CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: complicazio con ben 8 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: bluemask con ben 22 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: complicazio con ben 114 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3
Discussione:

Arch su hdd ibrido?

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Baby Droid


    Registrato dal
    May 2012
    Località
    Collecchia
    Messaggi
    16
    Smartphone
    Nexus 4

    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 Post
    Predefinito

    Arch su hdd ibrido?

    Hola, ho bisogno di un consiglio, l'hdd del mio portatile sembra abbia un buon 80% di settori danneggiati, visto che ho provato a ripararlo più volte con ogni qual sorta di applicazione senza risultato, ho deciso di cambiarlo, pensavo di puntare su un hdd ibrido, da 500 giga, con 8gb di ssd, ho letto un po' in giro e ho trovato pareri contrastanti, chi dice che sono un buon compromesso, chi dice che velocizzano il boot ma l'utilizzo è lento ecc.. Qualcuno di voi ha già utilizzato uno di questi hd? E nel caso, ci sarebbero dei settaggi particolari per Arch (nella fattispecie pensavo di usare la nuova Kaos, con installer grafico)?

  2.  
  3. #2
    Androidiano VIP L'avatar di KlaasMad


    Registrato dal
    Mar 2012
    Località
    /home/klaasmad
    Messaggi
    4,098
    Smartphone
    OPO - Asus T100/Teclast x98

    Ringraziamenti
    843
    Ringraziato 2,849 volte in 1,433 Posts
    Predefinito

    Chi dice che l'esecuzione è lenta, ha parzialmente ragione, visto che puoi installare il sistema operativo sul lato SSD e tenere la partizione /home su HDD: tecnicamente l'esecuzione del boot, il caricamento delle applicazioni dalle librerie risulta velocissimo, perde poi quando deve interagire con la partizione /home su HDD.
    Personalmente io punterei su un doppio hard disk, un SSD da 256gb da tenere dentro al portatile e un HD esterno per l'archiviazione di media et simili che non sono strettamente necessari sul SSD.

  4. Il seguente Utente ha ringraziato KlaasMad per il post:

    N1m0Y (13-02-14)

  5. #3
    Androidiano VIP L'avatar di Zambetti


    Registrato dal
    Dec 2011
    Località
    Valle Camonica, Brescia
    Messaggi
    1,863
    Smartphone
    Google Nexus 5

    Ringraziamenti
    156
    Ringraziato 400 volte in 330 Posts
    Predefinito

    Valutando l'acquisto di un nuovo pc anche io mi ero posto il problema ed ero giunto al punto di aspettare perchè gli ibridi in alcune distro linux non venivano proprio letti come HD ma come supporti esterni, conseguenza che chi usa il dualboot può avere problemi sull'altro sistema operativo.
    Ora però noto che ubuntu si è già mobilitato per estendere il supporto agli SSD e anche altre distro si stanno interessando quindi direi che un ibrido di marca nota e diffusa non dovrebbe essere un problema
    Se ti sono stato utile usa il tasto Thanks!
    Delirium Family su Google+ e Facebook

  6. Il seguente Utente ha ringraziato Zambetti per il post:

    N1m0Y (13-02-14)

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy