Nexus One: Review + Video! Non ha più alcun segreto!

3 gennaio 201040 commenti

Ciao a tutti, Vi proponiamo un paio di review dell'amato Nexus One: una proviene da Engadget, che ci offre un breve video, mentre la seconda proviene da NexusOneBlog che ci offre una dettagliata review, quasi infinita direi! Iniziamo con il breve hands-on di engadget:

Ed ecco invece parte della review che trovate a questa pagina: LINK

Design:

Le plastiche sono rivestite con il teflon, assicurando una sensazione di qualità e robustezza al tatto, mentre le linee sono molto morbide e arrotondate, a differenza del motorola droid che offre spigoli accentuati, e una linea più rettangolare!

Ad occupare la quasi totalità della superficie frontale è l’enorme schermo da 3.7″, mentre sotto di esso troviamo 4 tasti a sfioramento, e la tanto cara trackball presente in tutti gli androidi di HTC!

Dimensioni Fisiche:

Malgrado sia leggermente più sottile di iphone (appena 0.8mm) la sensazione è che occupi la metà di esso, e grazie al peso contenuto , solo 129.84 g, portarlo in giro è decisamente piacevole e poco impegnativo;

a titolo di paragone ecco una tabella di confronto:

Display

Semplicemente senza paragoni, avere uno schermo così ampio 3.7″, così definito (risoluzione WVGA), e con colori cosi nitidi e chiari, grazie alla tecnologia AMOLED, lo pone al vertice degli smartphone!

La reattività del touchscreen è finalmente alla pari di iPhone, non vi sono delay , nemmeno quando si passa velocemente tra le schermate e si scorre nelle applicazioni.

Purtroppo non vi è la presenza di gestures quali il pinch-zoom, anche se per ovviare a questo problema si può utilizzare Dolphin Browser, che ne permette l’uso, ed è quindi possibile zoommare allargando e restringendo le tue dita.

Homescreen:

In questa versione di android (Flan 2.1) vi sono prensenti 5 pagine home, a differenza delle solite 3 presenti in tutte le versioni “pure” di android, vi sono dei puntini in basso a destra e sinistra dello schermo, premendo su questi puntini si aprono delle mini preview delle pagine home che sono a destra e sinistra dello schermo!

Altra novità in android 2.1 è la presenza dei Live Wallpaper, con essi lo sfondo diventa animato (si vede chiaramente anche nel video di Engadget), ed è anche possibile interagire con esso (vedi il Live Wallpaper Nexus), anche se queste per molti sono solo sciocchezze e orpelli grafici, non possono far altro che farci piacere, sintomo del fatto che Google ha iniziato a dare importanza anche all’estetica e al design, unica vera pecca di android fino a qualche versione fa.

Sensori e connettori

Il cellulare dispone di un ingresso per le cuffie standard da 3,5 mm , sensori di luminosità per la regolazione automatica dello schermo, sensori di prossimità per permettere al cellulare di disabilitare il touch quando si effettuano chiamate, e anche di sensori per il rilevamento e la rimozione di rumori durante le telefonate!

Gli speakers offrono una riproduzione molto alta, anche se mettendo il volume al massimo, il suono perde in qualità, e inizia a gracchiare, mentre la qualità della riproduzione audio con cuffia è alla pari di iPhone.

Camera e Video

Purtroppo sotto quest’aspetto il Nexus non si distanzia molto dagli altri cellulari HTC, il sensore è da 5 megapixel, ma le foto appaiono discrete, e non lasciano di certo a bocca aperta per la qualità.

Il cellulare è dotato di un flash led, che può risultare comodo in condizioni di scarsa luminosità, anche se non offre una luce abbastanza potente per scattare foto mediocri al buio.

I video vengono girati a 27 fps (purtoppo la review non menziona a che qualità supponiamo dvd), ma rimangono comunque inferiori a quelli girati da iPhone, che insieme alle foto, mantiene una parte foto/video superiore a quella del Nexus.

Reattività e Applicazioni:

Grazie alla combinazione Snapdragon e Android 2.1, il cellulare è super veloce, non vi sono rallentamenti o impuntamenti di alcuna sorta, passare da un’applicazione all’altra è un piacere, e il multitasking diventa il punto forte di questo terminale!

Come applicazioni troviamo le solite di android, con un’interessante novità: il Voice to Text!

Grazie a questa novità in qualunque posto in cui si richiede di inserire del testo, vi è la possibilità di inserirlo tramite la voce (supponiamo che la feature sia disponibile solo in lingua inglsese) grazie a un piccolo bottoncino posto in prossimità del campo di testo! il giudizio dato alla funzionalità dell’opzione è di 8, il che ci lascia intuire che il riconoscimento avvenga in maniera valida e coerente!

Batteria:

Purtroppo sotto questo punto di vista l’autore della review non si dilunga molto, andando a sottilineare il fatto che lo smartphone presenti delle features di prima classe, e che queste comportino un alto dispendio energetico!

Dichiara un’autonomia di 12 ore continue, utilizzandolo in ogni sua funzione, anche se la frase è al quanto vaga e lascia spazio a dubbi e paure, speriamo che le 12 ore siano di utilizzo pieno, con schermo acceso, anche se ci sembra al quanto ottimistica come previsione!

Confronto prestazioni vs Droid:

E’ mediamente decisamente più veloce del droid, in ogni ambito di test, anche se non possiamo confermarne la validità in quanto non sono stati citati i programmi di test utilizzati (ad occhio per la parte Graphics, è stato utilizzato il programma di test di qualcomm, che potrebbe essere ottimizzato per dispositivi che usano chipset della stessa casa, quindi “falsandone” il risultato):

Per il momento è tutto, vi lasciamo alla pulizia della bava formatasi sulla vostra scrivania!

Loading...