MWC 2014, parte 2: a 5 giorni dall’inizio, cosa aspettarsi davvero?

19 febbraio 201442 commenti
Vi avevamo già parlato delle nostre previsioni per il MWC 2014 nella "parte 1" (qui), ma il tempo vola e molte nuove informazioni sono trapelate. Quindi, ecco cosa la lista di quello che c'è da aspettarsi davvero da questo evento.


Per chi non lo sapesse, ricordiamo che il Mobile World Congress è un evento che si terrà a Barcellona dal 24 al 27 Febbraio, dove i più grandi produttori di smartphone e tablet presenteranno i loro nuovi prodotti.

Ecco, quindi, cosa aspettarsi.

Samsung

Samsung-Unpacked_Invitation_SNS

Samsung ha completamente stravolto le nostre aspettative per il MWC 2014. Se eravamo quasi sicuri che non avrebbe mai annunciato il Galaxy S5 ad un evento simile, l’azienda coreana si è “divertita” a smentirci, annunciando l’evento “Unpacked 5″, dove, al 99,9%, presenterà il nuovo Galaxy S5 (link).
Sempre che non abbia deciso di trollare tutti quanti.
Comunque, il Galaxy S5 dovrebbe avere un display da 5.24″ con risoluzione Quad HD (2560×1440), 3GB di RAM, Snapdragon 800, fotocamera da 20MP (link) e un lettore di impronte digitali.
Numerosi rumors affermano, inoltre, che assieme al top di gamma Samsung arriveranno anche numerosi accessori, come l’ipotetico Galaxy Band, un braccialetto per il fitness, e il successore del Galaxy Gear, il Galaxy Gear 2. Per quanto riguarda quest’ultimo, sembra addirittura che presenteranno più versioni dello smartwatch, tra cui una che monterebbe Tizen come sistema operativo (link).

Samsung, inoltre, si è “già messa avanti“, annunciando dispositivi come il Galaxy Tab 3 Lite e il Galaxy Note 3 Neo, che vedremo entrambi per la prima volta al MWC 2014.

Infine, Samsung terrà un evento privato il 23 Febbraio, sempre a Barcellona, dove mostrerà Tizen e i primi (e ultimi?) dispositivi basati su di esso.

Nokia

teaser-nokia-620x424

E’ ormai certo che al MWC 2014, Nokia farà il suo grande debutto nel mondo Android con il Nokia X. Questo sarà un dispositivo di fascia bassa, che avrà un processore Snapdragon dual core da 1GHz, un display WVGA da 4″, 512MB di RAM, una fotocamera da 5MP e non disporrà dei servizi di Google (si tratterà di un fork di Android), ma avrà un store gestito da Nokia dove sarà possibile scaricare applicazioni Android. Sarà disponibile in 6 colorazioni differenti. (link)

HTC

HTC-Desire-8-ATT-Sprint

HTC era solita a svelare i suoi top di gamma al Mobile World Congress, ma quest’anno ha deciso di cambiare copione. Infatti, pochi giorni fa, ha invitato ufficialmente la stampa per un doppio evento in contemporanea il 25 Marzo a New York e a Londra (link), dove svelerà “The All New One“. Questo dovrebbe avere un display da 5″ con risoluzione pari a 1080p, un processore Snapdragon 800, una doppia fotocamera posteriore, almeno 2GB di RAM, un design molto simile all’HTC One e sarà basato sulla Sense 6.0.

Inoltre, sappiamo per certo che verrà presentato l’HTC Desire 8, nome in codice A5, che dovrebbe avere un processore Snapdragon 400, un display da 5.5″ a 720p, una fotocamera da 13MP e 1GB di RAM (link).

LG

LG-G-Pro-2-3

LG ha ormai svelato (quasi) tutti i dispositivi che potremo vedere al MWC 2014. Il G Pro 2 è un vero e proprio “mostro”: display full HD da 5.9″, processore Snapdragon 800, tasti di accensione e di volume sul retro, 3GB di RAM e una fotocamera da 13MP con OIS+.

Proprio oggi ha anche presentato ufficialmente il G2 mini, che ha uno schermo da 4.7″ con risoluzione qHD (540×960), Snapdragon 400, 1GB di RAM e fotocamera da 8MP.

Entrambi, assieme alla nuova Linea L III, verranno mostrati per la prima volta alla stampa all’evento di Barcellona.

Sony

sirius-z2-z1-sony

Sony sarà certamente uno dei produttori da tenere d’occhio a questo MWC 2014. Due saranno, infatti, i dispositivi che presenterà: l’Xperia Tablet Z2, nome in codice “Castor“, e l’Xperia Z2, nome in codice “Sirius“. Il primo è, ovviamente, un tablet da 10.1″, con uno schermo con risoluzione pari a 1920×1200 Triluminos, un processore Snapdragon 800, 3GB di RAM, fotocamera posteriore da 8MP e resistente ad acqua e polvere. Il secondo, invece, è il nuovo top di gamma di casa Sony, che dovrebbe avere un processore Qualcomm MSM8974AB, una variante più veloce dello Snapdragon 800, 3GB di RAM, un display da 5.2″ con risoluzione full HD e una fotocamera da 20.7MP che avrebbe la possibilità di registrare video in risoluzione 4K.

Motorola

Motorola-MWC

Anche Motorola prenderà parte al Mobile World Congress, quest’anno. Qualche giorno fa, infatti, hanno invitato la stampa ad un evento programmato per il 25 Febbraio (link). Non aspettatevi nulla di eclatante, nessun nuovo prodotto. Con ogni probabilità, il punto focale sarà l’acquisizione da parte di Lenovo.

Acer, Huawei, ASUS e Oppo

 

 

Acer sarà presente al MWC 2014 e sembra proprio che annuncerà più di un nuovo smartphone, che, secondo l’azienda taiwanese, saranno dei “veri e propri must-have”. Non si hanno molte informazioni al riguardo, se non che quattro giorni fa l’account ufficiale di Twitter di Acer ha praticamente svelato che uno di questi sarà un dispositivo della linea Liquid.

2014-02-17 11_18_17-Huawei è pronta a sorprendere il mondo ancora una volta al MWC 2014! - YouTube

Huawei, al MWC 2014, annuncerà sicuramente 2 tablet e 2 smartphone, come preannunciato dal suo video sul canale ufficiale di YouTube (link). Tra questi, potrebbe anche esserci l’Ascend P7, successore dell’attuale top di gamma Huawei, l’Ascend P6.
A sorpresa, potrebbe anche essere annunciato uno smartwatch, che andrebbe a competere direttamente con il Galaxy Gear 2.

logo-asus-oppo

Per quanto riguarda ASUS ed Oppo, saranno entrambe presenti al MWC 2014, ma non aspettatevi nulla di nuovo. L’Oppo Find 7 verrà presentato il 19 Marzo a Pechino (link), mentre per ASUS, questa sarà un’occasione per mostrare alcuni dei suoi ultimi prodotti, come, ad esempio, gli Zenfone.

Cosa vi interessa di più tra quello che deve essere presentato al Mobile World Congress? Fatecelo sapere nei commenti! 

  • Pingback: MWC 2014, parte 2: a 5 giorni dall’inizio, cosa aspettarsi davvero? | News Novità Notizie Trita Web

  • Fab Pell

    Io voglio l’S5 con l’app esclusiva “richiedi una pornostar a casa tua, ora!”

  • il cameo

    spero in qualche colpo di scena, perché mi sembrano un po fiacche le cose, eccezion fatta per l s5. O almeno, lo scorso anno i prodotti presentati mi hanno dato l impressione di essere piu innovativi. comunque è normale, più si va avanti e piu contano solo clock ram e pixel. Quando in realtà se una casa se ne uscisse con una tecnologia per le batterie come si deve, ad esempio, farebbe mangiare la polvere a tutti ;)

    • billyg

      in realtà invertendo sammy e htc non vedo grosse differenze tra anno scorso e questo in quanto a novità

  • Walter Leon

    Mi interessa il Galaxy s5

  • Simone Vinci

    sono curioso di quel nokia con android..ma soprattutto se l’hanno fatto davvero di fascia bassa(a che pro?)

    • Marco

      Più che fascia bassa lo definirei di fascia misera, se avesse prodotto un fascia media avrebbe venduto vagonate di telefoni invece credo sarà un buco nell’acqua questo prodotto

    • Superpetru

      Secondo me per screditare android.

      • olè

        è più facile che si screditi nokia stessa producendo un flop piuttosto che android

        • Paolo Panzeri

          per me poteva essere una trollata. dualcore da 1ghz e 512 mb di ram fan girare fluidissimo wp, se non girasse bene, la colpa potrebbero imputarla ad android.Poi mi rispondo chon un “un progetto così costa, han soldi da sputtanare così?”. Bo… Non so..

          • olè

            ma anche ammettendo questo ragionamento sono comunque di più gli svantaggi:

            1) investono soldi
            2) fanno un prodotto scadente
            3) il prodotto scadente genera utenti insoddisfatti
            4) utenti insoddisfatti=cattiva pubblicità=perdità di denaro

            con tutti questi svantaggi, cosa ne dovrebbe guadagnare wp? che già adesso viene visto come più fluido e più stabile di android con meno risorse? boh non capisco…

            a questo punto sarebbe decisamente meglio far sì che questo “catorcio” in termini di hw girasse bene perchè

            1) potrebbero dire “ehi noi sappiamo ottimizzare il sw”
            2) metterebbero in cattiva luce TUTTE le altre aziende che producono telefoni android
            3) avrebbero degli utenti soddisfatti
            4) utenti soddisfatti=buona pubblicità=guadagno
            5) riuscirebbero a rubare utenti alle altre aziende che anche se non passano a wp passano comunque a nokia ed è un ovvio vantaggio…

            in conclusione non vedo proprio come un’azienda possa commettere un suicidio del genere volontariamente, intendo io non riuscirei a credere alla dichiarazione “è colpa di android” da parte di nokia, ci rimettono troppo..

    • lordchaotic

      per sostituire l’os degli asha

  • giangyve

    Ma dell’LG G3 NON SI SA NIENTE ?????

    • lol

      Flop

    • Frank’s neXus

      Dubito che lo facciano uscire cosi presto.. Credo proprio verrà presentato verso l estate.. Per ora accontentati del g pro 2 che sarà un telefono di transizione tra g2 e g3

  • Ing.Gae

    Illuminatemi, non capisco una cosa. Leggo quasi sempre che lo Snap805 verrà presentato a Maggio. L’S5 viene presentato a Febbraio e monterà (questo è quello che trapela) lo Snap805. Ora: come fa l’S5 a montare un SoC non ancora presentato?
    Possibile che Qualcomm venda SoC non ancora annunciati a Samsung? E per non annunciati intendo comunque in una fase di beta finale? perchè mi vien da supporre che non avrebbe alcun senso presentarli a maggio se fossero talmente pronti da essere a bordo di un S5.
    Oppure (più plausibile): l’S5 sarà un “prototipo” che verrà commercializzato, tipo a giugno!!!

    • francy99

      Stessa cosa che ho pensato io, ma in questo articolo hanno fatto un errore! Se ricordi o hai letto, quando fecero vedere la scatola con le specifiche il codice del processore era l’800..difatti scrissero 800..penso che qua si siano sbagliati!

      • Ing.Gae

        probabile. Ormai è più importante trapelare che informare

    • Nicholas

      Confermo di essermi sbagliato a riportare il dato, chiedo scusa!

  • francy99

    Quest’anno samsung sara di nuovo prima per quanto riguarda il miglior smartphone dell’anno! Le specifiche tecniche sono a suo favore e porterà qualcosa di più “innovativo” rispetto ai concorrenti, come il lettore delle impronte digitale molto più concretizzato rispetto a quello di apple e qualche altra sorpresa..

    • Ruppolo

      “molto più concretizzato”…

      BWHUAAHHAHHAHAHAHAHAH!!!!

    • Giardiniere Willy

      Sono d’accordo con ruppolo. E ho detto tutto.

  • lupociociaro

    personalmente ho un note 3… ergo non mi aspetto proprio nulla che possa farmi dire wooooowwww. è da novembre che ho il mostro e non faccio che ripetere wooooowww

    • Lucart98

      “wow” con la Touchwiz?

      • Nicola

        Wooooooow quanto sei lento

      • Andrea Rampazzo

        Wooow la homescreen la puoi cambiare… -.-”

        • Pignolatore

          Il problema della touchwiz non è l’interfaccia e, con un launcher alternativo, l’unica cosa che cambi è quella! -.-’
          :-)

          • rampa93

            E cosa allora? Io ho visto che cambiado launcher i problemi della tw e cel cell in generale spariscono…

          • Pignolatore

            Tu immagina questo: google fa un sistema operativo (android) e lo costruisce in un determinato modo. Se ti prendi un telefono che abbia la cosiddetta google experience, ad esempio un nexus, stai usando android.
            Prendiamo come esempio la prima citata samsung: la touchwiz non è altro che android secondo samsung anziché secondo google.
            Vuoi che dal registro chiamate se fai uno swype a destra chiami e se lo fai a sinistra mandi sms? Vuoi che quando stai scrivendo un messaggio se porti il telefono all’orecchio chiami quello a cui stai scrivendo? Bene, perché ciò avvenga devi implementare queste funzioni che in android nativo non ci sono.
            Il problema di samsung è che ha un sacco di funzioni fighe ma spesso inutili (o comunque non indispensabili) che sono sviluppate in modo non eccellente e per funzionare devono avere sotto un hardware spropositato.
            Ritornando al punto, cambiando launcher hai dei miglioramenti di fluidità, ma solo per quanto riguarda l’interazione con l’interfaccia.
            Il sistema operativo resta lo stesso: android secondo samsung, ovvero touchwiz!
            :-)

          • Pignolatore

            Tu immagina questo: google fa un sistema operativo (android) e lo costruisce in un determinato modo. Se ti prendi un telefono che abbia la cosiddetta google experience, ad esempio un nexus, stai usando android.
            Prendiamo come esempio la prima citata samsung: la touchwiz non è altro che android secondo samsung anziché secondo google.
            Vuoi che dal registro chiamate se fai uno swype a destra chiami e se lo fai a sinistra mandi sms? Vuoi che quando stai scrivendo un messaggio se porti il telefono all’orecchio chiami quello a cui stai scrivendo? Bene, perché ciò avvenga devi implementare queste funzioni che in android nativo non ci sono.
            Il problema di samsung è che ha un sacco di funzioni fighe ma spesso inutili (o comunque non indispensabili) che sono sviluppate in modo non eccellente e per funzionare devono avere sotto un hardware spropositato.
            Ritornando al punto, cambiando launcher hai dei miglioramenti di fluidità, ma solo per quanto riguarda l’interazione con l’interfaccia.
            Il sistema operativo resta lo stesso: android secondo samsung, ovvero touchwiz!
            :-)

      • lupociociaro

        con la touchwiz va benissimo senza alcun tipo di impuntamento. se poi metti su nova prime ti serve l’occhio bionico per stargli dietro. fantastico

        • Lucart98

          Spero che tu sia ironico…

  • ric-cos-94

    Ma a questo evento non doveva partecipare anche Google? Con il nuovo Nexus 10

    • Nicholas

      Per quanto riguarda Google, non abbiamo più avuto notizie e, quindi, potremmo escludere la presentazione di un Nexus 10. Probabilmente sarà presente al MWC, ma niente di importante per noi consumatore, mi sa.
      Speriamo di essere contraddetti anche questa volta!

  • Damn!

    Io sono interessato sia dal Samsung Galaxy S5 sia dal Sony Xperia Z2. Questi sono i miglior, ormai cc’è solo da capire se sia più inutile uno schermo QuadHD o una fotocamera in 4K.

  • Pingback: MWC 2014, parte 2: a 5 giorni dall’inizio, cosa aspettarsi davvero? | Alcoolico

  • shanefalco

    Lg mi sa che nel 2014 venderà veramente poco: la nuova serie L fa rabbrividire per non parlare di g2mini che è identico a L90 (cambia solo il design). Cmq anche le altre marche non presentano nulla di attraente…vedremo in futuro cmq, lg mi ha veramente deluso.

    • lordchaotic

      a me l40 piace molto xd

  • pirata_1985

    Dal mwc di Barcellona presentero’ la nuova generazione di scaffali 2014

    • Alberto

      Plastica, vetro o alluminio?

      • pirata_1985

        Legno legno

  • DevastatorTNT

    Novità 0 finora… Spero che Samsung non se ne esca con qualche nuova smart feature perché già sull’s2 erano inutili, idem su s3, su s4 non parliamone, disastro completo.