Ecco un immagine del nuovo LG HTC Samsung Apple Brevetto Key Lime Pie 5.0 10 7 4G LTE Google Causa Legale Galaxy [HUMOR]

5 Ottobre 201299 commenti

ATTENZIONE - PRESENZA DI NONSENSE: Leggete a vostro rischio e pericolo.

La girandola dei rumor è sempre in movimento e sembra non fermarsi mai: la grande news che vogliamo darvi oggi è che secondo alcune fonti vicine a questa vicenda sono trapelati dei rapporti che ci hanno portato a credere che un impiegato, che ovviamente ha scelto di rimanere nell'anonimato, ha riferito a DigiTimes che ignoti affermano che il nuovo Nexus potrebbe già essere stato brevettato da Apple, e quindi sarà utilizzato come cavallo di battaglia della prossima causa legale che arriverà da Cupertino.

Secondo le fonti, LG, HTC e Samsung starebbero lavorando sul loro nuovo smartphone basato su Key Lime Pie: questi nuovi dispositivi faranno parte della nuova famiglia denominata “Nexus Google Experience Galaxy 10 7 4G LTE”. Alcuni rapporti ci confermano che questi dispositivi saranno più veloci rispetto alle loro vecchie versioni e saranno più leggeri, forse più grossi e decisamente MOLTO più costosi. Tuttavia i rumor trapelati si sono dimostrati sia falsi che veri (?), le tre compagnie stanno lavorando insieme per produrre un singolo Nexus, nato dalla loro reciproca collaborazione.

Abbiamo anche una prima esclusiva foto per voi:

E le novità non finiscono qui! Possiamo fornirvi anche tutte le specifiche di questo nuovo Space Shuttle smartphone:

  • Processore Penta-Core Exydragontegromap 9990 Pro K-Metal 3 Desmo a 4 GHz con HyperTreading
  • NFC
  • Schermo da 5.3 indici con risoluzione 4K di tipo SUPERMENAMOLEDOLED Dual Matrix Super IPS Plus Bravia Retina Display Quattron
  • 8 GB di memoria RAM, con 3 GB addizionali di memoria RUM
  • Android 4.4.4.4 Key Lemon-Lime Kandy Kane XP 128 bit
  • Fotocamera Purviu (PureView) da 13 megapixel con sensore sensoriale sensato.
  • NFC
  • Ricarica Wireless o col pensiero (Feature disponibile dal quintordici Agosto del 2038)
  • Batteria alimentata da un reattore Arc (Gentile cortesia delle Stark Industries) capace di fornirci fino a 16 anni di autonomia.
  • SSD da 64 GB
  • Scocca in alluminio e policarbonato, allunato e policarminio
  • Due slot per le micro-SD
  • NFC
  • Scanner di impronte digitaly
  • Norton Antivirus e WinZip preinstallati
  • NFC
  • Biscotti (La disponibilità varia da paese a paese)
  • Speaker bi-stereo da 20w con tecnologia Beats Audio

Apple non è però rimasta a guardare, NFC, e con una mossa preventiva ha fatto causa a HTC, LG, Kinder, Samsung, Sony, Google, PrezziPazzi.com e soprattutto a te. Fra i brevetti che le numerose aziende coinvolte avrebbero infranto, ne troviamo uno che riguarda l’utilizzo del chip NFC sul dispositivo. Ecco la dichiarazione della casa di Cupertino:

“Lavoriamo duro per innovare e portare su nuovi limiti la tecnologia. Non possiamo permetterci che altre compagnie arrivino prima di noi rubandoci le nostre idee e quindi prima di avere la possibilità di inserirle nel mercato con un nuovo iPhone. Lo facciamo per il vostro bene, se ci pensate alla fine non possiamo permettercelo semplicemente perchè gli utenti non sono ancora pronti per tutto ciò, gli utenti non sono pronti per NFCizzarsi”

Google è ovviamente è intervenuta per difendere i suoi partner:

“Non crediamo che litigare serva al progresso tecnologico. Vedendo cause legali ovunque appena prima del lancio dei prodotti incriminati dovrebbe essere la prova definitiva NFC che il nostro sistema dei brevetti và stuprato rivisto.”

Quando gli è stato chiesto cosa avrebbe fatto per contro-attaccare Apple nella battaglia legale, Big G ha dichiarato:

“Abbiamo formato un alleanza di oltre una ventina di operatori e costruttori di smartphone per assicurare che le risposte legali saranno rilasciate in tempo e supportate fino a un massimo di 18 mesi”

Tuttavia quando gli sono stati chiesti maggiori dettagli su questa nuova “alleanza”, l’emissario di Google ha iniziato a comportarsi in modo strano, affermando che non c’è nessuna alleanza, ma solo NFC.

Apple, in un raro caso di trasparenza, ha commentato questa nuova causa legale, descrivendola come “magica” e “rivoluzionaria”. Per concludere, anche Tim Cook ha voluto dire la sua:

“Questa è la battaglia legale più bella che abbiamo mai creato. E’ il doppio più veloce rispetto alle nostre cause precedenti ed è spessa la metà. Il mandato di comparizione che abbiamo spedito a Samsung è ricoperto di  Zaffiro.”

 

Se volete saperne ancora di più, vi consigliamo di visitare la fonte: Google.

NFC

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com