Acer Iconia Tab A510: da Aprile in Europa a €500

26 gennaio 201219 commenti

L'Acer Iconia Tab A510 è stato uno dei tablet più apprezzati al CES 2012, probabilmente la fiera internazionale di elettronica più famosa. Ora il nuovo tablet Acer è stato ufficialmente annunciato ed arriverà in Europa ad Aprile al prezzo di €500.

L’A510 rappresenta una evoluzione dell’ormai obsoleto A500 con il quale condivide la dimensione dello schermo di 10,1 pollici. Tra le novità potrà vantare un processore quad-core Tegra 3 da 1,3 GHz e il sistema operativo Android 4.0 ICS. Dal punto di vista hardware le caratteristiche sono abbastanza in linea con gli altri tablet android presenti sul mercato:

  • 1 GB di RAM
  • 16/32/64 GB di storage
  • schermo con risoluzione 1280×800 e supporto al FULL HD 1080p
  • microSD slot, porte mini-USB e mini-HDMI

Acer ha anche annunciato la commercializzazione del modello con connettività 3G chiamato A511, ma non è chiaro se sarà in contemporanea con la versione solo wifi.

Tra gli aspetti negativi c’è da segnalare il prezzo (€500) che non sembra competitivo in confronto ad altri tablet android (ad esempio Asus Transformer Prime o il nuovo MeMo da 7 pollici che verrà venduto negli USA a $250). Per non parlare del confronto con Apple che a Febbraio o Marzo dovrebbe lanciare il nuovo iPad 3 con gli stessi prezzi dell’attuale iPad 2.

Tra gli aspetti positivi c’è da segnalare che l’A510 avrà l’interfaccia custom di Acer che è già presente sui tablet Honeycomb della serie A200. L’interfaccia grafica ad anelli Acer Ring rappresenta una interessante novità. Muovendo il puntatore verso i vari shortcut disposti attorno all’anello si ha accesso diretto alle applicazioni corrispondenti. Stesse possibilità si hanno con il tablet in stand-by.

150€
ASUS Eee Pad Transformer
SU
A SOLI
150€
ASUS Eee Pad Transformer Prime
SU
A SOLI
Loading...
  • Junta82

    Io non pgerei mai un tablet 500 sacchi

    • Aldo Caruso

      Dipende sempre dalla necessità e dalla disponibilità economica. E’ come con le macchine, molti la comprano grande, bella e costosa non per necessità ma perché hanno la disponibilità. 

  • golD

    A me sembra competitivo come prezzo! Il trasformer viene venduto a 599, e ok che in più ha la dock ma io non la prenderei la dock se dovessi prendere un tablet, e lo xoom 2 idem a 600, ha il 3g ma senza dock e con tegra 2!

    • Anonimo

      a me non tanto…l’Asus MeMo, 7 pollici quad core uscirà a 250$, che qua diventeranno presumibilmente 250 euro, o al massimo 300. Sinceramente sono d’accordo con Junta82, 500 euro per un tablet sono decisamente troppi! Non per niente uno dei tablet di maggior successo è stato il Kindle Fire, che costava meno di 200$! Non per dire, ma la generazione di tablet dual-core costava, di base, circa 400 euro, e non è che ha venduto tantissimo, ed adesso sperano di vendere i nuovi tablet a 500 euro (come minimo)? Considerando che alla maggior parte dell’utenza basterebbe un dual-core, direi che c’è il rischio di un nuovo flop dei tablet Android…

      • aldocaruso

        Da considarare che tra poco tempo a 500€ si potrà acquistare l’iPad3 in versione 16GB con connettività wifi e addirittura l’iPad2 con 3G che sicuramente verrà scontato di 100€ rispetto al prezzo attuale. Quindi la vedo dura per questo tipo di tablet android che non possono offrire un “ecosistema” tipo apple o amazon

        • Anonimo

          L’ecosistema di Apple o Amazon per molti (me incluso) è totalmente irrilevante. L’importante è il prezzo!

          • aldocaruso

            Non è irrilevante per le 15 milioni di persone che hanno comprato un ipad nell’ultimo trimestre del 2011 e per i 5 milioni che hanno scelto il Kindle Fire. Non sono nè il prezzo nè le specifiche hardware i fattori di scelta più importanti, almeno per la maggior parte delle persone. Non nego che ce ne siano anche molti che guardano principalmente al prezzo

          • Anonimo

            I 5 milioni che hanno comprato il Kindle Fire l’hanno comprato soprattutto per il prezzo! E non dimentichiamo che Amazon regala un’applicazione Android al giorno…E le persone che hanno comprato l’iPad avevano quasi certamente già un iPhone (e forse un Mac). Sarebbe stato stupido da parte loro comprare un tablet non Apple!!

      • golD

        be’ ma il memo è 7″ ! e tra 7 e 10 c’è un po’ di differenza, almeno per me :P 

        • Anonimo

          anche tra 250 e 500 dollari ed euro c’è una certa differenza! Di sicuro preferisco un tablet da 10 pollici (che comunque già possiedo), ma se posso acquistare un tablet più piccolo (e più trasportabile, quindi) alla metà del prezzo non ci sto troppo a pensare!

    • Anonimo

      lo Xoom 2 non ha Il Tegra 2 ma un TI OMAP…

      • golD

        ops vero, pardon :P cmq la mia intenzione era di dire un dual core

  • Andeejay

    Io per Natale mi sono regalato l’Aver Iconia Tab A500 e l’ho pagato € 350,00 da Saturn. Davvero un prodotto eccezionale ed il plus della porta USB secondo me e’ davvero impagabile, ci puoi collegare una qualsiasi tastiera USB da € 10,00 e con la chiavetta di Vodafone o il cell, navighi anche se non hai la copertura wi-fi. A livello di velocita’ e’ ottimo, fa tutto cio’ che deve e lo fa davvero bene…in effetti € 500,00 per un prodotto sostanzialmente simile e, se non ho capito male, senza la porta USB standard, non li spenderei mai e poi mai. Un saluto a tutti!!!

  • 500€ sono ancora tanti..dopo l’uscita di iPad 3 le altre compagnie rivedranno i costi finali..

  • dove posso trovare le dimensioni di questo tablet?
    dai video di youtube sembra che abbia dimensioni abbondanti come i primi tablet..

    • Aldo Caruso

      Immagino che tu intenda le misure. Essendo l’evoluzione dell’A500 penso che abbia le stesse dimensioni [L*H*S][mm] 260×13,30×177

  • Gino

    io ho acquistato un galaxy tablet da emall.it e lo trovo fantastico, non penso sia un gran che il nuovo tablet della acer..

    • Aldo Caruso

      Attualmente un tablet 10 pollici che ormai inizia ad essere vecchio. Ho testato tutti i Galaxy Tab e li trovo ottimi dal punto di vista delle specifiche hardware e del design. Personalmente adoro la versione 8.9 che trovo sia la dimensione perfetta. Come ho già scritto sul mio blog e su diversi siti che trattano questi argomenti il vero limite di tutti i tablet android non è tecnologico (anzi spesso sono anche troppo evoluti per l’utilizzo che ne viene fatto) ma di “contenuto”. Non hanno un ecosistema di contenuti digitali (libri, musica, video, tv, corsi,..) facilmente fruibili e disegnati specificamente per tablet (e non adattati)

  • newplayer91

    sicuramente nel resto d europa verrà venduto a 399€, a questo prezzo non è competitivo, 100 euro di differenza possono non sembrano molti ma in realtà fanno diventare un prodotto conveniente un prodotto troppo costoso.