Transformer Prime vs Transformer Pad TF300: sfida benchmark in casa ASUS

27 aprile 20129 commenti

ASUS ha lanciato sul mercato un nuovo tablet Android dal nome Transformer Pad TF300, il quale, grazie al processore Nvidia Tegra 3 ed Android 4.0 Ice Cream Sandwich ed un prezzo "contenuto", sembra essere il degno fratello minore del celebre Transformer Prime. Per presentare la potenza del piccolo Pad TF300 i ragazzi di Android Community hanno deciso di realizzare un confronto benchmark in casa proprio con il Prime.

Pur essendo soltanto numeri, i test benchmark vengono presi in considerazione per valutare le prestazioni di molti device, anche se l’attendibilità non è sempre certa.

I test effettuati dalla redazione di Android Community su Transformer Prime e Transformer Pad TF300 sono stati effettuati con le solite applicazioni reperibili sul Google Play Store, cioè Quadrant, AnTuTu e CF-Bench. Prima di fare le nostre considerazioni vi lascio alla ricca galleria d’immagini:

Per quanto riguarda i test effettuati con Quadrant, il quale valuta parametri relativi a CPU, RAM, velocità di scrittura e prestazioni grafiche 2D/3D, il Prime ha ottenuto 4338 punti, invece il TF300 3993 punti; circa un 8,6% in meno rispetto al TF201.

I test effettuati con AnTuTu, il quale valuta gli stessi parametri del precedente, il Transformer Prime ha ottenuto 10863 punti contro i 9421 del Pad TF300; sempre in vantaggio il Prime del 15,3%.

Infine, seguendo la scia dei precedenti, con CF-Bench, il quale valuta parametri relativi alle performance del MIPS ed il rendering Java in scrittura/lettura, il TF300 ha ottenuto 10554 punti, invece il fratello maggiore 12640; quest’ultimo ancora in vantaggio del 19,7%.

Conclusioni

Indubbiamente, come recitano i test, il Transformer Prime di ASUS regna indiscusso il mercato tablet Android, ma il “piccolo” Transformer Pad TF300 non è da sottovalutare, non essendo molto distaccato dal precedente (risultati inferiori del 10-20%). Le prestazioni rimangono comunque ottime, grazie al SoC Nvidia Tegra 3 ed 1 GB di RAM, ed il prezzo inferiore rispetto al Prime potrebbe essere un’ottima arma per il TF300.

Il Transforme Pad TF300 sarà disponibile anche nel nostro paese ad un prezzo di 399 € per la versione Wi-Fi e 499 € per la versione 3G (esclusa docking per entrambe le configurazioni).

 

217€
ASUS Eee Pad Transformer Prime
SU
A SOLI
Loading...
  • Riccardo Travaglini

    montano entrambi tegra 3 solo che il prima ha 100 Mhz in più (1.3 Ghz vs 1.2 Ghz) se non ho capito male…
    E la differenza nei bench arriva tutta da questi 100 Mhz? O ci sono altre differenze rilevanti (ottimizzazioni SW a parte)

    • il pibe

      Tanto vale overclockare…

  • Pingback: Transformer Prime vs Transformer Pad TF300: sfida benchmark in casa ASUS | buonaguida.com()

  • Flacco

    Figo

  • Salvatore Lapiccirella

    teniamo presente il costo della docking station. nel prime è compresa nei 599euro… quale sarà il prezzo di mercato della docking per il TF300?

    • Riccardo Travaglini

      dicono 150€ come prezzo ufficiale (pari a quella del prime) e non so se facciano bundle…

      • Salvatore Lapiccirella

        Quindi se la matematica non mi tradisce: TF300 WiFi + docking = 549euro! A questo punto non c’è partita!!! Politica di marketing nuda e cruda. bastava proporre il Prime in una versione senza docking e avrebbero guadagnato lo stesso share di mercato con un prodotto economicamente più snello ma con prestazioni elevate. non credete?

        • Willy

           E con GPS che non funziona e WIFI deboluccio

  • Pingback: Transformer Prime vs Transformer Pad TF300: sfida benchmark in casa ASUS | Mandave()