Samsung: fuori dalla top 5 dei fornitori di smartphone in Cina

1 Febbraio 201659 commenti

Da un punto all'altro del mondo, anche produttori blasonati come Samsung vanno incontro a risultati non sempre incoraggianti, a seconda del mercato di riferimento che si va ad analizzare. In Cina, le cose non sembrerebbero più andare nel verso giusto.

Samsung perde quota in Cina

Ecco la classifica di Strategy Analytics relativa ai primi 5 brand che, durante l’ultimo periodo, sono stati in grado di imporre la loro presenza in tale settore:

  1. Huawei è testa di serie con una quota pari al 15.2% del mercato;
  2. segue Xiaomi che, invece, detiene il 13.8%;
  3. al terzo posto, troviamo Apple, unico produttore non cinese ad aggiudicarsi il 13.1%;
  4. ancora, in quarta posizione, abbiamo Vivo con un market share del 10%;
  5. per terminare, come fanalino di coda, c’è Oppo con il suo 9.2%.

Detto questo, è evidente come Samsung stia registrando, in questo determinato contesto, un calo percentuale piuttosto preoccupante.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com