Uno sguardo al Galaxy Tab

12 novembre 201072 commenti
Stasera non ho molto sonno, quindi ho deciso di offrirvi un pò di impressioni sul Galaxy Tab, anche se ormai non rientra più tra le primizie dei dispositivi Android based. Premetto che non ne ho fatto un uso prolungato, fortunatamente. Dico fortunatamente perchè non lo considero un prodotto eccezionale, specialmente visto il cartellino del prezzo a 699€. Ai possessori del Tab chiedo di non volermi male, perchè mi piace sottolineare quegli aspetti dei terminali che vanno al di fuori delle pure e semplici caratteristiche tecnologiche. In fondo non viviamo di matematica, ma di sensazioni ed emozioni, altrimenti i confronti tra device si risolverebbero con semplici formule algebriche. Cominciamo quindi dalle sensazioni che questo device offre.


Ancor prima di accenderlo la prima cosa che salta all’occhio è cover posteriore bianco neve, con finitura lucida che tanto attira le nostre dita non sempre pulitissime. Questa finitura vi farà letteralmente impazzire, esattamente come tutte le finiture lucide di questo mondo; è delicata, delicatissima, e io non ho voluto provare la sua resistenza ai graffi, ma vi garantisco che ringrazierete Samsung di aver avuto almeno la decenza di averla fatta bianca. Se fosse stata nera, probabilmente nell’arco di breve tempo sarebbe stata la causa di centinaia di ricoveri in centri di salute mentale. Ma diciamo che questa non è la sola cosa che vi impressionerà, poichè anche le dimensioni e il peso sono più contenuti di quello che ci si aspetterebbe. Non mi sento fare paragoni con l’iPad, almeno sul lato dei materiali; questo perchè se iPad offre una sensazione di monolitica leggerezza, Galaxy Tab comunica una sensazione di plasticosa consistenza. Sembra solido senza ombra di dubbio, ma al contempo i materiali plastici contraddicono questa percezione.

La qualità costruttiva è superiore a quella di altri prodotti Samsung, ma la plastica nera non verniciata dello chassis lascia leggermente perplessi in merito alla cura del dettaglio, che invece Apple dimostra in tutti i suoi prodotti. Il touchscreen non ha una superficie perfettamente piana nei punti in cui sono presenti gli incastri con lo chassis. Sono delle ondulazioni percettibili solo osservando i riflessi della luce nella zona inferiore e superiore del touchscreen, e non comportano nessun problema. Il display non riempie ovviamente il 100% del dispositivo, nè il 90%, nè l’80%. Questo rende “pesante” da vedere la banda nera che incornicia il display.

I tasti fisici non saranno mai nella posizione giusta su un dispositivo di queste dimensioni, nonostante sia impugnabile con una sola mano, mentre il jack stereo è nella posizione più azzeccata sia per l’utilizzo portrait che landscape. E’ ormai quasi una convenzione collocarlo in alto, dove intralcia meno. Naturalmente qui è stato posizionato in alto a sinistra, poichè nell’angolo destro è stata installata la fotocamera da 3,0 megapixel con flash. A tal proposito sorge spontaneo domandare a Samsung perchè hanno messo il flash su un tablet, e non l’hanno messo sul Galaxy S?

Premesso questo, passiamo ai numeri.

Hardware

  • Processore Cortex A8 da 1GHz, anche se sinceramente viste le dimensioni mi sarei aspettato un clock più elevato o un processore diverso. Questo va molto poco d’accordo con il prezzo stellare
  • memoria RAM da 512 mb, e anche se si rivelano “bastanti” per il normale utilizzo, giustificano sempre meno il prezzo
  • display TFT da 7″ e risoluzione 1024 x 600. Mmmh, potevano sprecarsi con un bel sAMOLED!
  • memoria da 16 o 32 Gb
  • fotocamera da 3,0 megapixel con flash led. Ormai la mettono anche sui tostapane
  • fotocamera anteriore da 1,3 megapixel. Se non serve a un cazzo quella dietro, mettiamone una anche davanti!
  • Wi-Fi b/g/n
  • HSDPA, HSUPA. Sperando che il vostro operatore un giorno ci arrivi
  • Bluetooth 3.0, finalmente
  • A-GPS. Figata avere un navigatore da 7″ eh? Peccato che non esista la staffa per attaccarlo al parabrezza, quindi avrete bisogno di un copilota
  • batteria da 4.000 mAh. Non lasciatevi ingannare dalla cifra, ci farete una giornata. Forse
  • sensore giroscopico. O accelerometro? Boh, comunque è anche troppo zelante nel rilevare le inclinazioni, cosa abbastanza fastidiosa. Con un gesto inconsulto potreste ritrovarvi con la tastiera in landscape. Questo avviene specialmente quando lo utilizzate in piano. Dopo un pò comincerete a delirare cercando di calibrarlo o disattivarlo, ma purtroppo non c’è modo e dovrete morire con questa tortura cinese
  • slot microSD fino a 32Gb


Tutto ciò non significa che sia una cannonata pazzesca, e che avrete ai vostri piedi tutte le fighe che incontrerete. Anzi, appena vi renderete conto che lagga, vi verrà una orribile sensazione di non avere tra le mani quello che vi aspettavate. Quindi finchè siete ancora in tempo, riportatelo da Mediaworld, e prendete un iPad. Oppure regalatelo a vostra suocera, sarà felicissima di vedere un telefono con dei tasti così grandi.

D’altro canto la stessa Google ha dichiarato che Froyo non è pienamente compatibile con dispositivi di questo tipo. Ma Samsung ha voluto fare di testa sua.

Infatti nell’utilizzo quotidiano presenta degli strani lag e impuntamenti, che fanno veramente incazzare. Specialmente nella navigazione sul web, rimarrete delusi per la velocità paragonabile a quella di un qualunque altro device Android based! Mi viene il fastidio a pensare che se fosse stato commercializzato con due mesi di ritardo, avrebbe avuto da subito un display sAmoled con risoluzione maggiore, la release 2.3 di Android, e magari un processore più potente. Potevano metterci il loro stupido BADA dentro al Galaxy Tab, ne avrebbero venduti la stessa cifra ma senza offrire la sensazione ai nuovi clienti che Android sia una pessima piattaforma.

Almeno a livello audio l’output è valido, anche utilizzando delle casse esterne. Non vi aspettate una catastrofe di decibel dagli speaker integrati, sono un pò più deboli di un qualunque netbook. Pietosa è invece la fotocamera: i colori si perdono da qualche parte, la soppressione del rumore è inesistente, e le foto in penombra vengono sovraesposte dove c’è luce e sottoesposte dove c’è ombra. Prima di riuscire a fare una foto decente dovrete lacrimare sangue.

I tasti touchscreen funzionano egregiamente, non sono troppo sensibili quindi vi salveranno da pressioni involontarie. L’audio in conversazione non ho avuto modo di testarlo, ma è un fattore molto influenzato dal fatto che sarete costretti ad utilizzare un auricolare bluetooth o con filo. A meno che non adoriate passare per imbecilli tenendo una piastrella da cucina appoggiata all’orecchio. Il display è decisamente molto buono, su questo non c’è dubbio; la luminosità regolabile automaticamente lavora benone, e con la retroilluminazione a pieno regime i colori prendono vita. Va molto bene per vedere filmati in FullHd, ma non sotto al sole dove il display scompare nel nulla.

Come software finalmente incontriamo la buona vecchia interfaccia di Android 2.2, con un leggerissimo makeup operato dagli stilisti di UI Samsung. Appena un accenno di personalizzazione dunque, qualche widget, un ritocco allo scrolling del menu che ora è orizzontale, e qualche icona in più nella barra inferiore. La lock screen è quella di default di Android, come piace ai puristi.


Vi elenco un pò di punti interessanti, o quasi.

Software

  • tastiera Swype installata di default, ma su una dimensione così grande farete meno fatica a usare quella QWERTY tradizionale. A meno che non vogliate coprire la distanza terra-luna strisciando il vostro indice sul display
  • Samsung Apps, interessante market alternativo sviluppato dalla casa che permette di installare alcune applicazioni non presenti sul market. Ma spesso sono meglio quelle del market
  • supporto a Adobe Flash, e ci mancherebbe altro!
  • ThinkFree, che non è altro che un editor Office. Io preferisco DocumentsToGo, sono un tradizionalista
  • alcuni programmi potrebbero non funzionare benissimo, causa risoluzione del display

Mi spiace dover dire che non è un fantastico terminale, anzi mi dispiace dover dire che in realtà è ben distante dall’essere un fantastico terminale. Per carità, l’idea è buona, apprezzo l’impegno che ha profuso Samsung nel cercare di realizzare un valido concorrente ad iPad, ma sinceramente credo che abbiano avuto un pò troppa fretta nel commercializzarlo. Si poteva fare meglio, a livello di materiali, a livello di display, e si poteva aspettare l’uscita di Gingerbread. Sembra un pò come un esercito che entra in guerra stracarico di armi e voglia di vincere, ma che purtroppo nella fretta di spaccare culi ha dimenticato tutte le munizione alla base. Peccato davvero. L’aspetto positivo di tutto ciò è che comunque questo non è nient’altro che l’antifona ad un periodo carico di novità interessanti sul fronte dei tablet.

Se consiglio l’acquisto? No. A quel prezzo vi portate a casa un iPad in alluminio, con finiture da top di gamma. Certo, non telefona (non fare il furbo, hai già uno smartphone in tasca), non fa le foto (meglio fare una foto di merda, o non farla proprio?), ed è più grande. Ma tutto il resto lo fa cento volte meglio di Galaxy Tab. Forse se costasse 499€ ci farei un pensierino.

Detto questo vi lascio in attesa delle nuove versioni di Galaxy Tab, che mi auguro di poter consigliare come valida alternativa ad iPad.

FunkyPorcini

  • http://www.facebook.com/L0cutus.di.B0rg Stefano Zamprogno

    praticamente l’hai demolito :)
    Sembra il commento di uno che , dopo essersi risvegliato dal torpore della novita’ appena acquistata, ha realizzato di aver speso una fortuna (699 sono un’eresia!!!) per un cellulare un po’ piu’ grande :)

  • http://timestop.netsons.org/ Xfight

    Pienamente d’accordo con tutto ! L’ho provato e sottolineo tantissimi delay grafici facendo qualsiasi cosa : navigando, tirando giù la barra delle notifiche, persino scorrendo sulle varie home ha dei leggeri delay….
    Inoltre, cosa estremanente fastidiosa, SCALDA ! provatelo a tenere in mano 10-20 minuti e la parte destra (tenendolo in portrait) scalda veramente tanto al punto che la mano inizia a sudare e ternerlo in mano inizia a dar fastidio.

    Mi dispiace dirlo, ma epic fail per samsung. Si può solo sperare che con un update il tablet acquisisca velocità.

    p.s. bello l’accenno al flash che qui c’è e non c’è nel galaxy S :D

    • Mirko

      io lo uso quotidianamente da 3 settimane oramai e questo calore non l’ho mai sentito…

    • Anonimo

      Ho letto cose abbastanza assurde… e no, non mi sto riferendo al linguaggio scurrile di chi ha scritto l’articolo :D (ma era necessario ? Non c’è un luogo adatto per ogni cosa ? :D )

      Lag e velocità: ma vi hanno dato un modello diverso dal mio ? Ho un HTC Desire e un Galaxy TAB, il TAB frantuma il Desire come prestazioni, sul TAB posso tenere gli sfondi animati che sul Desire ho tolto perchè lo appesantivano troppo, e mi sto riferendo solo all’interfaccia, evito di parlare di giochi e applicazioni, perchè in questo caso la differenza è troppo oggettiva e palese per essere discussa. Cosa lagga ? Il browser di default di Samsung, quello che prova la gente a Mediaworld e sentenzia che il tab è scarso. Io non lo uso il browser di default, è Android, si può cambiare. Un sistema non è scarso perchè uno dei suoi programmi è scarso. Uso Dolphin HD, ed è velocissimo. Anche il launcher l’ho cambiato dopo 5 minuti con Launcher Pro, per cui non ho idea se quello Samsung lagga o no, non mi interessa. In compenso Samsung ha fatto un grandissimo lavoro sul player video, non c’è nulla di comparabile su Android, a riprova che non è scarso tutto il codice che scrive Samsung.

      Scalda ? La prima cosa che ho detto, dopo averlo usato per ore, è “finalmente un device che non scalda”. Tutti i telefonini che ho provato scaldano, tutti i netbook scaldano, il Galaxy TAB è freddo in condizioni normali, e appena tiepido in zona CPU se giochi con NOVA. Considerando che tengo la luminosità sempre impostata sul massimo, perchè la batteria è così grossa che per l’uso che ne faccio io è inutile risparmiarla.

      Sorvolo sulle considerazioni di cose che “non danno problemi ma danno fastidio lo stesso” e invece pongo, all’autore, una domanda: visto che ogni giudizio non potrà mai essere assoluto, ma deve avere sempre un termine di paragone, confrontato con quale device il Galaxy TAB sarebbe scarso ? Mi pare che sia, ad oggi, l’unico della sua categoria, a meno che non vogliamo mettere il Dell Streak nei “tablet portatili” e non nei MID (o viceversa).

      • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

        Ho già spiegato che se paragonato ad iPad ha notevoli margini di miglioramento, considerato anche il prezzo uguale. Il linguaggio scurrile è una mia caratteristica, e nessuno me la toglie! Infine, in un paio di giorni di uso mi sono trovato bene solo con Opera, mentre Dolphin l’ho abbandonato molto tempo fa. E’ poi sbagliato paragonare un Galaxy Tab con un Desire…
        Ti garantisco che sono tutto meno che un fanboy di Apple, ma ripeto che a parità di prezzo se dovessi scegliere un Tab sceglierei un iPad. Perchè? Perchè fa le cose che dovrebbe fare un Tab. Non si sforza di fare foto orribili, non ha bisogno della videochiamata (in quanti la usano spesso?), e l’unica vera mancanza che ha è il multitasking. Per quanto riguarda il resto, come già detto, iPad fa qualcosa in meno rispetto a Galaxy Tab, ma tutto il resto lo fa in maniera eccelsa. E questo (a malincuore) è fuori discussione.

        Acquisterò un tablet esclusivamente quando non avrà una mela impressa dietro, e andrà meglio di quello con la mela impressa dietro ;)

        • Anonimo

          Hai fatto male ad abbandonare Dolphin tanto tempo fa, i software evolvono. Anche io tutte le volte che ho provato Dolphin, in passato, l’ho disinstallato perchè non lo ritenevo migliore di quello di default (del Desire). L’ultima versione, la 4 HD, mi ha però sorpreso, è molto più veloce e funzionale delle precedenti, e nel TAB è uno spettacolo.

          Il paragone con iPad faccio fatica a farlo, io iPad lo paragonerei più all’Archos 101. Il Galaxy TAB è un dispositivo mobile, iPad è portatile, appartengono a categorie diverse per ingombro e peso. Se però vuoi fare questo paragone, entriamo dritti nel paragone Android Vs. iOS, dove “fare le cose meglio” prende connotazioni molto differenti. Per molti il “meglio” di iOS si traduce in effetti grafici e fluidità, per me il meglio di Android si traduce in velocità operativa, fare quello che voglio (con un widget, con un browser differente, con un software di terze parti) molto più velocemente di quanto non faccia con iOS… Velocemente vuol dire che da quando penso di farlo a quando l’ho fatto ci ho messo meno, non che mentre lo facevo il movimento è stato fluidissimo.

          Se “meglio di iPad” però deve voler dire questo (ognuno punta alla caratteristica che vuole), allora non credo ne troverai uno finché Android sarà in versione 2.2. iPad usa accelerazione hardware per creare il suo effetto “smooth”, cosa che Android ad oggi ancora non può fare mancando API di sistema dedicate. Android su hardware decente è fluido, reattivo, secondo me più di quello che si potrebbe desiderare, ma non lo è quanto un dispositivo iOS, per i motivi detti.

          Il paragone che ho fatto con il Desire era per creare un punto di riferimento oggettivo sulla velocità: non ho mai sentito nessuno dire che Desire o Nexus One siano lenti e scattosi, per cui se il TAB è più reattivo del Desire, allora non può essere lento e scattoso. C’è molta differenza anche tra Galaxy TAB e Galaxy S, malgrado l’hardware, e persino il filesystem (per quello che si può vedere) sia fondamentalmente lo stesso.

          • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

            ti ho risposto un pò più sopra ringraziandoti per avermi consigliato di dare un’altra opportunità a dolphin. Ora lo sto provano sul Desire HD, e sono decisamente soddisfatto.

  • http://timestop.netsons.org/ Xfight

    Pienamente d’accordo con tutto ! L’ho provato e sottolineo tantissimi delay grafici facendo qualsiasi cosa : navigando, tirando giù la barra delle notifiche, persino scorrendo sulle varie home ha dei leggeri delay….
    Inoltre, cosa estremanente fastidiosa, SCALDA ! provatelo a tenere in mano 10-20 minuti e la parte destra (tenendolo in portrait) scalda veramente tanto al punto che la mano inizia a sudare e ternerlo in mano inizia a dar fastidio.

    Mi dispiace dirlo, ma epic fail per samsung. Si può solo sperare che con un update il tablet acquisisca velocità.

    p.s. bello l’accenno al flash che qui c’è e non c’è nel galaxy S :D

  • http://www.facebook.com/people/Federico-Bacchi/1019512824 Federico Bacchi

    ci ho giocato un po’ al Mediaworld… la mia impressione è che resta comunque un buon tablet… ma non vale i soldi che costa!!! consiglio a tutti gli interessati all’acquisto di googolare un po': ci sono ottimi tablet (che montano sempre Android) a prezzi molto più accessibili…

  • Markisha1979

    Hai scordato un’altra pecca di progettazione completamente ingiustificata!
    Va bene che deve fare il concorrente dell’iPad, ma metterci il cavo di connessione propietario è una stracagata!!!!!
    Così ti devi portare dietro il cavo e stare ben attento a non smarrirlo pure!
    Insomma, invece di puntare a farlo uguale in tutto e per tutto potevano cercare di migliorarlo neggli unici punti dove pecca (e lo dico a malincuore, ma l’iPad è oggettivamente vicino alla perfezione…)

    • Mirko78m

      Il cavo è un nuovo standard già adottato anche da Dell per lo streak, si chiama PDMI e sarà il futuro standard per i dispositivi multimediali…

      • Markisha1979

        Non lo sapevo.
        Bene, ci serviva un nuovo standard.

        • Mirko

          Para sia necessario per far passare così tante informazioni, tieni presente che attaccandolo alla dock station il tablet può usufruire anche di una porta HDMI e non escludo che in futuro non si facciano adattatori per collegare o penna usb o tastiere USB

    • Anonimo

      Non che mi faccia felice sto cavo, ma mi sono anche chiesto se non sia una necessità nel momento in cui si deve ricaricare velocemente una batteria da 4000mAh.

      C’è una cosa positiva, non lo porto mai con me, la batteria dura davvero tantissimo ed è difficile sentire la necessità di fare dei “pit stop” intermedi, indispensabili sullo smartphone, e per trasferire file ho sempre alternative, dal WiFi, che ho praticamente ovunque abbia anche un PC, alla micro-SD e relativo adattatore USB. Fino ad oggi non ho mai rimpianto di non avere con me il cavetto.

      • max

        la batteria dura tantissimo!!!!!!!!!!! tantissimo: intendi quasi una giornata, senza usarlo troppo.

        • Anonimo

          Termini come “giornata” o “usare troppo” sono molto soggettivi, 24 ore sempre acceso non lo usi, ma se passi 24 ore su un tablet, sei un alieno. 8 ore continuate sul tablet le fai senza problemi, ma secondo me sei un alieno anche se di 24 ore ne passi 8 su un 7 pollici :D

          Più che prove empiriche, che dipendono da soggetto a soggetto, parti da questo ragionamento: il TAB è identico, come hardware, al Galaxy S, a parte la dimensione del display, che però è LCD. Amoled in situazioni di bianco (pagine web, email, documenti… ) arriva a consumare anche 3 volte più di un LCD di pari dimensioni. Non dico che si equivalgono, ma sicuramente in condizioni critiche non si allontanano nemmeno troppo. Galaxy S ha una batteria da 1.500mAh, Galaxy TAB da 4.000mAh

          Se usando tanto un Galaxy S arrivi a metà giornata, direi che con lo stesso uso a sera ci arrivi tranquillo, col TAB. Io lo uso “quel che mi serve” e spesso arrivo a casa dal lavoro che è ancora all’80% … A quel punto lo metto in carica. Lo stesso uso sul Desire mi porterebbe ben sotto il 50%

      • Chiccone_99

        boh.. io non vi capisco io c’e’ l’ho da tre settimane e lo uso 12 ore al giorno come lettore mp3. ebook, gps, lettore video, internet senza mai nessun problema.
        L’unica cosa è la batteria che non dura piu’ di una giornata se lo usate come me :-)

        • Anonimo

          ovvio, “uso” è un termine soggettivo. Usato come ebook non dovrebbe superare le 8/10 ore continuate, anche se in questo caso la luminosità dello schermo fa la differenza. Il riferimento però dovrebbe essere lo smartphone, con un uso che mette a tacere un Galaxy S in 3 ore, il TAB ne fa almeno 8. Io durante la giornata lavoro, nei week-end ho una vita oltre al tab, forse per questo arrivo a sera con mezza batteria :D
          Però il Desire, stesso uso, non mi consente di fare lo stesso.

      • Chiccone_99

        boh.. io non vi capisco io c’e’ l’ho da tre settimane e lo uso 12 ore al giorno come lettore mp3. ebook, gps, lettore video, internet senza mai nessun problema.
        L’unica cosa è la batteria che non dura piu’ di una giornata se lo usate come me :-)

  • http://twitter.com/FreedomITA FreedomITA

    ….una recensione impeccabile. Non ce l’ho ma ho avuto modo di provarlo da mediaworld.
    Sottoscrivo ogni singola critica. Complimenti!

  • http://twitter.com/madaweb madaweb

    Sono quasi totalmente in DISaccordo!

    Me l’hanno regalato un mesetto fa e la prima impressione era uguale alla tua.. oggi a distanza di un mese ed un’utilizzo nella media ti dico:

    (il presupposto è che il giroscopio lo fermi tramite un semplice tap sulla shortcut nelle notifiche)

    1. E’ una tecnofroceria come l’ipad e come tale nn serve a niente di realmente interessante.
    2. E’ un perfetto telecomando remoto (vlc, itunes, rhythmbox…)
    3. E’ una goduria per quanto riguarda youtube
    4. Tutti sti lag nn li vedo, nn so a cosa sei abituato tu, ma se lo tratti bene va una freccia.
    5. Finalmente in metro mi leggo tutti i libri che voglio senza portarmi mattoni da 1000 pagine in borsa
    6. Splendido nei giochi
    7. se lo usi come fotocamera sei un pazzo, ma per una foto di “emergenza” è perfetto.
    8. mnostrare le foto delle vacanze sul tab fa tutto un altro effetto rispetto ad un normale telefono.
    9. Anche se è difficile da credere, è tascabile! mi entra nella tasca posteriore dei pantaloni, e nelle tasche del giubbotto.
    10. Eccezionale, oltre ogni aspettativa per quanto riguarda la lettura dei feed/siti web dal bagno e dal letto.

    Ciao

    Micio

    ps. Molti dei problemi legati alla risoluzione, si risolvono con spareparts.

  • http://twitter.com/madaweb madaweb

    doppio commento… sorry :P

  • Pistaweb74

    bah… a me questa totale prostastrazione ad iPad fa vomitare

    • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

      Non è prostrazione. Detesto Jobs e la sua fottuta filosofia, ma le differenze che ho discusso sono oggettive. Sono il primo ad augurarmi che venga prodotto un device “iPad killer”, come ho scritto in conclusione dell’articolo.

      • Pistaweb74

        Purtroppo la “sua fottuta filosofia” è quella che ti spinge a paragonare tutto a Apple, forse non te ne accorgi neppure. Se l’anno passato Magic era un ottimo telefono e adesso un ciofeca e non ci si accorge di quello che serve pensando alla risoluzione della fotocamera anteriore che mai useremo per le videochiamate o le conversazioni su Skype, se quello che ha perchè lo ha anche ipad non va bene o se purtroppo non ti ci puoi pulire il culo perchè troppo duro oppure la batteria riesce a durare un giorno perchè a differenza dell’iPad lo puoi usare per telefonare, fare video, foto, condividere file musicali senza restrizioni, se questo e altro non ti va bene perchè non fa abbastanza figo per far cadere le fighe ai tuoi piedi si deve ripartire dal concetto che Jobs che detesti ti ha purtroppo già plagiato. Galxy non ce l’ho, non lo comprerò mai anche se è migliore di iPad per quello che deve fare, per quello per cui è nato. L’ho utilizzato in qualche grande store di elettronica e rispetto a iPad ci puoi fare molte più cose a partire dall’interazione contatti/social/google alle questioni relative ai file immagini/audio/video. Come hai potuto leggere su Repubblica (grande sbavona pure lei di Apple) i tab della mela sono la meraviglia dei proprietari “che lo tengono nel cassetto” (vedi tu quale possono essere le ragioni… io ne avrei 7/8…) e guai a loro pronunciar difetti del gioiellino (con quello che l’hanno pagato). Vogliamo tirar fuori quello che non è stato mai detto? Il Tablet di per sè non serve a un cazzo a prescindere dalla marca. Non è un netbook e non è un notebook, non è versatile come un cellulare e Jobs vi ha messo nel culo anche questa supposta che è difficile da togliere, da capire e da gestire nel “dopo acquisto”.

  • Marco GT

    Ma nella immagine che software di Argumented Reality stà girando ?

    • Markisha1979

      Layar.
      il solito.

    • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

      Argumented reality? :D

  • Ducanero75

    Io l’ho provato da Mediaworld. Sottoscrivo tutto. Assolutamente da evitare, purtroppo. Anche se vi assicuro che c’è di peggio.. avete provato il Toshiba Folio 100? Una cosa orrenda.. però almeno costa “solo” 399 euro.. comunque buttati. Da Androidiano convinto non posso e non voglio certo comprare l’Ipacco ma resisto in attesa di vedere finalmente un Tablet con la T maiuscola che sia veramente ciò che ogni Androidiano si aspetta! Io da fiero possessore di N1 spero in Google/HTC.. ;)

    • Mrmetalmarco95

      Davvero il toshiba folio è una cosa orrenda? Perché? Io pensavo di comprarlo xD

    • John

      Guarda, posso solo concordare con te.
      Attendo Google/HTC per un prodotto serio. La Samsung fa sempre così, anche con il Galaxy i7500. Ha fatto un prodotto orribile, a tratti vergognoso, facdendolo testare ai clienti. Faranno lo stesso con il galaxy tab.
      Per quanto mi riguarda, mai più samsung, nè quella stronzata di BADA (deprecato ancor prima di essere nato) nè Android (Samsung non è capace di sviluppare un terminale decente di questo tipo).
      Che torni al suo ridicolo TouchWiz e non invada il mondo android.

  • Mirko

    Veramente la staffa per l’auto esiste, in italia non è ancora arrivata ma esiste e pare arriverà entro la fine del mese, io ho risolto con un supporto da cruscotto per navigatori satellitari e va che è una meraviglia.
    Hai dimenticato nel confronto tra Ipad e Tab:
    1- che se vai su alcuni siti l’Ipad non li riesce a vedere, mentre il tab si, sai c’è chi usa Flash ancora per realizzare siti internet……
    2- che se vuoi fare una videochiamata la fotocamera frontale da 1.3 megapixel non è poi da buttare, l’ipad ce l’ha? ah no…
    3- che se vuoi portarlo fuori di casa puoi, ti sfido a girare con l’Ipad in tasca o in un semplice borsello…
    4- lo schermo è luminosissimo e anche al sole si vede benissimo
    5- Legge nativamente una marea di formati video, tra cui MKV e DivX…ipad?
    6- A volte può servire anche per fare una telefonata di emergenza se hai lo smartphone scarico
    7- ci gira tranquillamente skype e essendo MULTITASKING lo posso tenere sempre aperto… Ipad????
    8- E’ vero, il prezzo è un po’ alto, ma se pensi che l’equivalente Ipad con modulo 3g costa 50€ in meno (il tab oramai si trova anche nuovo a 650€ in rete) ma con in più un sistema operativo multitasking, fotocamere, modulo telefonico, flash, maggiormente portabile…beh non mi sembra poi così terribile…

    Ora…se vuoi puoi dire che io sono di parte verso il Tab, e magari lo sono, ma ce l’ho da 3 settimane e credo di poter dare un giudizio più preciso di chi lo ha usato qualche ora o minuto… il tuo mi sembra una recensione di un funboy apple e nient’altro!!! Per niente obiettiva e fuorviante…

    A presto…

    • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

      Ti rispondo in ordine, per smentire un pò di convinzioni sbagliate che ti sei fatto su di me e sull’articolo:
      1. realizzo siti web in flash, iPad ci navigherà presto grazie a Skyfire. Purtroppo i siti in Flash sono spesso pesanti, e sono molto pochi quelli che viaggiano decentemente su un dispositivo mobile. Non solo, Flash non è conforme al W3C, ed è molto criticato da chi studia la web usability (Nielsen).
      2. sono curioso di conoscere la percentuale di persone che utilizzano la videochiamata. Io parlo a nome di tutti quelli che non la usano, o non la ritengono fondamentale nella scelta di un device.
      3. infatti ho parlato bene delle dimensioni e del peso, uno dei vantaggi del device in confronto all’iPad
      4. lo schermo è luminossissimo, ma io sotto al sole non mi sono trovato bene. Questo è soggettivo
      5. iPad effettivamente è carente sotto questo aspetto. Bisogna convertire i video in .avi, ed è una palla. Su questo ti do ragione.
      6. a volte torna utile anche una pistola scacciacani, si sa mai che te ne trovi uno aggressivo che ha intenzione di aggredirti ;)
      7. il multitasking è un vantaggio di tutti i device Android, Skype puoi benissimo farlo girare sul tuo smartphone con Froyo
      8. il prezzo è eccessivo, e ho anche spiegato in vari punti il perchè

      In certi punti hai ragione, in altri torto. Ti dico solo che un fanboy di Apple non scriverebbe su un blog dedicato ad Android ;)

      Funboy è un’altra roba!

      • Mirko

        Sorry per il funboy…ahahahah è stato un errore di digitazione…ahhahahaahhahahaha
        Anche io purtroppo realizzo siti in Flash (anche se cerco sempre di far capire ai clienti che non è consigliabile, ma alcuni lo “pretendono” e dalle mie parti si dice “attacc’ u’ ciucc’ a’ ddo vuol u’ padron” ovvero “attacca l’asino dove vuole il padrone”, nel senso che se il cliente chiede una cosa sbagliata io gli posso consigliare di non farla ma alla fine è lui che paga e se vuole le animazioni, le intro e cagate simili bisogna accontentarlo…:)

        Tornando all’argomento principale… io ho solo voluto difendere quello che reputo un buon dispositivo e credo di essere stato un po’ più oggettivo, per esempio il fatto che tu non usi la videochiamata è una cosa soggettiva, il fatto che nel tablet ci sia questa possibilità però è oggettivo… onestamente credo che chi si compri un dispositivo come Ipad o Tablet lo faccia anche per guardarsi qualche video ogni tanto e il fatto che il Tab li legga senza doverli convertire mi sembra una cosa MOOOOOOLTO importante…

        Onestamente è il primo “telefonino” che compro della Samsung (a parte un modello acquistato 10anni fa, il fantastico SGH-600, ma ti parlo di quando i telefonini avevano ancora l’antenna estraibile e il display verde…ahahahaahah), sono un fUnboy Sony (per par condicio mi do del fUnboy così siamo pari…eheheheheh) e ho avuto diversi cellulari Sony negli anni, fino all’ormai defunto Xperia X1, che ho da qualche mese sostituito (non pensavo lo avrei mai fatto!!!) con un Acer Liquid con Froyo, quindi parlo da persona che Samsung non l’ha mai seguita più di tanto, non sono di parte, ma questo dispositivo lo trovo comodissimo, ne sono inseparabile oramai, ci navigo in internet, vedo film, vedo video da megavideo in streaming, agenda e posta elettronica molto comoda, insomma è diventato un compagno di lavoro e divertimento!!!
        Concordo che è caro, ma è appena uscito, è una novità e sicuramente calerà presto allo stesso prezzo di Ipad (già è calato di una 50ina di euro su internet)… E onestamente credo che il prezzo non sia poi così fuori mercato, se pensi che un N1 costa 500€, più o meno la stessa cifra costa il Galaxy S, insomma quei 150€ in più per batteria, schermo, sviluppo di applicazioni e qualche altra cosina ci possono anche stare… l’unica cosa che mi fa imbestialire è che non ci abbiano messo dentro una custodia o un sacchettino, insomma qualcosa per non farlo graffiare (anche se dopo 3 settimane senza particolari precauzioni è ancora in perfetto stato, forse i materiali non sono poi così terribili), e magari anche delle cuffiette un po’ più decenti… per il resto mi ritengo soddisfattissimo…

        • Beppeboy

          con le stesse caratteristiche e fidatevi, un Ipad sarebbe costato oltre i mille euro avendo in più solo la scocca in alluminio!!

    • Pisano

      Sono daccordo con te, sebbene non possa definirmi soddisfatto, in accordo con la recensione, della orribile esperienza di navigazione web, a poco serve avere il flash se poi navighi a scatti, crashi o alla velocità di una lumaca…
      Aggiungo inoltre che la rotazione si può bloccare eccome, basta un semplice “click” sull’ icona che appare facendo scorrere verso il basso la barra in alto…

      • Beppeboy

        con dolphin 4.0 HD tutti i problemi di navigazione sono risolti

    • Beppeboy

      perfetto Mirko!! Se dimentichiamo tutte le 3000 cose che fa il tab allora si che Ipad è meglio, troppo facile così.
      Io ho apple da 3 anni, Iphone, Imac ecc, tutto perfetto ma cacchio se è limitato nelle funzioni, quello che fa lo fa ottimamente forse meglio di altri ma fa poco. Inoltre è un marchio per pochi eletti (prezzo) sempre in rapporto a quello che fa

    • Janx80

      ma non scherziamo per cortesia….
      reputo il galaxy tab un aborto, l’ho usato: mamma mia che schifezza immonda, ma quale ipad e ipad…. li ho presi in mano tutti e due, usati per un po’ tutti e due… non diciamo sciocchezze, il confronto non è contemplabile. La recensione la condivido in pieno, forse anche troppo generosa.

    • Marco

      Bella risposta!

  • http://twitter.com/Mrgoodcat83 Cesare Zatti

    Se proprio non ti piace come tablet, regalalo a una persona che penso lo apprezzerebbe: a me!!

    • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

      Noooo, sarebbe un dispetto ;)

  • Anonimo

    …adoro queste recensioni con un pizzico di sarcasmo, ma al tempo stesso sono molto precise e vanno subito al dunque…
    complimenti :)

  • max

    finalmente una recensione che dice il vero, BRAVOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

    Ti ringrazio per il consiglio su Dolphin, gli darò un’altra opportunità! Ma per quanto riguarda il confronto tra iPad e Galaxy Tab mi permetto di dissentire: sono perfettamente confrontabili, rientrano entrambi nei prodotti tablet, e le caratteristiche tecniche sono molto simili (eccezion fatta per il display).
    Non stiamo parlando di netbook/notebook, ma di tablet/tablet! Altrimenti non sarei l’unico ad aver sbagliato paragonandoli, ma avrebbe sbagliato l’intera rete, compresi i principali blog di tecnologia internazionali.
    Hai fatto un paragone con Desire o Nexus One, e allora qui stiamo confrontando smartphone/tablet; ci sta perchè comunque mi hai parlato di velocità assoluta, ma non ci sta perchè è assolutamente normale aspettarsi una velocità maggiore su un tablet piuttosto che su di uno smartphone. E’ un pò come confrontare un Piaggio Liberty 150 con una Kavasaki Ninja 1000: chiaramente ci si aspetta che la ninja sia migliore in termini di velocità assoluta. E ci mancherebbe!

    iPad purtroppo non vince esclusivamente in termini di smoothness, ma anche sul piano dei materiali, che secondo me sono fondamentali su di un dispositivo che è costantemente tra mani-borsa-tavolo.

    Android 2.2 è una release favolosa, e sui dispositivi Google Experience di punta (leggi Nexus One) ha una velocità favolosa, reagisce alla velocità del pensiero. Su Galaxy Tab mi dispiace dire che in un paio di giorni non sono stato in grado di provare la stessa sensazione di connessione mentale. E nemmeno su Galaxy S.

    Mi spiace, ma nella recensione ho citato parecchi altri motivi che non me lo fanno scegliere, primo fra tutti il rapporto qualità/prezzo, e a seguire tutti gli altri difettucci.

    • Anonimo

      Guarda che tutti questi dispositivi montano più o meno lo stesso processore: iPad, iPhone4, Galaxy S, Galaxy Tab, non vedo perchè il far girare lo stesso sistema operativo su un display a risoluzioni più alte dovrebbe comportare prestazioni migliori… infatti è esattamente il contrario sia nel confronto in casa Apple, sia in casa Samsung.

      Cioè se tu montassi il motore del Ninja su un GoldWing dubito che camminerebbe di più il GW, se tu lo montassi su un Liberty invece … finiresti all’ospedale ;-)

      Il Tab costa troppo, su questo mi pare siamo tutti concordi, gingerbread è alle porte, si come al solito sarà un’avventura arrrivare all’upgrade, comunque per la cronaca sarà Honeycomb quello disegnato per i Tablet, quindi non c’è poi da stupirsi se Samsung si sia rotta di aspettare.

      I materiali: il metallo da un’altra sensazione … soprattutto dopo che ti è caduto di spigolo, provare per credere, basta mezzo metro, fatti un giro per i forum a guardarti un po’ di foto di MacBook accartocciati! (Prob nel frattempo integrate con vari iPad)

      Froyo non è adatto ai tablet … se è per questo manco iOS, dispiace dirlo ma per quello che si è visto finora il nuovo OS di Rim e MeeGo di Nokia sono decisamente avanti, ma pure webOS ha un taskmanger più efficiente.

      Ah l’iPad di base è una ciotta, e non lo dico da fanboy, intendo nel confronto con l’iPhone 4, non è in grado di fare neanche la metà delle cose, io personalmente da un gadget (perchè questo sono i tablet, futili gadget) pretendo il massimo della versatilità, è il requisito principale ed è quello che più gli manca!

  • Pietro B.

    Nuovo in questi lidi mi permetto di dare il mio parere dopo un mese di uso del tablet in oggetto.

    Le vere pecche di questo dispositivo sono:

    – Il prezzo. E qui mi pare che siamo tutti d’accordo.
    – La batteria. Se lo si usa anche per telefonare o si sta molto su internet o su guardano i video su youtube arrivare a sera è dura.
    – Lo schermo. La Samsung doveva sforzarsi leggermente di più…al sole si fatica a leggerlo.

    Tutto il resto sono pareri legittimi ma più improntati ad una visone ipad-centrica che altro. Io possesso sia il Galaxy Tab sia l’Ipad. Leggo gli ebooks (spesso creati da me medesimo) i giornali e riviste con il dispositivo dell’Apple, mia figlia ci gioca e…porto con me il Samsung perfetto soprattutto se si utilizzano i servizi di Google, e lo uso come navigatore.

    Sono dispositivi diversi, con caratteristiche molto diverse, e versalità destinati ad un uso diverso, entrambi troppo cari (al momento).

    • Beppeboy

      bravo, il tuo è un parere più oggettivo

  • Pirre1967

    Sono un utilizzatore Apple da una vita! Ho l’iPad dalla sua uscita che è rimasto nel cassetto dall’uscita del Tab!
    De gustibus…. io trovo il Galaxy Tab fantastico.

    • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

      Quanti soldi vuoi? XD

    • Beppeboy

      Grande, ho fatto uguale a te

  • Vittorio Corrieri

    Ho sia ipad che Galaxy tab, entrambi bellissimi device. sono due cose diverse, assolutamente non paragonabili, non capisco la tua recensione negativa e devo dire purtroppo molto superficiale. In effetti sembra il prodotto di un fanboy Apple e nota bene che posseggo iphone, ipad e un imac, per cui amo Apple ma non fino al punto di perdere l’obiettivita’ di giudizio.
    Attualmente uso ipad al 40% e Galaxy tab al 60% visto che date le dimensioni lo posso portare anche fuori. Lo ritengo un device completo e con pochissimi difetti e sopratutto si respira aria di liberta’ cosa che purtroppo non accade su ipad sul quale non riesco neanche a leggere il mio quotidiano che devo scaricare da web come .pdf protetto. . . .

    • Marco

      Hai perfettamente ragione! Chi non fa un vero uso business del galaxy tab non può capire il vero punto di forza: LA PORTABILITA’.

  • Gosth

    Complimenti, ottima recensione , Concordo pienamente

  • Sicon

    A me il TAB non piace, per il semplice motivo che vuole essere telefono e tablet, ma non eccelle in nessuna delle due cose.

    Tutti noi oggi abbiamo almeno un telefono e molti hanno uno smartphone che fa di tutto e di piu’ con il vantaggio della portabilita’ decisamente superiore al tab (in discoteca vi portate il tab?) e l’estrema facilita’ nell’uso per il quale e’ nato: chiamare :)

    Chi ne ha bisogno, ha anche un tablet che attualmente e’ solo made in Apple e non potete negare che 10 pollici di tablet sono decisamente molto piu’ fruibili dei 7 del TAB. Non mi addentro sulla filosofia apple, ma non potete negare che avete a disposizione cosi’ tante applicazioni che oggi con ipad puoi fare praticamente tutto con un sistema operativo oggettivamente performante e a prova di bimbi (per indicare l’impossibilita’ di fare danni unita a semplicita’ estrema di utilizzo).

    Se Samsung avesse eliminato la parte telefonica, atteso il nuovo OS specifico per i tablet e limato di conseguenza parecchio i prezzi (decisamente sotto i 500 euro) per me avrebbe avuto molto piu’ successo, pero’ e’ ovvio che ne ha venduti di tab sulla scia della curiosita’, anche s epoi molti a quanto vedo non sono soddisfatti: intanto samsung i soldi li ha presi :)

    Siamo vittime del marketing, la prossima volta meglio aspettare prima di fiondarsi all’acquisto…

  • Lazarusledd

    ASSOLUTAMENTE D’ACCORDO! E’ un aottima recensione, aggiungo che non a 499 ma a 399 si può fare un penserino… azz! la Sansung sta facebdo il passo più lungo della sua gamba: IMHO solo con prezzo e qualità si può battere l’iPad….

  • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

    A questo punto vedo necessario un bel confronto “vecchio stile” tra iPad e Galaxy Tab. Mi servirà un pò di tempo, ma per lo meno vi darò una visione completa dei pregi e dei difetti di entrambi i dispositivi. Vedrò di farmi prestare qualche giorno un iPad, così vi smonto pure quello e regoliamo i conti :D

  • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

    Le mie critiche sono oggettive Vittorio. Non puoi dirmi che i materiali di Galaxy Tab sono migliori, nè che la fotocamera è buona (ma sopratutto necessaria). Il prezzo non ne parliamo. Sul fronte delle dimensioni c’è chi dice sì e chi dice no: questo è un punto molto soggettivo. Il Tab ha i suoi pro e i suoi contro, tanto quanto iPad; per questo ho deciso di fare a breve un confronto tra i due.
    Non credo sia molto superficiale la mia recensione, anzi, credo di aver messo in luce quegli aspetti che in molti altri blog non vengono messi in luce. Infine se fossi veramente un fanboy Apple, non starei scrivendo su Androidiani…. ;)

  • http://twitter.com/ilBiancio Fabio Bianciotto

    Ringrazio della recensione, mi ha confermato ciò che ho provato quei 5 minuti che l’ho provato l’altro giorno da Mediaworld… Una cosa che non ho capito: ma il Galaxy Tab funzionerebbe anche da telegono normale o si inserisce la sim solo per utilizzarlo per andare in internet?

    • http://www.notordinarystyle.com FunkyPorcini

      Anche telefono! Ovviamente con auricolare BT o corded.

  • Coffeemaker

    Buongiorno a tutti, sono nuovo sia qui che nell’utilizzo di Android.
    Ho comprato circa tre settimane fa il Tab.
    Premetto che per lavoro utilizziamo anche l’Ipad (presentazione video).
    Abbiamo 2 BB Bold, 3 Iphone 3GS, 1 Ipad 5 portatili e ora il Tab (questo io e il mio socio) senza contare le postazioni fisse e gli apparecchi personali dei miei collaboratori.
    Il Tab è uno strumento diverso da tutti quelli che ho elencato, alcune cose le fa meglio (possibilità di vedere i siti in flash, possibilità di fare e ricevere telefonate, solo per esempio) altre peggio (obbligo di auricolare per le telefonate se non vuoi far sentire al mondo gli affari tuoi, schermo più piccolo rispetto ad ipad o sony vajo, fotografie, sempre per esempio).
    Credo debba però essere sempre valutato per l’uso che intendi fare.
    Io lo utilizzo con una Twin Card così posso dimenticarmi il telefono in ufficio e rimango sempre raggiungibile, e mi posso muovere dai clienti con uno strumento senza dubbio più versatile rispetto al semplice telefono e senza dovermi portare dietro una 24 ore con dentro pc o Ipad, il Tab lo metto semplicemente in tasca.
    E sta anche nella tasca dei Jeans!
    Con questo strumento riesco a sfruttare meglio le occasioni della giornata e posso in qualsiasi momento approfittare del momento per far vedere BENE, anche in un incontro non programmato, di cosa mi occupo.
    E’ veloce, con Dolphin non lagga, mi vede tutti i documenti, mi apre i flies zippati, ha i programmi che mi servono, ha una autonomia che reputo migliore di un Iphone (tra telefonate, wi-fi, BT in auricolare e macchina, internet lo ricarico dopo 1 giornata e mezza sempre acceso).
    Il design ha appeal e Android mi sembra migliore di iOS.
    Tab & co. sono prodotti destinati a un pubblico diverso per carattesristiche e gusti.
    Dire poi che sarebbe stato migliore con un processore diverso, più ram, uno schermo oled ecc. perdonatemi, è come comprarsi una 500 e poi taroccarla per farla sembrare una mini S o lamentarsi perchè non lo è.
    Se tutte le mancanze elencate (processore ecc) non soddisfano l’acquisto allora non lo comprate e aspettate una versione superiore oppure compratevi quello che cercate e che forse c’è.
    Non dimentichiamoci che anche per gli altri prodotti ci sono tanti difetti e/o mancanze (parte telefonica ad esempio). Se poi vogliamo essere pignoli possiamo dire che l’Ipad ha dalla sua migliori materiali, uno schermo IPS e più ampio, una maggior durata della batteria e poi ..mmm non mi viene.
    Il Tab ha invece dalla sua: le piccole dimensioni che lo rendono portatile, le chiamate vocali, la fotocamera (c’è e quello che deve fare lo fa), lo sloto micro sd, il multitasking, adobe flash, il BT 3 e funzioni molto complete anche per l’utenza Business.
    Certo costa, quindi se vuoi lo compri se non no

  • Marco

    Posseggo il Galaxy Tab da oltre un mese. La mia opinione non può che essere positiva. E’ il miglior device all in one in circolazione al momento della stesura di questo post. Un terminale fantastico che puoi adattare a qualsiasi condizione lavorativa, rende il lavoro molto più smart. Sicuramente poco apprezzato da chi fa una vita d’ufficio o sempre seduto davanti ad un computer, ma per i nomadi di oggi, rappresenta un oggetto di culto che ti fa compagnia in ogni situazione. Posseggo un iMac, un iphone(regalato a mia moglie) e un ipad che non mi degno neanche più di accendere. Il Tab lo utilizzo nella mia vita professionale e finalmente posso dire: Always connected

    • Gianoliva

      Da nuovo utente del Galaxy posso semplicemente dire “fantastico!!!”. Ho eliminato il mio netbook ed ho messo (mio dio…. finalmente) il mio iphone 3g nel cassetto dove rimarrà. Massima praticità e unione di due dispositivi. Ho avuto in mano un ipad 1 settimana e non mi ha convinto assolutamente. Temevo col galaxy un rapporto “odio/amore” come con l’iphone ed invece mi trovo benissimo. Per me ci sono solo due appunti. Batteria che dura poco e chiamata vocale col l’auricolare bluethoot “incompleta”. Tanto per capirci non posso rispondere in una riunione portandomi un affare del genera all’orecchio ed uso un auricolare. Ma se devo chiamare devo comunque titare fuori il telefono e comporre il numero. Almeno, io non ho trovato il modo di farlo semplicemente pronunciando il nome (vele anche per il mio ex iphone) come facevo col mio vecchio Nokia.

  • Vieniqua

    Io lo uso normalmente da utente abbastanza avanzato e francamente mi trovo comodissimo, nn ho avuto malattie mentali.da graffi e mi sono dovuto adeguare a software che ogni tanto nn funziona bene e trovare alternative,ma senza dover inserire mai la mia carta di credito da qualche parte.
    La recensione mi pare più il capriccio di un tifoso o quanto meno di uno che l’ha provato al banco di mediaworld.

  • Trash Claudio

    Dormi la notte anzi che scrivere minchiate.
    Agente di commercio, uso tab x lavoro. Fantastico!

    • FunkyPorcini

      Argomenta invece che scrivere due righe. Sennò un commento così è utile come un rotolo di carta igienica bagnato.

  • Faziogiuseppe

    l’autore dell’articolo ha detto una serie di imprecisioni, dovute probabilmente ad una conoscenza non completa dell’oggetto

  • Marzio Fatucchi

    No, è sbagliato l’approccio: è un tablet definitivo per chi deve andare in giro e ha bisogno di leggere, visionare mail, internet e SCRIVERE. Si, perché con la tastiera fissa-dock è praticamente possibile sostituire un netbook portandosi nella giacca un cellularone (io lo faccio tutti i giorni, le dimensioni sembrano fatte apposta). Certo, può migliorare e il prezzo non è basso. Ma per chi, come me, ha queste esigenze, sicuramente è meglio di avere un ipad (che mi sarebbe toccato portare nella giacca) e annesso cellulare.

  • 68antares

    e allora teniamoci l’ipad e paghiamolo pure il doppio di quello che costa a un americano, che magari guadagna il doppio e anche più di quello che guadagnamo noi. bella politica, ci tratta bene la mela morsicata.
    ciao, ciao

  • pier

    veramente lo ho acquistato a 390 € (2011) , una figata !! gli ho messo la sim che avevo su una chiavetta Tim rinnovata per 40 ore/mese a 69€/anno ; faccio tutto dall’e.book al navigatore on line ed offline, firefox ecc ecc ++ ma nn ci telefono, uso il buon vecchio N95 con microsd.
    ciao pier

  • Raffaele

    IO l’ho preso da un mese, ma non è così disastroso, anzi lo trovo quasi ottimo, sicuramente entra nella tasca del jeans mentre l’ipad (troppo vistoso) NO, e ci faccio almeno il doppio delle cose, perchè un commento così basso???
    Per il navigatore, io lo appoggio davanti al cruscotto e 7″ è perfetto, mi immagino il 10 dell’Ipad, nenche ci starebbe…
    no no troopo di parte, quasi sospetta come recensione.

  • Pier

    Da qualche giorno ho montato dolphin HD e con Tor/Orbot vado liscio e tranquillo .
    Merita anche handrite.
    Ogni giorno [ quasi ] trovo qualcosa di interessante nei vari market e suk.
    Purtroppo manca una vera banda larga sia a terra con gli wifi che con le sim. Ma tant’è il governo ha mandato i soldi delle backbone alle tv di mediaset!
    ciao Pier