CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: Stahl con ben 14 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: Stahl con ben 94 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: Stahl con ben 460 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizzazione dei risultati da 1 a 1 su 1
Discussione:

Google ristruttura Motorola e punta sulla ricerca avanzata

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Senior Droid L'avatar di Dav91


    Registrato dal
    Jul 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    381
    Smartphone
    Galaxy Nexus

    Ringraziamenti
    12
    Ringraziato 37 volte in 31 Posts
    Predefinito

    Google ristruttura Motorola e punta sulla ricerca avanzata

    Da un articolo di Manolo De Agostini su Tom's Hardware

    «Google ha creato un dipartimento all'interno di Motorola, chiamato Advanced Technology and Projects, con lo scopo di studiare e applicare le prossime rivoluzioni che riguarderanno il mercato degli smartphone. Nell'opera di ristrutturazione che il colosso di Mountain View sta operando non ci sono solo 4mila licenziamenti, ma anche importanti passi per modificare la "missione" di un'azienda che ha segnato il mondo della telefonia. Regina Dugan, ex direttrice della DARPA, il dipartimento di ricerca avanzata del Pentagono, è entrata a far parte di Motorola occupando il ruolo di vicepresidente senior e secondo i ben informati la sua competenza sarà preziosa per tracciare lo sviluppo dei prodotti futuri.
    "È molto brava nel coordinare un grande programma di ricerca. Motorola e la piattaforma Android devono pensare fuori dagli schemi per competere contro il bell'aspetto delle interfacce e le altre caratteristiche dell'iPhone", ha dichiarato Wade Trappe, professore al Winlab della Rutgers University.

    Motorola ridurrà il numero di terminali, dai 27 introdotti lo scorso anno a pochi modelli, ma con autonomia elevata, fotocamere migliori e probabilmente nuove funzioni come un avanzato riconoscimento vocale. Per raggiungere l'obiettivo Regina Dugan starebbe assumendo persone con conoscenze nel campo dei metalli, del suono e dell'intelligenza artificiale.
    Il modello "DARPA" potrebbe quindi dar vita a una Motorola tutta nuova, capace di rispondere con più prontezza ai cambiamenti di un settore, quello degli smartphone, che anno dopo anno compie notevoli passi avanti. "Regina porta una visione esterna specialmente su progetti che rappresentano grandi salti in avanti, rispetto a passi incrementali", ha dichiarato l'analista Chetan Sharma. "Tutto questo dovrà però essere realizzato secondo vincoli di concorrenza, tempo e denaro".
    Non bisogna però sottovalutare che l'azione di Google su Motorola potrebbe essere malvista dai partner, che dovranno essere rassicurati sul fatto che la "controllata" non sia favorita in alcun modo. Preservare l'ecosistema Android è, infatti, essenziale. Tra l'altro proprio in questi giorni Motorola ha aperto un sito attraverso cui reperire gli strumenti per sbloccare il bootloader dei propri dispositivi. Per l'Europa si parla di RAZR Developer Edition e XOOM WiFi. È un primo passo per rispondere alle esigenze degli utenti smanettoni e non possiamo che apprezzare questa decisione. Ci auguriamo che in futuro vengano aggiunti alla lista altri dispositivi.»

    Che dite? Nuovo Nexus Motorola nell'aria? Che l'azienda inizi a dettare nuovi sviluppi per Android?

  2.  

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy