parlato dell'arrivo sul nostro mercato del nuovo Sony Xperia XZs, che si appresta a debuttare ad un prezzo di 649€. Tra le principali caratteristiche tecniche di questo device ovviamente segnaliamo la nuova fotocamera posteriore Exmor RS da 19 megapixel con Motion Eye che, nel primo camera test, sembra tenere testa all'ottimo Samsung Galaxy S8+.

Di seguito troverete il primo confronto realizzato da Phone Battles che ha valutato i due smartphone Android nelle riprese video prendendo in considerazione la qualità delle immagini stabilizzate, in condizione di scarsa illuminazione e con zoom.

Come avrete notato lo smartphone Sony regge perfettamente il confronto con il top-gamma Samsung, nonostante quest’ultimo vanti la presenza di un sensore con apertura focale f/1.7. Ma non solo, infatti la stabilizzazione dell’Xperia XZs sembra sia migliore rispetto a quella del rivale.

Voi come valutate la prova di questi due device?

 

Loading...
  • Drak69

    Mentre per i cornicioni tiene testa ai migliori top di gamma 2009?

  • Sulla fotocamera, non c’è da stupirsi.
    Per quanto riguarda aspect ratio e design, sicuramente l’innovazione S8 vince a mani basse, a discapito però di alcune caratteristiche di resa e sicurezza contenute nel vetusto design di Sony.
    Ma questo è un discorso tecnico, per adetti ai lavori o utenti con una certa maturità di valutazione…

    • eric

      ….caro amico …. lo sai che l’utenza “giovanile” guarda prima al lato estetico che alla sostanza …
      …magari si rendessero conto che, almeno lato fotografico (oltre che audio) sono molto più ergonomici e funzionali gli smartphone con un pò di cornice e che hanno tanto di tasto dedicato allo scatto senza impegnare quello del volume ….. avessero dato almeno la possibilità di usare il tasto “bixby” su S8 per lo scatto …… :(
      sembra comunque molto interessante per chi non cerca per forza l’ultimo soc e vuole rimanere almeno in dimensioni più “umane” … oltre ovviamente ad un eccellente comparto-foto-video …. ;)

      • Ogni epoca ha i suoi idoli… ;-)

        Concordo pienamente sull’argomento “valutazione tecnica” pur sapendo che il mercato ha le sue priorità.

      • Iphonista

        E’ sempre un piacere imparare qualcosa da chi non solo ne capisce ma vuol condividere ciò che sa

      • Giovanile in che senso? Se c’è un’età per definire quelli più allocchi di solito si parla dei 50enni, anche se si tratta di una generalizzazione stupida e insensata. Io preferisco l’approccio di Sony, funzionalità sopra estetica… Diciamo che se l’S8 l’ha fatto un architetto allora XZ l’ha fatto un ingegnere (e anche qui si generalizza sui luoghi comuni)

        • eric

          …evito d fare commenti su insulsi “giovani” assolutamente irrispettosi e decisamente gallegianti in una profonda sottocultura dilagante che si esprimono come te …. ;)
          S8 come XZ sono “fatti” da un designer …. come tutti gli altri d’altronde … e senza generalizzare ;)
          ingegneri, tecnici elettronici ed “assemblatori” etc. sono coloro che “creano” il cuore nell’involucro esterno ….

          • Inoltre il linguaggio da sproloquio non mi pare essere solo mio in questo momento…

          • eric

            – cit – “…Se c’è un’età per definire quelli più allocchi di solito si parla dei 50enni…”
            complimenti alla “finesse” !!

  • Latttina

    Più che altro sembra che s8 ogni tanto perda dei frames, cosa che potrebbe indicare un qualche tipo di problema software. Per quanto riguarda la luminosità non c’è storia, sony è molto più buio rispetto a s8.

    • eric

      …luminosità che per S8 diventa un PROBLEMA in video ….. basta vedere come “spara” le luci dei fari (tanto per fare un esempio) e le rende poco leggibili
      …aspettiamo ora la prova più interessante lato fotografico ….

      • Latttina

        Però allo stesso tempo la strada al buio del sony diventa visibile con s8. Diciamo che con s8 probabilmente se voglio posso calare la luminosità con un settaggio mentre invece col sony non posso aumentare la luminosità perché il sensore più di tanto non riesce a fare a livello hardware.

        • Considera che i due sensori fotografici se la giocano praticamente alla pari, parliamo di differenze minime in uno o nell’altro contesto foto/video.
          Al momento (pur non avendo nessuna competenza nel campo della fotografia), il sensore Sony sembra avere un contrasto meno artificioso.

          • Latttina

            Ma infatti preferisco il sony come qualità generale, s8 però riesce a riprodurre dettagli che con il sony non si vedono, che poi sia utile questo è un altro discorso.

          • eric

            …il “dettaglio” dovresti vederlo facendo un crop importante su un’immagine …. li allora vedi se rimangono o spariscono i dettagli ;)
            questa è fatta con un vecchio Z5c a 23mpx e poi croppato un particolare ….. a prescindere dalla distruzione che fa discus sul jpeg, non perde nulla in dettaglio …. cosa che con S7 da 12mpx non sono riuscito ad ottenere :(
            https://uploads.disquscdn.com/images/78a27efe7278bfdf438165cb83a0b2e748bf8e88801195465eea3a872850569a.jpg

          • Latttina

            Eh ciao, un crop di una foto a 23 mpx contro una a 12 mpx…. Chissà quale avrà più dettaglio….peccato che poi con poca luce o in ambienti chiusi la faccenda cambia. Diciamo che se si fanno foto prevalentemente di giorno s7 non è il massimo, anche s6 secondo me era meglio grazie ai 16 mpx. Come ho detto l’ideale sarebbe un 16/20 mpx con la stessa luminosità di s7, cosa che con gli odierni sensori non credo sia ancora possibile.

          • eric

            …il fatto reale, come ho già postato altrove, è che l’85% delle foto scattate nel mondo sono fatte tutte di giorno ed una sola minima parte viene fatta in scarsa luce di sera o di notte…quindi è una “utilità relativa”
            comunque nell’attesa di vedere questo nuovo modulo MX400 modificato e da 19mpx del’xPeria XZs e XZ Premium basta anche solo guardare il vecchio modulo da 23 mpx di notte per rendersi conto che anche di notte i 23mpx se la cavano benissimo rispetto ai 12mpx e maggiore apertura della lente di S7 ;)
            https :// www .youtube .com/watch?v=G_ElZ3oxY58
            (togli gli spazi)
            ..ed il software è sempre stato migliorato decisamente ad ogni nuovo device …. qui sotto in fondo c’è la foto di paragone tra Z5 e XZ con la stessa identica fotocamera da 23mpx in un test specialistico (insieme ad altri)
            …sempre però tenendo a mente che cose così:
            https : / /i58.servimg .com/u/f58/11/17/34/46/paris_10 .jpg
            scattate di notte a mezzanotte con luci “impossibili” da gestire ed a 1600 Iso così pulite non le farai MAI con uno smartphone !! ….ma con quella compattina di cui ho postato la foto prima si …. ;)
            https://uploads.disquscdn.com/images/2f0e2cce974dc967ee0b733bb725aa602d1a75f19417810ef70581b74ac4077b.jpg

          • Latttina

            E allora mi sa proprio che dovrò comprarla sta compattina…. Mannaggia a te! Anche perché il sony purtroppo nun se po’ vedè… E anche l’occhio vuole la sua parte.

          • eric

            ….almeno solo per il fatto di non dover stare sempre a ricaricare lo smartphone che usato in foto e video dura solo pochissime ore ;))

          • Latttina

            Comunque oggi ho fatto una prova, in casa con poca luce ho fatto una foto con s7 e la stessa foto con la fujifilm bridge hs50exr da 16mpx entrambi regolati in automatico… Decisamente meglio s7. A sto punto penso che mi accontenteró.

