Orb finalmente disponibile e presto dock per ricarica induttiva anche per i Samsung Galaxy?

12 febbraio 201341 commenti
La ricarica induttiva per i nostri smartphone Android è già realtà grazie al nuovo Orb per Nexus 4 da poco disponibile sul Play Store USA. Nonostante ciò ancora oggi sono pochi gli esemplari che possono contare su tale modalità di ricarica ma secondo uno studio di mercato entro fine anno dovrebbe essere uno standard molto diffuso, anche nelle fasce basse del mercato. LG e Samsung sembrano puntare molto sulla ricarica wireless per i propri smartphone, come dimostrano le ultime news.

Partiamo da una notizia che in molti attendevano. Pur se non disponibile nel nostro paese, il Nexus 4 di LG sarebbe dotato della possibilità di ricarica la propria batteria senza fili grazie all’apposita dock chiamata Orb. Quest’ultima è stata assente per molte settimane dal web e finalmente arrivano le prime disponibilità.

Gli utenti statunitensi da alcune ore possono finalmente acquistare Orb per ricarica il proprio Nexus 4 al prezzo di 59$. La basetta per ricarica wireless utilizza l’induzione elettrica per trasferire la carica alla batteria dello smartphone.

orb-nexus-4

Il celebre Orb però non sarà l’unico nel mercato. Infatti anche Samsung sarebbe pronto a realizzare la propria dock wireless con standard Qi. Quest’ultima sarebbe arrivata nelle ultime ore negli uffici dell’FCC, nei quali è stata studiata approfonditamente ed anche fotografata per noi.

Ecco le prime foto:

Questo semplice accessorio sarebbe stato annunciato addirittura durante la presentazione ufficiale del Galaxy S III ma non si sono mai avute notizie ufficiali. Adesso, vicini al lancio del Galaxy S IV questo nuovo accessorio potrebbe divenire realtà.

Ancora sconosciuto il prezzo e non escludiamo che Samsung decida di realizzare anche una variante della basetta di ricarica per Note II e Galaxy S III oltre che per il prossimo flag-ship.

Attendiamo ulteriori news.

 

  • mr verdicchio

    Cioé per ricaricare poggio il cell sulla basetta.
    Rispetto a una dock normale, con altre funzioni magari?
    Mi risparmio di inserire il connettore?
    Boh, mi sembra veramente inutile

    • moffolo

      Se lo attacchi la notte e basta per ricaricarlo, è inutile. Ma se lo attacchi/stacchi diverse volte al giorno perchè fai un utilizzo intenso del telefono, direi che inizia a diventare comodo :)

      • Vale Dl

        e fotti la batteria nel giro di tre mesi……….

        • moffolo

          Ed ecco che allora diventa veramente comodo :D

  • fantax

    cioè devo attaccare una cacata dietro al cellulare ? 2 secondi in più e attacco il cavo… scaffale.

    • moffolo

      No, lo appoggi e basta.

      • fantax

        mm.. allora dipenderà dai costi :)

        grazie

        • moffolo

          Il bello del metodo di ricarica wireless Qi è che è uno standard. Il brutto è che c’è poco e niente in giro :P

  • Pingback: Orb finalmente disponibile e presto dock per ricarica induttiva anche per i Samsung Galaxy? | Saperlo.eu

  • doktorpopeye

    Ma io tante volte gioco ,vado in chat con il carica batteria collegato….sarà possibile farlo anche con questo o il telefono deve sempre stare in posizione supina appoggiato su quel coso?

    • moffolo

      Deve sempre essere appoggiato.
      La comodità di questo tipo di ricarica è che non devi stare a sbatterti di collegare il telefono al cavetto, ma ti siedi alla scrivania, tiri fuori il telefono, lo metti sull’Orb e si ricarica. Poi quando vai via lo prendi e non devi stare a perdere tempo a staccare il cavetto. Lo vedo molto comodo in ufficio… ma per adesso il mio Nexus 4 arriva senza nessun problema a fine giornata

    • io

      puoi sempre collegarlo tramite cavetto tradizionale

      • franco

        Bella sta soluzione però

      • Vale Dl

        e che te la compri a fare sta cosa se per usarlo devi tenerlo con filo?

  • http://www.facebook.com/rocco.truglia.7 Rocco Truglia

    Infatti mi pare veramente inutile… Se tanto devo attaccare la base alla presa e appoggiarci sopra il telefono tanto vale collegarlo al cavo… Mi risparmio i campi elettromagnetici che fi sicuro emana… Dato che già tra wifi et similia ne siamo già abbastanza esposti

    • moffolo

      Il cavo alla base lo attacchi una volta sola, non ogni volta. Arrivi alla scrivania, togli il telefono dalla tasca, lo appoggi alla base e basta. Niente ricerca del cavo, girarlo nel senso giusto, inserirlo e poi scollegarlo quando te ne vai.

      • http://www.facebook.com/rocco.truglia.7 Rocco Truglia

        Si ma è giusto un guadagno di qualche secondo non può passare cone una grande innovazione…si sforzassero a migliorare le batterie piuttosto

        • moffolo

          Si, solo qualche secondo.
          Per ora non ne sento il bisogno, ma se in futuro la batteria del mio Nexus dovrebbe degradare in prestazioni, ne potrei prendere uno per l’ufficio. Molto più comodo di un cavo da attaccare continuamente (dato che mi sposto spesso)

  • gio

    ma l orb sara disponibile in italia?

  • Ciano Moltobeneciao

    Io credo che sia comodo.Arrivi a casa posi il cell su questo soprammobile, non ci pensi più,e lui si ricarica.Poi al mattino esci lo prendi al volo bello carico.Se questa dock è praticamente infinita (cioè non perdera mai la sua potenza di ricarica) e si puo usare con più dispositivi Samsung futuri,allora vale la pena comprarla,altrimenti aspettero tra quattro o cinque anni (ah ah ah ) quando sara inclusa nello smart PHONE.

    • http://www.facebook.com/rocco.truglia.7 Rocco Truglia

      Non so quanto ti conviene lasciarla attaccata visto che anche senza cell sopra credo ciucci corrente come i caricabatterie standard..

      • zidagar

        La ricarica parte solo con lo smartphone appoggiato sopra ma come dici tu, c’è un minimo di consumo anche in standby, come per le TV e qualsiasi altra cosa.

      • Ciano Moltobeneciao

        Lasciandola attaccata penso consumi poco e nulla.Io il caricabatteria standard lo lascio sempre attaccato,non mi risultano eccessi in bolletta.

        • Vale Dl

          prova a staccare tutti gli alimentatori inutilizzati dalla corrente e poi vedi di quanto ti cala la bolletta

          • Ciano Moltobeneciao

            ho una media di 48 euro a bolletta,per ora non mi pongo il problema

    • ste

      Scusa, cosa vuol dire perdere potenza di carica?!?! I carica batteria di ora sono solo dei trasformatori mica accumulatori.
      E poi lasciarlo perennemente attaccato è uno spreco di corrente!!!
      Personalmente queste cose le ritengo specchietti per allodole xke inutili.
      Una vera rivoluzione potrebbe essere data da una ricarica a pannelli solari, stile ecodrive di citizen, visto le superfici che hanno oggi gli smartphone mi delude non vedere niente in progettazione a riguardo.

      • Ciano Moltobeneciao

        Intendo che dentro avra una sorta di accumulatore di energia elettrica, o perlomeno che so del rame a conduzzione che spari fuori la corrente,insomma non me ne intendo,ma presumo che magari si smagnetizzera nel corso del tempo,o esaurisca la sua “presa rilascio di corrente”

  • davide

    È una padella di plasticaccia, in puro stile samsung. 1000 volte meglio quella del n4.

    • micknat

      ma perché quello del nexus è d’oro zecchino?

  • zib

    meglio la dock (vecchia)almeno ci sono le casse per radio,ci vedo la tv e intanto ricarica.Quale e’il vantaggio di questa che non perdo un secondo per farla corrispondere con l’attacco della ricarica?E costa anche il doppio della classica.

  • Atene2007

    Non sara’ Utile.. Ma è sempre una feature in piu’ che a molti amanti del ce l’ho piu’ grosso fara’ comodo e ricordiamolo..Che sono la stragande maggioranza di chi compra!!!

  • Pingback: Orb finalmente disponibile e presto dock per ricarica induttiva anche per i Samsung Galaxy? | Notizie, guide e news quotidiane!

  • Pingback: Orb finalmente disponibile e presto dock per ricarica induttiva anche per i Samsung Galaxy? | FunkySheep il Web Donna

  • Survarius

    Ma a che cavolo serve se il device deve sempre stare fermo su una piattaforma per caricarsi?! Non è meglio andare da un cinese e comprarsi un cavo da 3mt così posso anche usarlo a lunghe distanze?

  • valerio s3

    Scsate ma cm fa a carixare il cell se nn e attaccato alla correbte ? Scsate l ignoranza

  • http://www.facebook.com/francesco.cavero Francesco Cavero

    la dock induttiva sarebbe particolarmente comoda in macchina…

  • http://www.facebook.com/people/Davide-Marcellino/1435161175 Davide Marcellino

    Perchè la gente si ostina a non capire che la vera figata di queste basette sará quando saranno largamente distribuite e implementate n luoghi pubblici in modo che arrivi al bar poggi il telefono e si ricarica

    • mr verdicchio

      È vero. A questo non avevo pensato.
      Però ora che il micro usb é largamente diffuso , nessuno lo mette per i clienti.
      Mi sa che ci vorrà un pò…

  • Tersicore1976

    Io non lo sostituirei mai con il Multimedia Dock Station del Note2.
    Non è che per collegarlo ad una dock station devo fare chissà “che salti mortali”, basta che lo inserisco e fine… quanto si guadagna ad appoggiarlo e basta? 2 decimi di secondo? ammettiamo di avere “una mira scarsa”… arriviamo anche a 2 secondi… Non mi cambia la vita e il Multimedia Dock del Note 2 non può essere certo definito come una “semplice base di ricarica”… Molti prodotti sono dei “succhia soldi” e basta, e mi riferisco ad un eventuale dock ad induzione per il N2.

  • Tersicore1976

    AH, ho visto adesso… Neppure MicroUSB? (parlo di quello Samsung) Ma un “Jack”? Meno male che si doveva avere un solo caricatore in casa per tutti i propri prodotti…

  • Pingback: Orb finalmente disponibile e presto dock per ricarica induttiva anche per i Samsung Galaxy?