CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: complicazio con ben 13 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: DreamReaper con ben 48 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: complicazio con ben 192 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 14
Discussione:

Radiazioni emesse o indice sar

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Senior Droid L'avatar di fivemarcus


    Registrato dal
    Aug 2011
    Messaggi
    375

    Ringraziamenti
    101
    Ringraziato 6 volte in 6 Posts
    Predefinito

    Radiazioni emesse o indice sar

    Ciao,
    ho letto che il mio smartphone emette molte meno radiazioni del mio vecchio nokia.

    Esiste un app, o un qualunque metodo per misurare la quantità di radiazioni emesse dal cellulare?

    Chiedo sia perchè sono interessato a vederne la quantità con gps, wifi e connessione dati attiva.
    Sia perchè se flasho un altro modem al cellulare che magari è più performante, non vorrei che questo faccia emettere più radiazioni.

    Grazie

  2.  
  3. #2
    Androidiano VIP L'avatar di Cecco1970


    Registrato dal
    Nov 2010
    Località
    Villafranca di Verona
    Messaggi
    1,941
    Smartphone
    XperiaX10,S,Z1c,Z5c,XZ1c

    Ringraziamenti
    244
    Ringraziato 541 volte in 465 Posts
    Predefinito

    Suppongo che senza hardware dedicato per rilevare le radiazioni sia impossibile avere valori affidabili come gli strumenti dedicati....
    Forse è possibile che un'app la calcoli in base dello stato degli hardware che creano queste radiazioni, con degli "algoritm"i che traducono le emissioni teoriche in base al consumo, alla ricezione dei segnali e non so che altro...

    ..per fare un esempio...
    Analogamente è possibile visualizzare la temperatura della batteria con certe app, ma non c'è il termometro!...sicuramente anche questa viene calcolata ed espressa in temperatura alla lettura dei volt che usa (i quali diminuiscono quanto più è calda) e dipendentemente anche dalla carica della batteria...non so bene come funziona ed ho ipotizzato...


    EDIT: aggiungo anche che in effetti ci sono misure comportamentali che aiutano a non esagerare e comunque evitare quanto più le radiazioni "nocive" (o supposte tali per qualcuno) oltre che a leggi che hanno consentito di moderare queste emissioni ed è anche per questo che i nuovi dispositivi sono sicuramente meglio di quelli vecchi.
    Suggerimenti vari:
    - la radiazione è esponenziale alla distanza (valori esemplificativi: 1 cm= xxxxxx radiazioni; 2 cm= X radiazioni e non la metà xxx...etc.)
    - l'utilizzo dell'auricolare annulla o quasi il problema
    - la quantità di tempo di esposizione incide inevitabilmente, questo indica anche però che 30 minuti di chiamata al giorno sono accettabili rispetto a 2 ore (sempre per dare dei valori esemplificativi)

    Infine (questo me lo domando io) wifi e bluetooth sono abbastanza ininfluenti o possono essere messi in luce anch'essi sulla questione radiazioni?
    Ultima modifica di Cecco1970; 17-01-12 alle 20:44

  4. #3
    Senior Droid L'avatar di fivemarcus


    Registrato dal
    Aug 2011
    Messaggi
    375

    Ringraziamenti
    101
    Ringraziato 6 volte in 6 Posts
    Predefinito

    Potrebberò però sfruttare anche il rilevatore di campi magnetici usato dalle app per simulare la bussola.

  5. #4
    Androidiano VIP L'avatar di Cecco1970


    Registrato dal
    Nov 2010
    Località
    Villafranca di Verona
    Messaggi
    1,941
    Smartphone
    XperiaX10,S,Z1c,Z5c,XZ1c

    Ringraziamenti
    244
    Ringraziato 541 volte in 465 Posts
    Predefinito

    ...scusami, nel frattempo mi sono venute in mente altre cose (ho editato sopra)
    Quello che dici potrebbe essere corretto, ma credo che i magneti siano calibrati per fare da bussola, quindi dotati di una certa sensibilità idonea, inoltre mi sorge il dubbio sulla eventuale sensibilità di questi perchè potrebbe anche voler dire che la bussola viene inquinata dalle radiazioni perdendo la sua precisione, quindi forse non può avere nulla a che fare (?)...

  6. #5
    Senior Droid


    Registrato dal
    Apr 2011
    Messaggi
    781

    Ringraziamenti
    16
    Ringraziato 98 volte in 93 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Cecco1970 Visualizza il messaggio
    Suppongo che senza hardware dedicato per rilevare le radiazioni sia impossibile avere valori affidabili come gli strumenti dedicati....
    Forse è possibile che un'app la calcoli in base dello stato degli hardware che creano queste radiazioni, con degli "algoritm"i che traducono le emissioni teoriche in base al consumo, alla ricezione dei segnali e non so che altro...
    No, non e' possibile avere una misurazione in qualche modo affidabile o comunque che abbia un minimo di valore scientifico.

    Semplicemente perche', per fare un discorso generale ma comunque "scientifico", la radiazione assorbita dal corpo (appunto SAR) dipende sia dalla frequenza e potenza della radiazione, sia dalla distanza dalla sorgente (una cosa e' messo all'orecchio, un'altra se usi l'auricolare, un'altra ancora se ce l'hai in tasca o in borsa), sia dal tempo di esposizione, sia dalla massa del tuo corpo (oltre che dalla distribuzione della massa rispetto alla sorgente, in parole povere anche se il tuo corpo e' lo stesso, c'e' una bella differenza tra tenere il cellulare vicino alla testa o in tasca o appoggiato sul tavolo o sul supporto in auto, perche' la potenza diminuisce col quadrato della distanza, quindi e' un fattore molto rilevante).

    Quindi se vuoi ottenere una misurazione del campo elettromagnetico del tuo smartphone devi per forza usare uno strumento apposito, ma comunque puoi avere una misurazione statistica "istantanea" ossia in quell'intervallo di tempo, in quella posizione, e con quella sorgente. Nulla che possa fare una semplice app, mi spiace.

    Ma come vi vengono in mente ste cose?:-) Potenza della (dis)informazione dei vari TG...
    - docdoc -
    Motorola Moto G 2014 2nd gen

    PS: se ti ho dato una risposta che ti e' stata utile, e' gradito un click su "Thanks" anche perche' la comunita' vive di collaborazione reciproca!

  7. #6
    Senior Droid


    Registrato dal
    Apr 2011
    Messaggi
    781

    Ringraziamenti
    16
    Ringraziato 98 volte in 93 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da fivemarcus Visualizza il messaggio
    Potrebberò però sfruttare anche il rilevatore di campi magnetici usato dalle app per simulare la bussola.
    Ma santi ragazzi, avete presente la differenza tra un campo magnetico (statico) ed un campo elettrico?
    In pratica volete misurare un campo elettromagnetico con una bussola???
    - docdoc -
    Motorola Moto G 2014 2nd gen

    PS: se ti ho dato una risposta che ti e' stata utile, e' gradito un click su "Thanks" anche perche' la comunita' vive di collaborazione reciproca!

  8. Il seguente Utente ha ringraziato docdoc per il post:

    Cecco1970 (17-01-12)

  9. #7
    Androidiano VIP L'avatar di Cecco1970


    Registrato dal
    Nov 2010
    Località
    Villafranca di Verona
    Messaggi
    1,941
    Smartphone
    XperiaX10,S,Z1c,Z5c,XZ1c

    Ringraziamenti
    244
    Ringraziato 541 volte in 465 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da docdoc Visualizza il messaggio
    Ma come vi vengono in mente ste cose?:-) Potenza della (dis)informazione dei vari TG...
    .....confesso ho abusato di un tema che ignoravo a sufficienza

    Comunque grazie delle delucidazioini esaudienti (almeno per me) ..nel mio caso, svelato l'arcano

  10. #8
    Senior Droid


    Registrato dal
    Apr 2011
    Messaggi
    781

    Ringraziamenti
    16
    Ringraziato 98 volte in 93 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da fivemarcus Visualizza il messaggio
    Ciao,
    ho letto che il mio smartphone emette molte meno radiazioni del mio vecchio nokia.
    Ah dimenticavo: questo invece e' ESATTO!
    Gli smartphone attuali emettono meno radiazioni (ossia trasmettono con una potenza inferiore) dei normali cellulari di qualche anno fa.
    E a sua volta il tuo vecchio Nokia ne emetteva meno del vecchissimo StarTAC. Inoltre la potenza in uscita dipende dal livello di segnale rilevato (ossia il tuo cellulare/smartphone trasmette a potenza maggiore se "sente" un segnale piu' debole dalla cella), quindi ora che la copertura cellulare e' migliore di quella di 10 anni fa, mediamente trasmetteranno con potenze inferiori.

    Il problema semmai e' che parliamo di frequenze maggiori (800-900, 1800 e 2000 MHz e oltre) a parita' di potenza aumenta la loro "pericolosita'", ormai siamo praticamente nel range delle microonde anche con il WiFi...
    - docdoc -
    Motorola Moto G 2014 2nd gen

    PS: se ti ho dato una risposta che ti e' stata utile, e' gradito un click su "Thanks" anche perche' la comunita' vive di collaborazione reciproca!

  11. I seguenti 2 Utenti hanno ringraziato docdoc per il post:

    casaprocida (18-01-12),Cecco1970 (17-01-12)

  12. #9
    Senior Droid L'avatar di fivemarcus


    Registrato dal
    Aug 2011
    Messaggi
    375

    Ringraziamenti
    101
    Ringraziato 6 volte in 6 Posts
    Predefinito

    In questi giorni la sanità italiana ha aperto un fascicolo nel quale inizia a dimostrare l'influenza negativa delle radiazioni dei cellulari sul corpo umano, è questo che mi sta spingendo.

    So che mamma samsung lo ha progettato per mettere tot radiazioni, ma se ci cambio modem flashandolo tali radiazioni potrebbero aumentare?

    Ho trovato un applicazione con relativo sito web tawkon.com, non sono riuscito ancora a capire su cosa si basa.

    E' normale che le radiazioni assorbite diminuiscono con la distanza, ma può essere già molto interessante sapere quante ne emette il dispositivo, senza per forza sapere quante ne assorbiamo.

    Non mi faccio tanti problemi per quando parlo col telefonino all'orecchio ma piuttosto per tutto il tempo che li tengo in tasca con connessione dati attiva, gps, wifi ecc.

  13. Il seguente Utente ha ringraziato fivemarcus per il post:

    Cecco1970 (17-01-12)

  14. #10
    Senior Droid L'avatar di fivemarcus


    Registrato dal
    Aug 2011
    Messaggi
    375

    Ringraziamenti
    101
    Ringraziato 6 volte in 6 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da docdoc Visualizza il messaggio
    Il problema semmai e' che parliamo di frequenze maggiori (800-900, 1800 e 2000 MHz e oltre) a parita' di potenza aumenta la loro "pericolosita'", ormai siamo praticamente nel range delle microonde anche con il WiFi...
    C'è un app per bloccare le frequenze più alte e dunque più pericolose?
    Così facendo il cellulare avrebbe meno campo? non riuscirebbe a navigare ad alte velocità o cosa?

    Thanks

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Ultima pagina

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy