Xiaomi Pinecone, ecco la data di lancio

20 febbraio 20174 commenti

Dopo i vari rumor circolati in questo ultimo periodo abbiamo finalmente una data: Xiaomi Pinecone, il chipset realizzato dalla compagnia cinese, verrà presentato il 28 febbraio.

Come promesso, Xiaomi presenterà la nuova linea di SoC entro la fine del mese. La notizia è apparsa sulla pagina Weibo dell’azienda in cui è stato pubblicato l’invito per l’evento di lancio. La presentazione si svolgerà come preannunciato il 28 febbraio a Pechino, alle due del pomeriggio (ora locale), presso il Beijing National Convention Centre.

I processori, frutto della collaborazione tra Xiaomi e Leadcore Technology, dovrebbero arrivare in due varianti,  V670 e V970. Il V670 sarà il meno potente, utilizzerà un processo produttivo a 28 nm, sarà un octa core affiancato da una Gpu Mali-T860. Il secondo invece sarà ugualmente un octa-core con quattro core Cortex-A73 e quattro core Cortex-A53 e GPU Mali G71 MP12 con velocità di clock pari a 900MHz. S

econdo le indiscrezioni dovrebbe essere Xiaomi Mi 5c il primo smartphone del brand con processore in-house. Il device dovrebbe fare il suo esordio a breve, a detta dei rumor la sua scheda tecnica prevederà 3GB di RAM, 64 GB di storage interno, fotocamere da 12 e 8 megapixel, Android Marshmallowc con MIUI 8 e 3,200mAh di batteria. 

L’appuntamento per fare la conoscenza con i nuovi processori Xiaomi è fissato per il 28 febbraio alle 7 del mattino italiane.

Loading...
  • Angelo Mongillo

    28 nm ? Facevano prima ad usare uno Snapdragon 435…

    • Doc74

      son tutti rumors , ma per ora da quello che si è detto a 28 nm è il fascia bassa ( v670 ) mentre il fascia alta ( V690 ) è a 10 nm

      • Angelo Mongillo

        L’ho capito… Solo che conoscendo il rapporto qualità prezzo di xiaomi sulla carta avrebbero fatto di meglio…

        • Doc74

          Non credo di aver visto ancora nessun prezzo per i pinecone ,nemmeno a livello di rumors .
          Alla fine per un SoC di fascia bassa e quindi poco potente 28 nm sono anche acettabili , dipende da quanto me li fanno pagare alla fine.