CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: Varioflex con ben 4 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: DreamReaper con ben 28 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 61 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

NEWS DAL BLOG:
Pagina 1 di 15 12311 ... ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 143
Discussione:

[Huawei] Google sospende la licenza Android a Huawei dopo il ban di Trump. Parliamone

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Super Moderator L'avatar di Varioflex


    Registrato dal
    Dec 2012
    Località
    Zêna - Pianeta Genoa
    Messaggi
    23,410
    Smartphone
    Mate 20 Pro

    Ringraziamenti
    1,434
    Ringraziato 6,795 volte in 5,419 Posts
    Predefinito

    [Huawei] Google sospende la licenza Android a Huawei dopo il ban di Trump. Parliamone




    Dopo quanto dichiarato da Trump direi che le reazioni sono state tante.
    Visto che tutte le Sezioni Huawei sono in fermento c'è la necessità di un luogo dove tutto possa convergere

    Ovviamente TUTTI possono dire la loro

    Confrontiamoci qui.....



    Ultima modifica di Varioflex; 22-05-19 alle 08:28
    ___________________





    Belin...se ti sono stato di aiuto...clicca sul THANKS!

    In omnia pericula....tasta testicula!!!!

  2. Il seguente Utente ha ringraziato Varioflex per il post:

    Gege98 (25-05-19)

  3.  
  4. #2
    Senior Droid L'avatar di cangio


    Registrato dal
    Jul 2009
    Messaggi
    358

    Ringraziamenti
    8
    Ringraziato 8 volte in 8 Posts
    Predefinito

    Nel momento in cui Google non da più accesso alle sue applicazioni gli utenti con device huawei avrebbero un disservizio. Anche se la stessa casa cinese offrisse una alternativa, non è detta che a tutti stia bene, quindi domando, in che modo ci si può liberare di device che si stanno pagando a rate?

    Inviato dal mio CLT-L09 usando Androidiani App
    Ultima modifica di cangio; 21-05-19 alle 08:01
    passo dopo passo...

  5. Il seguente Utente ha ringraziato cangio per il post:

    Alexsandrus26 (21-05-19)

  6. #3
    Baby Droid


    Registrato dal
    Jun 2015
    Messaggi
    2

    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Predefinito

    io ho capito che quelli gia' venduti sono esclusi , ma io mi domando e gli HONOR ?

  7. #4
    Baby Droid


    Registrato dal
    Apr 2019
    Messaggi
    23

    Ringraziamenti
    23
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da cangio Visualizza il messaggio
    Nel momento in cui Google non da più accesso alle sue applicazioni gli utenti con device huawei avrebbero un disservizio. Anche se la stessa casa cinese offrisse una alternativa, non è detta che a tutti stia bene, quindi domando, in che modo ci si può liberare di device che si stanno pagando a rate?

    Inviato dal mio CLT-L09 usando Androidiani App
    Anche tu come ne inizi a dubitare della scelta e specialmente del futuro ehhh

    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

  8. #5
    Androidiano di Riferimento


    Registrato dal
    Feb 2013
    Messaggi
    2,385
    Smartphone
    Honor 9, Huawei GX8

    Ringraziamenti
    393
    Ringraziato 920 volte in 787 Posts
    Predefinito

    Secondo me è tutta una pagliacciata messa in piedi da Trump per aiutare la Apple (guarda caso americana) a risollevarsi dal catastrofico crollo delle vendite. Si sa, Huawei punta a diventare la punta di diamante nel settore tecnologico della telefonia mobile e l'azienda della mela morsicata, oramai sta prendendo una brutta piega.

  9. Il seguente Utente ha ringraziato JuJu75 per il post:

    clarkkk (21-05-19)

  10. #6
    Administrator L'avatar di Anna


    Registrato dal
    Jun 2011
    Messaggi
    36,663

    Ringraziamenti
    1,972
    Ringraziato 14,336 volte in 9,489 Posts
    Predefinito

    https://youtu.be/kuFhCUU9SoU

    Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk
    Sono un clown, e faccio collezione di attimi ....


    Sto guidando. (cit. DIEGUCCIO)

  11. Il seguente Utente ha ringraziato Anna per il post:

    Varioflex (21-05-19)

  12. #7
    Super Moderator L'avatar di Varioflex


    Registrato dal
    Dec 2012
    Località
    Zêna - Pianeta Genoa
    Messaggi
    23,410
    Smartphone
    Mate 20 Pro

    Ringraziamenti
    1,434
    Ringraziato 6,795 volte in 5,419 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Anna Visualizza il messaggio
    https://youtu.be/kuFhCUU9SoU

    Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk
    Molto interessante....

    Lo segnalo in OP

    ___________________





    Belin...se ti sono stato di aiuto...clicca sul THANKS!

    In omnia pericula....tasta testicula!!!!

  13. #8
    Androidiano di Riferimento


    Registrato dal
    Feb 2013
    Messaggi
    2,385
    Smartphone
    Honor 9, Huawei GX8

    Ringraziamenti
    393
    Ringraziato 920 volte in 787 Posts
    Predefinito

    Si parla di "Sicurezza nazionale".
    Vi siete mai chiesti perchè Apple si rifiutò di dare all'FBI i codici sorgenti del sistema operativo iOS affinchè si potesse entrare nel telefono dell'autore della strage di San Bernardino in California...
    Il mondo è pieno di cazzari, e Trump è uno di questi.
    Chiedetegli perchè non ordina il rientro da parte delle aziende americane che sfruttano la Cina, il Vietnam e quei paesi dove la manodopera è a costo zero, senza far nomi la Nike.

  14. #9
    Moderatore L'avatar di complicazio


    Registrato dal
    Sep 2014
    Messaggi
    10,560

    Ringraziamenti
    1,854
    Ringraziato 4,012 volte in 3,163 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da JuJu75 Visualizza il messaggio
    Si parla di "Sicurezza nazionale".
    Vi siete mai chiesti perchè Apple si rifiutò di dare all'FBI i codici sorgenti del sistema operativo iOS affinchè si potesse entrare nel telefono dell'autore della strage di San Bernardino in California...
    Il mondo è pieno di cazzari, e Trump è uno di questi.
    Chiedetegli perchè non ordina il rientro da parte delle aziende americane che sfruttano la Cina, il Vietnam e quei paesi dove la manodopera è a costo zero, senza far nomi la Nike.
    Hai mai sentito parlare di democrazia prima di esprimere giudizi sull'operato di un uomo di governo?
    Non chiedetevi cosa può fare il vostro Paese per voi, chiedetevi che cosa potete fare voi per il vostro Paese. (J.F.K.)

    Tutti nascono come originali, ma molti muoiono come fotocopie (C.A)


  15. #10
    Super Moderator L'avatar di Varioflex


    Registrato dal
    Dec 2012
    Località
    Zêna - Pianeta Genoa
    Messaggi
    23,410
    Smartphone
    Mate 20 Pro

    Ringraziamenti
    1,434
    Ringraziato 6,795 volte in 5,419 Posts
    Predefinito

    C'è una proroga di 90 giorni, per Huawei. Tre mesi durante i quali la società cinese potrà beneficiare di una sorta di tregua da parte degli Stati Uniti, così da poter trovare una strategia di uscita più morbida. E magari cercare una mediazione con Google e col governo statunitense.
    La decisione è stata comunicata poche ore fa dal ministero del Commercio americano, e di fatto fa slittare la stretta legale (e quindi l'addio ad Android per i nuovi smartphone di Huawei) al prossimo 19 agosto. Quel giorno, comunque, non è esclusa una nuova proroga. Anche se questa ipotesi rimane abbastanza remota.


    TRUMP RINVIA DI TRE MESI LE RESTRIZIONI 20 maggio 2019


    Huawei tratta con Google sulla licenza Android. Cosa cambierà dopo la messa al bando
    Intanto, però, i possessori di smartphone Huawei possono tirare un primo respiro di sollievo. Chi temeva che a partire da ieri qualsiasi aggiornamento venisse bloccato, oggi sa che almeno fino al 19 agosto questo non accadrà. Quello che succederà dopo è un enigma, anche se c'è la volontà di Google di non abbandonare i suoi utenti (perché fino a prova contraria, i proprietari di smartphone Huawei sono anche utenti Google). L'impressione, dunque, è che se questa bomba tecnologica è destinata a esplodere, farà malissimo a Huawei ma a partire dai prossimi modelli in uscita, e non da quelli già esistenti.



    Una licenza temporanea


    Come ha spiegato il Segretario al Commercio, Wilbur Ross, quella concessa a Huawei è una Licenza Temporanea Generale che «concede agli operatori il tempo di prendere altre misure» e autorizza alcune attività necessarie per il funzionamento delle reti e per supportare i servizi mobili esistenti, inclusa la ricerca sulla cybersicurezza «fondamentale per il mantenimento dell'integrità e dell'affidabilità delle reti e delle apparecchiature esistenti e pienamente operative». Questa tregua, ovviamente, riguarda anche le aziende di microchip come Qualcomm, Broadcom e Intel che ieri – in contemporanea alla decisione di Google – avevano fatto sapere di interrompere le partnership con il colosso di Shenzhen. Relativamente alla componentistica, però, Huawei potrà fare scorta di semiconduttori per prodotti già sviluppati. Mentre per l'acquisizione di microprocessori da destinare a device in fase di progettazione, servirà un'autorizzazione del ministero Usa che appare molto difficile. Perché il documento del governo Usa è abbastanza chiaro: la sospensione riguarda solamente tecnologie già in commercio, mentre rimane in vigore sui nuovi prodotti in fase di sviluppo.



    L'indizio di Android Q


    Intanto, un pessimo indizio per Huawei arriva direttamente dal sito di Google. Come verificato da HDBlog, infatti, dalla pagina per il download della beta di Android Q (il nuovo sistema operativo di Google che arriverà entro fine anno), è stato rimosso il Huawei Mate 20 Pro. Lo smartphone fino a ieri compariva fra quelli che avrebbero ricevuto la versione Beta del nascente Android. Adesso non è più così. E sembra una decisione in linea con la volontà di garantire a Huawei gli aggiornamenti sui device esistenti solo fino al 19 agosto.

    Verso un muro contro muro
    Intanto in molti, ieri, si aspettavano una risposta da Pechino. Invece per ora il governo cinese ha preferito la strada del silenzio. C'è solo una dichiarazione sibillina del portavoce del ministero degli Esteri, Lu Kang: «Il governo sostiene le imprese cinesi che ricorreranno agli strumenti legali per difendere i propri interessi legittimi». Ergo: se Huawei la mette sul piano legale (ed è molto probabile che ciò accada), Pechino la sosterrà.

    C'è chi sostiene che la tregua fino al 19 agosto prossimo sia un segnale della Casa Bianca. Una sorta di porta aperta, lasciata da Trump, per trovare un accordo commerciale con la Cina. Ipotesi che potrebbe riportare Huawei fuori dalla blacklist. Altri analisti sono più scettici. E del resto, arrivano le parole di Ren Zhengfei, fondatore della stessa Huawei, che suonano come un campanello d'allarme. In un'intervista ai media cinesi, Ren ha detto espressamente che gli Stati Uniti «sottostimano la forza di Huawei». Per poi aggiungere: «Abbiamo sacrificato gli interessi di individui e famiglie per un ideale, arrivare in cima al mondo. Per questo ideale, presto o tardi ci sarà un conflitto con gli Stati Uniti». Quel giorno sembra arrivato



    FONTE

    Il Sole 24 ore
    ___________________





    Belin...se ti sono stato di aiuto...clicca sul THANKS!

    In omnia pericula....tasta testicula!!!!

  16. Il seguente Utente ha ringraziato Varioflex per il post:

    JuJu75 (21-05-19)

Pagina 1 di 15 12311 ... ultimoultimo
Ultima pagina

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy