CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: carotix con ben 10 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: DreamReaper con ben 28 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 75 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

NEWS DAL BLOG:
Pagina 1 di 4 123 ... ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 36
Discussione:

[GUIDA] PPSSPP Android

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Moderatore Junior L'avatar di frank92samsung


    Registrato dal
    Dec 2014
    Messaggi
    4,389

    Ringraziamenti
    278
    Ringraziato 679 volte in 615 Posts
    Predefinito

    [GUIDA] PPSSPP Android

    Questa è una piccola guida che vi permetterà di capire meglio il funzionamento di questo stupendo emulatore, ormai giunto a un certo livello di maturità, sia come velocità emulazione che compatibilità hardware. Iniziamo con i prerequisiti.. Purtroppo sono abbastanza alti. Discorso differente se avete una Nvidia shield in casa. Per ogni altro caso (quasi) bisogna avere, per ottenere prestazioni sufficientemente fluide dall'emulatore minimo 4 gb di ram e un soc comparabile a un sd820 o 821,consiglio 6 gb di ram e device con snadragon 835 o equivalente exynos. Se avete Huawei o honor vanno bene le varianti 6gb di ram di device con
    Soc kirin 970 o 960. Altro consiglio è di avere uno smartphone con schermo minimo da 5.3 pollici per godersi appieno i titoli, senza rischiare di accecarsi prematuramente. Importante anche la quantità di archiviazione disponibile... Se iniziate a mettere il minimo, cioè una decina di giochi, ci vorrà quasi tutto una SD da 64 gb, a meno che non abbiate altri contenuti nello smartphone, ma salvati su una scheda esterna. Consiglio di salvare le. ISO dei giochi umd nelle memorie interne, sono più veloci di quelle esterne. Altri consigli, che posso dirvi... Se potete abbassate la risoluzione del vostro Device tramite i tool integrati nei firmware e disabilitate ogni sorta di risparmio energetico, se potete pulite la ram prima di lanciare l'emulatore. In per se, ci tengo a ricordarvi, che la psp non è tanto potente come hardware, si presenta come una versione depotenziata di una ps2. Però per emularla ci vuole molta ma molta CPU, mentre come requsitii di scheda video non ci vuole un ultimissima sezione grafica integrata da smartphone. Tenete presente che l'emulatore non è esente da bug e la psp usava l'hardware in maniera particolare, per intenderci un pc con le medesime caratteristiche non avrebbe fatto granché, quindi è già più difficile da emulare che una prima psx. Concludo questa breve, ma necessaria introduzione dandovi un warming... Dovete usare giochi comprati regolarmente o comunque possederne la copia originale, se non sapete come fare un backup, amen, reperite su internet, ma ricordo che a norma di legge è necessario avere acquistato il titolo fisico o digitale. Una copia personale dell'originale è consentita all'utente, naturalmente a fini ludici e non commerciali. Io, e lo staff di Androidiani non ci riteniamo responsabili di eventuali violazioni di copyright e altre leggi. Io non mi ritengo responsabile anche di eventuali rotture di Device, esplosioni, morti di animali domestici, suocere e guerre termonucleari. Uomo /donna avvisato/a mezzo/a salvato/a.
    P. S usate il vostro Device senza collegarlo a prese di corrente e tenete conto che è un compito gravoso emulare questa console, per certe tipologie di hardware. Se il device si scalda troppo o si riavvia, soegnetelo immediatamente.

    Dove reperire ppsspp..
    Andate su Google play, questo è piuttosto semplice.

    Spoiler:


    In alternativa visitate pure il sito dello sviluppatore

    https://www.ppsspp.org

    Spoiler:


    Una volta installato l'emulatore, ricordo che installando da playstore, l'app è subito disponibile, mentre installando. Apk bisogna installare manualmente , avviate l'app.. L'icona è questa...

    Spoiler:


    Vi troverete davanti a una schermata simile a questa, ma senza i titoli, ovviamente.

    Spoiler:


    Ora.. Se non l'avete già installato munitevi di un file manager decente, come es gestore file, reperibile sul play store.

    Spoiler:


    Vi servirà per recuperare il vostro backup copiato dal computer o per trovare la locazione del vostro backup reperito in altra maniera, ricordate cosa ho detto all'inizio della guida.
    In particolare l'installazione del programma crea una cartella particolare chiamata PSP, con all'interno altre utili sottocartelle.

