Qualcomm sui processori octa-core: “Non facciamo cose stupide”

3 agosto 201376 commenti

In queste ultime settimane abbiamo appreso che il produttore MediaTek potrebbe presto realizzare il primo processore octa-core per dispositivi mobile e durante una recente intervista a Qualcomm è stata posta un’apposita domanda su tali processori. Qualcomm non sembra essere interessato attualmente al mercato dei processori octa-core come viene rivelato dallo stesso Senior VP, Anand Chandrasekher, ad un portale taiwanese.

Qualcomm realizzerà presto un SoC octa-core? Questa è stata la risposta di Chandrasekher:

“non facciamo cose stupide.”

Quest’ultimo ha giustificato la propria risposta dicendo che se si prendono 8 motori di tosaerba e si mettono assieme non si ottiene una Ferrari con un motore 8 cilindri. Perciò non aspettiamoci SoC octa-core con le attuali impostazioni bensì per il salto generazionale non ci resta che aspettare alcuni mesi.

Intanto Qualcomm è concentrato sulla realizzazione di ottimi modem, di SoC dalla lunga durata di batteria e con miglioramenti alle prestazioni, piuttosto che mettere assieme sempre più core.

Anche se MediaTek non ha fatto commenti su queste dichiarazioni non possiamo criticarne il lavoro, dato che gli otto core dei futuri chipset lavoreranno simultaneamente in modo tale da migliorare la stabilità, le prestazioni e la durata della batteria, a differenza della configurazione big.LITTLE degli Exynos 5.

Siete d’accordo con Qualcomm o pensate che otto core siano sempre meglio di quattro?

 

Loading...