Galaxy Tab S3: prezzi di lancio salatissimi

12 marzo 201735 commenti
Nonostante il settore tablet sia ormai praticamente in declino, il Galaxy Tab S3 presentato da Samsung lo scorso 26 febbraio al MWC rappresenta comunque un prodotto molto interessante nel panorama Android. Ma a che prezzo?

Recentemente alcuni negozi online tedeschi, tra i quali Mediamarkt, bol.com e Amazon.de hanno inserito in listino il Galaxy Tab S3 e, udite udite, i prezzi sono da capogiro. Si parla infatti di 679€ per la versione solo WiFi, mentre se avete bisogno di connettività LTE vi toccherà sborsare ben 769€. Ricordiamo però che questi sono i prezzi degli store in Germania: i prezzi italiani potrebbero subire un leggero aumento.

Ricordiamo che tra le tante novità, Galaxy Tab S3 sarà dotato di una S-Pen migliorata, sarà costruito con materiali quali alluminio e vetro che contribuiranno a dotarlo di rifiniture premium e della tecnologia audio quad stereo sviluppata con AKG, oltre che 4GB di memoria RAM, 32GB di memoria interna e un lettore di impronte digitali integrato.

Queste feature valgono davvero l’aumento di prezzo? Considerando che Galaxy Tab S2 in versione LTE è stato lanciato con un prezzo di 569€ l’aumento è stato notevole. In un settore in calo come quello dei tablet, un prezzo così elevato potrebbe spingere i potenziali acquirenti a valutare alternative diverse.

Non ci resta che aspettare per vedere come sarà accolto Galaxy Tab S3 sul mercato, tenendo conto anche della naturale svalutazione a cui vanno incontro i prodotti Samsung (e Android in generale) col passare dei mesi.

  • Marcello
  • matho

    Con quei soldi ti compri un mostro di computer… Questi sono malati dove si lavano..

    • polakko

      hai ragione, ma il “mostro di computer” non te lo puoi certo portare appresso. Anyway, prezzo fuori dal mondo

      • difatti surface is the way

        • StriderWhite

          Non tutti vogliono un tablet Windows, non tutti vogliono un tablet con più di 10 pollici (sennò mi sarei tenuto il Galaxy note pro da 12.2″), non tutti vogliono spendere bordate di soldi per un tablet decente…

    • sanio

      io rimango sempre allibito..che le testate giornalistiche di questi blog che vanno a tutte le fiere a tutte le presentazioni…dopo la presentazione del top di gamma di turno e del prezzo…nessuno abbia le palle di tirargli le uova o pomodori…che siti di senza palle…

      • Tersicore1976

        Ma che commento sarebbe scusa? Uno mette il prezzo che vuole. Se non viene acquistato, il prezzo calerà di conseguenza o si troveranno i magazzini pieni di merce invenduta. Il problema rimane sempre quello secondo me: quando raggiungono un prezzo “considerato equo”, è perché è arrivato alla fine del “ciclo vitale”. Esempio: ora l’S7 è ad un prezzo abbordabile. Quello che molti dicono dovesse avere il giorno del lancio. Ebbene ora lo si può prendere a quel prezzo. Ma non è più il Top di Gamma. Però di persone che adesso fanno la file per prenderlo, e che snobberanno S8 non credo di “vederne molte.” Quindi sono anche gli utenti i primi che dovrebbero fare un “atto di forza” dimostrando ai produttori che comprare a 800 euro quei prodotti non esiste. Peccato che tutti siano ansiosi di fare il preordini per il nuovo S8 a più di 900 euro.
        Quindi non vedo perché l’incombenza debba essere dei siti e degli addetti ai lavori, che “vivono” sulle news e sulle recensioni dei prodotti, e hanno tutto da perdere nell’inimicarsi gli OEM. Se non sbaglio non fu inviato ad una presentazione un sito che rilasciò news “confidenziali” su un prodotto… Non ricordo se era per un iPhone o un Samsung o che cosa… Perché Androidiani dovrebbero tirargli pomodori, per poi non ricevere più accrediti per poter partecipare ai loro eventi e no poter ricevere i prodotti demo per fare recensioni?
        Lo ripeto: che ci pensino i possibili acquirenti. Solo che bene pochi pensano che il pezzo sia alto. O se lo pensano in tanti questo non gli impedisce di comprarli.

        • Giallu74

          Hai perfettamente ragione.
          Ognuno deve imparare a fare la sua parte.
          I blog di tecnologia hanno come mission l’obiettivo di informare e magari favorire lo scambio di idee e opinioni.
          I clienti hanno la possibilità di valutare quale sia il prodotto migliore per loro e valutare come acquistarlo alle condizioni migliori.
          Se poi oramai la maggio parte delle persone hanno deciso di farsi infinocchiare dai produttori e dalle pubblicità beh, problemi loro!!

      • Mario

        guarda che sei sempre in tempo a farlo te senza dover mandare avanti gli altri. Di negozi Samsung ne trovi dove vuoi.

        • sanio

          no no….io vengo volentieri…ma solo alle grandi presentazioni…ok presentazione super affollata del nuovi iPhone….mi alzo sulla sedia,megafono in stile beppe grillo…tim….hai rotto il caxxoo…cala cala…presentazione a fine mese s8….a new york mi pare?salgo sulla sedia…oohh muso giallo….hai rotto la minchia….

          • Mario

            e allora cosa aspetti a farlo?

          • sanio

            non faccio parte di una rassegna stampa…dovrebbero portami personaggi claun del calibro di galeacaxxi o quei pagliacci di caccadiblob

      • Rommel

        armiamoci e partite…

  • marsapa

    Io ho preso il zenpad 3s LTE stesse caratteristiche con 64 GB di HD, magari ha il soc 650 invece del 820 ma l’ho pagato 380 la metà di questo, Samsung è fuori

    • Latttina

      Beh dai, stesse caratteristiche mica tanto, non ha snap 820 (snap 650 più o meno ha la metà della potenza), non il display amoled del s3 (che oggettivamente è fantastico), non ha la penna e anche il fattore materiali conta. Poi che costi 200 euro in più di quello che dovrebbe è vero, così come costa troppo anche asus, non che ipad costi meno, anzi, ed è già alcuni mesi che è nei negozi

      • rexandrex

        lenovo yoga book LTE 64GB, 4GB, full hd con penna Wacom e w10pro pagato in negozio fisico 699

        • Latttina

          I tablet windows fanno famiglia a sè, personalmente preferisco i tablet android e per windows i notebook da almeno 15.6, credo di non dire un eresia se affermo che come tablet android la serie s di samsung è la migliore, non come rapporto qualità prezzo certo, ma in assoluto si.

          • Giulio

            I tablet windows non fanno famiglia a se… I tablet windows sono i tablet per eccellenza.. Tutto il resto a meno che non sei cieco che hai bisogno di uno smartphone gigante, i tablet Android così come gli ipad non servono a un tubo… Per quanto belli siano esteticamente… Dentro sono morti…

          • Latttina

            Non sosno d’accordo, windows sui tablet fa cag@re, perché semplicemente non è stato progettato per funzionarci sopra. Ho due tablet dual boot e non ricordo l’ultima volta che li ho avviati con Windows. Ipad è IL TABLET per eccellenza, mai posseduto uno ma mi è capitato di usarlo qualche volta, una spanna sopra qualsiasi tablet android e 3 spanne sopra windows.

          • rexandrex

            Boh, premesso che il mio lenovo yoga è già in assistenza perché non si accende più dopo soli 2 mesi, sarà una mia sfiga personale. Come tablet lo trovo eccellente,ottimo sostituto di un notebook in quanto a portabilità ed autonomia. Ovvio che se il tuo uso è giocare pesantemente non ti serve a nulla. Il processore intel funziona bene e consuma poco,w10 ti consente di utilizzare tutte le app del desktop,ovvio che non ci gira premiere ma non è fatto per quello. ipad pro lo ha un mio collega e lo trovo assolutamente inutile, buono solo per andare in internet e poco più. per lavoro mi occupo di elettronica, ho a che fare con microcontrolori pic, arduino e plc industriali e sul tablet con w10 riesco a fare girare tranquillamente tutti gli ambienti di sviluppo

          • Latttina

            Se il tablet lo usi come un notebook ridotto ti do ragione, ma se lo vuoi usare come tablet, vale a dire senza tastiera e solo col touch, windows è una pena, ti ritrovi sempre a cliccare su qualche cosa di minuscolo con l’unghia cercando di fare le cose, perché diciamolo, windows anche nella sua decima incarnazione e in modalità tablet, proprio non ce la fa.

          • Saccente

            Certo che è un’eresia, a meno che escludi il software dall’equazione. Comunque il problema si presenta anche per il Surface in modalità tablet: come il Surface è condannato a usare software desktop, così i tablet Android sono condannati a usare software smartphone.

          • Latttina

            Scusa ma quale sarebbe il tablet android migliore secondo te? Non quello col migliore rapporto qualità prezzo, ma proprio il migliore, costi quel che costi.

      • marsapa

        La S Pen è optional come quella dell’Asus, il display dell’Asus è una bomba ed in più ha un sistema audio dedicato 7.1, fidati il prezzo del Samsung è come quello della Apple decisamente sproporzionato

        • Latttina

          Apple è sproporzionata ma fa comunque i migliori tablet del mondo, detto da uno che apple la può vedere come una spina nell’occhio.

  • stambeccuccio

    ..tanto i polli che comprano li trovano sempre.

  • sailand

    sono pazzi. le vendite dei tablet languono, l’ s2 l’ho visto nei negozi fisici a 299 euro (e scenderanno ancora) perche’ giacciono invenduti dal 2015 e pensano di potersi permettere prezzi da ipad?

    • sailand

      dimenticavo: a 700 euro trovi surface e simili che sono molto piu’ versatili di qualsiasi tablet.

    • s2 a 299 non è male

  • dilan

    Io ho acquistato cube i7 book; processore intel core m skylake (e dici niente…), 4 gb di ram, 64 gb interni superveloci espandibili, usb tipo c ( la quale puó allacciarsi a praticamente tutte le periferiche), schermo in full dei surface con supporto wacom, qualità costruttiva eccellente e ovviamente win 10 con licenza. Il tutto a 326 euro a novembre 2016. Vedete un pó voi se un terminale con android e con quelle caratteristiche puó valere piú del doppio del tablet che ho menzionato sopra…

    • Latttina

      Preso anch’io un tablet cube per mia moglie, dopo una settimana lettore sd non funziona più, la tastiera quando il tablet è collegato alla ricarica fa le bizze, parte android (è un dual boot) buggata e mai un aggiornamento in 6 mesi… Insomma, si, costa poco, ma c’è un perché.

      • dilan

        Mi dispiace che hai avuto una brutta esperienza con cube ma dipende in che fascia di prezzo rimani, io con il mio book non ho mai avuto problemi lato hardware anche perché il computer é spinto da un ottimo processore oltretutto “fanless”. Lato software invece ho avuto qualche problema nel far funzionare qualche driver, ma queste sono problematiche connese a windows 10 e non al tablet ( cercando in rete molti utenti di windows hanno avuto i miei stessi problemi su macchine diverse). Ora dopo diversi aggiornamenti posso ritenermi veramente soddisfatto.

        • Latttina

          Ho speso più di 200 euro e comunque SULLA CARTA è un ottimo tablet con 4/64gb schermo retina e x5 8300, poi magari sono stato sfigato solo io.

  • Mario

    Devo dire che puntavo molto su questo S3 (e come me credo molti altri) per avere un tablet Android decente e non entry level. Io lo davo come prossimo acquisto per rimpiazzare il mio vecchio e pessimo Nexus9.
    Credo che questi prezzi segnano definitivamente la morte dei tablet Android per la fascia medio-alta e “regalano” di fatto il mercato ai tablet 2in1 Windows e iPad.

    Un vero peccato. Mi chiedo solo chi sarà tanto matto da spendere quella cifra per un S3 quando con gli stessi soldi ad oggi ti prendi il Surface Pro4.

  • Emiliano Giuseppe Pratici

    Poveri dementi. Con quei soldi ho costruito il mio pc che onestamente “ci piscia in testa a sti catarri”.