          • eric

            …certamente ognuno deve accontentarsi per soddisfare le proprie esigenze che possono essere le più disparate tra persone diverse ….
            però non è molto sensato paragonare in basse luci una superzoom buia di vecchia generazione e software anch’esso molto datato ….. basta una fotocamerina del 2016 per fare molto meglio

          • Latttina

            Boh, non stiamo parlando di una fotocamera del 1980… E’ stata in produzione fino al 2015 e comunque ha un sensore da mezzo pollice ed è costata più di 400 euro. Spero che sia un po’ meglio di una “fotocamerina” da 100 euro del 2016.

          • eric

            …conosco benissimo….ho fatto il beta tester di fotocamere digitali fino al 2011 ed ho provato quasi tutto del settore …. era una delle bridge più interessanti del momento !! …ma oggi i nuovi sensori retroilluminati o gli xTrans di Fuji fanno meraviglie anche nelle compattine ….
            in fondo anche con una W830 da 95€ puoi tirare fuori foto notturne ben più accettabili che su uno smartphone ;)
            https://uploads.disquscdn.com/images/d62c943c9105f70e013fa10b2aacdb10ea30e3c82b28ad4ef1ad55612a5f1229.jpg

          • BigOne

            Con tempi lunghi a ISO 100, e compatta poggiata a terra ok.
            Però dai, le foto delle compattine e degli smartphone a ISO 200 /400 le puoi cestinare, qualsiasi sia lo smartphone. Adesso ho una Nikon aps-c.Ma di compatte ne ho avute, l’ultima una Sony hx 60, è le foto presentavano artefatti anche ad ISO 80.

          • eric

            …più che d’accordo con te …. le puoi tranquillamente cestinare …. o al massimo utilizzarle sui social …. la fotografia è altra cosa ;)

          • BigOne

            I ragazzini sono convinti che con un galaxy S7 o S8 fanno foto di qualità,poi però vai a vedere le guardano solo sul telefonino e non hanno mai stampato una foto in vita loro. Gli smartphone hanno ucciso il mercato delle compattine,(stesso sensore 1/2.3) ma vanno bene solo per social e al limite per qualche stampina 13×19. Stesso discorso per le bridge, per me sempre state inutili, al limite le uniche da tenere in considerazione sono solo quelle con sensore da 1p. tipo rx10 e fz 1000/2000. Ma neanche tanto visto il prezzo, con quello che costano prendi un corpo reflex anche base, e trovi un buon vetro anche usato es. (Tamron 24/70 f2.8) altro che bridge… la reflex è sempre la reflex.

          • eric

            …il tuo discorso è corretto…..però va a scontrarsi molto pesantemente con pesi, ingombri e portabilità ….
            oggi per il 95% dell’utenza amatoriale, sia pur evoluta, si può anche “salvare capra e cavoli” con le mirrorless di ultima generazione …. un sistema m4/3, per esempio, non ha nulla da invidiare ad una reflex entry-level (fa anche meglio) ed ha ingombri e pesi decisamente minori ;)
            …altro che bridge e smartphone ;))
            https://uploads.disquscdn.com/images/03a434123ea183425e0f6a8ab9f0784f81eaed7bb8f5977168ca6474e1ebdd1e.jpg

          • BigOne

            Qui ci sarebbe da scrivere all’infinito, è andiamo O.T. la cosa è soggettiva. Io preferisco l’ergonomia, un buon af e per me il peso non è un problema,(anche perché metto tutto in uno sling) di un sistema mirrorles che all’apparenza entra in una tasca, ma poi ci metti un 70/200 è non hai risolto niente ;)
            Il sensore 4/3 oltre ad essere arrivato al capolinea (letto da qualche parte)in prestazioni e totalmente inferiore ad aps-c Sony/Nikon vista la grandezza superiore di quest’ultimo. Io ho una Nikon entry level, La D3300 che è “entry”solo nel corpo macchina, perché il sensore è lo stesso della D7200/5500 i sensori Dx di Nikon sono quelli,e a ISO 3200 ho stampato fino a 15×20 senza problemi. Se vai su dxomark e confronti i sensori delle mirrorles che hai postato,il punteggio del sensor score è imbarazzante (per le 4/3)
            Ciao 👋

          • eric

            …purtroppo 42 anni di professione mi hanno “spezzato” la schiena con la reflex e 3-4 obiettivi al seguito ;)
            oggi la D5 la utilizzo solo per determinati servizi ma per la “pura passione” da “pensionato” non tornerei mai indietro ad una reflex ….. nemmeno Aps-c ….
            …troppo lungo parlare di differenze tra una entry-level ed una superiore … non è il posto ;)
            …magari sbagli quando consideri il m4/3 “arrivato al capolinea” …. se sapute usare anche “antiche” DSRL da 6mpx con il ben più “raffinato” sensore CCD generano files più appaganti all’occhio ;)
            …in fondo non vedo la necessità per un fotoamatore che non deve usarla come strumento di lavoro (oggi le agenzie serie ti richiedono espressamente il modello di macchina con cui vogliono realizzato in servizio) di non utilizzare il ben più pratico, economico (soprattutto su obiettivi di pregio e performanti) che ripeto nulla ha da invidiare ad una Aps-c “basic” …. le foto sotto cono fatte con una Olympus m4/3 ed un obiettivo da 200€ …. a 6400Iso (ma quante volte si usano Iso così elevati??) e stampabili nel classico formato poster da 70×50 ca. senza nessuna interpolazione ;)
            PS: ….troppi ne ho conosciuti che presi dalla foga e dal prezzo hanno acquistato una entry-Aps-c col classico obiettivo in kit ….. ma già al secondo viaggio di “piacere” rimaneva a casa ;))

            https://uploads.disquscdn.com/images/5fefc8f8cbaadd2c6dcdbb6f6b2dec501ec0c1479cb93ee8ccbe553067d0e470.jpg

          • Latttina

            Veramente è stata in commercio dal 2013 al 2015….comunque mi fido 😃

        • eric

          …se tu non vedi la strada al buio in questo video hai dei problemi di vista ;)
          nessuno dice che S8 non sia più luminoso … un’apertura f1.7 è obbligatoriamente più ampia di una f2 …. ma spesso, IN VIDEO, si rivela più un problema che un beneficio ove vi siano luci a contrasto col buio …. tra l’altro noto ancora che non riescano a dare una corretta temperatura di colure sul bilanciamento automatico dei bianchi sui Samsung …. ce ne faremo una ragione e useremo quella manuale ….
          …resta il fatto che qualunque smartphone rimane un compromesso (più o meno accettabile) in campo foto-video
          che non raggiungerà mai il livello di una vera fotocamera per evidenti limiti fisici ….
          ognuno dovrà scegliere in base alle proprie REALI esigenze tenendo magari a mente questa formula e statistica fatta su decine di milioni di utilizzatori di apparecchiature fotografiche
          i dati sono ricavati dagli exif di migliaia di foto postate sul web tipo Flickr 500pixel instagram ecc ecc ecc
          86% scatta prevalentemente foto di giorno
          8% sono quelle prevalentemente in basse luci
          6% usa lo smartphone anche per video
          2% usa il flash
          0,1% usa le funzioni manuali

          • Latttina

            Facevi prima a scrivere “tanto il sony è comunque meglio per definizione” 😂😂😂

          • eric

            ….mhà …. se anche così fosse non sono certo io a dirlo …. basta andare ad analizzare tutti i dati e le prove nonchè confrontare sui siti dei laboratori specializzati per vedere che sono sempre i soliti Samsung e Sony (da poco anche il Pixel che purtroppo non è importato da noi) che in campo foto-video sono i migliori ….. e che combinazione montano tutti fotocamere di progettazione della casa nipponica ….
            certo che se anche Zeiss (consociata Sony in campo fotografico evoluto e Professionale) tornasse a fare ottiche come quelle del compianto Nokia 808 Pure View o si trovasse il modo di mettere il VERO obiettivo Leica (non la ciofega degli Huawei) del compianto, anch’esso, Panasonic CM1 sugli smartphone moderni avremmo definitivamente un “telefonetto” che potrebbe soppiantare le fotocamere compatte sul mercato ;)

          • Latttina

            Le compatte secondo me sono già state raggiunte e forse anche superate, se togliamo il fattore zoom ottico gli ultimi top gamma non hanno niente da invidiare, specialmente per le foto con poca luce. Io personalmente mi ritengo molto soddisfatto del livello raggiunto anche perché non ho esigenze professionali. Quando saranno riusciti a farci entrare un 16/20 megapixel con un f 1.7 (non so come e neanche se si possa) io avrò raggiunto la pace dei sensi. 😃

          • eric

            ….no dai su….non scherziamo….mica stiamo a Zelig !! ;))
            quando con una compattina come questa in foto (assai più comoda da portare di uno smartphone) riesci a fare, come nei due semplicissimi esempi qui sotto, foto con un VERO bokeh e con una gestione della luce perfetta anche in situazioni assolutamente critiche come nei controluce o luci artificiali allora potrai paragonare uno smartphone ad una VERA compatta ;))

            https://uploads.disquscdn.com/images/ce3fe93c044ebcb4ca508827afe4aa151bf54a2086fe4d39fda6daf7b922557f.jpg

          • Latttina

            Intanto è una cosa in più da portare oltre al telefono, quindi non è più comoda. Per me che faccio foto normali di location o di persone il telefono è più che sufficiente, manca solo lo zoom ottico.

          • eric

            …ma certo sono d’accordo è una cosa in più …. ma talmente piccola …. e che certo ti permette cose impensabili con il telefonino senza un vero zoom ottico ….

          • Androidioso

            Nome della compatta?

          • eric

            …l’ho pure messa in foto!! ;) ….Sony RX100

          • eric

            …edit a quello sotto…
            questa è stata fatta con una compattina da 95€ …. affiancati vedi due crop su altrettanti particolari …. roba non raggiungibile da smartphone anche di costo quadrupli ;))
            https://uploads.disquscdn.com/images/f717e059be0c702289b9e11d4eefc63b88cb8acd3be31bd2562f6fc38f5cd3d1.jpg

      • dario

        sono d’accordo, luminosità e soprattutto contrasto meglio gestiti nei video del sony.

    • dario

      vero, più buio, ma più naturale direi, o se vogliamo meglio contrastato. non è un buio eccessivo, trovo forse eccessiva la luce dell’s8.

  • lo zoom di Sony e’ qualcosa di osceno, cosi come la stabilita’…
    Il suono del Sony e’ molto piu’ cupo..sembra quasi un volume strozzato, mentre Samsung ha un microfono con tonalita’ invece molto alta, con percezione di rumore e fruscii eccessivi.
    Ma la fotocamera (in ripresa video) penso sia a vantaggio di Samsung.

  • dario

    mi sono piaciuti di più i contrasti del sony, per il resto risultati molto simili, con zoom e audio a favore di s8. due video molto buoni.

  • ILCONDOTTIERO

    Beh che la fotocamera del Sony vince a mani basse non c’è da stupirsi .
    Il sensore fotografico del Samsung lo fornisce la Sony normale che non fornisca l’ultimo gioiellino e provi prima a montarlo sui suoi prodotti . Vorrei testarli con mano un mesetto per vedere nella quotidianità quello che più mi aggrada al di la del contesto estetico .

  • Nembolo

    Nello zoom il netto vincitore è Samsung, sony è indifendibile.
    Nelle riprese senza zoom c’è un sostanziale pareggio. Samsung coglie più dettagli nelle zone scure, es. il soffitto di quella specie di cavalcavia, ma tende un po’ a bruciare le zone chiare come le vetrine illuminate dei negozi che sono leggermente più dettagliate nella ripresa di sony.
    La stabilizzazione è buona in ambedue, ma in ambedue ci sono “impuntamenti” random nei movimenti rapidi.
    Audio tutte e due stereo, ma meglio samsung, quello di sony è sbilanciato a destra nei rumori di fondo che invece dovrebbero essere equamente ripartiti.
    Ambedue riportano la voce dell’operatore sul canale destro.
    In notturna vince samsung ma di misura.

  • francesco

    Quindi chi si Prenderà il Sony???? Haha