CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: Stahl con ben 17 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: Stahl con ben 94 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: Stahl con ben 460 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 11 a 19 su 19
Discussione:

Cerco prontuario farmaceutico digitale :-D

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #11
    Senior Droid L'avatar di maurilios


    Registrato dal
    Dec 2009
    Messaggi
    328

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 20 volte in 19 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Cosmogenesis Visualizza il messaggio
    Professionisti o studenti di ambito sanitario. Studenti, che non hanno affatto lo stesso reddito dei professionisti, anzi, e per i quali anche 20 euro sono una cifra considerevole. Esattamente come lo sono anche la versione del Netter per Android (70 euro su skyscape, stigrancazzi) o un altro programma dal costo folle di 150 euro e sulla cui utilità non ho mai indagato (anche perché è un programma per veri professionisti).
    Ma che significa? L'idraulico che ti ripara il rubinetto dovrebbe farti pagare di meno perchè sei studente?

    Quote Originariamente inviato da Cosmogenesis Visualizza il messaggio
    Ma tralasciando questo, ritengo che nessuna app, nessuna, possa avere un costo di oltre dieci euro che sia giustificabile da difficoltà di programmazione/contenuti.
    Senti allora io ti posso dire che nessun medico, nessuno, dovrebbe farsi pagare più di 10€ a visita, va bene?
    A meno che tu non sia uno sviluppatore non credo che possa avere un'idea della quantità di lavoro che c'è dietro un'applicazione. Al contrario io mi rendo conto della quantità di lavoro e di studio di cui c'è bisogno per diventare medico.

    Quote Originariamente inviato da Cosmogenesis Visualizza il messaggio
    Soprattutto un prontuario farmaceutico, che presumibilmente utilizza dei database già pronti e disponibili su internet (Farmaci lettera A, farmaci da abacin a azur, farmaci in ordine alfabetico, abiden, abiocef, abiostil, accoleit, accuprin, accuretic, acediur, acef, acemix, aceplus, acepress, aceprilex, acequide, acequin, acesal, acesistem, acetamol, acetilc, aciclin tanto per un piccolo esempio, sebbene non mi pare sia un granché).
    Innanzitutto bisogna vedere se questi prontuari sono liberamente ripubblicabili (rivendibili) da tutti o si devono pagare dei diritti. In secondo luogo, anche se fossero liberamente utilizzabili, il solo averli resi disponibili su una piattaforma diversa (quella del cellulare) ha comportato del lavoro e mi sembra giusto che chi vuole usufruire di questa comodità, paghi.

    Quote Originariamente inviato da Cosmogenesis Visualizza il messaggio
    Ah, tra le altre cose, uno sviluppatore ha postato di recente qui una sua versione di un prontuario farmaceutico italiano. Costo? 3 euro circa. E probabilmente presenta i medesimi contenuti.
    Intanto ti faccio notare che l'app a cui probilmente ti riferisci riguarda i farmaci omeopatici. Ma anche se fosse come dici, perchè non compri quella? tra l'altro è dall'inizio del thread che ne sento parlare ma riferimenti non ne ho ancora visti.

    Quote Originariamente inviato da Cosmogenesis Visualizza il messaggio
    La domanda quindi, caro maurilius, è: perché spendere 20 euro per un programmino da cellulare che con buona probabilità si userà come semplice "referenza" saltuaria quando si può avere un qualcosa di simile o equivalente a molto meno o addirittura gratis (perché, ripeto, servizi simili sono offerti da portali come skyscape o medscape, che pur essendo per il mercato americano presentano il nome del principio attivo).

    Sticazzi quindi.
    Ma chi ti ha detto di spenderli? E' evidente che a te l'app per il cellulare non serve perchè usi le informazioni gratuite su internet. Ma allora la discussione dovrebbe essere sul perchè utilizzare un'app per cellulare (a pagamento) quando si possono trovare le stesse info (gratis) da un sito internet, e non sul fatto che un'app per il cellulare costi 20€, quando il generatore di scorregge è gratis o costa 0,99€.

    Quote Originariamente inviato da Cosmogenesis Visualizza il messaggio
    Anche questa è una buona argomentazione, il mercato target, quello delle app.



    Ripeto per la terza volta in questa discussione che prontuari completi esistono e sono disponibili da portali medici o tramite altri sviluppatori sul market.
    Non tutte le app sono uguali. Comunque a questo punto dovresti indicare qual'è questa app Android gratuita o di basso costo che rende inutile spendere 20€, altrimenti si parla di aria fritta. Dopodichè si può sempre disquisire sull'affidabilità, praticità, facilità d'uso, aggiornamento che potrebbero rendere un'app più costosa preferibile ad un'app più economica.

  2.  
  3. #12
    Senior Droid L'avatar di maurilios


    Registrato dal
    Dec 2009
    Messaggi
    328

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 20 volte in 19 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da c40s68 Visualizza il messaggio
    ciao,
    scusami ma non sono daccordo,
    poichè, a mio parere, bisogna tenere conto del mercato di riferimento...
    le apps per android mediamente costano pochi euro...
    solo alcune(come i software di navigazione) hanno un prezzo maggiore...
    Infatti, il settore medico è uno di quelli in cui le app costano di più:

    Top categories on the Android market - AppBrain

    Medical - Average price: 18.04$

    Tutto sommato l'app di cui si sta parlando non mi sembra completamente fuori mercato.

    Quote Originariamente inviato da c40s68 Visualizza il messaggio
    è come se io fossi un produttore di scarpe da tennis e le volessi vendere a 1000 euro, quando tutti gli altri le vendono a 200...
    per poterle vendere a 1000 dovrei giustificare la differenza di prezzo rispetto la concorrenza...
    Beh, non proprio. E' come se fossi un produttore di scarpe da tennis e le volessi vendere a 1000€ in un mercato in cui esistono solo mocassini che costano 200€.

    Quote Originariamente inviato da c40s68 Visualizza il messaggio
    e sinceramente l'app di cui si parla non giustifica la differenza di prezzo con la maggior parte delle app presenti sul market...
    Stai confrontando applicazioni in contesti completamente diversi. Ti faccio una domanda: secondo il tuo ragionamento è spropositato anche il prezzo di 50€ per un navigatore? O ne fai una questione di complessità?

  4. #13
    Androidiano L'avatar di c40s68


    Registrato dal
    Jan 2011
    Località
    Crotone
    Messaggi
    210
    Smartphone
    Samsung Galaxy S;Nexus 4;LG G4

    Ringraziamenti
    18
    Ringraziato 21 volte in 20 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da maurilios Visualizza il messaggio
    Infatti, il settore medico è uno di quelli in cui le app costano di più:

    Top categories on the Android market - AppBrain

    Medical - Average price: 18.04$

    Tutto sommato l'app di cui si sta parlando non mi sembra completamente fuori mercato.



    Beh, non proprio. E' come se fossi un produttore di scarpe da tennis e le volessi vendere a 1000€ in un mercato in cui esistono solo mocassini che costano 200€.



    Stai confrontando applicazioni in contesti completamente diversi. Ti faccio una domanda: secondo il tuo ragionamento è spropositato anche il prezzo di 50€ per un navigatore? O ne fai una questione di complessità?
    ho dato uno sguardo a quelle apps e non mi sembrano simili a quella proposta e costano al max 6-7 $ (tra quelle c'è un'enciclopedia medica che costa 49$, alzando la media)
    poi per i navigatori è un'altro conto, tant'è che li avevo citati anche io come un'eccezione...e comunque soltanto navigon mi sembra costi 50 euro gli altri stanno sulla 20ina...
    vah beh, cmq ognuno è libero di ritenere un prezzo più o meno giusto per un determinato prodotto...
    ciaooo!

  5. #14
    Senior Droid L'avatar di maurilios


    Registrato dal
    Dec 2009
    Messaggi
    328

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 20 volte in 19 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da c40s68 Visualizza il messaggio
    ho dato uno sguardo a quelle apps e non mi sembrano simili a quella proposta e costano al max 6-7 $ (tra quelle c'è un'enciclopedia medica che costa 49$, alzando la media)
    poi per i navigatori è un'altro conto, tant'è che li avevo citati anche io come un'eccezione...e comunque soltanto navigon mi sembra costi 50 euro gli altri stanno sulla 20ina...
    vah beh, cmq ognuno è libero di ritenere un prezzo più o meno giusto per un determinato prodotto...
    ciaooo!
    Guarda, può essere anche che la facciano pagare 20€ perchè mancano le alternative e approfittano della loro momentanea situazione di monopolio. Teniamo anche presente il bacino di utenza: Angry Birds lo posso far pagare poco perchè lo vendo a centinaia di migliaia di utenti; un prontuario farmaceutico su Android, per di più in italiano, interesserà al massimo qualche migliaio di persone e quindi per rientrare del lavoro fatto lo devo per forza vendere a un prezzo più elevato.
    Il punto è che non mi sembrava giusto affermare a priori che
    Applicazione per cellulare = Basso costo
    o che un'app di un certo tipo debba costare poco perchè ce ne sono altre, di tipo completamente diverso, che sono gratuite o quasi.
    Comunque se mi dite che le informazioni del prontuario sono liberamente scaricabili e rivendibili, provo a fare io un'app, però la vendo a 10€

  6. #15
    Baby Droid


    Registrato dal
    Jun 2009
    Messaggi
    30

    Ringraziamenti
    6
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Predefinito

    io smartpharma l'ho comprato ed è veramente utile. facile da usare, veloce e completo, per me li vale i 20 euro che costa

  7. #16
    Androidiano VIP L'avatar di Cosmogenesis


    Registrato dal
    Nov 2010
    Messaggi
    1,618
    Smartphone
    Lg Optimus One, Galaxy Nexus

    Ringraziamenti
    48
    Ringraziato 190 volte in 163 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da maurilios Visualizza il messaggio
    Ma che significa? L'idraulico che ti ripara il rubinetto dovrebbe farti pagare di meno perchè sei studente?

    Mai detto questo. Per richiamare il tuo esempio, ho detto che se un idraulico chiede una cifra astronomica e questa non è giustificata in maniera chiara e limpida, non compie una azione vantaggiosa al di la del fatto che magari mi ha placcato il lavandino d' oro. Soprattutto considerando che il mercato degli idraulici (che possono avere varie specializzazioni) è considerevolmente più bassa. Nulla da dire sul lavoro di Smartpharma, che come ho detto dovrebbe essere la migliore app per il mercato italiano, ma 20 euro da consumatore mi sembrano un po' troppi per il mercato a cui fa riferimento che è quello mobile.


    Senti allora io ti posso dire che nessun medico, nessuno, dovrebbe farsi pagare più di 10€ a visita, va bene?
    A meno che tu non sia uno sviluppatore non credo che possa avere un'idea della quantità di lavoro che c'è dietro un'applicazione. Al contrario io mi rendo conto della quantità di lavoro e di studio di cui c'è bisogno per diventare medico.

    Non so se hai provato la app, io ho usato la versione lite e per quanto mi riguarda, pur essendo funzionale e abbastanza completa, non mi è sembrato che la avesse avuto particolari cure per il suo funzionamento dato che il suo scopo è quello di visualizzare un testo che al massimo è "nascosto" sotto una tag (posologia, controindicazioni etc). Credo quindi il prezzo di smartpharma derivi più che altro dalla licenza più che dalla app in se. Per questa stessa teoria, app molto più studiate e progettate dovrebbero costare 50 o 60 euro. Pensa ad un launcher e a tutte le ottimizzazioni che il developer fa per migliorare la fluidità o a quei giochi che richiedono un continuo lavoro sul motore grafico e l' ottimizzazione. Il giusto lavoro va premiato, ma se un prezzo è esagerato lo è, senza troppi giri di parole. Almeno secondo me.



    Innanzitutto bisogna vedere se questi prontuari sono liberamente ripubblicabili (rivendibili) da tutti o si devono pagare dei diritti. In secondo luogo, anche se fossero liberamente utilizzabili, il solo averli resi disponibili su una piattaforma diversa (quella del cellulare) ha comportato del lavoro e mi sembra giusto che chi vuole usufruire di questa comodità, paghi.

    Anche se non lo fossero questi di preciso, internet è pieno di database già pronti. Se qualcuno vuole renderli consultabili anche tramite mobile ovvio che fa un lavoro, ma deve anche chiedere una cifra paragonabile allo sforzo e al mercato.


    Intanto ti faccio notare che l'app a cui probilmente ti riferisci riguarda i farmaci omeopatici. Ma anche se fosse come dici, perchè non compri quella? tra l'altro è dall'inizio del thread che ne sento parlare ma riferimenti non ne ho ancora visti.

    No, non la compro perché reputo omeopatia (o meglio, considerando la app, la naturopatia) inutile per il trattamento di patologie. Anche perché non mi riferivo a quella, fortunatamente pur non essendo dottore sono in grado di riconoscere un prontuario farmaceutico da uno di farmaci omeopatici. Riferimenti? Ho ripetuto tre volte: quello gratuito di skyscape. Quello gratuito di medscape. Epocrates, anche, ha un prontuario farmaceutico scaricabile. Tutti o quasi i portali di informazione/aggiornamento medico hanno applicazioni simili.
    La app a cui mi riferisco, postata anche su questo forum, è "Nuovo Prontuario Farmaceutico", costa tipo 2 euro dal market. Questo costo deriva dal fatto che lo sviluppatore stesso ha ammesso praticamente di aver usato uno dei tanti database disponibili su internet, aggiornato al 2005 in questo caso.



    Ma chi ti ha detto di spenderli? E' evidente che a te l'app per il cellulare non serve perchè usi le informazioni gratuite su internet. Ma allora la discussione dovrebbe essere sul perchè utilizzare un'app per cellulare (a pagamento) quando si possono trovare le stesse info (gratis) da un sito internet, e non sul fatto che un'app per il cellulare costi 20€, quando il generatore di scorregge è gratis o costa 0,99€.

    Meglio ancora, un prontuario farmaceutico cartaceo a librettino. Di quelli che danno le case farmaceutiche aggratis, ma che si dovrebbero trovare anche a pochi spiccioli in librerie specializzate.
    La risposta te la dai tu stesso: perché hanno fatto il porting di tali informazioni per la consultazione agevole via telefono. Ma questo giustifica i 20 euro? La discussione è se questa cifra sia giustificata o meno. Naturalmente non sono un developer e nella mia ignoranza sinceramente non credo.




    Non tutte le app sono uguali. Comunque a questo punto dovresti indicare qual'è questa app Android gratuita o di basso costo che rende inutile spendere 20€, altrimenti si parla di aria fritta. Dopodichè si può sempre disquisire sull'affidabilità, praticità, facilità d'uso, aggiornamento che potrebbero rendere un'app più costosa preferibile ad un'app più economica.

    L' ho fatto quattro volte compresa questa. Quelle di medscape, skyscape o di epocrates non le trovi sul market perché i database sono hostati dai siti stessi, quindi devi usare la procedura indicata dai vari portali (solitamente, basta cercare update).
    Risposte in grassetto.

    Quote Originariamente inviato da maurilios Visualizza il messaggio
    Infatti, il settore medico è uno di quelli in cui le app costano di più:

    Top categories on the Android market - AppBrain

    Medical - Average price: 18.04$

    Tutto sommato l'app di cui si sta parlando non mi sembra completamente fuori mercato.

    Statistica, anyone?
    Non è perché ci siano tante app che costino sulle 20 euro, ma perché ci sono poche app che costano cifre spropositate (quasi tutte di una casa, la Unbound Medicine). Basta farsi un giretto rapido per vedere che le app più comuni costano massimo 5 euro.




    Beh, non proprio. E' come se fossi un produttore di scarpe da tennis e le volessi vendere a 1000€ in un mercato in cui esistono solo mocassini che costano 200€.

    Solo che una app non è un paio di scarpe.


    Stai confrontando applicazioni in contesti completamente diversi. Ti faccio una domanda: secondo il tuo ragionamento è spropositato anche il prezzo di 50€ per un navigatore? O ne fai una questione di complessità?
    La questione della complessità e del lavoro l' hai posta tu. Un navigatore è già una cosa differente da una normale app.

    Quote Originariamente inviato da maurilios Visualizza il messaggio
    Guarda, può essere anche che la facciano pagare 20€ perchè mancano le alternative e approfittano della loro momentanea situazione di monopolio. Teniamo anche presente il bacino di utenza: Angry Birds lo posso far pagare poco perchè lo vendo a centinaia di migliaia di utenti; un prontuario farmaceutico su Android, per di più in italiano, interesserà al massimo qualche migliaio di persone e quindi per rientrare del lavoro fatto lo devo per forza vendere a un prezzo più elevato.
    Il punto è che non mi sembrava giusto affermare a priori che
    Applicazione per cellulare = Basso costo
    o che un'app di un certo tipo debba costare poco perchè ce ne sono altre, di tipo completamente diverso, che sono gratuite o quasi.
    Comunque se mi dite che le informazioni del prontuario sono liberamente scaricabili e rivendibili, provo a fare io un'app, però la vendo a 10€
    Ti dirò di più. Oltre ai librettini che si trovano facilmente, oltre a internet, oltre ai database, ai programmi integrati nei portali medici, oltre a concorrenti nel market c'è anche un programma gratuito per pc prodotto dalla stessa casa produttrice di smartpharma. Credo si possa ancora scaricare dal sito ufficiale.
    E si, i database non dovrebbero essere protetti da diritti perché in teoria dovrebbero essere ricavati dai foglietti illustrativi dei medicinali (almeno credo).

  8. #17
    Androidiano


    Registrato dal
    Jun 2011
    Messaggi
    277

    Ringraziamenti
    3
    Ringraziato 14 volte in 14 Posts
    Predefinito

    per il mio medestissimo parare da programmatore amatoriale e studente di medicina a tempo pieno, posso dire che le abilità tecniche per fare un'app come quella inquestione sono davvero poche... E' tutto questione di db che magari il tipo ha pagato 200€ e ne avrà guadagnati il triplo con la scusa che è l'unico sul market.. Non prendiamoci in giro, l'applicazione consiste in una tabella con i principi attivi con criteri di ricerca e basta...
    Quindi i 20€ sono solo e soltanto perchè è l'unica sul market punto.
    Poi la situazione degli studenti... Se aveste mai provato a vedere noi a medicina quanto cazzo spendiamo tra libri e libricini vedrete che è normale lamentarsi.. Dovrebbero fare una convenzione per regalarcela quella applicazione altro che
    ANZI il goodman dovrebbe fare un'applicazione gratis dopo che compri il suo mattone

    peace and love

  9. #18
    Senior Droid L'avatar di maurilios


    Registrato dal
    Dec 2009
    Messaggi
    328

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 20 volte in 19 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da evildevil Visualizza il messaggio
    per il mio medestissimo parare da programmatore amatoriale e studente di medicina a tempo pieno, posso dire che le abilità tecniche per fare un'app come quella inquestione sono davvero poche... E' tutto questione di db che magari il tipo ha pagato 200€ e ne avrà guadagnati il triplo con la scusa che è l'unico sul market.. Non prendiamoci in giro, l'applicazione consiste in una tabella con i principi attivi con criteri di ricerca e basta...
    Quindi i 20€ sono solo e soltanto perchè è l'unica sul market punto.
    Può essere, ma allora perchè ci sono così poche app del genere e soprattutto perchè nessuna di queste è gratuita?

    Quote Originariamente inviato da evildevil Visualizza il messaggio
    Poi la situazione degli studenti... Se aveste mai provato a vedere noi a medicina quanto cazzo spendiamo tra libri e libricini vedrete che è normale lamentarsi.. Dovrebbero fare una convenzione per regalarcela quella applicazione altro che
    Sì ma questa risposta non può provenire da un'impresa privata. E' una questione di welfare; al limite dovrebbe essere lo stato (o l'università) ad acquistarla e a fornirla gratuitamente. Ovviamente sappiamo che questa è pura utopia.

  10. #19
    Androidiano


    Registrato dal
    Jun 2011
    Messaggi
    277

    Ringraziamenti
    3
    Ringraziato 14 volte in 14 Posts
    Predefinito

    Tutti i libri di un editore. Che al momento mi sfugge sono consultabili gratis da internet in versione digitale tramite codice che trovi nel libro quindi basterebbe poco a fare il passo succesivo


    Inviato dal mio Nexus S usando Androidiani App

Pagina 2 di 2 primaprima 12

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy