CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: carotix con ben 21 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: th3D0ct0r con ben 102 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: AI0LIA con ben 487 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Pagina 1 di 36 12311 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 358
Discussione:

Partizionare microSD - Ripristino dopo USB brick - Calibrazione batteria -UOT Kitchen

  1. #1
    Androidiano VIP L'avatar di shakland

    Registrato dal
    Dec 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Smartphone
    Samsung Galaxy S III
    Thanks
    36
    Thanked 648 Times in 534 Posts
    Arrow

    Partizionare microSD - Ripristino dopo USB brick - Calibrazione batteria -UOT Kitchen

    - Formattazione e partizionamento corretti di una microSD utilizzando gParted Live CD


    Come prima cosa, dovete procurarvi il LiveCD di Gparted, programma solitamente integrato in Linux ma traslato su un cd avviabile, ovvero:

    - Scaricate questo file .iso e masterizzatelo come immagine di un disco su un cd vuoto, utilizzando Nero o qualsiasi altro programma che supporti la masterizzazione di immagini disco. ---> Download GParted from SourceForge.net

    - Inserite il CD nel lettore CD del computer e riavviate il PC

    - Se il vostro PC non è configurato di per se per controllare il lettore CD all'avvio per verificare se un CD o DVD sono avviabili, fate attenzione alle scritte che compaiono stile DOS e ce ne sarà sicuramente una che vi dirà qualcosa del tipo "press F12 to enter quickboot menù" o qualcosa di molto simile, voi premete F12 o chi per esso e quindi scegliete di avviare il computer da CD, e non con il vostro sistema operativo.

    - Il computer partirà dal CD di gparted e la prima schermata che vedrete sarà questa:

    http://img803.imageshack.us/img803/862/img1104i.jpg



    - Non cambiate opzione e premete invio assicurandovi di aver scelto "default settings"

    La prossima schermata che vi comparirà sarà questa:

    http://img268.imageshack.us/img268/3176/img1105ca.jpg



    - Assicuratevi di scegliere "don't touch keymap" e date invio.

    Quindi vi chiederà di scegliere la lingua, ovviamente date italiano inserendo il numero 14 e dando invio, in questo modo:

    http://img202.imageshack.us/img202/4995/img1107fo.jpg



    - La prossima schermata sono cose lunghe e noiose da spiegare, mettete semplicemente 0 (zero) e date invio, così:

    http://img26.imageshack.us/img26/9697



    - Bene, ora il programma Gparted vero e proprio si carica e vi ritroverete in una schermata molto facile e minimal come questa:

    http://img580.imageshack.us/img580/4170/img1109n.jpg

    Come vedete nell'immagine ho cerchiato in rosso un menù a tendina, è li che andrete a trovare la vostra SD, nel mio caso una piccola sd da 4GB, FATE MOLTA ATTENZIONE A QUALE DRIVE SCEGLIETE, PERCHè SE SCEGLIETE UN HARD DISK INVECE DELLA VOSTRA SD, PERDERETE TUTTI I DATI!!!! MOLTA MOLTA CAUTELA!!!

    Ora, dovete cancellare tutte le partizioni presenti cliccando col tasto destro del mouse e quindi "delete", così:



    Se avete una partizione sola, farete un solo delete, se ne avete 2 ne farete 2 e così via, di modo da cancellare tutte le partizioni.

    Quindi ora andiamo a creare una nuova partizione, cliccando sempre col destro e scegliendo "nuova", così:



    Ora vi ritroverete nella "finestrella cruciale" di tutti i passaggi, dove dovrete impostare i parametri della nuova partizione, niente panico. La schermata che troverete sarà così:



    LE PARTIZIONI DEVONO ESSERE CREATE CON L'ORDINE DELLA GUIDA, OVVERO PRIMA LA FAT32 E POI LA EXT.

    Punto numero 1: qui decidete lo spazio della partizione ext, o delle partizioni ext se ne dovete fare più di una. Solitamente se ne fa solamente una quindi se volete fare una partizione da 1GB, qui andate a scrivere 1024, se la volete da 2GB scrivete 2048.
    Se dovete fare 2 partizioni exte e magari anche uno swap, dovrete semplicemente fare l'addizione di tutte le partizioni ext e swap che dovete creare e qui scriverete la somma, perchè sarà lo spazio che avrete a disposizione dopo per crearle. La partizione che stiamo creando ora è FAT32.

    Punto numero 2: Non lo toccate, e se lo fate rimettetelo a Mib

    Punto numero 3: Assicuratevi che sia impostato su primaria!!

    Punto numero 4: Qui scegliete il tipo di file system, quindi FAT32.

    Cliccate sul + in blu "ADD" e il risultato sarà una cosa di questo tipo:



    Ora andiamo a creare la partizione ext, come prima clicchiamo col destro sulla parte grigia rimanente della nostra SD, quella chiamata "non allocato" e facciamo "nuova", quindi ci si aprirà la finestrella di prima



    Impostatela così come vedete nell'immagine o se volete cambiare le dimensioni della partizione ext ovviamente fatelo ma NON andate oltre i 2,5GB. Meglio se non oltre i 2048MB e se utilizzate una ROM APP2SD 1024MB saranno più che sufficienti.

    Il risultato sarà il seguente:



    Ora siete pronti per applicare il tutto e creare le partizioni semplicemente cliccando la "V" verde in alto con scritto "apply", così:



    Quindi ecco che vi crea le vostre partizioni:



    Una volta che ha finito, premete il pulsantone rosso di spegnimento in alto a sinistra con scritto "exit" e vi si aprirà una finestrella di questo tipo:



    Voi cliccate reboot o shutdown a seconda se volete spegnere o riavviare il pc, in ogni caso vi apparirà una schermata con queste scritte:



    Vuole semplicemente dire che dovete togliere il CD dal lettore, e quando avete fatto di premere INVIO, di modo che il computer si spenga o riavvii come chiesto.

    Fatto.

    Facile no..??
    Ultima modifica di shakland; 02-12-11 a 19:36

  2. I seguenti 5 Utenti hanno ringraziato shakland per il post:

    Ghost2501 (20-10-11),MaTTaKKiOnE81 (26-01-13),SteDolphin (23-03-13),tara86 (29-04-12),trasfer71 (31-10-11)

  3.  
  4. #2
    Androidiano VIP L'avatar di shakland

    Registrato dal
    Dec 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Smartphone
    Samsung Galaxy S III
    Thanks
    36
    Thanked 648 Times in 534 Posts
    Predefinito

    Guida N°2: (guida originale di enricoandreoli)


    - Ripristino dopo USB brick



    La seguente procedura è solo ed esclusivamente per HTC Desire AMOLED, non per gli SLCD. Se non conoscete che tipo di display avete potete scoprirlo in due modi:
    1) Guardate dietro alla scatola del vostro Desire, se troverete la dicitura AMOLED allora è AMOLED, Se non trovate scritto nulla al 99,99% avete un SLCD.

    2. Seguite QUESTO esempio, basterà fornirsi di un comune lentino di ingrandimento e posizionasi su (preferibilmente) un'area bianca del display, se noterete dei "sottopixel" RGB (quindi Rossi, Gialli e Blu) allora avete un AMOLED, se non notate niente avere un SLCD (questo vale per TUTTI i dispositivi). Le foto del link precedente sono comunque abbastanza esplicative
    Se avete un display SLCD dovete seguire la guida a partire dal punto 9, ignorando i precedenti punti.
    [/B]




    • Il telefono non vi riconosce più la microSD
    • Non riuscite ad utilizzare il bluetooth
    • Il telefono non vi vede più il computer
    • Il computer non vi vede più il telefono


    Sembra ormai appurato il fatto che la stragrande maggioranza di USB brick siano causati dai nandroid restore, soprattutto dalla recovery Amon_Ra. Quindi se non è strettamente necessario non fateli e se proprio dovete non utilizzate la Amon_Ra ma preferite piuttosto la clockwork mod 4


    Requisiti:


    1) Computer con Windows / OSX / Linux
    2) Cavo MicroUSB
    3) MicroSD Card (e lettore di microSD da collegare al PC)
    4) SDK di Android (Link per Windows - Mac OS X - Linux)

    Downloads richiesti:


    1) Se avete la versione del bootloader 0.75.xxxx o precedenti scaricate QUESTO
    2) Se avete la versione del bootloader 0.80.xxxx eccetera scaricate QUESTO

    Procedura:


    Seguite TUTTA la procedura, punto per punto. Ogni dato sulla vostra SD verrà eliminato, peratnato salvate qualsiasi cosa vogliat salvare dalla SD utilizzando il lettore SD.

    1) Estraete il file precedentemente scaricato in una cartella, poi aprite il prompt dei comandi / terminale e spostatevi nella suddetta cartella.

    ESEMPIO: ho estratto in C:/Android/USB Brick, darò il comando da terminale:
    codice:
    cd C:/Android/USB Brick
    2) Inserite la SD nel PC

    3) Copiate il file update.zip (che trovate nella cartella estratta) nella SD

    4) Spegnete il Desire, riaccendetelo tenendo premuto il tasto INDIETRO (BACK). Vedrete la scritta FASTBOOT in rosso. Ora collegatelo al PC tramite cavo USB.

    5) Nel terminale precedentemente aperto incollate la seguente stringa:
    step1-windows.bat se utilizzate Windows,
    ./step1-mac.sh se usate Mac,
    ./step1-linux.sh se usate Linux.

    6) Ora, nel Bootloader, navigate fino a Recovery ed entrateci premendo il tasto Power.

    7) Vi comparirà un triangolo rosso su schermo nero, tenete premuto il tasto VOL SU e premete Power.

    8) Il telefono dovrebbe essere ora in recovery. Selezionate wipe data/factory reset e, una volta terminato, selezionate Apply sdcard:update.zip.

    9) Una volta terminato riavviate in Fastboot (Tasto BACK + Power).

    10) Nel terminale (aprite una nuova finestra se vi è più comodo) navigate fino alla cartella tools dell’SDK e date il comando: fastboot oem enableqxdm 0 . Questo renderà attiva la vostra SD.

    11) Spegnete il telefono, estraete la MicroSD e mettetela nel computer. Eliminate l’update.zip e sostituitelo con QUESTO file (sì, ha lo stesso nome).

    12)Rimettete la SD nel telefono e riavviatelo tenendo premuto VOL GIU + Power, navigate poi nel bootloader ed entrare in Recovery.

    13) Vi apparirà nuovamente il triangolo rosso e, come prima, tenete premuto il tasto VOL SU + Power ed entrerete realmente in recovery.

    14) Ora selezionate di nuovo apply sdcard:update.zip che sistemerà automaticamente la partizione MISC (quella che si è danneggiata e impedisce il collegamento con USB, SDcard ecc..) con il CID corretto.

    Fatto.
    Il vostro USB brick è sparito ed il vostro HTC Desire è ritornato a colloquiare normalmente con microSD e PC.

    Il vostro Desire è ora in uno stato "primordiale" ovvero come se non l'aveste mai tirato fuori dalla scatola, dovrete quindi rieffettuare il ROOT e qualsiasi altra modifica abbiate fatto.





    Grazie ad enricoandreoli per la guida originale.
    Ultima modifica di shakland; 02-12-11 a 19:37

  5. Il seguente Utente ha ringraziato shakland per il post:

    doa (25-10-11)

  6. #3
    Androidiano VIP L'avatar di shakland

    Registrato dal
    Dec 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Smartphone
    Samsung Galaxy S III
    Thanks
    36
    Thanked 648 Times in 534 Posts
    Arrow

    Guida N°3: (guida di blondz101)

    - Calibrazione della batteria.


    Vi è mai capitato che la batteria d'improvviso perda prestazioni?
    Oppure che abbia comportamenti strani, del tipo che il telefono si spenga quando è ancora al 20% di batteria, o che appena caricato e acceso, dopo 2 minuti sia già al 98% di batteria?
    Questo può succedere dopo aver flashato diverse rom, o si usa molto il telefono in recovery.
    La batteria è gestita da un file che si chiama "batterystats.bin", che tiene una statistica dell'utilizzo della batteria, e che si aggiorna di continuo, ma solo quando il telefono è avviato completamente! Se noi lo usiamo in recovery, il file non si aggiorna, ma la batteria invece continua a consumarsi. Con la conseguenza che, appena avviato il telefono, il file andrà a riaggiornarsi tenendo conto dell'ultimo aggiornamento riuscito. Ma se noi, nel frattempo, abbiamo consumato il 10% di batteria mentre eravamo in recovery , il file non lo saprà e quindi ci saremo "virtualmente persi" quella statistica; il che, sommato ad altre volte che smanettiamo il telefono, porta ad uno scorretto aggiornamento del file, e quando la batteria non ce la farà più, magari l'indicatore ci segnerà ancora il 13 o 15%.


    Come ovviare al problema?


    METODO 1: (testato con AMON-ra)

    1) Far caricare il telefono (da spento, non ibernato) tramite presa USB (carica lenta=carica migliore e più duratura), per almeno 6 ore, fino a che la luce di carica non sia diventata verde.

    2) Staccare il telefono dalla USB lasciandolo spento, e lasciarlo staccato per 5 minuti.

    3) Riattaccarlo alla USB (sempre spento) e farlo caricare nuovamente fino alla luce verde (non sempre la luce sarà arancione dopo 5 minuti, se lo è, la vostra batteria ha sicuramente bisogno di una calibrazione).

    4) Tenendolo ancora in carica alla USB, avviare il telefono in recovery (power+vol down).

    5) Andare fino alla voce Wipe, selezionarla e andare alla voce Wipe Battery stats; tramite pressione del trackpad, eseguire il wipe battery stats.

    6) Quando sarà fatto, andare sulla voce Power off e spegnere il telefono.

    7) A questo punto il telefono si spegnerà e ricomincierà a caricarsi: se la luce è verde (e quasi sicuramente sarà così) potete avviarlo e staccarlo dalla USB; se la luce è arancione, fatelo ancora caricare.

    Fatto.
    Le statistiche sono ora azzerate e la batteria calibrata.


    METODO 2

    Quando il telefono sta morendo (<5% di batteria), tramite un'app di gestione file (root explorer), navigate nella cartella /data/system e troverete il file batterystats.bin.

    1) Cancellate il file batterystats.bin; se il sistema non ve lo permette, montare in R/W la cartella /data/system e potrete cancellarlo.
    2) Spegnete il telefono e mettetelo in carica (e lasciatelo spento)
    3) A carica avvenuta, accendete il telefono, il file che avete cancellato si ricreerà e ricomincierà a fare le sue statistiche.


    METODO 3


    Tramite un'app scaricabile gratis dal market, BATTERY CALIBRATION.
    Semplice ed intuitivo, ecco come si usa:

    1) fate arrivare la carica al 100%
    2) lanciate l'app, vi dirà la reale carica della batteria ed il voltaggio; se la vostra batteria non è VERAMENTE carica AL 100%, il programma ve lo segnalerà, dicendovi la vera percentuale, e vi forzerà la ricarica effettiva al 100%. Difatti, solo nel caso descritto sopra, vi farà tornare arancione il led di ricarica, e vi dirà di caricarlo al 100%. Una volta raggiunta la carica piena, premerete su "calibrazione batteria" ed userete il telefono fino al TOTALE spegnimento. Dopodichè, ricaricherete normalmente, fino al VERO 100%.

    Fatto.
    Le statistiche sono ora sistemate e la batteria calibrata.


    ATTENZIONE: per raggiungere le prestazioni migliori, servono ALMENO un paio di cicli di carica dopo la calibrazione, questo perchè il file è vuoto e deve ricrearsi delle statistiche. Pertanto se vedrete la batteria comportarsi in modi strani (ad es: dopo 10 minuti in standby è già al 98%), non preoccupatevi, E' NORMALE.
    Inoltre è consigliato non flashare niente per almeno i 2 successivi cicli di carica, sempre per evitare di consumare batteria mentre il file non può aggiornarsi.

    Queste procedure sono consigliate dopo aver flashato numerosi zip, non serve a molto se avete flashato solo una rom.





    Grazie a blondz101 per la guida originale.
    Ultima modifica di shakland; 02-12-11 a 19:37

  7. Il seguente Utente ha ringraziato shakland per il post:

    pietro66 (03-11-11)

  8. #4
    Androidiano VIP L'avatar di shakland

    Registrato dal
    Dec 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Smartphone
    Samsung Galaxy S III
    Thanks
    36
    Thanked 648 Times in 534 Posts
    Arrow

    Guida N°4: (guida originale di csurt)


    - UOT Kitchen (Ultimate Online Themes Kitchen)



    Dei ragazzi hanno messo online un sito che permette agli utenti anche più inesperti di modificare parti della nostra rom (prettamente grafiche) con pochi e semplici click, aspettando poi che il nostro file .zip venga reso disponibile al download.


    Quello che vi serve è solamente il file .zip della rom che avete installato ed un po' di tempo disponibile, poi basterà collegarsi al sito
    UOT Kitchen e seguire le istruzioni della guida che scaricherete da questo link (grazie a csurt).

    Potete trovare la guida qui

    Seguite bene i passi all'interno della guida e potrete personalizzare il vostro Desire come pochi altri.





    Grazie a csurt per la guida originale.
    Ultima modifica di shakland; 02-12-11 a 19:38

  9. #5
    Baby Droid

    Registrato dal
    Jun 2011
    Messaggi
    21
    Thanks
    4
    Thanked 0 Times in 0 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da shakland Visualizza il messaggio
    Guida n. 2)
    Ripristino dopo USB Brick
    ..... Se avete la versione del bootloader 0.80.xxxx eccetera scaricate QUESTO
    ....
    Confermo quanto da te dichiarato: anch'io ieri dopo un Nandroid Restore eseguito con recovery AmonRa e mi si è bloccata la SD e l'USB !!
    Ho trovato la tua guida ma è da ieri che provo a scaricare il file indicato ma compare sempre una pagina d'errore. Sai se posso trovarlo da qualche altra parte ? Grazie
    Ultima modifica di toyman; 18-08-11 a 10:36

  10. #6
    Androidiano VIP L'avatar di shakland

    Registrato dal
    Dec 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Smartphone
    Samsung Galaxy S III
    Thanks
    36
    Thanked 648 Times in 534 Posts
    Predefinito

    A me il download parte subito! Hai provato con un altro browser o magari a pulire i files temporanei di internet?

  11. #7
    Baby Droid

    Registrato dal
    Jun 2011
    Messaggi
    21
    Thanks
    4
    Thanked 0 Times in 0 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da shakland Visualizza il messaggio
    A me il download parte subito! Hai provato con un altro browser o magari a pulire i files temporanei di internet?
    ho provato con Google Chrome e in effetti il download è partito subito ... accidenti ad explorer. Grazie per il consiglio

  12. #8
    Senior Droid L'avatar di mgonline

    Registrato dal
    Aug 2011
    Messaggi
    654
    Thanks
    31
    Thanked 69 Times in 61 Posts
    Predefinito

    Giusto per curiosità nessuno sa come mai con GParted riesco a partizionare tranquillamente una MicroSD Samsung da 2GB ma non mi riesce a creare la partizione EXT3 su una MicroSD Samsung da 4GB? Ho provato poi con una MicroSD Sandisk da 4GB e da lo stesso problema... Il processo che faccio è esattamente quello della guida.

  13. #9
    Androidiano

    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    144
    Thanks
    7
    Thanked 3 Times in 3 Posts
    Predefinito

    scusate ma per la guida n.1, avendo una sd da 4gb come devo procedere per la partizione?
    grazie

  14. #10
    Androidiano VIP L'avatar di shakland

    Registrato dal
    Dec 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,131
    Smartphone
    Samsung Galaxy S III
    Thanks
    36
    Thanked 648 Times in 534 Posts
    Predefinito

    La guida l'ho fatta proprio con una sd da 4GB

Pagina 1 di 36 12311 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •