Google avrebbe convinto Samsung a personalizzare di meno i propri device

31 gennaio 201480 commenti

Secondo un report diffuso durante le scorse ore da Re/Port, il colosso di Mountain View non avrebbe accolto molto felicemente la presentazione della nuova Magazine UX di Samsung, svelata in anteprima sui nuovi tablet Android. Quest’ultima sarebbe molto differente da come si presenta realmente Android e risulta essere un merge tra Flipboard e la Metro UI di Microsoft. Proprio per questo Google avrebbe fatto una precisa richiesta al produttore coreano.

Il polverone sollevata dalla nuova Magazine UX avrebbe portato a rivedere in alcuni punti l’accordo tra Google e Samsung, il quale prevede uno scambio ed una condivisione decennale di brevetti.

Proprio quest’accordo potrebbe portare alla fine prematura di questa nuova interfaccia utente, che potremmo non trovare già sui prossimi smartphone e tablet Samsung. Inoltre, per i prossimi dispositivi il produttore coreano non dovrebbe cercare di alterare ed offrire una propria versione dei servizi già installati e forniti da Google.

Infatti, come dimostra l’immagine in apertura, è chiaro che Samsung abbia deciso di realizzare una propria controparte per ogni servizio di BigG. Certamente un simile accordo non potrà far altro che alleggerire le personalizzazione Samsung, anche se difficilmente già sui prossimi smartphone e tablet non vedremo più queste applicazioni.

 

Loading...
  • Pingback: Google avrebbe convinto Samsung a personalizzare di meno i propri device | Crazyworlds()

  • Pingback: Google avrebbe convinto Samsung a personalizzare di meno i propri device | News Novità Notizie Trita Web()

  • luca giani

    Apple lo ha capito nel 2007,le altre aziende compresa Samsung se ne sono accorte da poco… I SOLDI VERI si fanno con i servizi e non solo con l’Hardware.. Google ha i suoi store per App Film Libri Musica e samsung ovviamente ha aggiunto i suoi.. Android ormai sta diventando solo la base su cui le case “costruiscono” il loro sistema operativo con i loro servizi…
    La cosa piu’ intelligente sarebbe farsi il proprio software in casa (TIZEN) ma a prescindere dalle risorse che servono e’ veramente troppo tardi.. Con centinaia di milioni di App sul Playstore e su Appstore e’ impensabile competere partendo ora…

    Chiudo con una battuta che fara’ arrabbiare molti… :-) La Samsung e Google che da sempre criticano la chiusura di Apple insieme a tutti i loro “discepoli” stanno piano piano andando nella stessa direzione della Mela con rom sempre piu’ personalizzate… cercando di “indirizzare” gli utenti standard verso i loro servizi ed i loro ecosistemi…

    • FE4R

      La tua frase in chiusura non mi fa di certo arrabbiare ma non concordo in quanto, siche cercano ti portare i clienti verso i proprio servizi ma è anche vero che ha sempre e comunque l alternativa. Poi, che si facciano pubblicità propria per di più sui propri prodotti, non mi sembra tanto scandaloso o giudicabile come mentalità chiusa.

    • cesco

      non ci si può arrabbiare per il tuo commento proprio perché hai scritto bene: “cercano di indirizzare gli utenti” a differenza di Apple che ti obbliga in partenza.
      peraltro ho un iPad 3 ed un iPod quindi so esattamente di cosa sto parlando :-)

      • l’808 basta per battere androi

        averli implica averli accesi? no, quindi non sai di cosa stai parlando, android è sempre stato più chiuso, o meglio dire limitato nell’utilizzo (cambiare animazioni o sfondi non è libertà, anzi derivano sa semplici app scaricate dallo store, quindi pacchetti predefiniti e non vera libertà di personalizzazione), con ios tu puoi avere almeno un ecosistema funzionante, con android hai un qualunque telefono che senza app similari a quelle della concorrenza sarebbe finito per essere il classico OS fine a se stesso da telefonino classico, in pratica un contenitore di app a differenza di ios e wp8 che invece lavorano in sinergia con le app.

        • Sergio

          Finalmente mi sono deciso a cercare il telefono di cui porti il nome e devo dire che è molto interessante

    • olè

      secondo me apple lo ha capito prima del 2007, perchè itunes già esisteva e gli ipod erano i prodotti più venduti, basti pensare che la apple con l’uscita dell’iphone si è data la “zappa sui piedi da sola” perchè ha affossato il mercato degli ipod, e ci vuole coraggio in realtà a fare una scelta del genere, perchè la apple campava con i profitti degli ipod non di certo con le vendite dei pc che erano bassissime, hanno però pensato (e la storia gli ha dato ragione) che spingere il mercato verso l’iphone sarebbe stato un ottimo trampolino di lancio per riuscire a vendere più pc, ovviamente tutto legato al tuo discorso, ovvero i soldi si fanno con i servizi e una volta creato l’ecosistema puoi anche abbandonare il tuo prodotto di punta.

      la tua non è una battuta ma la realtà dei fatti, google ci prova da non so quanti anni a creare un monopolio e un ecosistema come quello apple, pensate un attimo a quale motore di ricerca usate? per caso vi ricordate che prima (parlo di più di 10 anni fa) esistevano motori di ricerca come Virgilio? e oltre a virgilio quanti erano? una marea. poi arriva google il motore di ricerca che io ho iniziato ad usare perchè non c’era tutta quella fastidiosa pubblicità, da qui google è partita ma le differenza con apple sono:

      1 apple è una azienda di produzione (o almeno in passato lo era più di adesso)
      2 google è nata come azienda di servizi (e sta tentando di diventare azienda di produzione)

      questo ci porta a samsung, perchè nel frattempo l’ecosistema google è diventato enorme, decisamente più grande di quello apple, ma mancano gli strumenti per usufruirne e gli strumenti li offre samsung quando fa uscire quel capolavoro di s2 che per la prima volta (dopo 4 anni di dominio incontrastato di apple) apre le porte al dominio google che è destinato solo a durare, l’unica azienda che può contrastare questo dominio è apple ma con la morte di jobs ha perso fascino e genio (genio soprattutto economico e poi anche informatico)
      In tutto questo samsung siccome produce millemila prodotti se la sente calla, come si dice a Roma, e vuole giocare a fare il bello e cattivo tempo ma non può perchè è legata a doppio filo con google ed entrambi dipendono l’uno dall’altra

      • zedefdroid2010

        Wow

        • Francazzo da Procida

          Azz!

        • olè

          spero tu non sia ironico! :)

    • lordchaotic

      secondo me ci sarebbero margini per tizen se partisse con modelli entry level… voglio dire nessuno comprerebbe un top di gamma con unos tore vuoto, invece un entry level avente uno store poco fornito ma con apps importanti avrebbero possibilità di vendita

  • FE4R

    Se non per 2, massimo 3 cose non capisco cosa centrino le altre. Di sicuro Google non può vietare a Samsung di creare propri programmi o evolvere quelli attuali. Anche perché, magari hanno anche una funzione in più o propria.

    • nemo

      Quindi se tu mi fornisci gratis una macchina di rappresentanza con il logo della tua ditta di noleggio e io lo copro con quello dell’azienda che rappresento è tutto ok per te?

      • FE4R

        Questo esempio non centra proprio nulla.

        • Trisme

          E invece purtroppo c’entra eccome

          • FE4R

            Quindi tutte le case che montano Android non possono personalizzare i propri telefoni perché montano Android??? Quindi sarebbero tutte in torto?? Io monto Android sul mio apparecchio ma non è che lo stravolgo ci aggiungo delle cose anche mie. Del resto Android dovrebbe essere un sistema aperto e non vincolante. In tutti i casi, ci sono in mezzo dei contratti e con accordo reciproco, sicuramente queste clausole ci sono e le hanno accette entrambi. Quindi se proprio vuoi si può definire una questione contrattuale. Ergo, quell esempio non centra proprio nulla !!

      • hammyboy

        non e’ affatto calzante. Android e’ open, apposta per essere customizzato. La macchina di rappresentanza no.

        • nemo

          Rispondo all’ultimo per comodità. Android è open, nulla vieta di modificare alcunché, avete perfettamente ragione. Ora guardate quali sono le app che sono state sostituite.. Pensate un po’ sono proprio quelle attraverso cui google guadagna con i suoi servizi e pensate un po’ con cosa sono state rimpiazzate.. Con app che dirottano tutto su servizi Samsung. Ora, fosse roba mia mi girerebbero parecchio, se per voi è tutto normale..
          Ah e per chi obbiettasse sulle ROM, lì ce le si sviluppa per passione,nessuno fa pagare il prodotto come i grandi marchi di smartphone, e di norma sono senza gapps e pensate ancora un po’.. Tutti le vogliono implementare una volta cambiata ROM.

          • Apocalysse

            Non è stato sostituito proprio niente, ci sono le app Samsung e le App Google che coesistono e diverse App Samsung o esistevano prima di quelle di Google (Vedasi ChatOn Vs Hangout) o funzionano in maniera differente (Vedasi S-Voice Vs VoiceSearch), quindi non parlare tanto per dire qualcosa :)

          • nemo

            Con sostituite intendevo che ne sostituiscono i servizi, mi sono espresso male, conosco la tw

      • Yellowt

        L’esempio centra poco. Android qui è il motore e tutti possono montare lo stesso motore sulla propria macchina. Ovviamente poi saranno tutte macchine diverse.

      • olè

        complimenti toppare paragone così è difficile, comunque ti ricordo che android è open source, ergo sì posso tranquillamente attaccare il logo della mia azienda, tanto per richiamare il tuo “paragone”

  • Pingback: Google avrebbe convinto Samsung a personalizzare di meno i propri device - WikiFeed()

  • La Samsung è ha un bivio. Può da azienda più criticata diventare la reginetta di Android in un solo modo, tagliare il suo enorme e inutile pacco di app Samsung scopiazzate (o meglio, portarle su Tizen), buttare via la Touchwiz, e cominciare a produrre terminali con Android Stock e con le funzioni specifiche inserite come app aggiornabili tramite play store à-là Motorola.
    Aggiungeteci un aggiornamento di massa a Kitkat, un modo più ragionato di gestire i terminali (leggi: ne servono molti di meno) e l’abbandono della plastica cheap (non necessariamente per il metallo, basta anche una plastica meno cheap) e giuro che girerò con una t-shirt con su scritto “I LOVE SAMSUNG MORE THAN I LOVE MY MOTHER”.

    • FE4R

      La Samsung non è assolutamente a un bivio e lo sarà solo se vorra lei e non di sicuro per “leggi” di mercato o robe varie. La touchwiz, non è sicuramente da buttare ma si può evolvere/migliorare (che sinceramente su Note 3 e S 4 io non ho trovatto difetti). Se le aziende cominciassero a produrre smartphone con Android stock allora sarebbe tutti dei Nexus, è giusto che un azienda dia la propria impronta e/o immagine personalizzata con le proprie idee e funzioni. Al contrario di altri io preferisco di gran lunga il policabornato di Samsung rispetto all alluminio di altri per diversi motivi, cominciando dalla batteria arrivando alle ammaccature o rotture che sono di facili sostituzioni.

      • No la touchwiz è da buttare. Cioè ormai è talmente piena di cose inutili e ha uno stile grafico talmente vecchio che l’ideale è proprio buttarla e ricominciare da capo. Non posso parlare del Note 3 perché sinceramente non ne ho mai usato uno, ma sul GS3 è terribile e ho molti amici con il 4 in cui non è cambiato praticamente nulla.
        Si può benissimo montare le personalizzazioni come app, imho. Non dico che tutti i telefoni devono essere uguali con android stock, ma avere le personalizzazioni (launcher, funzioni specifiche) aggiornabili tramite Play Store montate su Android Stock sarebbe l’ideale. Inoltre renderebbe gli aggiornamenti molto più veloci.
        Io non ho nulla contro la plastica. Ogni tipo di materiale ha i suoi difetti. Il problema della plastica Samsung è che è di scarsissima qualità, e si nota.

        • simone

          Dovrebbero dare la possibilità di scegliere: venderlo personalizzato Samsung (o altri) e renderlo stock se il compratore vuole…semplicemente scaricando i pacchetti che lo renderebbero tale (o anche solo alcuni per avere, che so, solo l’interfaccia stock). Sicuramente nn venderli del tutto nn personalizzati: L’app della fotocamera di Samsung con tutte le modalità (S4) è spettacolare. Poi, essendo la condivisione di brevetti già alta, Samsung dovrebbe rendere possibile avere sue app personali anche per i nexus…

        • Sarà ma prima dell’aggiornamento alla 4.3 che è stato fatto in questi ultimi tempi fra S4 s S3 cambiava tutto…. A partire dalle schermate impostazioni pannellate alla gestione dei toggle nella barra di notifica, la barra trasparente, le incone bianche, i widget differenti, gli sfondi bianchi sulle cartelle, il font diverso, l’abbandono di molti software proprietari a favore delle nuove controparti, nuovo S-Note….. Non mi pare fossero così simili. Forse con l’ultimo upgrade hai ragione, ma la touchwiz è stata aggiornata da S3 a S4 e parecchio.

          • Nel senso che continua ad essere pesante e laggosa. Sarà il millesimo commento dove lo scrivo, ma l’esperienza d’uso DEVE venire prima.
            Prima dello stupido QHD e dei processori a 64 bit e i 4 gigabyte di ram, perché è solo un telefono. Poi per carità de gustibus, io dopo i primi mesi con il mio GS3 ho cominciato a trovarmi sempre peggio e sinceramente ora come ora non vedo l’ora di cambiarlo, ma ognuno può decidere per se, non ho mai preteso di imporre il mio pensiero a nessuno.

          • Il sistema è diventato laggoso dici? Su S3 non mi esprimo anche se chi ce l’ha ed è passato dalla 4.1.2 alla 4.3 (ultima release) non sembra lamentarsi e anzi tutt’altro. Io sul Note 2 non vedo lag quando una mancanza di reattività che prima c’era. E questo non dipende da un’interfaccia grafica. E’ un problema di tempi di accesso alla memoria. Il problema sta nell’ottimizzazione attuata da Samsung relativamente al sistema e non alla GUI. L’esperienza utente della touchwiz è mediamente superiore a molte altre considerato il multiwindows, il browser popup, il recall automatico da SMS, la chiamata di emergenza, richiamo con uno swype o risposta con messaggio, rifiuto di chiamate con sms. Poi quante se ne usino è altro conto….

          • Admiral Tonzio Bigfootsound

            A ste robe sono solo samsung??? Allora aggiungo anche il controllo dei volumi separati… sapevo del multiwondows e del browser pop up (ho anche io note2)… ma pensavo che le altre funzioni fossero abilitabili… teh allora basta togliere qualke porcheria e x gli altri nn ce storia!!!

          • lordchaotic

            che la touchwiz sia da migliorare te lo dico anche io che praticamente ho avuto solo galaxy,. io la trovo graficamente bella e con delle impostazioni in piu che mi sono utili, ma dovrebbero renderla piu veloce ed eliminare TUTTE le app samsung!!!!

        • ferrarista10

          Esempio? HTC e Nokia… usano la plastica ma non mi pare proprio che sia di scarsa qualità anzi…

      • mr verdicchio

        Hai ragione. A me basterebbe che togliesse le brutte copie delle gapps.
        per il resto la TW mi piace così

        • alex

          Esatto! Devono togliere i duplicati samsung, il resto può stare, e ottimizzare la fluidità. È un poco assurdo che mia sorellasorella, s3, su 2gb di ram ne ha 150-90 il mio lg 2x 120-90…

    • SIMONE

      avete rotto le palle con questi materiali cheap, avete pensato che non tutti (se non addirittura la maggioranza) non gliene frega niente dei materiali “nobili”? Solo a scrivere la parola nobile in questo contesto fa morire dal ridere e te lo dice uno che ha avuto telefoni fatti di tutti i materiali possibili (attualmente dopo nexus 4 e 5 uso g2). riguardo la tw hai ragione, ma buttare via l’intero progetto secondo me è inutile, si può migliorare e le potenzialità di farlo ce le hanno tutte. Il parco apps samsung è inutile, ma ogni brand ce le ha pure lg htc e tanti altri.

      • Nessuno ha un parco di app grande, inutile e scopiazzato come quello Samsung.
        E nessuno usa plastica di scarsa qualità come Samsung. Questi due punti sono chiari a tutti.
        Io non dico che i telefoni devono essere in marmo nero lavorato dalle suore di clausura. E’, vero, preferisco altri materiali alla plastica, ma se proprio uno deve montare plastica, che sia buona.
        Dei materiali di LG, Nokia e iPhone 5C non si lamenta nessuno, eppure è plastica anche quella.

        • hammyboy

          Prima di tutto non e’ plastica. Secondo puoi scegliere un’altra marca se samsung non ti piace.

        • Jacopo Merlini

          Potremmo lanciarci nellla produzione di smartphone in marmo nero lavorato dalle suore di clausura , neanche i progettisti Apple hanno mai pensato a tanto !! Potremmo diventare miliardari !!!

          • Wow fermaaaaaaaa laaaaaa :D non si sa mai che Apple riesca a dimostrare che l’effetto lucido del marmo è troppo simile a quello del suo iPhone 4s nero lucido. Passeresti per uno che ha copiato XD

        • olè

          mah a me queste sembrano tutte opinioni tue personali che spacci per oggettive.

          1 TUTTI i produttori hanno una miriade di app inutili, LG in primis copia tutte quelle di samsung, l’esempio di LG era tanto per confermare che samsung non ha un parco app così ampio.

          2 sta plastica così cheap sinceramente non la sento ne ho mai sentito (parlo ovviamente dei miei conoscenti) lamentarsi di questa plastica, sento solo gente che si lamenta della plastica qui o nei forum. sicuramente ci sono plastiche migliori ma non sembra che quelle di samsung siano così peggiori come le vuoi far passare tu.

          3 una cosa su cui possiamo essere d’accordo (e mi riferisco ad un tuo posto precedente) è la vastità della gamma di telefoni che ha samsung, quella sono d’accordo che va assolutamente ridotta, ma io la ridurrei a 3 terminali…

          4 la tw che è tanto odiata qui su internet, mi chiedo però perchè sia tanto odiata. prima di tutto è decisamente meno confusionaria della ui pure google (che tral’altro, sinceramente android stock mi fa abbastanza pena, ovviamente apprezzo la fluidità ma per il resto mi dà sempre l’idea di essere incompleto) sicuramente la tw va rivista, non dico di no, potrebbero fare come htc che con l’ultima sense ha fatto una cura dimagrante (ma forse qui ve lo siete tutti dimenticati di cosa era diventata la sense 4…) cosa che in altre discussioni avevo già auspicato

          5 e questo punto è il punto più importante, secondo me, la samsung sta facendo lo stesso errore che fece nokia in passato ovvero saturare il mercato e se stauri il mercato succede solo una cosa si cambia fornitore, questo però è ancora peggio nei confronti di samsung perchè non vale solo nell’ambito dei telefoni ma in tutti i settori in cui samsung vende qualcosa samsung pusha tutti i prodotti fino a saturare il mercato. se io fossi in samsung punterei subito sulla qualità per due motivi, il primo è che tutti comprano samsung il secondo deriva dal primo, ovvero un mercato pieno di prodotti samsung di buona qualità portano solo ad unottima pubblicità che porta ovviamente a super guadagni, ma a quanto pare questo discorso pare assurdo per tutte le aziende.

          P.s. sia chiaro non me ne frega una mazza di difendere samsung, semplicemente tu parli di samsung e io ti rispondo a tono.

          • nemesio

            Poi dimenticavi di aggiungere che il 60% delle persone che frequentano il forum a casa hanno minimo un oggetto marchiato Samsung, anche a me, non mi frega niente di Samsung, ma a volte come per i telefonini, compro oggetti Samsung perché ci sono delle offerte allettanti, infatti a novembre pagai un S4 400€ e tutto sommato mi ci trovo bene e a dicembre una smart tv a 800€ mentre la concorrenza mi offriva le stesse caratteristiche a 70-80€ in più, quindi se c’è il risparmio e qualità, fosse marcata anche pinco pallino perche’ rinunciarci.

          • olè

            esatto e questo discorso non vale solo per te ma per tutti, io stesso ho un s2 e pure una tv in cucina presa in offerta, ma poi che male c’è? a me sembra comunque che una certa qualità media ci sia nei prodotti samsung

          • Se spendo 700 euro per il telefono pretendo quello che voglio. Poi magari vogliamo cose diverse. Io voglio buona esperienza d’uso, niente lag, aggiornamenti celeri e buoni materiali. Sarò anche libero di spendere i miei soldi come voglio.

          • olè

            ma dove ho detto che non puoi spendere i soldi come vuoi? stavo semplicemente ribattendo alle tue critiche, ovviamente anche io se spendo 700€ non voglio lag ecc ma è contro la mia politica spendere 700 per un telefonosmartphone o quello che è io ne spendo massimo massimo 400 e comunque per quanto riguarda la mia esperienza non ho mai visto lag mentre in terminali della concorrenza sì e parecchi anche, soprattutto da LG tant’è che adesso che voglio prendere il g2 (e guarda a che prezzo è arrivato) ho qualche dubbio proprio perchè è LG, però mi sto informando e se mi capita lo provo e andrò contro il mio scetticismo.

            piccola aggiunta (e chiedo scusa per la mia prolissità) sugli aggiornamenti, ma sinceramente perchè volete aggiornamenti veloci? cioè apparte i nexus che vivono di aggiornamenti perchè guadagnano funzioni, per la maggioranza degli altri device gli aggiornamenti non portano niente di che se non bugfix che però non sono relativi ad android, quindi alla fine de sti aggiornamenti che ci fate?

          • lordchaotic

            su questo intervengo io… io vorrei aggiornamenti se rilasciati che non rovinino i terminali e proprio con samsung ce l”ho vedi s advance e ace 2 rovinati con l’aggiornamento da gingerbread a jelly bean. E tieni conto che questo aggiornamento era importante xche molte app e funzioni sul vecchi android 2.3 non erano disponibili, e non parlo di funzioni e applicazioni proprietarie samsung

          • olè

            guarda ti potrei dare ragione, però non ho provato i terminali e soprattutto, per le app che ho visto, la compatibilità era anche con la 2.3, comunque se questi aggiornamenti sono stati fatti male hai assolutamente ragione.

          • lordchaotic

            fai te il mio s advance l’ho dovuto cestinare grrrr

          • olè

            queste son le cose che non dovrebbero mai succedere e invece… tra l’altro dell’s advance ne avevo sentito parlare bene, decisamente migliore del galaxy s e sembrava avere un senso tra l’altro sapevo che la batteria anche reggeva parecchio, peccato.

          • lordchaotic

            parlar bene è dir poco, quel terminale era una bomba, durava un sacco la batteria zero lag ed era una gioia usarlo. a dicembre è uscito un nuovo aggiornamento che parrebbe sistemare le cose… vedremo.. devo cercare una batteria sostitutiva e poi lo provo…. xo samsung invece di produrre e vendere ancora il galaxy ace, avrebbe potuto aggioranre questo meglio e usare s advance come nuovo entry level…. avrebbe avuto un’impennata di vendite!!!!

          • olè

            è già come potrebbe tranquillamente fare una marea di vendite con una gamma di soli 10 terminali, invece puntano a saturare il mercato a sfornare telefoni come caramelle fino a quando non se ne potrà più e spero per loro che abbiano un piano di riserva

        • SIMONE

          ovviamente parere soggettivo il tuo. Anche se sulla qualità delle plastiche concordo, in effetti preferisco quelle di g2, ma di certo non disdegnerei quelle di s4 (tra l’altro pesa anche meno).

    • Jacopo Merlini

      Hai vinto tutto :)

    • mik

      Ma francamente se voglio un android stock prendo il nexus…IO VOGLIO, le mille chicche di samsung, sul mio s4 mi tornavano molto utili, chi ha esigenze diverse basta che le disabiliti e metta un launcher alternativo, ha risolto in due sec.

    • NdR91

      Pienamente d’accordo. Secondo me SAMSUNG nell’ultimo anno ha perso molto proprio a causa di materiali non ottimi e, soprattutto, per la ricerca smodata della personalizzazione Android…finita per essere un disastro di app native ed inutili, oltre che un interfaccia (parere personalissimo) pessima.

  • cesco

    volesse il cielo che finalmente Samsung decidesse di personalizzare un po’ meno Android e soprattutto desse la possibilità di scegliere quali applicazioni rimuovere! qualunque obbligo in questo settore mi ricorda troppo da vicino Apple e onestamente mi infastidisce molto.
    questo non significa che debbano sparire tutte le applicazioni Samsung soprattutto ovvio che quelle specifiche dei suoi terminali come la gestione s-pen siano fondamentali. non critico neanche la possibilità del market alternativo Samsung solo mi piacerebbe che non fosse obligatorio tenerselo!

    • mr verdicchio

      A me basterebbe togliere i doppioni delle gapps.
      cioè la touchwiz non mi dispiace di base, la preferisco ad android stock. Come non mi dispiace la sense. Mi infastidiscono invece le brutte copie delle gapps, tolgono risorse, funzionano peggio delle originali e non sono disinstallabili

    • lordchaotic

      xo apple di app di servizi proprietari nn ne ha cosi tanti installati su iphone come le ha samsung

  • niko

    Evvai

  • Sarebbe la volta buone che rivaluto samsung :) :) :)

  • momentarybliss

    per me sarebbe l’ideale che samsung adottasse android stock e implementasse solo funzionalità aggiuntive che arricchissero l’esperienza utente. al massimo vedrei bene una touchwiz come launcher o tema opzionale

    • steinge

      ti quoto, se tutti pensassero ad adottare android stock, ci sarebbero terminali molto performanti, soprattutto in fascia bassa e i top sarebbero dei veri mostri. Ci sarebbe più spazio per i dati e tutti vivrebbero felici e contenti.

    • bruno

      Il tuo ideale andrebbe solo ad arricchire google, imponendo regole come fino a qualche anno fa ha fatto microsoft.

  • nico

    Che dire,togliete tutta la robaccia e cambiate la touchwiz e sammy può davvero cambiare le cose ” basta plastegoni””

  • steinge

    dovrebbero rendere possibile la disinstallazione senza ricorrere necessariamente al root

  • Pingback: Google avrebbe convinto Samsung a personalizzare di meno i propri device | Alcoolico()

  • Pingback: Google avrebbe convinto Samsung a personalizzare di meno i propri device | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • LettoreConfuso

    Correggetemi se sbaglio ma questi non sono mica i samsung Google edition??

  • Apocalysse

    Bhè insomma, parliamone.
    “Internet” prima di 4.1 padroneggiava su ogni android, con Chrome in campo la customizzazione Samsung ha perso terreno, ma ha recuperato con gli ultimi update e sopratutto non divora batteria come Chrome.
    ChatOn esiste da ANNI prima di Hangout
    Samsung Link non è neanche lontanamente paragonabile a Chromecast
    S-Voice tappa le falle di Google Search e fa tutto quello che Google Search non fa.
    Mobile Print non centra una fava col cloudprint
    Calendar di Google è semplicemente RIDICOLA come applicazione, Il calendario di Samsung è anni luce superiore in tutto.
    Music – Video e Books sono usciti 1 anno prima di Google e sono usciti altrettanto prima se non di più (io lo ricordo gia nel Note 1) nei paesi non serviti, Italia in primis.

    Ben venga una sovrapposizione delle app di Samsung ! :)

    • olè

      ma sì ma poi ma quale azienda rinuncerebbe a dei profitti e per quali motivi? poi sinceramente io le vedo app diverse e separate, le Gapps sono quelle le Sapps sono altre insieme si completano, fermo restando che uso il calendario e gmail sono 1-1 ahahah

    • KilgoreT

      … solo un appunto: dire che Chat on esisteva prima di Hangouts è come dire che Samsung Apps esisteva prima del Play Store… tralasciando che prima c’erano Gtalk e Android Market ;)

      • Apocalysse

        Google Talk ti permetteva solamente di inviare dei messaggi, chaton faceva molto di più per poi arrivare a inviare contenuti e la voce registrata ed in questa evoluzione c’è sempre stato solo Talk.
        HangOut è venuto EONI dopo ! :)

        • KilgoreT

          Veramente usavo Gtalk per le chiamate agli altri Gtalkers già ai tempi dell’Acer Liquid. Poi con l’S2 e la fotocamera frontale è arrivata l’ebbrezza della videochiamata già ai tempi di Gingerbread

  • Bartweb

    Beh glie lo deve! Alla fine Samsung ha avuto successo grazie ad Android visto che se continuava con il suo bellissimo Bada, sarebbe già morto e dekrepito…

    • Enrico

      Spero tu stia scherzando !!! Android é cosi diffuso grazie a Samsung !!! La Samsung riesce a dare il massimo di androi ed avere un top nelle vendite !! E grazie a samsung chr android puo combattere ios e Windows

      • Giuseppe

        Ahahahah da possessore Samsung posso affermare che è grazie ad Android che la samsung ha avuto successo!! I programmatori samsung non sono nemmeno in grado di apportare una semplice modifica al sistema che creani falle e bug ai propri dispositivi solo perché si credoni capaci di create un sistema proprio. Meglio che si limitano a creare un dispositivo e basta! E che sfruttino il 100% di android invece di depotenziarlo con le loro inutili modifiche. E sono un orgoglioso possessore di un note 2

  • l’808 ca**ia samsucchia

    google: “mia cara samsaung…..SMETTILA DI COPIA A DESTRA E A MANCA, grazie”

  • TheFender91

    Idea semlice semplice: nella confezione metti il cellulare con Android nudo e crudo e un cd (oppure ancora meglio un link per il download) con un “Samsung Service Pack” da installare da pc in modo comodo e immediato…no?

  • niko 75

    Come si fa a dire che iln policarbonato di Samsung é di qualità, ho avuto il gs1 e dopo un anno sembrava avesse un secolo, vernice del bordo scrostata a cover posteriore spaccata in due. Nessun terminale si é mai ridotto cosi’, poi si é bloccato e l’ho gettato nel cesso perche é quella la fine che deve fare.