CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: Stahl con ben 24 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: Stahl con ben 115 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: Stahl con ben 454 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3
Discussione:

Sostituzione Batteria

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Senior Droid L'avatar di FSRider


    Registrato dal
    Jan 2012
    Località
    SiM
    Messaggi
    793
    Smartphone
    Wiko Fever 4G

    Ringraziamenti
    31
    Ringraziato 85 volte in 77 Posts
    Predefinito

    Sostituzione Batteria

    Ciao a tutti,

    Ho un tablet zenithink C71, di cui sono molto soddisfatto, batteria a parte..

    Ho pensato di sostituirla con una batteria samsung. Volendo usare quella del note1 (3.7v e 2500mah) non avrei alcun problema, mi basterebbe saldarci i due cavi sul polo + e - della batteria e unirli a quelli della board sul tablet. Stessa cosa per quella del note2, che però è da 3.8v e 3100mah: quello 0.1v andrà bene? Quella del mio tablet è da 3.7v..

    Ho visto quindi la batteria del galaxy tab, da 3.7v e 4000mah: c'è solo un problema... ha 5 connettori. Due rossi, probabilmente positivi, e due neri probabilmente negativi, quello centrale non lo userei visto che il mio tablet ne è sprovvisto.

    Il problema è: perchè due cavi positivi e due negativi?!? A cosa servono? Si riesce a collegare usando uno solo dei due cavi per polo?

    Qui sotto delle immagini per capire meglio, spero mi aiuti qualcuno.

    Grazie mille



    Immagini allegate

  2.  
  3. #2
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Apr 2012
    Località
    At The Top Of A Spire In The Plains of Mordor
    Messaggi
    3,763
    Smartphone
    Huawei P9 - Huawei Y5 II

    Ringraziamenti
    106
    Ringraziato 649 volte in 585 Posts
    Predefinito

    La differenza di .1V è minima e sotto carico non verrebbe nemmeno avvertita.

    Non posso consigliarti a quor leggero di procedere con questi esperimenti, in quanto devi sempre tenere conto che invalidano le garanzie e se non fai un lavoro di adattamento sopraffino possono invalidare direttamente l'hardware. Al tempo stesso capisco la tua volontà di rendere migliore la tua esperienza col tuo tablet e non posso che tifare per te. Mi auguro che la tua abilità col saldatore sia adeguata.

    In quanto poi alla tua ultima domanda, due poli positivi e due negativi forse per poter sfruttare al meglio la batteria dividendoila in due parti uguali che possono all'esigenza essere collegati in parallelo (per sopportare maggiori carichi) o in serie (per fornire voltaggio superiore). Inoltre una buona idea se i circuiti a cui detta batteria è solitamente collegata PREVEDONO due linee separate di alimentazione.


    PS
    Quore, io lo scrivo così. Perché? Perchè sono un ribelle, perché sono comunista, perché non mi riconosco nella grammatica ne nell'ortografia itagliana... perché POSSO e nessuno mi può fermare.
    Ultima modifica di Arrowbreaker; 05-11-12 alle 16:56

  4. Il seguente Utente ha ringraziato Arrowbreaker per il post:

    FSRider (05-11-12)

  5. #3
    Senior Droid L'avatar di FSRider


    Registrato dal
    Jan 2012
    Località
    SiM
    Messaggi
    793
    Smartphone
    Wiko Fever 4G

    Ringraziamenti
    31
    Ringraziato 85 volte in 77 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Arrowbreaker Visualizza il messaggio
    La differenza di .1V è minima e sotto carico non verrebbe nemmeno avvertita.

    Non posso consigliarti a quor leggero di procedere con questi esperimenti, in quanto devi sempre tenere conto che invalidano le garanzie e se non fai un lavoro di adattamento sopraffino possono invalidare direttamente l'hardware. Al tempo stesso capisco la tua volontà di rendere migliore la tua esperienza col tuo tablet e non posso che tifare per te. Mi auguro che la tua abilità col saldatore sia adeguata.

    In quanto poi alla tua ultima domanda, due poli positivi e due negativi forse per poter sfruttare al meglio la batteria dividendoila in due parti uguali che possono all'esigenza essere collegati in parallelo (per sopportare maggiori carichi) o in serie (per fornire voltaggio superiore). Inoltre una buona idea se i circuiti a cui detta batteria è solitamente collegata PREVEDONO due linee separate di alimentazione.


    PS
    Quore, io lo scrivo così. Perché? Perchè sono un ribelle, perché sono comunista, perché non mi riconosco nella grammatica ne nell'ortografia itagliana... perché POSSO e nessuno mi può fermare.
    Ciao, grazie per la risposta

    Per la batteria del galaxy tab forse è meglio lasciare stare, non riesco a capire come funziona con quei 5 cavi.

    Per la batteria del note2 sarebbe precisamente solo 0.07v in più a carica massima: l'unico dubbio riguarda il voltaggio minimo.

    La mia stock scende di poco sotto i 3.7v, mentre quella del note2 al minimo voltaggio è circa 3.8v.

    Android riconosce i diversi voltaggi minimi? O meglio.. come fa a determinare quando la batteria è scarica o meno?

    Se non ci dovrebbero essere problemi di riconoscimento con android prenderei quella del note2 al volo, anche perchè come potenza/capienza non è di molto inferiore a quella del tab

    Grazie mille!

    (Per saldare no problem ;-), già fatto su altri dispositivi)

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy