CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: Enr1988 con ben 24 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: miseusegau con ben 123 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: AI0LIA con ben 474 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4
Discussione:

Guida: Motorola Defy Mini (XT320) - Root con metodo del flash "interrotto"

  1. #1
    Baby Droid

    Registrato dal
    Feb 2013
    Messaggi
    46
    Thanks
    0
    Thanked 11 Times in 6 Posts
    Predefinito

    Guida: Motorola Defy Mini (XT320) - Root con metodo del flash "interrotto"

    Riporto, in questa nuova guida, come sono riuscito a "roottare" il mio Defy mini con la procedura del flash "interrotto" che deriva da quella di Alin Razvan, andyberte e altri.
    (per dettagli: [www .droidevelopers. com /f412/14403-defy-mini-root-success-alin-razvan.html Defy Mini Root success!! by Alin Razvan).

    Il metodo ha funzionato usando un Defy Mini XT320 con firmware TNBST_4_0A.1D.36RPS brand TIM, cioè con firmware che non ha "FASTBOOT MODE" ma soltanto "Android system recovery" per cui non risulta possibile effettuare il root vero e proprio tramite il telefonino collegato al computer.

    Dettagli della procedura effettivamente adottata:
    1) installato su windows XP i driver per connettere il telefonino al pc con "motoroladevicemanager_2.3.4.exe";
    2) installato su windows XP il programma per cambiare il firmware del telefonino "RSDLite5.7.msi";
    3) scompatto su windows XP "root_xt320.zip" e copiato la cartella mettendola su "C:" del pc; copiato il file "update.zip" che si trova dentro la cartella "root_xt320" appena scompattata nella radice della micro sd del telefonino;
    4) per cambiare il bootloader del telefonino e farlo diventare del tipo "FASTBOOT MODE" ho seguito la procedura di cambio il firmware "interrotto"; per farlo ho collegato il telefonino al pc con la usb e poi ho avviato RSDLite5.7 scegliendo il file immagine "TNBST_4_0A.1D.22RPS_flex_WE_RTIT.sbf" che sostituirà il bootloader con quello tipo "FASTBOOT MODE", necessario per il root vero e proprio;
    5) la procedura che ho usato è quella che interrompe il caricamento del firmware subito dopo che RSDLite5.7 ha cambiato il bootloader alla versione "01.0a"; per farlo ho staccato l'alimentazione (batteria e cavo usb contemporaneamente) prima che RSDLite5.7 proceda a sostituire completamente il firmware originario e cioè quando il telefonino ritorna al punto della videata di partenza ma con il codice della versione da "0.6.0a" a "01.0a". NON far completare la sostituzione del firmware perchè pare che potrebbe succedere che si perda l'IMEI e non riconosca più la SIM (io non l'ho fatto); per avviare il cambio del firmware con la procedura di "flashing interrotto", senza cavo usb, ho tenuto premuti contemporaneamente "volume -" e "fotocamera" e poi anche il pulsante di accensione finchè sul telefonino si è avviato "MBM Flash-mode"; il tipo iniziale era la versione "0.6.0a" che poi è diventato "01.0a" a fine procedura; ho inserito il cavo usb e il pc ha riconosciuto il telefonino; ho avviato su pc RSDLite5.7, ho atteso che risultasse connesso al telefonino e ho selezionato il firmware "TNBST_4_0A.1D.22RPS_flex_WE_RTIT.sbf"; quindi ho premuto "start" e ho atteso che sul pc il processo di creazione immagine arrivasse fino al 100 %, subito dopo il telefonino si è riavviato in "MBM Flash-mode" versione "01.0a" con altre informazioni sul display; a questo punto ho STACCATO SUBITO il cavo USB e la BATTERIA prima che il processo riprendesse a "flashare"; col cavo usb staccato, ho rimesso la batteria e riavviato il telefonino verificando che fosse tutto ok, cioè come se nulla fosse avvenuto; in realtà quel che è cambiato è stato solo il bootloader che è diventato "FASTBOOT MODE";
    6) a questo punto ho eseguito la procedura per il root vero e proprio; ho usato il "prompt dei comandi" di windows xp: "start/tutti i programmi/accessori" ho cambiato directory con "cd.." o digitando "cd c:\root_xt320" e poi invio per andare nella cartella "c:\root_xt320";
    7) ho spento il telefonino e riacceso in modalità "fastboot" cioè tenendo premuti contemporaneamente "volume +" e "volume -" e poi anche il pulsante di accensione finchè si è avviato in modalità "FASTBOOT MODE" e non "Android system recovery" che c'era prima di modificare il firmware;
    8) ho collegato il telefonino con la usb (che con i driver già installati è stato riconosciuto) e dal pc nel "prompt dei comandi" ho digitato il comando "fastboot boot recovery.img" mentre il telefonino era in attesa in modalità "fastboot";
    9) dopo poco il telefonino si è riavviato in modalità "CWM Recovery", ho scelto "Install zip from sd" e poi ho scelto il file "update.zip" (già copiato in precedenza sulla micro sd) che abilita i permessi di root, per diventare amministratore di sistema; ho usato "volume +" o volume -" per riuscire a selezionare il file "update.zip" e il pulsante di accensione per eseguire (NON ho usato il touchscreen perchè sembra che si possa bloccare il telefonino); dopo ho scelto "go back" e infine "yes - fix root" e poi reboot per riavviare;
    10) al riavvio il telefonino aveva i permessi di root; ho cancellato poi la cartella "root_xt320" su "C:" del pc e "update.zip" sul telefonino.

    Tutti i file per installare i driver, il programma per "flashare", il file immagine ".sbf" e il file ".zip" per il root si trovano facilmente cercando in rete.
    Se ci sono problemi con windows xp e la USB, rimuovere e poi reinstallare i driver con "motoroladevicemanager_2.3.4.exe" o cercare i files dei drivers in "C:\Programmi\File comuni\Motorola Shared\Mobile Drivers\Drivers".

    P.S. non è stato necessario cancellare/disinstallare niente prima della procedura in quanto il telefonino è rimasto tale e quale, con programmi e dati intatti.
    Ultima modifica di gandroidiani; 14-03-13 a 12:05

  2. Il seguente Utente ha ringraziato gandroidiani per il post:

    Draven94 (05-06-13)

  3.  
  4. #2
    Baby Droid

    Registrato dal
    Oct 2012
    Messaggi
    2
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da gandroidiani Visualizza il messaggio
    Dettagli della procedura effettivamente adottata:
    1) installato su windows XP i driver per connettere il telefonino al pc con "motoroladevicemanager_2.3.4.exe";
    2) installato su windows XP il programma per cambiare il firmware del telefonino "RSDLite5.7.msi";
    3) scompatto su windows XP "root_xt320.zip" e copiato la cartella mettendola su "C:" del pc; copiato il file "update.zip" che si trova dentro la cartella "root_xt320" appena scompattata nella radice della micro sd del telefonino;
    .
    c'è un modo per fare questa procedura anche con linux secondo te? grazie in anticipo

  5. #3
    Baby Droid

    Registrato dal
    Feb 2013
    Messaggi
    46
    Thanks
    0
    Thanked 11 Times in 6 Posts
    Predefinito

    Se qualcuno fosse ancora interessato al root di questo telefonino ma non l'avesse ancora fatto per timore di sbagliare qualcosa, aggiorno quanto detto nella guida del primo post sul punto 5).

    Ultimanente il telefonino era diventato troppo lento, così l'ho resettato. Purtroppo devo aver fatto pasticci con la rom originale e dopo il ripristino non avevo più i permessi di root e non c'era più verso di ottenerli, anche rifacendo tutto da capo. Allora ho deciso di flashare totalmente la rom.
    La rom che ho inserito è "TNBST_4_0A.1D.22RPS_flex_WE_RTIT.sbf", seguendo i passaggi per il flash del punto 5) del primo post, però senza interrompere il processo.

    FLASH della rom: sul telefonino spento ho tenuto premuti contemporaneamente "volume -" e "fotocamera" e poi anche il pulsante di accensione finchè sul telefonino si è avviato "MBM Flash-mode"; ho inserito il cavo usb e il pc ha riconosciuto il telefonino; ho avviato su pc RSDLite5.7, ho atteso che risultasse connesso al telefonino e ho selezionato il file del firmware "TNBST_4_0A.1D.22RPS_flex_WE_RTIT.sbf" nella cartella in cui l'avevo copiato; quindi ho premuto "start" aspettando che tutti i vari passaggi si completassero fino al riavvio automatico del telefonino e fino a che sul pc risultasse concluso il processo (il processo è durato alcuni minuti anche se in alcune fasi sembrava bloccarsi poi ha ripreso fino al completamento).

    Per precauzione prima di "flashare" ho fatto il backup dell'IMEI ecc.. con "NV_backUp_Tool_1.0.2.7" con cui ho ho generato i file con estensione ".qcn" per l'eventuale ripristino.

    Contrariamente a quanto atteso e temuto, l'IMEI non si è cancellato e il telefonino ha subito fuzionato perfettamente, ovviamente senza i persmessi di root, che ho poi ottenuto eseguendo la procedura descritta nel primo post dal punto 6).

    Il nuovo firmware "TNBST_4_0A.1D.22RPS_flex_WE_RTIT.sbf" ha solo qualche differenza rispetto a quello originale, ossia cambia il modo di blocco schermo (non c'è più la possibilità di sbloccarlo con passaggio diretto alla fotocamera ecc..) e c'è una versione più vecchia della tastiera swype, oltre a non essere più brandizzato TIM !!

    N.B. con il flash della rom si perdono tutti i dati e impostazione del telefonino contenuti nella memoria interna!! La microSD invece NON viene cancellata.
    Ultima modifica di gandroidiani; 16-07-14 a 11:21

  6. #4
    Moderatore L'avatar di iLuke

    Registrato dal
    Jan 2011
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7,650
    Smartphone
    HTC One M8
    Thanks
    559
    Thanked 2,978 Times in 2,079 Posts
    Predefinito

    spostato in sezione Motorola Defy
    :::::::::::: REGOLAMENTO DEL FORUM | FAQs | TAG BBCode ::::::::::::

    Spoiler:



Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •