I display flessibili: il debutto ufficiale secondo Samsung

13 luglio 201253 commenti

Da molto tempo non si sentiva più parlare dei tanto chiacchierati display flessibili. Questa nuova tecnologia per i display del futuro è stata scelta da Samsung, LG e tanto altri colossi del mercato mobile per i futuri smartphone ma ancora oggi non sappiamo come saranno realizzati e quando saranno disponibili. Una delle aziende più attive sembra essere Samsung che nelle ultime ore ha voluto rilasciare qualche previsione per quanto riguarda la disponibilità di questi display flessibili, finora avvistati solo in curiosi concept.

Come tutti ci aspettavamo i display flessibili non arriveranno nel nostro mercato entro tempi brevi, bensì dovremo attendere alcuni mesi, forse anche un anno.

Samsung in alcune ultime dichiarazioni ha voluto precisare che esistono due differenti tipologie di display realizzati con questa tecnologia: display semi-flessibili e display flessibili.

Per quanto riguarda i primi, evidentemente di realizzazione più veloce, i tempi d’attesa sono più brevi ed infatti il colosso sud-coreano prevede un debutto ufficiale per fine anno o inizio del 2013.

Attesa più lunga per i display totalmente flessibili poiché i problemi di realizzazione da risolvere sono ancora molti e non risolvibili in tempi brevi. Probabilmente il 2014 sarà l’anno giusto del display flessibile.

Molti utenti sono sempre sembrati molto scettici sulle potenzialità e funzionalità dei display flessibili, non Samsung. Se ancora oggi le grandezze del display sono strettamente collegate a quelle del dispositivo con questa tipologia di display questo rapporto viene completamente eliminato; si è anche parlato di display LCD estraibili con una diagonale che potrebbe richiedere un dispositivo di dimensioni enormi per le tecnologie attuali.

Sicuramente la curiosità di tutti noi cresce di giorno in giorno. Quali saranno i veri punti forti di questi display flessibili? Secondo voi come rivoluzioneranno i nostri smartphone e tablet?

 

Loading...