    Spoiler:

    Sottocartelle

    Spoiler:


    La cartella GAMES è dove dovreste mettere i file. Uso, più che altro per avere più facilità di gestione.

    La cartella PPSSPP state contiene i salvataggi rapidi eseguiti all'interno dei titoli.

    La cartella SAVEDATA contiene sempre salvataggi ma nei classici checkpoint dei titoli.

    La cartella SCREENSHOOT contiene degli screenshiot in game.

    La cartella SYSTEM contiene informazioni sul vostro hardware e sulla configurazione del modello psp emulato.

    Queste sono piccole divagazioni, sempre in merito all'emulatore, ma visto che sono abbastanza semplici da Capire ho preferito elencare, cercando di rendere il tutto più chiaro.
    Questo a seguire è un tipico esempio di file adatto, ricordo che il backup deve essere in formato. Iso.
    Spoiler:


    Spoiler:


    Riocordo che comunque, qualsiasi file compatible con la psp emulata, si avvierà comunque a patto di trovarlo tramite il motore interno di ricerca dell'app.

    Dopo il primo avvio rimarrà un collegamento diretto al titolo giocato nel menu RECENTI

    Spoiler:

    Questa è la schermata iniziale dell'app.
    La sezione RECENTI, come già accennato mostra i titoli usati

    La sezione GIOCHI Mostra invece un gestore che permette di cercare e lanciare i titoli, almeno la prima volta.

    La sezione DEMO E HOMEBREW lasciatela perdere è pressoché inutile al nostro scopo.

    Serve solo per avviare demo da test o altre modifiche. Non toccatela se non siete esperti.

    Sezione games

    Spoiler:


    Se il titolo da avviare non lo trovate nella sezione download, usate la freccia rivolta verso l'alto per addentrarvi nella scheda sd.

    Spoiler:


    Ora, come esempio mi addentro nella scheda sd. Fino a trovare un titolo compatibile.

    Spoiler:


    Avviamo il titolo con un semplice tocco

    Spoiler:


    Possiamo uscire dall'emulatore in qualsiasi momento.
    Ci sono 2 modi. O tramite tasto fisico o tramite comunque un tasto virtuale o tramite il menu apposito dell'app stessa. Io suggerisco di uscire tramite menu App e liberare manualmente la ram dopo uso.

    Spoiler:
    da lì premiamo MENU e torniamo al menu principale di ppsspp, quello già visto prima, per uscire definitivamente premiamo il tasto virtuale Uscita.
    Ricordo che se avanzate in un gioco potrete usufruire, oltre che dei classici checkpoint interni al titolo, anche al Quicksave, presente nel menu.

    Spoiler:


    DA Qui possiamo premere in ogni momento del gioco il pulsante SALVA STATO, che cattura il momento esatto dove vogliamo salvare, magari se siamo lontani da un possibile checkpoint classico.
    Io, ad esempio voglio salvare il titolo in questo momento

    Spoiler:


    Ora, tornando al menu precedente pigiamo su salva stato, otterremo una miniatura identica alla schermata salvata.

    Spoiler:


    Se, per qualsiasi ragione vogliamo sovrascrivere il salvataggio premiamo su salva stato, nuovamente, magari quando avremo esaurito gli slot a disposizione andando avanti nel gioco. Invece se per qualche motivo il gioco saltasse e uscissimo quindi dall'emulatore (crash) potremmo facilmente ricominciare a giocare dal punto dove eravamo,premendo il tasto CARICA STATO.

    Bene, la prima parte della guida, Riguardante le basi è completata. Dal post successivo aggiungerò altri dettagli per sfruttare al meglio questo fantastico emulatore multipiattaforma. Ricordo che, anche se non avete uno smartphone potente, potete sempre scaricare la versione per Windows. I procedimenti sono pressoché gli stessi.
    Inviato dal mio BLA-L29 usando Androidiani App
    Ultima modifica di frank92samsung; 08-10-19 alle 14:19

  2. Il seguente Utente ha ringraziato frank92samsung per il post:


  3.  
  4. #2
    Moderatore Junior L'avatar di frank92samsung


    Registrato dal
    Dec 2014
    Messaggi
    4,389

    Ringraziamenti
    278
    Ringraziato 679 volte in 615 Posts
    Predefinito

    Quello che rende ppsspp un grande emulatore è anche la presenza di tantissime utili opzioni per configurarlo al meglio, accessibili tramite il menu elencato nel primo post e premendo sul tasto IMPOSTAZIONI.

    Spoiler:


    Da qui si apre un mondo.

    Spoiler:


    GRAFICA

    possiamo selezionare vari filtri e librerie grafiche per permettere una migliore emulazione.

    AUDIO
    possiamo gestire l'output che darà l'emulatore. Ricordo che la psp usa un sistema di codifica audio proprietario molto complesso.

    CONTROLLI
    possiamo gestire e creare varie funzioni del nostro Pad virtuale.

    NETWORKING
    potrete persino impostare la vostra console emulata per giocare online o via LAN con i nostri amici. Comunque, essendo già difficile emulare localmente non suggerisco, almeno al momento in cui scrivo di visitare quella sottosezione.

    SISTEMA
    potrete gestire altre impostazioni e soprattutto modificare il vostro sistema emulato, ovvero cambiarne il modello. Esistono infatti vari modelli di psp, dalla prima psp 1000, alle più evolute psp2000/3000.gli ultimi modelli hanno anche più ram, quindi suggerisco di cambiare il modello verso quello più recente, sopratutto se avete un hardware potente e con più ram a disposizione.
    Ora, che conosciamo un po' meglio l'ambiente possiamo andare più nello specifico, osservando quindi le varie sezioni più a fondo.
    Torniamo alla sezione GRAFICA

    Nella prima sezione osserviamo la maschera di visualizzazione
    MODALITÀ RENDERING

    Nel tab BACKEND si selezionano i driver usati dall'emulatore. Sostanzialmente sono 2,da parecchie versioni ormai.
    Sono Vulkan e OPEN GL.
    se avete uno smartphone Android 8,quindi con software e hardware più recente usate questi driver.
    Se avete uno smartphone meno performante usate i tradizionali opengl.
    I driver VULKAN consentono un migliore uso di giochi 3d, con minor consumo energetico, maggiore efficienza di computazione e fanno caricare meno la CPU.
    Ricordatevi che cambiare il backend si traduce in un riavvio obbligatorio per usare nuovamente l'emulatore.

    Tab MODALITÀ RENDERING

    Qui ci sono 2 modalità disponibili
    BUFFFERED RENDERING

    NON BUFFFERED RENDERING

    BUFFFERED RENDERING
    Fornisce un'esperienza d'uso più simile alla versione originale, ma è più lento, a detta di molte persone da anche molti glitch grafici. Certi giochi richiedono esplicitamente di impostare questa modalità per funzionare.

    Spoiler:


    NON BUFFFERED RENDERING

    questa modalità ricrea in tempo reale, senza influire sulle prestazioni un ambiente esteticamente più bello. Rende i titoli più fluidi ma certe volte non riesce a far disegnare alla scheda video determinate sezioni. In generale è comunque molto compatibile e richiede hardware meno potente, la maggior parte dei titoli psp trae giovamento da questa modalità. Assassins creed bloodlines ad esempio non funziona con questa modalità, in quanto non disegna il perosanggio e gli sfondi, ma solo alcuni elementi dell'interfaccia.

    Spoiler:


    SIMULATE BLOCK TRANSFER EFFECT

    lasciatelo invariato è una opzione che è necessaria per avere una grafica corretta in certi titoli. Nel dubbio lasciare attiva.

    Spostiamoci ora nella seconda sottosezione di questa categoria,ovvero
    CONTROLLO FRAMERATE.

    La maggior parte di queste opzioni meglio non toccarle, se il titolo gira lento è meglio lasciare perdere, tentare con altro hardware o in alternativa, aspettare una nuova release dell'app volta a risolvere determinati bug per un titolo specifico.
    Comunque, l'opzione FRAMESKIP serve a far saltare volutamente delle animazioni al fine di cercare di eliminare certi lag, si può impostare da 1 a 8.
    FRAMESKIP AUTOMATICO

    fa decidere al software quali frame saltare.

    FORZAMASSIMO 60 FPS

    è un'opzione esclusiva dell'emulatore per far andare più fluido la nota serie God Of War. Attivatela assulatamente se giocate a uno tra God of War chains of Olympus o ghost Of Sparta.

    Non toccate assolutamente le voci con dicitura VELOCITÀ ALTERNATIVA.

    Spostiamoci ora alla terza sottosezione, ovvero ASPETTO

    POST PROCESSING SHADER

    abilità filtri eventuali di post produzione nel gioco, se avete un hardware performantr attivatelo pure. Se il titolo è già abbastanza impegnativo, ovviamente, evitate. Offrirà alcuni effetti paeticellari migliori, giochi di luce, riflessi o dettagli extra nel paesaggio e nella skin personaggio.

    EDITOR DELL'ASPETTO DI VISUALIZZAZIONE

    non toccatelo, a meno di non aver problemi di visualizzazione. Permette di impostare il recalling dello schermo in base a varie opzioni. Molto facile fare errori dando valori sbagliati. Sappiate solo che serve per allungare lo schermo in caso di lati neri o bande nere verticali.
    Permette anche di impostare la rotazione dello schermo, in panoramico, panoramico inverso etc.. Non toccate.

    MODALITÀ IMMERSIVA

    questo aggiunge il supporto alla modalità immersi a introdotta da Google anni addietro per Device con tasti virtuali. Io l'ho abilitata perché il mio mate ha i tasti virtuali, peraltro è anche meglio averli perché consentono di risparmiare uno spazio altrimenti riservato a un bottone hardware e sono meno soggetti a usura.
    Eccoci ora alla quarta sezione, ovvero PRESTAZIONI.
    questa è una sezione importante da conoscere bene per sfruttare al meglio la nostra console emulata.

    RENDERING RISOLUZIONE

    consente di impostare la risoluzione cui opererà il nostro emulatore.

    I titoli creati erano renderizzati a un 480x272 di risoluzione . Ricordiamoci che la psp monta uno schermo da 4.3 pollici. . La risoluzione la fa attestare tra una psx e una PS 2 depotenziata. Più è alta la risoluzione più aumenta lo sforzo per il nostro Device.

    RENDERING DELLO SCHERMO

    dovrebbe essere settato alla pari della voce sopra.

    Ricordo che molti smartphone recenti hanno nel software di sistema un opzione per settare la risoluzione a un livello inferiore. Questo trucchetto serve a far caricare di meno il soc.. Oltretutto aumenta anche l'autonomia, di conseguenza.
    Normalmente nei Samsung e nei Huawei, Honor avrete a disposizione 3 voci per altrettanti parametri...
    Risoluzione alta, ovvero 2.560 x1600, o 2.160x1.080 in caso di molti schemi 18.9.
    Risoluzione media, ovvero 1920 x1080,full HD, solitamente disponibile in schermi di fattura 16. 9
    Risoluzione bassa, un semplice hd 1280x720,o un 1440x720 HD plus

    Detto questo torniamo a esaminare le varie voci sottostanti.

    TRANSFORMAZIONE HARDWARE

    usa l'hardware dello smartphone, scheda video per gestire al meglio effetti altrimenti inusabili su CPU. Teniamola sempre attivata

    SOFTWARE SKINNING

    Usa il software per gestire le skin in video. Tenere attivo. Disattivarlo da gravi errori.

    CACHE VERTEX

    Mantiene in cache i vertici elaborati. È più veloce, quindi però può dare vita a flickering , storpiamento delle immagini causato da un refresh non preciso come sincronia tra software e hardware emulato.

    CACHING LENTO DELLE TEXTURE

    sembra che velocizzi il sistema immaginando più lentamente le texture

    RETAIN CHANGED TEXTURE


    qualche volta aumenta molto la velocità dei titoli emulati, certe volte li fa rallentare parecchio. Guardate in base al titolo usato se attivarla o meno.
    Letteralmente significa mantieni le texture cambiate. Certe texture vengono infatti riscalate dai gestori grafici per miglior esperienza visiva.

    DISABILITA GLI EFFETTI RALLENTATI


    questo è d'aiuto nell'eliminare i fastidiosi effetti rallentati, slow-motion, nei titoli. Ricordatevi che certi effetti sono comunque essenziali in determinati titoli come in prince of Persia. Da comunque un certo speedup, velocizzazione in altri titoli.

    Ora siamo a un punto in cui bisogna scegliere una tra le 2 seguenti opzioni.

    RIDURRE QUALITÀ PER SPLINES E CURVE DI BEZIER

    Qui la velocità può aumentare in titoli particolarmente pesanti. Viene ridotta la qualità visiva in generale di determinati effetti aumentando però la fluidità.

    HARDWARE TESSELATION

    questa a mio parere è l'opzione migliore. Usa la tessellazione hardware per gestire in automatico la qualità video, alazandola o abbassandola quando serve. Purtroppo in certi titoli pare non essere completamente compatibile .
    Da qualche versione questa opzione non è più in beta e classificata come instabile.
    Le seguenti opzioni sono da abitare sono in presenza di un hardware superiore e Gpu dedicata

    prefazione, queste opzioni si rilevano pesanti per quasi tutte le CPU dei nostri soc.

    Sezione SCALATURA TEXTURE



    LIVELLO OTTIMIZZAZIONE

    TIPO DI OTTIMIZAZZIONE
    cambia il tipo di filtraggio dei dati


    DEPOSTERIZZA

    questo è un filtro che abilità miglioramenti a titoli con mancanza di texture o degrado da bassa risoluzione del periodo in cui sono stati programmati. In generale deoosterizza proprio le texture, certe volte con discreti risultati.

    FILTRAGGIO TEXTURE

    in questa sezione sono presenti i classici filtri usati già da anni in ambienti Windows.


    FILTRO ANTISOTROPICO

    un metodo utilizzato nella grafica computerizzata per accrescere la qualità delle immagini che ritraggono texture poste su superfici inclinate rispetto al punto di osservazione.

    IMPOSTAZIONI GOOGLE CARDBOARD

    La sottosezione può essere interessante per gli amanti del 3d...permetre di usare una Comune Google cardboard per usufruire di effetti 3d tramite l'apposito visore. Di più non mi sento di aggiungere.

    SEZIONE HACK

    sezione per smanettare su qualche parametro di configurazione però, a detta degli sviluppatori, causerà problemi sicuramente.
    Si può cambiare il timing Del titolo emulato, aumenta la velocità su hardware limitato in caso di bassi fps.

    DISATTIVA TEST MATRICE

    utile per gpu non convenzionali in campo Android, tipo una power vr.

    RISOLUZIONE INFERIORE PER GLI EFFETTI
    Serve a ridurre gli artefatti visivi da upscaling immagini non effettuate correttamente. Lascia invariate le altre risoluzioni, tranne gli effetti speciali.

    COPRI INFORMAZIONI

    serve a mostrare a schermo quanti fps fa un determinato titolo.

    Le altre opzioni, in questa sezione non le ritengo degne di nota.

    Terminata la spiegazione sommaria della prima sezione per la GRAFICA procediamo nell'analisi di altre voci in differenti sezioni.

    Inviato dal mio BLA-L29 usando Androidiani App
    Ultima modifica di frank92samsung; 30-12-19 alle 19:06

  5. #3
    Moderatore Junior L'avatar di frank92samsung


    Registrato dal
    Dec 2014
    Messaggi
    4,389

    Ringraziamenti
    278
    Ringraziato 679 volte in 615 Posts
    Predefinito

    Spostiamoci ora nella sezione AUDIO. Come già accennato prima, la psp ha un formato di codifica audio particolare e proprietario della Sony.
    Ricordo che certi titoli hanno evidenti problemi di sincronizzazione con il video, quindi dovremmo rinunciare al sonoro o provare a smanettare su qualche opzione disponibile in sezione.

    ATTIVA SUONO

    semplice interruttore tramite esso si può abilitare o disabilitare il suono in uscita prodotto dalle tracce dei giochi.

    VOLUME GLOBALE

    Gestisce il volume a mo di bilanciere per l'uscita audio. Se lo attivate ricordate di settarlo a volume 10, perché comunque su smartphone, a meno di non avere un DAC o sezione stereo dedicato non uscirà un suono tanto potente. Piuttosto conviene giocare in auricolare o in cuffia. A tal proposito vi ricordo che da qualche versione ppsspp è compatible con il buffering audio lento dello standard Bluetooth.

    LATENZA AUDIO

    consente di gestire la latenza audio, cioè da quando il suono viene elaborato a quando effettivamente esce come output, minor latenza usa più risorse.


    questa opzione farà felice chi gioca con speaker o cuffie Bluetooth.


    BUFFER COMPATIBLE CON BLUETOOTH

    rende il buffering, come già accennato precedentemente, compatible con lo standard Bluetooth lento e a risparmio energetico.

    AUDIO SYNC (RESAMPLING)

    serve a sincronizzare l'audio con il video, ricampionandolo. Utile anche su device Bluetooth.

    Segue una sezione riguardante hack del suono , ovvero
    HACK DELL'AUDIO

    Serve a modificare la velocità del suoni in determinati titoli, tipo un Dead Or Alive. Ovviamente non toccate su altri titoli o vi uscirà un tono di voce da criceto, se va bene.

    Questo è tutto per quanto concerne la sezione audio e le varie impostazioni per l'emulatore della nostra PSP. ricordo sempre di mantenere il livello audio al massimo o almeno su livello superiore a 10 se usate l'uscita audio mono o stereo sul vostro smartphone, se usate cuffie e auricolari ricordatevi che ascoltare suoni ad alto volume è dannoso per la salute del vostro apparato uditivo. Se usate uno speaker Bluetooth abbastanza potente, abbiate rispetto dei timpani dei vicini, mi raccomando .
    Nel prossimo post esamineremo insieme la SEZIONE CONTROLLI.


    Inviato dal mio BLA-L29 usando Androidiani App
    Ultima modifica di frank92samsung; 30-12-19 alle 19:08

  6. #4
    Moderatore Junior L'avatar di frank92samsung


    Registrato dal
    Dec 2014
    Messaggi
    4,389

    Ringraziamenti
    278
    Ringraziato 679 volte in 615 Posts
    Predefinito

    SEZIONE CONTROLLI

    in questa sezione abbiamo la possibilità di configurare al meglio i nostri tasti virtuali per l'emulazione del joystick della psp.

    MAPPATURA DEI CONTROLLI

    Permette di mappare meglio i tasti assegnati dai titoli o dalla configurazione di sistema. Modificateli solo se siete esperti e per qualche motivo vi risulta scomoda l'impostazione data di default in un qualsiasi titolo o in tutti.

    Ricordo che ci sono i tasti PULISCI TUTTO E RIPRISTINA per ovviare a possibili disastri.
    Ci sarebbero altre voci da aggiungere altre voci ma per brevità non le inserisco..normalmente di default va tutto bene come impostato di fabbrica.

    SEZIONE networking

    Serve per giocare in multiplayer online o via LAN ai titoli che supportano questa funzione.

    SEZIONE STRUMENTI

    Insieme di utilità per gestire i salvataggi, avere info sul sistema usato, strumenti utili per lo sviluppatore e Remote disc streaming.

    GESTIONE SALVATAGGI

    permette di gestire più facilmente i nostri salvataggi.

    INFORMAZIONI SISTEMA

    Da informazioni sul nostro sistema. Si trovano info su soc usato, memoria ram e altro.

    STRUMENTI PER SVILUPPATORI se non siete sviluppatori non toccate.integra tool dannosi per l'utente poco esperto.

    REMOTE DISC STREAMING

    fa partire i titoli per psp su altri Device, attivando quest'opzione la lista dei nostri giochi sarà condivisa su altri Device vicino a noi.

    Ora, andiamo nell'ultima sezione ovvero SISTEMA.

    LINGUAGGIO UI

    qui si può settare la lingua di sistema. Inutile toccarlo perché il sistema riconosce automaticamente la nazione dove è installata l'app.

    AIUTA IL TEAM PPSSPP

    Ecco, qui chi usufruisce di un emulatore come questo, che risulta essere gratuito dovrebbe dare il consenso al trattamento dei dati rilevati e elaborati di eventiali crash come feedback. Ricordiamoci che il sistema perfette di fuire di contenuti sviluppati per una console con migliaia di titoli disponibili, ormai a bassissimo prezzo su internet.

    EMULAZIONE

    altra sezione dedicata per una migliore resa sul nostro Device.

    FAST MEMORY (INSTABILE)

    usa dei tweak per far andare la memoria ram più velocemente in accesso. Non preoccupatevi per la dicitura instabile, io la uso da molto tempo e non causa problemi.

    INPUT OUTPUT TIMING METHOD

    Settate su fast, lag on slow storage
    Ormai tutti i Device recenti hanno memorie ad integrate abbastanza veloci per reggere il quantitativo dati richiesto a una velocità sufficiente per far girare tranquillamente la nostra. Iso.
    Tralascio altre opzioni non utili al nostro scopo.

    MEMORY STICK INSERITA

    emula la presenza della memory stick originale psp zclerti giochi richiedono la sua presenza per evitare problemi di salvataggio nei checkpoint predefiniti.

    IMPOSTAZIONI PSP

    Consente di scegliere tra i vari modelli di psp da emulare. Io suggerisco le versioni 2000 o 3000 però può darsi che qualche titolo non sia compatibile con queste, quindi ricordatevi che è presente anche l'opzione per emulare la prima psp versione 1000. La differenza principale delle versioni è solo nella ram e piccole differenze nel firmware, sostanzialmente roba di poco conto.
    CAMBIA NICKNAME

    UTILE PER cambiare nickname in certi giochi di ruolo o di carte tipo yu gi oh o simili. I giochi di default vi riconosceranno come utente ppsspp,se non cambiate il testo predefinito.

    È tutto, amici. Sentitevi liberi di suggerirmi modifiche, aggiunte ed eventuali errori. Happy emulation of playststion portable.
    Cool!!!.
    Ho cercato di inserire le voci più importanti, tralasciandone qualcuna. Se trovate qualcosa di utile, soprattutto per un principiante, scrivete un post in questo 3d.

    Inviato dal mio BLA-L29 usando Androidiani App
    Ultima modifica di frank92samsung; 08-10-19 alle 14:22

  7. #5
    fracarro
    Guest
    Predefinito

    @frank92samsung,

    mi sto godendo un GoW Ghost Of Sparta, uno spettacolino!

    Per curiosità, la Mali quanti fps riesce a fare con 3x (solo risoluzione, mentre l' hardware scaler rimane sempre alla risoluzione nativa del display) e tutto maxato, compreso shader FXAA?

  8. #6
    fracarro
    Guest
    Predefinito

    Ok frank92samsung,

    visto che sei molto timido, cerco di venirti incontro e contribuisco a questo thread.

    Dunque, partiamo dal presupposto, che il video che sto per linkarvi, non tratta di un Kirin970 (il SoC dello smartphone del nostro Frank), ma dell' ultimo arrivato, il Kirin980.

    Lo smartphone è un Mate 20 Pro, l' elumatore, come ovvio è il PPSSPP, il gioco è proprio quel God of War: Ghost of Sparta di questo thread:

    https://youtube.com/watch?v=yRcx90I1Aqg

    Tutto bello, tutto figo, ora però, è il mio momento ()

    Come SoC, ovviamente il mio, è un umile SnapDragon835:

    https://www70.zippyshare.com/v/ydYuS...3_00_47_39.mp4

    Analizziamo nel dettaglio la questione tecnica:

    Il Kirin980 è l' ultimo hardware di casa Huawei, basato su Cortex A76, lo SnapDragon 835 invece, è basato su Cortex A73 (pesantemente customizzato dalla Qualcomm), tecnicamente, il Kirin dovrebbe essere superiore in termini di CpU (quindi più calcoli in minor tempo) e la GpU Mali, dovrebbe essere quantomeno pari all' Adreno 540.

    Nel Retrogaming e nell' Emulazione, quel minor tempo si dovrebbe tradurre in più fps (almeno teoricamente), eppure, da quanto emerso dalla mia personale esperienza, non è sempre così. (in altro thread, ho accennato della parte software, i driver, che sono essenziali al corretto funzionamento della GpU)

    Comunque, ritornando a noi, nella parte finale del primo video, vengono tiportati i settings, che nel caso del Mate, sono tendenti alle performance (cioè settings leggeri e uso di Vulkan).

    I miei settings, invece, sono tendenti alla qualità (ovvero uso semi-massivo).

    Iniziamo dalla sezione grafica, in cui è presente un hardware scaler alla risoluzione del mio device (cioè 2560x1440), un rendering video 3 volte superiore alla risoluzione nativa di una psp (che come riportato dall' autore del thread, è di 480x272) e uno Shader FXAA (corrisponde a un MSAA 4x) in post processing (bello carico su GpU), nessuna opzione di frameskipping attiva (tutti i frames, vengono calcolati dalla GpU) e tutte le opzioni della velocità del core, disattivate.

    Si aggiunge al tutto, un ulteriore effetto massivo, dato dalla scalatura texture lineare (migliora notevolmente la definizione delle immagini, l' effetto è molto simile all' antialiasing su vertici dei poligoni, ma in questo caso si ha sulle superfici sia di texture, che di caratteri) e a cui si aggiunge un altro massivo effetto, dato dalla tessellazione hardware (che migliora ulteriormente la profondità tra una texture e l' altra) e SPLINES E CURVE DI BEZIER tutte alla massima qualità.

    Come noterete nel primo video, il tipo ha anche disattivato la cache vertex, questo equivale ad una più veloce esecuzione del codice (in ambiente Vulkan)

    Vorrei sapere una vostra opinione in tal senso, grazie ragazzi.

    PS: gli stessi risultati, li raggiungo anche con una 4x, ma visto che sarebbe inutile (considerando già tutti gli effetti aggiuntivi) per il calore e i consumi, mi "accontento" di una 3x.
    Ultima modifica di fracarro; 13-02-19 alle 03:51

  9. #7
    Moderatore Junior L'avatar di frank92samsung


    Registrato dal
    Dec 2014
    Messaggi
    4,389

    Ringraziamenti
    278
    Ringraziato 679 volte in 615 Posts
    Predefinito

    Ricordo che ora l'ultima versione disponibile è la 1.7.5, non la 1.7.1 che ho postato negli screenshoot.

    Inviato dal mio SM-P605 usando Androidiani App

  10. #8
    fracarro
    Guest
    Predefinito

    Ci sono solo bugfix, le prestazioni rimangono pressoché uguali.

    Ma anche installando 1.6.1, i miei risultati rimangono comunque più alti.

    Tra l' altro, non vi siete neanche accorti che il tipo ha disattivato pure il buffered rendering, semplicemente una Vergogna, per un SoC come il 980 (come quell' altra vergogna dell' Exynos).

    Ancora, non hanno capito, che le prestazioni NON LE FANNO i mhz o o i ghz, ma la PERFETTA combinazione tra drivers e hardwares.

    PS: suggerisco di adottare nei prossimi SoC, le PowerVR, spece le ultime versioni e la tecnologia proprietaria (in HARDWARE) Tile Based Rendering, che sfornava CAPOLAVORI su di una Console come il SEGA Dreamcast!

    Altro che rendering farlocco e di tipo software, di una "GpU turbo"!

    Per esempio, prendiamo una GT8540 (dai 768 Gflops, agli oltre 1500 Gflops in configurazione da 4 cluster e core a seguire e a non più di 600 mhz) su tecnologia Furian, le Mali, se le pappa in un boccone e va a competere con le Adreno.
    Ultima modifica di fracarro; 16-02-19 alle 20:47 - Motivo: Aggiunta.

  11. #9
    fracarro
    Guest
    Predefinito

    @frank92samsung,

    beccati il tuo prossimo smartphone:




  12. #10
    Moderatore Junior L'avatar di frank92samsung


    Registrato dal
    Dec 2014
    Messaggi
    4,389

    Ringraziamenti
    278
    Ringraziato 679 volte in 615 Posts
    Predefinito

    @fracarro ho già avuto modo di testare la powervr in passato. Erano davvero ottime. Anzi, su ppsspp, in particolare, stracciavano il mio note 3(che peraltro ho ancora) con adreno 330. Purtroppo il Device era il famigerato zenfone 2 551ml,in versione 4 gb di ram e core Intel atom z3580 clokkato a 2.3 ghz, la sezione video era una powervr rogue g6430, davvero una bella bestiolina. Peccato per i problemi allo schermo e per il lato Intel poco ottimizzato su Android, unito a una Zenui ancora acerba. Mi piacerebbe sapere, se qualcuno lo possiede ancora, ora come si comporta con una versione ppsspp recente e Android 6.
    Feedbackate gente!.
    P. S mi9 bello ma la batteria da 3.300 se la potevano risparmiare. Comunque, nonostante non mi dispiaccia giochicciare, ahimè, il tempo è quello che è, non credo che cambierò il mate a breve, ovviamente la scimmia di provare un kirin 980 rimane, però attualmente il view 20 è ancora caruccio, soprattutto la versione potenziata. Ovviamente, non raggiungerà un adreno e una powervr, ma se pensiamo che è la sezione integrata e non una vera e propria dedicata, si vede che sono stati fatti passi avanti notevoli rispetto qualche anno fa.
    P. P. S con gow ghost of Sparta si va dai 60 nei momenti di calma, ai 45 quando si riscontra qualche problema negli effetti speciali ( le Mali gestiscono male permettere il gioco di parole, le fiamme problema noto da una Mali 400, mai risolto... Figurarsi in emulazione.

    Inviato dal mio BLA-L29 usando Androidiani App

Pagina 1 di 4 123 ... ultimoultimo
Ultima pagina

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy