CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: kmd con ben 16 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: Stahl con ben 88 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: Stahl con ben 466 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Pagina 1 di 4 123 ... ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 35
Discussione:

[IMPORTANTE] Ritrovare i Dispositivi Android Rubati ed Identificare i Ladri

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Baby Droid


    Registrato dal
    Mar 2016
    Messaggi
    23

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 6 volte in 3 Posts
    Lightbulb

    [IMPORTANTE] Ritrovare i Dispositivi Android Rubati ed Identificare i Ladri

    RITROVARE DEVICE ANDROID RUBATI



    Circa un mese fa un ladro mi ha rubato lo smartphone
    Un oggetto di poco valore ma che mi era molto utile ed al quale ero affezionato
    Il mio articolo descrive realisticamente cosa è possibile fare per identificare i ladri di dispositivi Android e per ritrovare la refurtiva con elevata probabilità di successo
    È suddiviso in paragrafi nei quali sono descritte tutte le iniziative da prendere in caso di furto o smarrimento
    È specificato quale è l’iniziativa quasi certamente risolutiva e le alternative che possono comunque rivelarsi utili




    Denuncia alle Forze dell'Ordine [NON RISOLUTIVO]

    Ho inseguito il delinquente attraverso i vicoli poi mi è sfuggito
    Ho telefonato poi ai Carabinieri chiamando da un altro cellulare.
    La chiamata è stata inutile poiché l'operatore non ha capito cosa era accaduto e mi ha domandato incuriosito “Che cosa le hanno rubato?.. Le scarpe?”
    Ho interrotto la chiamata e mi sono recato alla più vicina stazione dei Carabinieri dove ho raccontato i fatti
    Poiché il cellulare era protetto da tre APPS Antifurto l'agente mi ha consigliato di controllarle e, se avevo notizie (localizzazione della strada, coordinate, foto), di chiamarli subito che avrebbe fatto intervenire una pattuglia o di sporgere denuncia il giorno successivo
    Ho sporto denuncia
    Ho fornito il codice IMEI identificativo del cellulare ed ho descritto eventi ed il ladro
    La prima telefonata è servita ad avere l'ora del furto
    Nella zona dovevano essere presenti delle videocamere che possono avere ripreso il ladro in viso
    Se le immagini riprese fossero chiare e se il ladro fosse già noto è possibile identificarlo
    In questi casi però le Forze dell'Ordine si trovano a cercare il proverbiale "Ago nel pagliaio" e non riescono quasi mai ad identificarlo
    I furti e gli smarrimenti di tablet e smartphones sono numerosissimi
    La mia impressione è che la semplice denuncia, così come viene fatta, non sia realmente utile poiché le Forze dell'Ordine non possono indagare a causa delle limitatissime informazioni disponibili
    Semplicemente l'Autorità Giudiziaria archivia la pratica senza fare nulla.




    Blocco da parte del Gestore Telefonico [NON RISOLUTIVO]

    Il codice IMEI per i telefoni cellulari rappresenta quello che la targa è per un autoveicolo
    Il codice IMEI (acronimo di International Mobile Equipment Identity) è una sequenza di 15 numeri che identifica univocamente un telefono cellulare
    Il codice IMEI è riportato nella confezione originale del cellulare o può essere trovato componendo *#06# sulla tastiera
    Deve essere inserito nella denuncia allo scopo di

    • Rintracciare il cellulare ed identificare il ladro se le indagini hanno buon esito (eventualità remota come abbiamo detto)
    • Bloccare il cellulare ovvero impedirgli di telefonare

    Le procedure per il blocco del cellulare attraverso il Codice IMEI possono essere fornite dal vostro gestore di telefonia mobile (Vodafone, TIM. Wind..) attraverso i punti vendita, l'assistenza telefonica oppure cercando su Internet.
    È necessario specificare che

