Cyanogen potrebbe svelare il proprio OS mobile al MWC 2016

18 febbraio 20164 commenti

Al Mobile World Congress 2016 ci sarà anche Cyanogen, che, secondo quanto riportato alcune ore fa su Twitter, dovrebbe svelare il proprio sistema operativo per dispositivi mobile. Da anni il team di sviluppo sta cercando di perfezionare Android rendendolo anche indipendente dai servizi Google, perciò non escludiamo che il prossimo 22 Febbraio conosceremo ufficialmente il nuovo Cyanogen OS.

Ecco il tweet in questione:

Cyanogen

Molto probabilmente ciò che ha in mente Cyanogen Inc. è un fork di Android che, grazie alle partnership con Microsoft ed Amazon potrebbe permettere all’azienda di rendere il proprio sistema indipendente dai numerosi servizi Google.

Tutto ciò permetterà di rimpiazzare Gmail, Play Store, Maps e molte altre applicazioni di sistema con servizi di terze parti forniti dal colosso di Redmond e non solo.

In questi anni il noto team ha provato molte volte a proporre sul mercato la propria personalizzazione di Android (ad esempio a bordo degli smartphone OnePlus o altri device in mercati emergenti) e forse il Mobile World Congress potrebbe dargli lo spazio necessario per farsi conoscere meglio.

Ovviamente queste sono solamente supposizioni infatti il tweet non rivela alcun dettaglio concreto ma lascia semplicemente spazio alla nostra immaginazione. Sicuramente vi terremo aggiornati.

 

Loading...
  • Nick

    Il mio parere personale è che sono più utili per me i servizi offerti da Google invece di quelli offerti da Amazon e Microsoft… Peccato, mi piaceva così tanto Cyanogen…
    (Che poi sembra una specie di ammutinamento, un S.O. nipote di Google con dentro Microsoft…)

    • Fr@nk

      Potrebbe decretare la morte di Windows Phone o Windows 10 Mobile, se la Microsoft lo supporta con Outlook, Office, ecc.
      Già è moribondo adesso, con pochissimi terminali a supportarlo. In questo modo almeno gli applicativi Microsoft si diffonderebbero molto di più. NOn mi stupirei se Microsoft scegliesse questa strada

      • Per Windows Phone/Windows Mobile la quantità di terminali è l’ultimo dei problemi, il problema principale è proprio il sistema, ancora immaturo, incompleto e poco competitivo, soprattutto per il numero ancora esiguo di app dedicate all’utente medio

  • Falcellerba

    Ma tu guarda che si vanno a inventare…