Il Nexus 7 avrebbe dovuto avere la fotocamera posteriore

28 luglio 201223 commenti

Tra i tanti unboxing effettuati finora ancora non era emerso un importante dettaglio riguardante il Nexus 7. Dopo tante discussioni a riguardo, tante critiche, abbiamo potuto apprendere che il primo Google Tab è stato progettato in modo tale da avere una fotocamera posteriore. Quest'ultima sarebbe stata eliminata in catena di montaggio per limitare i costi del tab e mantenerli sotto i 200 $. Subito sotto troverete il video che testimonia la presenza di uno slot per fotocamera.

Il celebre portale XDA-Developers ha voluto realizzare un simpatico unboxing totale del Nexus 7 in modo tale da verificare alcuni dettagli che altri non avevano considerato.

Tra le curiosità di molti utenti durante l’unboxing è emerso un importante dettaglio per quanto riguarda la fotocamera posteriore.

Il Nexus 7 sarebbe stato progettato per contenere una fotocamera posteriore, forse eliminata per poter mantenere il costo finale inferiore ai 200 $.

La spiegazione a ciò è sotto gli occhi di tutti. Quanto di voi non ricordano il tablet ASUS Eee Pad MeMo 370T? Il piccolo da 7 pollici del colosso taiwanese, che dalla sua presentazione ufficiale è stato lentamente abbandonato, era dotato di una fotocamera posteriore. Il Nexus 7 è stato assemblato su questo sconosciuto tablet prendendone alcuni aspetti ed eliminandone altri.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=iNWRto0Vf0M&hd=1

 

277€
Asus Nexus 7
SU
A SOLI
Loading...