I prossimi smartwatch Fitbit avranno la loro piattaforma per le app

1 agosto 2017Un commento

Fitbit vuole assolutamente che i prossimi smartwatch ottengano il successo sperato. Per questo motivo, l'azienda sta valutando la possibilità di lanciare una nuova piattaforma per le app.

Il CEO di Fitbit, James Park, ha dichiarato, nel corso di un’intervista, che l’azienda è al lavoro su un nuovo ecosistema che verrà lanciato in occasione del debutto del proprio smartwatch.

Leggi anche: Il CEO rilascia alcune informazioni sui prossimi smartwatch

Questa piattaforma piattaforma verrà rilasciata insieme ad alcune applicazioni appositamente create da alcuni partner. In aggiunta, ci sarà anche un nuovo SDK che verrà reso disponibile agli utenti subito dopo il lancio.

Le applicazioni così create potranno essere scaricate da una “gallery” che verrà integrata nell’app principale di Fitbit.

L’SDK si baserà su quello di Pebble, la startup che l’azienda americana ha acquistato nel 2016. Secondo Park e Thomas Sarlandie, capo dello sviluppo software di Fitbit, questo darà la possibilità agli sviluppatori indipendenti di creare applicazioni per uno smartwatch che sarà compatibile con i dispositivi Android e iOS.

Non sappiamo ancora quali saranno le app disponibili al lancio, tuttavia Park ha assicurato che la musica avrà un ruolo centrale:

All we can say at this point is that music is a really important part of the fitness experience, and you’ll see functionality related to that

Loading...
  • Pignolatore®

    Un charge 2 me lo prenderei pure, come giocattolino…ma i giocattolini cerco di pagarli meno, anche se dicono l’ora e mi prendono le pulsazioni