CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: Stahl con ben 19 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: Stahl con ben 88 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: Stahl con ben 466 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8
Discussione:

differenza tra ORBOT e VPN

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Androidiano


    Registrato dal
    Mar 2014
    Messaggi
    71

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Predefinito

    differenza tra ORBOT e VPN

    Ciao, spero di postare nel thread gisuto.
    Ho installato sia ORBOT che VPRVPN ma volevo capire bene quale dei due è più adatto quando ci si collega a WI-FI pubblici o aperti.
    ORBOT serve per navigare in anonimo, ma anche l'uso di una VPN maschera l'indirizzo quando si naviga, quali sono le differenze tra i 2 metodi a llvello di sicurezza?

    grazie a tutti per le risposte

  2.  
  3. #2
    Androidiano di Riferimento


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    1,865

    Ringraziamenti
    36
    Ringraziato 459 volte in 436 Posts
    Predefinito

    Orbot si basa sulla rete Tor, ovvero su una rete di computer privati che dedicano parte della loro banda. La connessione rimbalza su piu' computer e quindi e' piu' difficile da rintracciare a ritroso.

    VyprVpn e' una societa' che offre, a pagamento, una vpn, ovvero la tua connessione passa attraverso i loro server. La sicurezza e' data dalla fiducia che hai nel loro servizio...

  4. #3
    Androidiano


    Registrato dal
    Mar 2014
    Messaggi
    71

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da pumaro Visualizza il messaggio
    Orbot si basa sulla rete Tor, ovvero su una rete di computer privati che dedicano parte della loro banda. La connessione rimbalza su piu' computer e quindi e' piu' difficile da rintracciare a ritroso.

    VyprVpn e' una societa' che offre, a pagamento, una vpn, ovvero la tua connessione passa attraverso i loro server. La sicurezza e' data dalla fiducia che hai nel loro servizio...
    Ciao, grazie per la risposta.
    In realtà il mio quesito voleva essere più generico ma forse non ho scritto molto chiaramente.

    Vorrei capire bene la differenza a livello di navigazione e sicurezza tra usare ORBOT e un servizio VPN (gratuito o a pagamento) (VPRVPN è gratuito, anche se concede 500 MB al mese).

    grazie

  5. #4
    Androidiano di Riferimento


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    1,865

    Ringraziamenti
    36
    Ringraziato 459 volte in 436 Posts
    Predefinito

    Sono stato generico e non posso essere piu' specifico se non capisco cosa intendi per "a livello di navigazione" ?
    E cosa intendi per "sicurezza" ? che ci devi fare ?

  6. #5
    Androidiano


    Registrato dal
    Mar 2014
    Messaggi
    71

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da pumaro Visualizza il messaggio
    Sono stato generico e non posso essere piu' specifico se non capisco cosa intendi per "a livello di navigazione" ?
    E cosa intendi per "sicurezza" ? che ci devi fare ?
    Vorrei riuscire a capire la differenza tra utilizzare Orbot o un servizio VPN quando mi collego a un WIFI pubblico/aperto.
    Ci sarà una differenza tra i 2 sistemi oppure se voglio navigare in sicurezza quando mi collego con un WI-FI pubblico/aperto è indifferente usare Orbot o una VPN.
    Per "sicurezza" intendo a livello di protezione dei dati quando navigo usando un WIFI pubblico/aperto.
    Ho letto che bisogna stare attenti quando si naviga su WIFI pubblici/aperti perchè i dati trasmessi potrebbero essere intercettati da male intenzionati.

    Invece a livello di "navigazione" vorrei capire se c'è differenza a usare Orbot o una VPN quando mi collego a un WIFI pubblico/aperto. Visto che alcuni siti non sono accessibili se vedono che si sta navigando tramite Orbot, il mio dubbio è se quando ci si collega a un WIFI pubblico/aperto queste restrizioni aumentano oppure se non ci sono differenze sostanziali a usare Orbot o una VPN.

    spero di aver spiegato al meglio i miei dubbi, ti ringrazio in ogni caso per le risposte che mi hai fornito fino ad ora.

  7. #6
    Androidiano di Riferimento


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    1,865

    Ringraziamenti
    36
    Ringraziato 459 volte in 436 Posts
    Predefinito

    Allora, come differenza di navigazione, dipende.... puo' essere che alcuni siti non consentano l'accesso attraverso la rete tor, o proxy o anche le piu' famose vpn free... perche' preferiscono avere la possibilita' di tracciare il visitatore, per motivi di sicurezza o anche solo pubblicitari.
    Poi ci sono i vantaggi/svantaggi della geolocalizzazione, utilizzando tor o proxy o vpn puoi accedere al sito con un ip che non e' italiano e quindi possono esserci dei blocchi o filtri, in in piu' o in meno.

    Per quanto riguarda la sicurezza, accedere ad un wifi pubblico non e' mai sicuro, il tipo del bar potrebbe filtrare e catturare pass e altro.
    Gli accessi piu' istituzionali, es. comune, biblioteca, poste, potrebbero venir replicati da qualche maleintenzionato e catturare pass e altro.

    Puoi limitare le possibilita' di cattura crittografando i dati, e' a questo che servono le vpn. L'app proprietaria che hai installato sul telefono cripta la connessione fino al loro server e da li' uscirai sulla rete. Ovviamente la vpn deve avere questa possibilita' e ti devi fidare del servizio.
    ... le vpn gratis di solito non criptano, servono solo per bypassare i filtri regionali, ovvero far sembrare che tu sia in UK, USA o altro invece che in Italia.

    La rete Tor non serve per la sicurezza, anzi passando attraverso piu' pc di sconosciuti aumenti le possibilita' di cattura dei dati, serve solo per far fatica a rintracciarti... infatti e' tipicamente utilizzata da chi vuol fare qualcosa di illegale.

    Se vuoi essere sicuro che i tuoi dati non vengano catturati la connessione migliore e' quella 3G del tuo gestore.... o almeno cosi' dovrebbe essere al netto di NSA, HackingTeam, Servizi Segreti, Polizia Postale ecc...

  8. Il seguente Utente ha ringraziato pumaro per il post:

    MacsGasante (16-07-15)

  9. #7
    Androidiano


    Registrato dal
    Mar 2014
    Messaggi
    71

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da pumaro Visualizza il messaggio
    Allora, come differenza di navigazione, dipende.... puo' essere che alcuni siti non consentano l'accesso attraverso la rete tor, o proxy o anche le piu' famose vpn free... perche' preferiscono avere la possibilita' di tracciare il visitatore, per motivi di sicurezza o anche solo pubblicitari.
    Poi ci sono i vantaggi/svantaggi della geolocalizzazione, utilizzando tor o proxy o vpn puoi accedere al sito con un ip che non e' italiano e quindi possono esserci dei blocchi o filtri, in in piu' o in meno.

    Per quanto riguarda la sicurezza, accedere ad un wifi pubblico non e' mai sicuro, il tipo del bar potrebbe filtrare e catturare pass e altro.
    Gli accessi piu' istituzionali, es. comune, biblioteca, poste, potrebbero venir replicati da qualche maleintenzionato e catturare pass e altro.

    Puoi limitare le possibilita' di cattura crittografando i dati, e' a questo che servono le vpn. L'app proprietaria che hai installato sul telefono cripta la connessione fino al loro server e da li' uscirai sulla rete. Ovviamente la vpn deve avere questa possibilita' e ti devi fidare del servizio.
    ... le vpn gratis di solito non criptano, servono solo per bypassare i filtri regionali, ovvero far sembrare che tu sia in UK, USA o altro invece che in Italia.

    La rete Tor non serve per la sicurezza, anzi passando attraverso piu' pc di sconosciuti aumenti le possibilita' di cattura dei dati, serve solo per far fatica a rintracciarti... infatti e' tipicamente utilizzata da chi vuol fare qualcosa di illegale.

    Se vuoi essere sicuro che i tuoi dati non vengano catturati la connessione migliore e' quella 3G del tuo gestore.... o almeno cosi' dovrebbe essere al netto di NSA, HackingTeam, Servizi Segreti, Polizia Postale ecc...
    Grazie per le delucidazioni. Ora inizio ad avere più chiara la faccenda.
    Quindi se mi collego a WIFI pubblici usando la VPN cripto i dati per proteggermi da eventuali maleintenzionati.
    Invece Orbot serve più che altro per non essere rintracciati.
    Anche se in realtà leggendo nelle caratteristiche di Orbot descritte sul play store, parlano di dati criptati.
    Per quello non ho ben chiaro la differenza tra i 2 metodi, in quanto ho capito che anche Orbot cripta i dati alla stregua di una VPN, ma servendosi di una rete di pc su cui fare rimbalzare i dati. :o
    Mi puoi dare delucidazioni anche su questo ultimo punto, vista la tua disponibilità.

    Ti ringrazio nuovamnete per il tempo dedicato fino ad ora e per le risposte che mi hai dato

  10. #8
    Androidiano di Riferimento


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    1,865

    Ringraziamenti
    36
    Ringraziato 459 volte in 436 Posts
    Predefinito

    ... sinceramente non conosco Orbot, ma leggendo qua e la si fa accenno a "crypt data" ... credo sia riferito alla specifica della rete Tor.
    Ma anche se i dati viaggiano criptati, passano sempre su pc sconosciuti in cui possono fare praticamente di tutto.

    Fondamentalmente la sicurezza proviene dal fatto che, pagando per quel servizio, sia implementata a dovere.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy