L’NFC arriva su tutti i device con Moneto

12 gennaio 201213 commenti

Il prossimo futuro, abbastanza imminente, prevede sicuramente il lancio dell'NFC come nuovo sistema di pagamento e non solo.

Dopo l’uscita su alcuni terminali quali il Nexus S ed il Galaxy Nexus, ora tutte le case si stanno prodigando per dotare di tale chip i propri dispositivi.

Ci si chiede però : coloro che hanno appena acquistato un device android non dotato di NFC come faranno ? Niente paura, in loro soccorso arriva Moneto !

Infatti, le case produttrici DeviceFidelity e Spring Card Systems, dichiarano di poter integrare la funzionalità Near Field Communication in tutti i device Android e non, mediante una microSD dotata di radio ed antenna criptati, ed un piccolo adesivo da applicare alla batteria per potenziarne il segnale.

Il costo di Moneto per Android sarà di circa 30 dollari, con inclusi 10$ di credito, mentre per iPhone sarà necessario acquistare un guscio il cui prezzo si aggirerà attorno agli 80$.

La disponibilità di entrambi è previsto in america nelle prossime 2/3 settimane.

Bello vero ?

 

Loading...
  • Dryblow

    Ottima trovata! Me gusta me gusta

  • Enrico

    A quando il marchio della bestia? Bello eh…

  • Ho scritto a Moneto per sapere se con questa soluzione si potranno utilizzare android beam o altre applicazioni che usano nfc che non siano il loro software.

    Attualmente nessuna risposta.

    Qualcuno lo sa?

  • Emanu_Lele

    Hahaha me la rido di grosso ora che l’integrazione della batteria saldata al telefono presenta tutti i suoi limiti!

    • Zia

      Hanno voluto la mela morsicata? Ora arriva il vermetto ahahahahah

  • glonciavir

    Iphone non ha il modulo NFC, non ha le schedine SD, non ha la batteria removibile… ma viene utilizzato nello spot sopra riportato!

    Nell’articolo, infatti, si parla di un guscio specifico da 80 euro: senza dubbio la soluzione + brutta, + invasiva e + costosa!

    Ciò nonostante… lo spot utilizza un Iphone!

    Atrofia cerebrale? Sudditanza psicologica?
    è ora di finirla con questa forma di prostituzione!

    • Francy

      Concordo con te ma tranquillo che come qui vediamo la apple cel’ha in culo dopo questo!!! Sarà anche nello spot ma che palle contornare il proprio cell di una custodia!!!

      • michele sartori

        A dir la verità esistono delle cover esterne (tipo bumper) che fanno la stessa cosa anche su Iphone :)

        PS: E se guardi bene, nella figura l’iphone ha in basso l’adattatore

  • Davide Angelini

    Ma in Italia c’è modo di usare l’NFC per pagare?

    • Federacco

      si Davide, i circuiti NFC sono 2: PayPass e PayWave, rispettivamente per MasterCard e Visa. In Italia per ora si è solo diffuso il circuito PayPass di MasterCard, devi solo trovare le banche che adottano carte di credito con circuito MasterCard PayPass (per esempio Intesa SanPaolo). Certo i POS compatibili con l’NFC in Italia sono ancora poco diffusi, a Milano stanno già a buon punto, anche Mc Donald’s in tutta Italia ha aggiunto un lettore NFC al normale POS.

  • MrChreddy

    Speriamo che la Micro Sd non sia SOLO per il chip NFC, ma sia un Micro SD vera e propria CON in più il chip NFC…

  • Matteo O. Bovero

    googlando un po ho trovato delle risposte:

    utilizza il sistema di pagamento paypass di mastercard. In Italia lo usano un casino…. a Milano :-) è un sistema di micropagamenti, spero si estenda anche al resto del paese.

    La micro sd ha una memoria interna, non è dichiarato da quanto (immagino ci saranno vari tagli, come una normale sd).

    Temo però sia una cosa proprietaria e non funzionerà con i sw standard, tant’è che c’è la necessità di scaricare il suo sw… (su questo spero di sbagliarmi, perchè per 30€ si sarebbe una bellissima features aggiuntiva!)

  • Andeejay

    Volevo solo puntualizzare una cosa. Non voglio difendere Apple, me ne guardo bene, ma so per certo che in molti spot pubblicitari utilizzano un iPhone solo perche’ e’ uno dei pochi telefonini che non riporta alcun marchio visibile, almeno sulla parte frontale, pertanto, sebbene sia riconoscibilissimo dal Forma Factor, non incorrono in accuse di pubblicita’ occulta o favoritismi nei confronti di una casa produttrice piuttosto che altre. Sono il primo a dire che e’ una str…ata pazzesca ma e’ cosi’.