    • Il blocco funziona solo nel nostro paese quindi se il cellulare rubato in Italia viene usato in Austria, ad esempio, telefona perfettamente
    • È possibile modificare il codice IMEI del cellulare rendendo il blocco inutile. La modifica non è semplice poiché dipende da una serie variabile di fattori. Ricercando su Internet è possibile informarsi sulla procedura di modifica del proprio modello di cellulare
    • Il cellulare bloccato può sempre collegarsi ad internet utilizzando Hot Spot WiFi liberi quindi è ancora utilissimo
    • L’Autorità Giudiziaria può localizzare il dispositivo attraverso la rete cellulare poiché il codice IMEI viene trasmesso ad ogni telefonata e, pare, viene tracciato dalle celle della rete di telefonia mobile; questo tipo di indagine, che potrebbe essere risolutivo, non viene però mai utilizzato

    Il cellulare era protetto da tre APPS antifurto che, attraverso i siti dedicati, dovrebbero localizzarlo trasmettendo indirizzi stradali, coordinate su carte topografiche, foto
    In realtà, come scopriremo nel prossimo paragrafo, le APPS antifurto non servono affatto
    Consultando però i report ho scoperto che il codice IMEI effettivamente trasmesso dal mio cellulare non corrispondeva a quello della confezione.
    Probabilmente, poiché il cellulare era in Garanzia, e mi era stato reso dopo un guasto, è possibile che fosse un dispositivo rigenerato ed inscatolato in una confezione qualsiasi
    Se attivavo il blocco utilizzando il codice IMEI sbagliato avrei rovinato il telefono di uno sconosciuto che non c’entrava nulla.
    Concludendo il blocco dell’IMEI non consente di rintracciare il proprio cellulare ma di bloccare le telefonate danneggiando il ladro.
    Una sorta di inutile pareggio




    Le APPS Antifurto [NON RISOLUTIVO]

    Le APPS antifurto dovrebbero localizzare il dispositivo rubato ed identificare i ladri trasmettendo ad un sito dedicato indirizzi stradali, carte topografiche, foto ed altre informazioni
    Le APPS antifurto sono numerosissime e sono tutte inutili perché il ladro le può cancellare facilmente con un Hard Reset.
    In ogni terminale sul quale è installato il sistema operativo Android è possibile formattare irreversibilmente tutti i propri dati (foto, sms, rubrica) e le apps installate, comprese quindi le antifurto, riportandolo alle impostazioni iniziali di fabbrica
    Questa procedura si chiama Hard Reset e, ricercando su Internet, è possibile scoprire come effettuarla facilmente sul proprio modello di cellulare.
    Avevo installato 3 APPS antifurto



    Nessuna si è attivata dopo il furto
    Temo non si attiveranno mai
    Ho contattato le assistenze clienti e mi hanno confermato ciò che sospettavo le APPS Antifurto sono inutili perché non possono sopravvivere ad un Hard Reset
    Sono inoltre riconoscibili e possono essere disinstallate.
    Noto che anche i software antifurto sui computer portatili sono perfettamente inutili se il ladro formatta l’Hard Disk o procede alla disinstallazione.
    Nonostante questo dallo staff (Cerberus) ho ricevuto un consiglio interessante
    ogni dispositivo Android è fornito con "APPS di Sistema" che sono parte integrante del Sistema Operativo e non possono essere cancellate: Gmail, Google Maps, Twitter, facebook
    Seguendo le istruzioni che un utente esperto trova su internet è possibile installare come APPS di Sistema una qualsiasi APP, anche una Antifurto, in modo che NON possa essere cancellata da un “Hard Reset”
    Se il lettore, sperimentando, scopre che la sua APP Antifurto continua a trasmettere dati coerenti dopo un Hard Reset ha trovato una soluzione per ritrovare il proprio dispositivo ed identificare il ladro
    Mi chiedo perché gli sviluppatori Android non abbiano ancora implementato nel sistema operativo una soluzione per rintracciare i telefonini Android rubati.




    Indagine su Google Inc. da parte dell’Autorità Giudiziaria [QUASI CERTAMENTE RISOLUTIVO]

    E' possibile identificare i ladri ed i ricettatori dei cellulari sui quali è installato il sistema operativo Android collegando

    • I dati identificativi che il criminale trasmette quando effettua il Login nelle Apps di Sistema Google: Gmail, Google Maps, Apps Store
    • Il codice IMEI identificativo del cellulare che è trasmesso automaticamente quando il criminale effettua il Login nelle Apps Google


    Il lettore può verificare che i suoi dati identificativi ed il codice IMEI del suo cellulare Android sono trasmessi ed archiviati automaticamente qui

    La vittima del furto, per ritrovare il dispositivo Android rubato ed identificare il ladro deve sporgere denuncia specificando chiaramente che l'Autorità Giudiziaria deve richiedere periodicamente alla Società Google Inc. i dati identificativi degli utenti che hanno effettuato il login nelle "APPS di Sistema" Google nel periodo successivo al furto utilizzando come chiave di ricerca il codice IMEI del cellulare rubato.

    Se la ricerca ha buon fine l'Autorità Giudiziaria, utilizzando il Codice IMEI, può conoscere moltissime informazioni sul presunto criminale: Nome, Cognome, rubrica dei suoi contatti, posizione del cellulare attraverso carte topografiche tracciate automaticamente ed identificarlo

    Noto che

    • L'Autorità Giudiziaria è obbligata, dopo la denuncia, a richiedere informazioni alla Società Google Inc. che legalmente deve fornire.
    • Non è possibile cancellare le APPS di Sistema Google con un Hard Reset
    • Non è facile modificare il codice IMEI
    • La tecnica di ricerca nei database che ho indicato è una procedura molto comune è può essere eseguita dal personale tecnico Google in breve tempo.


    La richiesta alla Società “Google inc.” può anche essere effettuata tramite uno Studio Legale ma la parcella può essere più costosa del cellulare
    Ritengo sia preferibile sporgere questo genere di denuncia alla Polizia Postale specializzata nei crimini informatici

    I dati identificativi trattati in questo paragrafo sono archiviati nei computer della Società Google Inc. che, in Italia, ha una sede a Milano, in via Federico Confalonieri 4 (Tel. 02-36618 300)

    Qui è possibile localizzare gli uffici di Google nel mondo


    Qui
    la Società Google Inc. spiega come l'Autorità Giudiziaria o uno Studio Legale può richiedere Info


    i
    CONCLUSIONE


    Sono la prima persona al mondo ad essersi accorta che il codice IMEI viene trasmesso automaticamente a Google ed è persistente tra i vari account!
    Sarebbe interessante scoprire se anche le altre "APPS di Sistema" che non sono formattate da un “Hard Reset” trasmettano ed archivino il codice IMEI:
    facebook in primo luogo


    Grazie per l'attenzione
    Ultima modifica di NiloGlock; 31-03-16 alle 14:53 - Motivo: Donazioni non ammesse

  2. I seguenti 4 Utenti hanno ringraziato LuigiCorrias per il post:

    Anna (16-03-16),Gege98 (17-03-16),Stonexmini46 (01-02-17),SunnyExplorer (16-03-16)

  3.  
  4. #2
    Baby Droid


    Registrato dal
    Mar 2016
    Messaggi
    23

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 6 volte in 3 Posts
    Predefinito

    Codice di procedura penale - Mezzi di ricerca della prova

    Art. 247. Casi e forme delle perquisizioni.
    1. Quando vi è fondato motivo di ritenere che taluno occulti sulla persona il corpo del reato o cose pertinenti al reato, è disposta perquisizione personale. Quando vi è fondato motivo di ritenere che tali cose si trovino in un determinato luogo ovvero che in esso possa eseguirsi l'arresto dell'imputato o dell'evaso, è disposta perquisizione locale.
    1-bis. Quando vi è fondato motivo di ritenere che dati, informazioni, programmi informatici o tracce comunque pertinenti al reato si trovino in un sistema informatico o telematico, ancorchè protetto da misure di sicurezza, ne è disposta la perquisizione, adottando misure tecniche dirette ad assicurare la conservazione dei dati originali e ad impedirne l’alterazione.
    2. La perquisizione è disposta con decreto motivato.
    3. L'autorità giudiziaria può procedere personalmente ovvero disporre che l'atto sia compiuto da ufficiali di polizia giudiziaria delegati con lo stesso decreto.


    Fonte: Codice di procedura penale - Mezzi di ricerca della prova
    (Studio Cataldi - il Diritto Quotidiano. Notizie giuridiche, guide legali, sentenze)







    Ultima modifica di LuigiCorrias; 30-03-16 alle 20:52 - Motivo: Allegata Legislazione

  5. Il seguente Utente ha ringraziato LuigiCorrias per il post:

    Gege98 (17-03-16)

  6. #3
    Androidiani Power User L'avatar di NiloGlock


    Registrato dal
    Feb 2013
    Località
    Sassari
    Messaggi
    25,442
    Smartphone
    LG G2, LeMax 2

    Ringraziamenti
    2,561
    Ringraziato 6,765 volte in 5,281 Posts
    Predefinito

    Ciao @LuigiCorrias, anzitutto ti ringrazio per le preziose informazioni: argomento tanto serio quanto importante. Sarai sicuramente d'aiuto alla community

    Mi sono poi permesso, per tutela della privacy, di nascondere tutte le informazioni personali e in genere i dati sensibili presenti nelle immagini sopra.

    Per quanto riguarda invece le donazioni andrebbero autorizzate da un moderatore di sezione prima del loro inserimento, tuttavia visti i contenuti utili (e dopo essermi confrontato con altri membri dello staff) puoi tenerlo tranquillamente

    Occhio però a mettere in pubblico numeri di telefono o infomazioni bancarie, sempre nei tuoi interessi ho preferito rimuoverle (lasciando il link di Paypal).

    Inoltre ho messo la discussione in rilievo ed aggiunto le tag alla discussione per una migliore indicizzazione con i motori di ricerca.

    Grazie ancora
    Ultima modifica di NiloGlock; 16-03-16 alle 21:30
    REGOLAMENTO CONSIGLI SULL'UTILIZZO DEL FORUM F.A.Q. DEL FORUM MANUALE BBCODES



    STORIA DELLE VERSIONI DI ANDROID
    __________________________________________________

    Smartphone:

  7. I seguenti 2 Utenti hanno ringraziato NiloGlock per il post:

    Anna (16-03-16),Gege98 (17-03-16)

  8. #4
    Baby Droid


    Registrato dal
    Mar 2016
    Messaggi
    23

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 6 volte in 3 Posts
    Lightbulb

    Quote Originariamente inviato da NiloGlock Visualizza il messaggio
    Ciao @LuigiCorrias, anzitutto ti ringrazio per le preziose informazioni: argomento tanto serio quanto importante. Sarai sicuramente d'aiuto alla community

    Mi sono poi permesso, per tutela della privacy, di nascondere tutte le informazioni personali e in genere i dati sensibili presenti nelle immagini sopra.

    Per quanto riguarda invece le donazioni andrebbero autorizzate da un moderatore di sezione prima del loro inserimento, tuttavia visti i contenuti utili (e dopo essermi confrontato con altri membri dello staff) puoi tenerlo tranquillamente

    Occhio però a mettere in pubblico numeri di telefono o infomazioni bancarie, sempre nei tuoi interessi ho preferito rimuoverle (lasciando il link di Paypal).

    Inoltre ho messo la discussione in rilievo ed aggiunto le tag alla discussione per una migliore indicizzazione con i motori di ricerca.

    Grazie ancora
    Gentile @NiloGlock

    scusa se ti contatto pubblicamente

    Sottopongo alla tua attenzione la seguente questione:

    Ritengo che il mio articolo sia valido e possa essere utile alle tantissime persone derubate consentendogli di riavere lo smartphone ed identificare i ladri

    Immagino che tu abbia capito il mio tema e sia d'accordo con me

    Per questo motivo prima ho tentato di pubblicarlo presso le riviste del settore..

    Nonostante abbia già pubblicato professionalmente più di un centinaio di articoli ed il tema trattato sia valido le poche riviste sopravissute non mi hanno nemmeno risposto..

    Ho scoperto anzi che molte edicole stanno chiudendo..

    Gli smartphones, i computer portatili ed i tablet stanno ormai sostiduendo la carta stampata

    Così poiché non ho tempo né voglia né idee per mantenere un Blog ho deciso di pubblicarlo sui Forum nazionali ed internazionali dedicati ad Android..

    Che cosa dovevo fare altrimenti?

    Scrivere sui muri?

    Ho aggiunto un link per guadagnare qualche soldino.

    Ebbene sono stato sistematicamente bannato da tutti i forum europei ed americani

    Sto cercando di sistemare la cosa ma ho dei dubbi...

    Ho pensato di risolvere questo problema con il tuo aiuto agendo così:

    Potresti pubblicare sul tuo forum le traduzioni già pronte del mio articolo in lingua inglese, tedesca, spagnola, francese, portoghese, russa, danese, finlandese e svedese?

    Le traduzioni sono più o meno accurate e potrebbero generare, se correttamente indicizzate, nei motori di ricerca un bel traffico sul tuo forum

    Ti sarei anche infinitamente grato se pubblicandomi daresti all'articolo la medesima veste editoriale curata che hai dato alla versione italiana..

    Ti ringrazio per la tua pazienza e disponibilità

    Rimango in attesa di un cortese riscontro

    Luigi
    Ultima modifica di LuigiCorrias; 19-03-16 alle 14:14

  9. #5
    Androidiani Power User L'avatar di NiloGlock


    Registrato dal
    Feb 2013
    Località
    Sassari
    Messaggi
    25,442
    Smartphone
    LG G2, LeMax 2

    Ringraziamenti
    2,561
    Ringraziato 6,765 volte in 5,281 Posts
    Predefinito

    @LuigiCorrias Avendo in più occasioni proibito l'utilizzo di lingue diverse dall'italiano, per quanto la discussione possa essere utile non è questa la sede.
    REGOLAMENTO CONSIGLI SULL'UTILIZZO DEL FORUM F.A.Q. DEL FORUM MANUALE BBCODES



    STORIA DELLE VERSIONI DI ANDROID
    __________________________________________________

    Smartphone:

  10. #6
    Senior Droid


    Registrato dal
    May 2011
    Messaggi
    383

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 59 volte in 54 Posts
    Predefinito

    "La richiesta alla Società “Google inc.” può anche essere effettuata tramite uno Studio Legale ma la parcella può essere più costosa del cellulare
    Ritengo sia preferibile sporgere questo genere di denuncia alla Polizia Postale specializzata nei crimini informatici

    Da quando il furto di uno smartphone è un crimine informatico?
    "Ho aggiunto un link per guadagnare qualche soldino.
    Ebbene sono stato sistematicamente bannato da tutti i forum europei ed americani"

    Incredibile! Davvero non l'avrei mai detto!
    E, con quanto succede in Europa in questi mesi, come facciamo a perderci cotante conoscenze?
    Propongo ai curatori del forum di girare il suo profilo agli Enti competenti.
    Sicuramente potrebbe esser d'aiuto per ben più altra causa!

  11. #7
    Baby Droid


    Registrato dal
    Mar 2016
    Messaggi
    23

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 6 volte in 3 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Roger60 Visualizza il messaggio
    "La richiesta alla Società “Google inc.” può anche essere effettuata tramite uno Studio Legale ma la parcella può essere più costosa del cellulare
    Ritengo sia preferibile sporgere questo genere di denuncia alla Polizia Postale specializzata nei crimini informatici

    Da quando il furto di uno smartphone è un crimine informatico?
    "Ho aggiunto un link per guadagnare qualche soldino.
    Ebbene sono stato sistematicamente bannato da tutti i forum europei ed americani"

    Incredibile! Davvero non l'avrei mai detto!
    E, con quanto succede in Europa in questi mesi, come facciamo a perderci cotante conoscenze?
    Propongo ai curatori del forum di girare il suo profilo agli Enti competenti.
    Sicuramente potrebbe esser d'aiuto per ben più altra causa!
    Non ho letto il regolamento ma sono sicuro che anche una risposta così sarcastica sia contraria alla correttezza...
    Dico sarcastica e non aggiungo altro..
    Cmq avevo faticato per tradurre quei post che certamente possono essere utili a molti..

    Se ci guadagnavo qualche soldino,offerto volontariamente a fronte di un consiglio gratuito non avrei fatto male a nessuno..

    Ma tant'è..

    Sono cmq curioso di vedere come la ricerca dei telefono android prosegue grazie alle mie indicazioni...

  12. #8
    Baby Droid


    Registrato dal
    Mar 2016
    Messaggi
    47

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 6 volte in 6 Posts
    Predefinito

    ciao, grazie intanto.

    mi hanno fregato lo smartphone un paio di settimane fa, ma dal tuo link risulta ancora come ultimo utilizzo il giorno del furto.

    sei sicuro che quelle informazioni prendano in considerazione il telefono e non l'account? secondo me ti dicono l'ultima volta che hai sincronizzato e come info ulteriore l'imei dal quale l'hai fatto.

    si potrebbe fare una prova collegando uno smartphone in mio possesso con un nuovo account, se spunta lì nella lista hai ragione, altrimenti no.

    anzi adesso provo e scrivo il risultato

  13. #9
    Baby Droid


    Registrato dal
    Mar 2016
    Messaggi
    23

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 6 volte in 3 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Satch984 Visualizza il messaggio
    ciao, grazie intanto.

    mi hanno fregato lo smartphone un paio di settimane fa, ma dal tuo link risulta ancora come ultimo utilizzo il giorno del furto.

    sei sicuro che quelle informazioni prendano in considerazione il telefono e non l'account? secondo me ti dicono l'ultima volta che hai sincronizzato e come info ulteriore l'imei dal quale l'hai fatto.

    si potrebbe fare una prova collegando uno smartphone in mio possesso con un nuovo account, se spunta lì nella lista hai ragione, altrimenti no.

    anzi adesso provo e scrivo il risultato
    Non ho capito quello che vuoi dire però puoi fare il seguente test:

    se hai diversi google account ed in tempi diversi li hai usati sul tuo smartphone android

    collegati sul sito google dashboard utilizzando alternativamente i tuoi diversi account e vedrai che, per ogni singolo account, alla voce android risulta l'imei del tuo cellulare nel periodo che lo hai utilizzato ..

    Se il ladro del tuo smartphone lo sta usando dopo averlo formattato sta trasmettendo l'imei a Google ogni volta che scarica una app qualsiasi ad esempio..

    se fai un denuncia alla Polizia postale nel modo che ho indicato

    La vittima del furto, per ritrovare il dispositivo Android rubato ed identificare il ladro deve sporgere denuncia specificando chiaramente che l'Autorità Giudiziaria deve richiedere periodicamente alla Società Google Inc. i dati identificativi degli utenti che hanno effettuato il login nelle "APPS di Sistema" Google nel periodo successivo al furto utilizzando come chiave di ricerca il codice IMEI del cellulare rubato.

    è altamente possibile che lo ritrovi

    Non lo ritrovi se il delinquente lo ha buttato lo tiene spento o non si connette o se ha cambiato l'IMEI (?!) o se la Polizia non fa bene il suo dovere..

    tienimi informato e magari offrimi un caffè con paypal

    CIAO!

  14. #10
    Baby Droid


    Registrato dal
    Mar 2016
    Messaggi
    47

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 6 volte in 6 Posts
    Predefinito

    ho appena provato creando un nuovo account google su un device già in mio possesso che risulta in lista.

    ma la google dashboard non mi da nessuna nuova attività sul vecchio cellulare, rimane a ottobre 2015.

    sto facendo come se un ladro m'avesse fregato un vecchio samsung e l'avesse usato creando un nuovo account google (senza mettere sim)

    mi sa che questo metodo non funziona, per caso ci vuole una sim?
    Ultima modifica di Satch984; 30-03-16 alle 17:32

Pagina 1 di 4 123 ... ultimoultimo
Ultima pagina

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy