CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: drago122 con ben 6 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: carotix con ben 40 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 117 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

NEWS DAL BLOG:
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 11 a 17 su 17
Discussione:

Come accendere uno Smartphone senza la Batteria inserita?

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #11
    fracarro
    Guest
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da pumaro Visualizza il messaggio
    Grazie, non la conoscevo, puo' sempre essere utile.

    ... tieni conto che la batteria di solito fornisce un voltaggio minore del carica.
    Non credo sia una buona idea far arrivare 5 volt abbondanti direttamente alla mb.

    E tra il carica e la batteria c'e' il circuito di ricarica che gestisce l'ingresso e la carica. Facendo un collegamento diretto saltando la batteria, verosimilmente, rileva sempre 100% e quindi non carica.
    Dovresti fare delle prove, ma la probabilità di "svampare" il tutto mi sembra discretamente elevata.
    Chiedo venia per la mia illustrissima ignoranza, ma ragionando sulla connessione diretta alla mb, basterebbe un caricatore universale con regolatore di tensione? (es. 3v-12v, come da prodotti amazon) Oppure un modulo regolatore di tensione che faccia da ponte tra il caricatore e il circuito di alimentazione della mobo?

  2.  
  3. #12
    Androidiano di Riferimento


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    2,530
    Smartphone
    Redmi4 pro

    Ringraziamenti
    79
    Ringraziato 655 volte in 607 Posts
    Predefinito

    Segnalavo solo il fatto che la cosa non e' cosi' immediata (carica-batteria-mb) poiche' i voltaggi sono diversi.

    Se lo scopo e' avere un extender, spendere per un alimentatore da 4volt o un regolatore (o per qualsiasi altra cosa) e sbattersi con collegamenti vari (e con un certo margine di incertezza), non mi sembra la cosa più facile per uno che non se ne intende.

    Se lo scopo e' fare esperimenti ...resto in attesa dei risultati.

  4. Il seguente Utente ha ringraziato pumaro per il post:


  5. #13
    Moderatore L'avatar di Ma551m0


    Registrato dal
    Feb 2012
    Località
    Udine
    Messaggi
    6,776
    Smartphone
    Note8, Galaxy S, Galaxy S2

    Ringraziamenti
    2,388
    Ringraziato 3,056 volte in 2,346 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da pumaro Visualizza il messaggio
    ...e sbattersi con collegamenti vari (e con un certo margine di incertezza), non mi sembra la cosa più facile per uno che non se ne intende.
    Se non hai un minimo di dimestichezza è operazione laboriosa, si. Anche se, comunque, affatto difficile. Poi c'è da vedere se chi la esegue questa minima dimestichezza ce l'ha o meno.

    Non esiste sperimentazione.
    Perché mai?
    C'è solo da alimentatore la scheda madre, così come lo fa la batteria ed alla stessa tensione (3.5V - 4.0V).
    Galaxy S1
    Galaxy S2
    Galaxy Note8
    Rom: Galaxy SI: LA MIA
    Galaxy SII: COME SOPRA

  6. Il seguente Utente ha ringraziato Ma551m0 per il post:


  7. #14
    Senior Droid


    Registrato dal
    May 2014
    Messaggi
    551

    Ringraziamenti
    13
    Ringraziato 161 volte in 125 Posts
    Predefinito

    Al di là del fatto che trovo inutile incantarsi per ottenere quello che lo si ottiene con aggeggio dedicato con meno di 20 euro, sempre che sia vero che vuoi usarlo per repeater di rete personale.
    Che io sappia netshare app, la si sfrutta più che come repeater, come punto hotspot reinstradando connessioni wifi con accesso login.
    In pratica puoi collegarti ad una rete free comunale per esempio, e dopo aver effettuato il login via browser per ottenere accesso, si avvia netshare, che stabilisce un punto di accesso nuovo, qui possiamo collegare altri device sfruttando la stessa connessione comunale con lo stesso login, senza riautenticare sul server di accesso comunale.
    Però serve configurare i device collegati con il proxy che netshare usa in impostazioni internet avanzate per PC, Firefox deve essere configurato anche sulle sue impostazioni per poter navigare, sui smartphone sempre in impostazioni avanzate wi fi si inserisce il proxy gateway che netshare crea.
    Quindi la domanda viene spontanea, a te serve fare tale modifica per ottenere tutto ciò?
    Credo di sì, altrimenti trovo tutto uno spreco di tempo .

    Inviato dal mio Redmi Note 4 Global Dev MIUI 10

  8. #15
    Baby Droid


    Registrato dal
    Aug 2018
    Messaggi
    1

    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da fracarro Visualizza il messaggio
    Chiedo venia per la mia illustrissima ignoranza, ma ragionando sulla connessione diretta alla mb, basterebbe un caricatore universale con regolatore di tensione? (es. 3v-12v, come da prodotti amazon) Oppure un modulo regolatore di tensione che faccia da ponte tra il caricatore e il circuito di alimentazione della mobo?

    I think so.!
    That I have also referenced as your guide

  9. #16
    Moderatore L'avatar di complicazio


    Registrato dal
    Sep 2014
    Messaggi
    10,218

    Ringraziamenti
    1,832
    Ringraziato 3,912 volte in 3,077 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da hanemtico Visualizza il messaggio
    I think so.!
    That I have also referenced as your guide
    This is an Italian forum, you have to speak Italian or use a translator.

    Inviato da Mi MIX 2
    Non chiedetevi cosa può fare il vostro Paese per voi, chiedetevi che cosa potete fare voi per il vostro Paese. (J.F.K.)

  10. #17
    Baby Droid


    Registrato dal
    May 2013
    Messaggi
    5

    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Predefinito

    io ho il tuo stesso problema anche se l'uso che ne faccio è diverso. Uso due vecchi smartphone android uno come sorgente musicale per il mio locale (spotify e app delle radio) e come webcam di sorveglianza con l'app alfred. Entrambi sono collegati all'alimentatore h24 (quello che fa da webcam non è comodamente accessibile), ma dopo parecchio tempo che sono collegati alla rete le batterie si gonfiano (m'è andata bene che non sono scoppiati), quindi anch'io vorrei trovare una soluzione al caso.

Pagina 2 di 2 primaprima 12

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy