Sony Mobile abbandonerà il mercato entry-level

13 gennaio 201322 commenti
Il 2013 è iniziato ottimamente per il colosso nipponico Sony. Dopo un 2012 ricco di smartphone Android che hanno ricoperto tutte le fasce di mercato, il nuovo anno è cominciato all’insegna dell’Xperia Z, il nuovo top-gamma del mercato Android. Lo scorso anno Sony pur avendo aumentato il proprio mercato non era riuscito a contrastare i colossi del mercato con i propri top-gamma, forse perché a volte di poco inferiori (anche nel prezzo), quest’anno ci sarà un grande cambiamento.

Il nuovo Xperia Z ed il suo gemello ZL saranno gli smartphone Android più costosi del produttore nipponico ma anche i migliori mai realizzati, ciò dimostra un sempre maggiore interesse di Sony verso la fascia high-end del mercato ed un continuo calare dell’interesse nei confronti della fascia bassa (sempre ricca di device).

A confermare quest’ipotesi vi riportiamo le parole di Stephen Sneeden, product marketing manager di Sony Mobile, il quale pensa che nei dispositivi entry-level si perda il vero marchio “Sony” anche a causa dell’impossibilità di integrare tutti i servizi e le specifiche che rendono i top-gamma tali per poter trattenere i costi di produzione.

Sneeden pensa sia necessario lasciare che siano altri produttori a realizzare smartphone Android per la fascia bassa:

“We’re ready to be a premium smartphone provider, logically then, at the very entry level is where you lose the ‘Sonyness’. And it’s where you cannot implement some of these wonderful things from Sony at such a low cost, we might leave the very entry tier to some other manufacturers.”

Ovviamente non sarà un abbandono del mercato di fascia bassa repentino ma ci vorrà comunque tempo, proprio per questo entro la fine di quest’anno potremmo fare un resoconto.

 

  • Pingback: Sony Mobile abbandonerà il mercato entry-level - Android Blog

  • Aleandro

    ntu culu à appol e tutta a famiglia!

  • http://www.facebook.com/leonardo.ergringo Leonardo ErGringo

    ma vengono riletti i post delle notizie prima di essere pubblicati?

    • Green Robot

      Inuso li rilegge. Solo che pensa siano corretti…. Se vuoi vedere qualcosa di meglio, leggiti il suo articolo su mortal combact, e divertiti nel vedere il creativo uso di “avvolgente” e “propenso”…

      • Simo123

        Forse vuoi dire Modern Combat…

        • Green Robot

          Yes. Quello.

  • Bigons

    Ma non c’è bisogno di inventare apposta telefoni entry level ….. basta comprare i modelli dell’anno prima …. ce ne sono già tanti …… basta prendere quelli
    mho !!!

    • ale

      Eh ma la sonyness è come l’insalata, va consumata fresca…

  • Pingback: Sony Mobile abbandonerà il mercato entry-level | Notizie, guide e news quotidiane!

  • Mrgreen

    Fossi sony farei qualche terminale in meno ma più curati.
    non sto dicendo che non cura i device anzi, ma potrebbe fare di più(imho);
    guardando l’xperia z o yuga (che secondo me era un bel nome) penso che se fosse uscito a inizio dicembre era meglio… marzo sembra un po’ lontano; staremo a vedereXD

    • Bigons

      Quoto questo device doveva uscire a Fine dicembre max inizio gennaio
      A marzo quando uscirà se la dovrà vedere con una grande concorrenza …… Galaxy S4 tra tutti …… vedremo chi la spunterà. Certo se fosse uscito prima degli altri si sarebbe accaparrato qualche cliente in più.

  • viskoleo

    É guarita dalla samsunghite …

  • daniele

    Vergognoso..fare clienti di serie a e serie b…

    • teo

      Non è vergognoso è marketing. Magari li chiamano entry Level ma il succo è quello

    • luca

      Ma che stai a dire? Non fanno clienti di serie a e b, semplicemente hanno deciso di concentrarsi sulla fascia alta.
      Se uno non vuole o può permettersela è libero di rivolgersi altrove.

    • silviob

      Perché no? Ci sono mille mila produttori in serie b con mille mila modelli di telefoni. Sony ha scelto di produrre modelli top di gamma… Era ora!

  • Pingback: Sony Mobile abbandonerà il mercato entry-level | FunkySheep il Web Donna

  • ethanhunt

    Beh nel 2013 sony venderà smartphone a 600 euro con alcune caratteristiche entry level vedi display TN super economico che usano da + di 2 anni e vetro anteriore e posteriore non gorilla glass ne dragon trail! Sony naviga in cattive acque a livello finanziario quindi deve fare il maggior profitto possibile e il settore mobile a livello mondiale sono ottavi o noni superati da zte e huawei (quest ultimi usano display IPS che costano 3 volte d+ rispetto un TN). Spero almeno che sony rilasci massimo 10 modelli l’anno e non come l’hanno scorso che he hanno fatto 15 e abbandonati 5 a livello aggiornamenti dopo 6 mesi e con software fin troppo buggato.

    • Evil_Sephiroth

      Secondo me ad alcuni di voi la corsa tecnologica degli smartphone ha fritto il cervello.
      catalogate in fascia alta/bassa anche gli schermi? Ma da quando si fa? Se ci pensate i pro gamer su PC (quelli veri non i self claimed italiani) usano schermi con pannelli TN per il semplice motivo che sono ancora irraggiungibili come latenze reali.
      Inoltre il TN Sony è uno degli schermi smartphone con gamut e fedeltà colori più alta, a differenza di parecchi schermi oramai osannati ma che da quest punto di vista sono ridicoli.

      Gli IPS dal canto loro hanno latenze ancora elevate…

      Quindi evitiamo di catalogare in fasce cose non classificabili in tale modo.

      Per il vetri anteriore e posteriore la classificazione IP55 lascia intendere che abbiano una resistenza superiore ai gorilla glass e cavolate varie…quindi di cosa stai parlando?

  • Pinco Pallino

    Comunque ragazzi teniamo sempre in considerazione che i 2/3 della popolazione continua a commisurare la qualità del prodotto guardando solo il marchio, es. “Quello che cellulare è? E’ un samsung (uso generico della marca) risp. AH! Allora è figo!!!” oppure “Quello è un Iphone? No è un Samsung Galaxy Ace plus” risp. “AH! Non so che roba sia meglio Iphone ce l’hanno tutti”. Fin che la gente continua a ragionare così vedremo sempre ottimi prodotti bisfrattati e messi da parte.

  • ivanuz

    In effetti potrebbe essere una buona idea evitare di produrre modelli di fasce molto diverse, ma col nome simile come fa Samsung. Tempo fa un mio amico ha detto che l’iphone va molto meglio perché ha visto 2 persone far funzionare la sressa applicazione su iphone 4 e su galaxy e la differenza era evidente… Peccato che il galaxy in questione era un next da 120 euro, come puoi paragonarli?
    Però credo che molte persone si facciono confondere da questo nome cosi generico.. Fosse stato un galaxy s2 avrebbw avuto un opinione molto diversa…

  • Pingback: Sony Mobile abbandonerà il mercato entry-level