Nexus 7 da 16 GB: memoria interna rapidissima

3 agosto 201238 commenti

Oltre la fotocamera posteriore un altro aspetto del Nexus 7 che ha fatto discutere molto è stata sicuramente la memoria e l'assenza di uno slot microSD per l'espansione. Il primo tablet Google-Experience è disponibile nei tagli da 8 e 16 GB (ovviamente due prezzi differenti); se però i 16 GB potrebbero sembrare troppi sicuramente Google è riuscita ad ottenere di più da questa quantità di memoria, infatti le performance della memoria del Nexus 7 da 16 GB sono quasi raddoppiate rispetto al taglio da 8 GB.

Il risultato del test benchmark che vedrete tra poco è molto chiaro, infatti la versione da 16 GB del Nexus 7 offre prestazioni di memoria doppie rispetto alla concorrenza. Il transfer/rate è addirittura doppio rispetto a concorrenti del calibro di Transformer Pad Infinity, Pad 300 e Galaxy Nexus.

Ecco il grafico:

Ciò che sicuramente stupisce è la sostanziale differenza con la variante da 8 GB che ha raggiunto un risultato inferiore di circa il 43%. Cosa vuol significa questo risultato e queste differenze con gli altri tablet?

Sicuramente non noteremo alcuna differenza tra tutti i dispositivi in esame poichè non sono aspetti che notiamo durante l’utilizzo quotidiano. Possiamo solamente apprezzare il lavoro svolto da Google che con 50 $/€ in più per la versione da 16 GB non offre solamente il doppio del quantitativo di memoria.

 

Loading...
  • VAL

    avrai preferito memoria meno veloce e slot microsd

  • Milton89

    Ottimo ! Meglio non avere la microsd ma avere una memoria che non faccia da collo di bottiglia

    • StriderWhite

      macchè collo di bottiglia..per gli mp3 e molti video una micro sd classe 4 è più che sufficiente!

      • Milton89

        si, ma qui si parla di memoria interna, quindi app, quindi caricamento app, quindi fluidità sistema in generale

        • StriderWhite

          sì, è ottimo per le app e per la fluidità del sistema, purtroppo questi 16 giga andranno condivisi con i dati (video, audio, immagini, libri…), che di velocità del genere non hanno proprio bisogno! Il problema qui non è la troppa velocità, è l’impossibilità di espandere la memoria!!

          • Milton89

            Ho un galaxy nexus, ho tutto in cloud, circa 50-60 GB di roba, non ricordo più il tempo di collegare l’usb… Tutte le foto su picasa e quindi G+, tutta la musica 3000-4000 canzoni su google music

            mail, contatti, tutto insomma, la memoria è solo per le app, mai saturata, nemmeno con circa 120 app installate…

            Il cloud mi ha semplificato la vita, una password, verifica in due passaggi e ho tutto

          • StriderWhite

            il cloud è utile, ma non è in grado di sostituire l’accessibilità dei dati locali! Prova a pensare chi non ha un abbonamento dati, o comunque chi ha un abbonamento dati con un traffico massimo mensile (500 mb, 1giga), allo stato attuale non si può pensare che le memorie esterne siano sostituibili dal cloud!

          • Milton89

            Seleziono le cose che voglio offline, mi si scaricano in wifi, automaticamente, con la differenza che non devo attaccarlo a pc, trasferire, backuppare, ricatalogare… insomma un casino…

            Poi chi è abituato al vecchio metodo, ha sempre la possibilità di comprare altro ;) il sistema è open apposta

          • StriderWhite

            il fatto è che avrei voluto anch’io potermi prendere il Nexus 7, ma l’impossibilità di espandere la memoria mi ha davvero messo di fronte ad una scelta obbligata…peccato, perchè c’è Google dietro, e dunque una certa garanzia di qualità!

  • SaiMoN

    proprio un bel prodotto!chissà se davvero è in progetto anche un nexus un po’ più grande intorno ai 10″

  • Elektrosphere

    Anch’io avrei preferito la memoria espandibile.

  • Viva Marocco

    Quando lo fa apple non va bene…invece se lo fa google è ottimo vero?
    Che coerenza da fanboy in stile apple user

    • Lycaone

      La differenza è posso scegliere. Un tablet + lento con sd o + veloce senza. Gli iPaddati possono solo seguire i dettami del dio mela

    • Luca Cecchetto

      ma tu puoi prendere un tablet con slot con memory card.. solo non ho lo stesso nome..

  • Luca Pulpo

    Sarà pure veloce ma non condivido la scelta di non mettere uno slot sd. E’ una delle motivazioni che spinge la gente a scegliere un tablet android anzichè uno apple

    • dragondevil

      no, non credo che sia quello il motivo, altrimenti i tablet android sarebbero molto diffusi, e invece l’ipad è ancora quello con le vendite + alte…

  • Giorgio Grande

    vedereste il leggendario desire hd per finanziare l’acquisto del nexus 7?
    sono combattuto…

    • dragondevil

      si, ad occhi chiusi!!

      • Giorgio Grande

        grazie

      • Giorgio Grande

        grazie

  • dario

    una buona class 10 non ha mai rallentato nulla, non s’inventassero idiozie. e se uno vuole usare una class 4 e far andare tutto lento bisognerebbe dargli la possibilità di farlo, magari semplicemente facendo aprire una finestra quando s’inserisce che avverte che la scheda lenta può rallentare le prestazioni… togliere uno slot che di hardware viene a costare 20-30 centesimi e toglie infinite possibilità mi pare un’idiozia gigante.
    Poi che i 16 gb interni vanno velocissimi, beh, sicuramente è una buona cosa.

  • Vortigern

    Ma siamo sicuri della veridicità del test?
    Una memoria come l’SSD anche in random write non dovrebbe avere performance così scadenti come quelle riportate! Qui si parla di 0.46MB/s! Tanto per chiarirci una memoria PNY Optima da 8GB (valore di mercato 10€) raggiunge 2.5 MB/s! E si parla di memorie vecchie di un anno! (vedi
    http://www.tomshardware.com/reviews/sdxc-sdhc-uhs-i,2940-10.html )

    • Vortigern

      Errore mio, ho riportato dati del random read! Scusate!

  • davide

    Io l’ avrei preferito con la micro sd. E se con questo volessi guardarmi un film? Mi attacco al …?

    • dragondevil

      no, ci attacchi una penna usb…

  • Asd

    La possibilità di inserire micro sd è troppo comoda per escluderla….SCAFFALE.

    • lordronk

      Ma sai perché Google non ha messo la micro sd e perché non la mette nei sui terminali?? Perché le micro sd rispetto alle memorie interne sono lente e rallenterebbero tutto il sistema

      • StriderWhite

        macchè…se ci metti solo i dati non rallenti un tubo…e tutti i tablet moderni ormai installano le app nelle memoria interna, mentre quella esterna può essere utilizzata per altro.

        • dragondevil

          avendo un nexus ti assicuro che 16gb bastano e avanzano, se poi non dovessero bastarti puoi sempre andare sulle alternative…nessuno ti obbliga ad acquistare il nexus 7, ma poi non lamentarti che dopo 1aggiornamento il tablet verrà abbandonato!!.
          se uno ha 16gb di memoria finale, sta attento a quello che ci mette dentro, se invece avesse un totale di oltre 50gb di spazio, esso si riempirebbe di caxxate…ecco un altro motivo x preferire le memorie interne!!
          io da possessore di nexus non saprei che farmene di uno slot sd quando ho sempre con me il cellulare con altrettanta memoria…

          • StriderWhite

            No, 16 giga non bastano (almeno non a me), altrimenti non starei qui a menarmela per la memoria NON espandibile del Nexus, ti pare?
            A proposito: nessuno mi obbliga ad acquistare nulla, ma Google mi ha obbligato di fatto a NON acquistarlo, perchè evidentemente non pensa a chi in fondo farebbe piacere avere uno slot micro-sd (e se leggi i commenti di questo articolo ti accorgerai che non sono solo io).
            Ad ogni modo: lo spazio prima o poi si esaurisce SEMPRE, siano 16 giga, 1 tera o 1 exabyte! In ogni caso prima o poi sarà necessario cancellare (o archiviare) qualcosa, ma preferisco avere la possibilità di espandere la memoria IN FUTURO (64 giga di micro sd costano ancora parecchio, ma si sa che i prezzi sono sempre in calo continuo), piuttosto che non avere affatto questa possibilità!

    • sdcsdc

      collo di bottiglia

  • Pingback: Nexus 7 da 16 GB: memoria interna rapidissima | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • sirios.77

    Per Google la memoria aggiuntiva é nella nuvola …

    • StriderWhite

      sulle nuvole, nel senso che te la sogni…

  • Anty

    Lo slot MicroSD è imho il motivo segreto che costringe i produttori a pagare le royalties a Microsoft. Quasi tutti hanno dovuto piegare la testa, e l’accordo certamente prevede lla segretezza. Il motivo scaturisce dal fatto che le schedine SD e microSD vengono venute preformattate in FAT, che è Microsoft. Ci sono due aziende che per vari motivi non vogliono e non possono sottostare a questa gogna medievale: Apple e Google. Sarebbe forse da sondare il mercato formati alternativi, tipo memory card sony (la quale da par suo vorrebbe ridere…).
    Certo che rendere pubblica la cosa secondo me darebbe molto danno d’immagine a Microsoft, non ultimo perchè la tecnologia in questione dovrebbe essere regolamentata in bae a criteri di fair use come si fà per i breetti 3g, nell’interesse della collettività e del progresso…
    D’altronde Microsoft ha già ucciso i netbook con le sue stupide limitazioni su memoria ed HD. Ai costi ridicoli di oggi se un netbook avesse HD ampi e memorie idem (tipo 8Gb) sarebbero mooolto più utili e diffusi, ed apparirebbero molto più prestazionali.

  • Robyfluyd

    Comunque da possessore di tf300, non mi risulta che sia in commercio la versione da 16 gb, ma solo la versione da 32 gb.

  • Pingback: Anche ASUS sarà presente all’IFA 2012 di Berlino - Emporio Grassi Blog — Emporio Grassi Blog()

  • Pingback: Olimpiadi 2012: la pubblicità del Nexus 7 ha avuto maggior successo rispetto a quelle di Apple - Emporio Grassi Blog — Emporio Grassi Blog()