CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: JuJu75 con ben 4 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: drago122 con ben 28 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: DreamReaper con ben 79 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

NEWS DAL BLOG:
Pagina 1 di 14 12311 ... ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 134
Discussione:

[GUIDA]Come analizzare e ridurre i consumi della batteria

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Androidiano VIP L'avatar di Michelasso


    Registrato dal
    Apr 2012
    Località
    Treviso
    Messaggi
    3,215

    Ringraziamenti
    146
    Ringraziato 984 volte in 486 Posts
    Predefinito

    [GUIDA]Come analizzare e ridurre i consumi della batteria

    PREMESSA


    La prima parte di questa guida vuole essere una descrizione generica di quello che può influire nei consumi della batteria del Galaxy Next Turbo. Fa anche uso di guide e hint trovati in questo stesso forum, specialmente per l'S2, quindi si ringraziano in anticipo:

    Salvopetrucci - OrizzonteVerticale - Scoman - RiccardoPolaris - ZICkY

    Nella seconda parte viene data una lista di applicazioni che possono essere utilizzate per analizzare i consumi, al fine di aiutare l'utente a fare una prima ottimizzazione da solo e quando necessario avere un set di tool comuni per produrre dati sui quali lavorare per poter individuare i possibili fattori di "battery drain".

    La terza parte si riferisce all'analisi vera e propria. Particolare enfasi é data a BetterBatteryStats il quale da solo permette di raccogliere la maggior parte delle informazioni utili. C'è inoltre una breve spiegazione su come funzionano i CPU Governor [work in progress].


    Letture Consigliate

    Come premesso gli utenti del forum Galaxy S2 hanno fatto una guida molto dettagliata. Si consiglia molto caldamente la sua lettura. La potete trovare al link seguente:

    [GUIDA] Come Risparmiare Batteria - Tutti i Trucchi - Prove con i Kernel GALAXY S2

    Questa guida è ottima anche per meglio capire altre "feature" dei custom kernel come i CPU governor e altro.


    Domande Frequenti
    • Ho appena comprato il Galaxy Next Turbo e non so come devo caricarlo.. Che faccio?
      - Caricalo senza problemi. Non c'è bisogno di scaricare la batteria e poi tenerlo attaccato 12 ore come prima ricarica. Le batterie agli ioni di litio sono diverse dalle vecchie batterie.
    • Devo farlo caricare da acceso o spento?
      - Indifferente dal punto di vista della batteria. Se è acceso ci metterà un po' più tempo a caricarsi in quanto nel frattempo sta consumando energia. Se state monitorando qualcosa è preferibile che sia acceso, in quanto da spento non vengono aggiornate le statistiche.
    • Posso avere un indicatore della batteria in percentuale senza root ?
      - Non al posto della pila classica, a meno di avere una custom ROM. lo si può avere sotto forma di widget o averlo nella barra delle notifiche. Nel Google Play è pieno di applicazioni che soddisfano questo scopo.
    • E' normale che la carica tramite cavo USB al Mac/PC sia più lenta?
      - Certo. L'USB fornisce in genere un voltaggio e un amperaggio più bassi dell'alimentatore.


    Miti, Leggende e Miscredenze
    • Battery Calibration: Quella che si crede di ottenere rimuovendo le statistiche di utilizzo della batteria, direttamente da CWM o con apposite app con lo stesso nome. Non serve a nulla, se non appunto a resettare le statistiche (quelle del grafico di battery info per intenderci). E' stato confermato da Dianne Hackborn, una sviluppatrice della stessa Google: Fiddling With Battery Stats Doesn’t Improve Battery Life.
    • Task Killer: Poiché terminano le applicazioni quando non richiesto c'è il rischio (cioè, è quasi sicuro) che queste ripartano immediatamente dopo, consumando risorse per nulla. Risorse che ovviamente richiedono energia, consumando ulteriormente batteria. Non installateli a meno che non possano essere eseguiti solo in manuale. Android gestisce le applicazioni in memoria in modo efficiente e configurabile. Semmai aspettate che venga pubblicata una configurazione ottimale per le caratteristiche del Next Turbo o sperimentatene una voi.


    Battery Savers:
    • I Battery Saver meritano una sezione speciale in quanto sono controversi. Le app che si prefiggono di cambiare le impostazioni del telefono a seconda di uno stato possono produrre più danno che benefici. Questo perché alcune fanno uso di wakelock che "svegliano" il telefono causando consumi maggiori. In certi casi consumano molta CPU per nulla (come GO Power Master. Verificato). Personalmente io li evito, come consigliato dall'autore di BetterBatteryStats. Altri possono aver riscontrato effettivi benefici. Proporrei di condividere in questa thread le proprie esperienze con uno screenshot dei consumi.


    Batterie del Next Turbo
    • Il codice della batteria é: EB494353VU.
      La stessa del Galaxy Next S5570. Se cercate in rete una batteria da acquistare la troverete per quel telefono che è più popolare. Controllate sempre il codice!
    • Ecell - GOLD 2430MAH EB494353VU BATTERY - 2430mAH dichiarati, circa 1770mAh misurati. Non si capisce il perché diano specifiche false. Ma il venditore è ottimo, rimborsa l'acquisto nel caso che non si sia soddisfatti.
    • Andida 1750mAh. (Sono in attesa di una valutazione da parte di ZackFair84)


    Problemi noti
    • La scheda SD è partizionata FAT/ext. Il telefono non va in Deep Sleep:
      - Pare che se la seconda partizione è in formato ext2 il driver bcm_sdhc.3 crea kernel wakelocks a raffica.
      Soluzione: Formattare la seconda partizione come ext3/montarla come ext4 se si ha un custom kernel che lo supporti.
    • Ho messo sotto carica il telefono, mi da carica completata..ma se lo stacco mi dice che è 97-98-99 %?
      Soluzione: dicono che sia normale. il telefono ha un sistema di protezione contro l'overcharging che blocca la carica appena tocca il 100% e quindi (si pensa) scende dal 100% quasi subito. Da verificare.
    • Dopo il reboot la batteria perde il 5, 10 e anche di più percento. Addirittura invece, a volte sale!
      Soluzione: Comprate un iPhone. Oppure un Nokia. Più seriamente le cause sono tuttora ignote, probabilmente una bug nei driver. Investigando sembra che il problema sia comune anche ad altri modelli, soprattutto Samsung.
    • Quando la carica della batteria scende al 40-35% i consumi aumentano in modo vertiginoso!!
      Soluzione: Ancora ignota. Personalmente l'ho verificato sia con la batteria standard che con la Gold. La cosa è a dir poco parecchio irritante. Aiutateci a scoprirne le cause. Oppure, di nuovo, la Nokia i telefoni li sa fare...


    Fattori di maggior consumo
    • Wakelock: Sono quelli che mantengono l'HW attivo a schermo spento. Il telefono raggiunge lo stato di risparmio ottimale della batteria quando è in Deep Sleep. E' bene mantenerli al minimo. Verrà spiegato come nella seconda parte.
    • Sync: Mette in moto tutto un insieme di cose, togliendo il telefono dal Deep Sleep oltre che utilizzare Wi-Fi e/o Rete Dati. Meglio disabilitarlo e attivarlo manualmente.
    • Posizione: Come il "Sync", forse anche peggio. Ho proprio oggi verificato che dopo aver completamente disabilitato la "Posizione" la batteria sembra durare addirittura il doppio. Se avete forti consumi provate a lasciare la "Posizione" disattivata, il che è consigliabile anche per un discorso di privacy.
    • Display: Forse quello che può consumare di più. Se messo con sfondo bianco a luminosità massima saluate pure la batteria. Meglio quindi uno sfondo scuro con caratteri chiari e ovviamente una bassa luminosità. Purtroppo questo telefono non ha il sensore di luce. Se volete usare la foto della ragazza come sfondo si consiglia una foto notturna. Meglio se nuda e abbronzata (per risparmiare batteria, mica per altro! ).
    • Wi-Fi: Ha un consumo discreto. Se possibile attivarlo solo quando serve. Inoltre assicurarsi che in "Impostazioni/Wi-FI/tasto menu/Crit.mod.sosp Wi-Fi" sia selezionato "Quando lo schermo si disattiva". I consumi possono aumentare drasticamente in presenza di un segnale debole.
    • Rete dati: Non consuma particolarmente in stato "idle". I consumi salgono quando c'è traffico. Potete lasciarlo acceso, alla fine è uno smartphone, vi serve per le applicazioni quali Mail, Whatsapp, Skype, Viper ecc.I consumi possono aumentare drasticamente in presenza di un segnale debole.
    • Bluetooth: Contrariamente a quanto si pensa non consumano così molto. Ma se non vi serve è inutile attivarlo. Se avete il vivavoce bluetooth in macchina lasciatelo pure sempre acceso.
    • GPS: Come il Bluetooth. Consumi bassi ma usatelo solo se vi serve.
    • Foto/Video camera: Magari non consuma moltissimo, ma è necessario lo schermo accesso, spesso a lungo (specialmente per i video). Se poi fate foto di giorno, con questo sole…
    • CPU: il motore dello Smartphone. Per ridurre i consumi bisogna mantenere il numero di applicazioni attive al minimo così come stare sulle frequenze basse tramite i CPU Governor. Verranno spiegati brevemente nella seconda parte.
    • Pubblicità: La inserisco qui perché secondo uno studio le pubblicità, oltre a sprecare banda costosa, possono influire sino a un terzo del consumo della batteria. Per rimuoverle bisogna avere il telefono rooted e installare un Ad Blocker.
    • Applicazioni attive: Più applicazioni abbiamo e più sono le chance che alcune vengano eseguite al boot time o a seconda di una particolare condizione e che restino attive, utilizzando le risorse sopra menzionate. Questo ovviamente comporta una riduzione nelle prestazioni (lag) e un aumento dei consumi. E' il motivo per il quale Apple ha scelto di ridurre il multitasking in iOS. Con Android invece ne godiamo, ma ne paghiamo il prezzo. L'obiettivo è rimuovere le applicazioni che consumano più risorse.
    • Dati vecchi/corrotti: può capire, soprattutto dopo varie installazioni di custom ROM, che i dati siano corrotti e causino problemi di consumo della batteria. Provate nel caso a fare un wipe data/factory reset. Può sicuramente aiutare
    Ultima modifica di Michelasso; 24-08-12 alle 11:01
    Se sono stato utile non dimenticare di premere Thanks!

    Visita la mia collezione di temi per telefoni e tablet Xperia!


  2. I seguenti 22 Utenti hanno ringraziato Michelasso per il post:

    amicofl (03-11-12),astrone (07-08-12),Cattaruzza35 (29-10-12),cicalo66 (18-08-12),effeci2 (10-08-12),FabioGTA (19-01-13),favre (12-02-13),FunSamsung (22-09-13),giacoboh (07-04-13),Giangi_ (17-12-12),Giglioblu (19-04-13),Homer99 (05-02-13),IrBrigante (11-01-13),Korgar (07-08-12),Loganeel (06-09-12),Matrek (11-07-13),Miky500 (09-09-12),mirko1998 (09-08-12),MrFrancesco961 (12-03-13),NoSound (24-03-13),riccardor93 (19-08-12),SamPug2000 (10-09-13)

  3.  
  4. #2
    Androidiano VIP L'avatar di Michelasso


    Registrato dal
    Apr 2012
    Località
    Treviso
    Messaggi
    3,215

    Ringraziamenti
    146
    Ringraziato 984 volte in 486 Posts
    Predefinito

    APPLICAZIONI UTILI

    Viene ora data una lista di applicazioni per l'analisi dei consumi. Certamente ci sono applicazioni simili che fanno le stesse cose, ma se avete bisogno di aiuto con dei problemi di batteria sarà richiesto di utilizzare queste. Ciò non toglie che se avete trovato una applicazione di particolare rilievo potete suggerirla e nel caso sarà aggiunta alla lista.

    Tutte le applicazioni sono associate a un link dove é possibile scaricarle gratuitamente (magari con le pubblicità). Se trovate qualche applicazione particolarmente utile spendete quel paio di euro che in tasca vi pesano anche se avete solo la paghetta della mamma e passate alla Pro!

    Questa non sarà una guida su come usare queste applicazioni.



    MONITORAGGIO DELLA BATTERIA:

    My Battery Drain Analyzer (Battery Drain):

    E' una applicazione alla quale sono abbastanza affezionato. Non fa nulla che non venga già fatto da altre applicazioni, ma ha il vantaggio di dare una visione grafica immediata di quello che è il consumo nel tempo. Agisce in modo passivo: viene aggiornato ogni qualvolta c'è una riduzione della carica. Non richiede root.

    Battery Monitor Widget (BMW):

    E' una applicazione più complessa rispetto a Battery Drain che da i grafici dei consumi, le stime, lo storico e soprattutto permette di stimare la capacità della propria batteria. Sembra a tal riguardo abbastanza accurato. Agisce in modo attivo, ogni tot minuti. Alcuni hanno riportato che questo poteva creare ulteriori consumi (wakelock), ma personalmente a me non sembra dare problemi in quel senso. Se così non vi pare, disinstallatela dopo aver risolto i problemi principali. Richiede root solo per alcune funzioni non indispensabili.


    APPLICAZIONI DI SISTEMA:

    System Tuner:

    E' una applicazione complessa che permette di fare di tutto. Dal backup, alla gestione degli eventi, ai CPU Governor ecc. Io la uso soprattutto per la sua funzione di creare uno storico del consumo della CPU visualizzabile sotto forma di grafici. Basta premere l'icona "start", lasciarlo girare per qualche ora, premere "Stop" e poi andare su "Analyzer". Cliccate sulle varie applicazioni ordinate per uso della CPU e vedrete il grafico del suo consumo. Il più grande neo è che le pubblicità riducono lo spazio della già troppo popolata interfaccia utente. Richiede root.


    BLOCCO PUBBLICITA' (Ad Blocker):

    AdAway:

    Come precedentemente scritto le pubblicità oltre a sprecare banda costosa possono consumare molta batteria. Quindi mi spiace ma io uso gli Ad Blocker. Ne ho provati un paio e questa è quella con la quale mi sono trovato meglio. Richiede root.


    MONITORAGGIO CPU e GOVERNOR

    SetCPU:

    Questa applicazione, scaricabile gratuitamente da XDA (sino alla versione 2.2.4. La versione 3 è disponibile a pagamento nel Google Play) permette di settare al boot time i CPU governor descritti in seguito. Almeno nella versione 3 ha anche una funzione di monitoraggio dell'uso delle frequenze operative della CPU. Permette di definire anche i Profili, ossia di cambiare Governor a seconda di uno stato del telefono. Richiede root.


    CPU Spy:

    Monitora semplicemente le frequenze della CPU. Ha il vantaggio che permette di resettare i valori. Richiede root per il reset.


    MONITORAGGIO DEI WAKELOCK

    BetterBatteryStats (BBS):

    Last but not least, l'applicazione principe per l'analisi dei consumi della batteria. Ha a disposizione dei widget per una lettura immediata, una decente interfaccia grafica e soprattutto la funzione di Dump File, che permette di scaricare su scheda SD il file con tutte le informazioni necessarie per valutare cosa sta causando il nostro eventuale battery drain. Verrà spiegata dettagliatamente in seguito. Richiede root.
    Ultima modifica di Michelasso; 08-08-12 alle 10:40
    Se sono stato utile non dimenticare di premere Thanks!

    Visita la mia collezione di temi per telefoni e tablet Xperia!


  5. I seguenti 10 Utenti hanno ringraziato Michelasso per il post:

    amicofl (03-11-12),Cattaruzza35 (29-10-12),cicalo66 (18-08-12),favre (12-02-13),Giangi_ (17-12-12),marcangelo (05-03-13),Miky500 (08-02-13),SamPug2000 (10-09-13),SeleSnia (19-08-13),ZackFair84 (09-08-12)

  6. #3
    Androidiano VIP L'avatar di Michelasso


    Registrato dal
    Apr 2012
    Località
    Treviso
    Messaggi
    3,215

    Ringraziamenti
    146
    Ringraziato 984 volte in 486 Posts
    Predefinito

    ANALISI DEI CONSUMI


    Qui entriamo nel vivo di come analizzare quello che sta massacrando la nostra batteria. Come abbiamo visto i fattori di maggior consumo, a display spento, sono i Wakelock e la CPU. Entrambe risorse che ovviamente vengono usate delle Applicazioni Attive. Le prove possono essere condotte con i vari elementi (descritti nei fattori di consumo) spenti e/o disattivati uno a uno. Incominceremo con la CPU. Per tutto ciò che seguesarà necessario che il telefono sia rooted.

    Prima però una (relativamente) breve descrizione di cosa sono i CPU Governor.

    CPU governor:

    I CPU governor sono degli algoritmi del kernel Linux per variare le frequenze di operatività della CPU a seconda del carico. In teoria a frequenze più basse la CPU consuma meno. Si tenga però presente che frequenze più basse significa maggiori tempi di elaborazione. Si deve cercare il giusto compromesso tra frequenza e carico della CPU, sia in termini di efficienza nei consumi che di prestazioni.

    In questa guida analizzeremo in dettaglio solo i Governor ondemand e conservative. Non saranno considerati gli I/O Scheduler in quanto non dovrebbero influire particolarmente sui consumi (solo sul lag). Chi volesse approfondire meglio l'argomento può fare riferimento a questa dettagliata guida in XDA (ovviamente in inglese), oppure a il manuale IBM per Linux dove ne sono descritti alcuni. Si tenga presente che nei kernel del Next Turbo i Governor non sembrano implementare tutti parametri. I parametri non a disposizione saranno omessi.

    Al momento abbiamo a disposizione del Next Turbo 2 custom kernel:

    Repencis: 17 Governor, 3 frequenze: 312MHz, 624MHz, 832MHz
    PX: 11 Governor, 4 frequenze: 104MHz, 312MHz, 624MHz, 832MHz


    I parametri comuni a tutti i Governor sono:

    scaling_min_freq: La frequenza operativa minima della CPU che si vuole usare. Tipicamente 312MHz
    scaling_max_freq: La frequenza operativa massima della CPU che si vuole usare. Tipicamente 832MHz

    Questi sono i due valori che possono essere da noi selezionati nello schermo principale di SetCPU.

    ondemand:

    ALGORITMO:

    Il funzionamento è semplice. Quando il carico della CPU supera un certo valore (up_threshold) la frequenza passa al massimo. Se il carico scende sotto quel valore la frequenza scende al valore precedente disponibile. Al ciclo successivo il processo si ripete.

    PARAMETRI:

    • sampling_rate: la frequenza in millisecondi con la quale gira l'algoritmo. Minimo 100.000µs.
    • up_threshold: la percentuale di carico della CPU oltre la quale si passa alla massima frequenza (scaling_max_freq). Quando il carico scende sotto questa percentuale la frequenza cala a quella precedente.
    • powersave_bias: Valore in millesimi del quale deve essere ridotta la frequenza obiettivo. Per esempio se è 100 e la frequenza obiettivo è 832MHz, la nuova frequenza obiettivo sarà 832MHz -10%. Se la frequenza obiettivo non è raggiungibile verrà approssimata alla frequenza più vicina. Quindi con poche frequenze valori bassi di powersave_bias non dovrebbero influire per nulla. - Non è chiaro.
    • io_is_busy: Molto importante! Considera nell'algoritmo il carico dell'I/O come se fosse carico della CPU. rende più efficiente il sistema quando c'è una forte attività di I/O.
    • ignore_nice_load: Ignora nel computo del carico della CPU i processi con un nice positivo.


    VALORI CONSIGLIATI

    • sampling_rate: Il minimo. Sempre: 100.000µs.
    • up_threshold: 95.
    • powersave_bias: 200. Portatelo a zero se avete problemi di lagging.
    • io_is_busy: 1 (attivo).
    • ignore_nice_load: 0 (disattivo)



    conservative:

    ALGORITMO:

    E' basato su ondemand. Quando il carico della CPU supera un certo valore (up_threshold) la frequenza passa a quella successiva. Se il carico scende sotto il valore di down_threshold la frequenza scende a quella precedente disponibile. In entrambi i casi le frequenze non possono uscire dall'intervallo stabilito. Al ciclo successivo il processo si ripete.

    PARAMETRI:

    • sampling_rate: la frequenza in millisecondi con la quale gira l'algoritmo. Minimo circa 153.000µs.
    • up_threshold: la percentuale di carico della CPU oltre la quale si passa alla frequenza successiva.
    • down_threshold: la percentuale di carico della CPU sotto la quale si passa alla frequenza predente.
    • sampling_down_factor: è un moltiplicatore di sampling_rate. Sinceramente non ne ho capito il bisogno. Mantenetelo a 1
    • freq_step: la percentuale di quanto deve salire o scendere la frequenza.
    • ignore_nice_load: Ignora nel computo del carico della CPU i processi con un nice positivo.


    VALORI CONSIGLIATI

    • sampling_rate: Il minimo. Circa 153.000µs. Se messo un valore inferiore il kernel dovrebbe aggiustarlo automaticamente.
    • up_threshold: 95
    • down_threshold: 40-60. E' meglio stare alti altrimenti la frequenza non scenderà MAI.
    • sampling_down_factor: 1
    • freq_step: 5 (default). Se volete fate voi delle prove.
    • ignore_nice_load: 0



    BetterBatteryStats

    BBS è una piccola ma potente applicazione (richiede root) che raccoglie in un unico strumento tutti o quasi i tool di monitoring descritti precedentemente. Misura i totali per i seguenti valori (aggiornato alla versione 1.9.2):

    • Kernel Wakelock: I wakelock a basso livello gestiti dal kernel. Dipendendo dal kernel sono i più difficili da sistemare e spesso la prima causa di "battery drain" in quanto possono tenere il telefono "awake" anche al 100%.
    • Partial Wakelocks: Si dicono parziali in quanto tengono la CPU "on" con lo schermo "off". Dipendono dalle applicazioni. Se un partial wakelock ha una forte attività basta individuare l'applicazione che lo usa e re-installarla o disinstallarla del tutto.
    • Alarms: Vengono gestiti dall' AlarmManager. Che non è la sveglia, semmai la sveglia stessa fa uso di questo. E' il demone che esegue delle attività richieste dalle applicazioni ogni tot periodo di tempo.
    • Process: Una lista dei processi che hanno utilizzato più CPU. A mio avviso è incorretta/incompleta. Mancano addirittura system_server e acore.
    • CPU States: Storico dell'utilizzo delle frequenze della CPU. Come CPU Spy.
    • Other: Tempo di attività di varie componenti del sistema.
    • Network: Non funziona con i kernel attualmente a disposizione per il Next Turbo.


    Per ulteriori riferimenti potete consultare la guida in linea dello stesso BBS e anche questo utile post in XDA che entra un po' più in dettaglio.

    BBS mette a disposizione una semplice ma completa ed efficace interfaccia grafica e dei widget. Il widget 2x2 permette di avere una idea immediata di come gira il sistema, soprattutto se ci sono problemi con il Deep Sleep.


    Come si usa:

    • Per installarla se scaricata da XDA copiatela nella SD card e con un programma per la gestione di archivi (anche quello stock dovrebbe andare bene) cliccatela e dovrebbe essere chiesto di installarla.
    • Come detto abilitate il widget 2x2 che risulta sempre utile
    • Mettete il telefono in carica per qualche secondo
    • Lasciate passare almeno un ora, per quanto già dopo pochi minuti si vedono i primi risultati
    • Non fate reboot nel mezzo di un monitoraggio. Alcuni valori non vengono più misurati. Se proprio dovete, dopo il reboot rimettete brevemente il telefono in carica.
    • Date un'occhiata ai vari valori per iniziare a farvi una idea
    • Esiste una opzione "More/Dump to File" che permette di scaricare su SD card lo storico dello stato del sistema così come raccolo da BBS. Questo file sarà l'unico dato necessario per poter condurre una analisi dei consumi e dovrà essere allegato al post quando si richiede assistenza.



    ANALISI

    Come detto sopra fate un "Dump to File" con BBS. Visualizzatelo con un editor e controllate i valori più alti dei seguenti parametri:
    • Deep Sleep: Se è sopra all'80-90% del valore di "awake" un possibile battery drain non andrà ricercato nei wakelock.
    • Kernel Wakelock: Se qualche valore supera diciamo il 20% è possibile che quel wakelock stia bloccando il telefono in "awake". A volte può essere immediato capire cosa causa il wakelock, altre quasi impossibile. Google e questa thread saranno i tuoi amici.
    • Partial Wakelock: Come sopra. Guardate ai valori più alti. Se sono tutti sotto il 20% siamo quasi sicuramente a posto.
    • Other: Controllate che il segnale del Wi-FI e della Radio 3G sia pulito. Oppure che non siano attivi proprio. Se il battery drain è forte ed erano attivi, disattivate Wi-Fi e Radio 3G, mettete il telefono in ricarica un attimo, fatte passare un'oretta e controllate di nuovo.
    • CPU States: Se le frequenze sono sempre alte accertatevi che il governor sia settato corretamente. Cambiatelo con ondemand usando i parametri consigliati.
    • Process: Come ho scritto da poche informazioni. Magari unite i risultati con quelli di System Tuner


    PER RICHIEDERE ASSISTENZA:

    • Generate un Dump File come descritto in precedenza e allegatelo al post. NO DUMP FILE, NO PARTY.
    • Date più informazioni possibili su quelle che secondo voi sono le cause.
    • Non dimenticate di specificare che batteria state usando.
    • Mettete pure qualche screen shot delle varie applicazioni se vi sembra utile e/o vi fate piacere. Sono benvenuti anche per confrontare il funzionamento nei vari telefoni.
    • Richieste di aiuto che chiaramente faranno capire che queste istruzioni non sono proprio state lette non verranno considerate.
    • Ricordate che qui nessuno è pagato. E' una attività volontaria. Il telefono è poco popolare, quindi siamo pure in pochi.
    • E se ritenete che vi sia stato fornito aiuto a risolvere il vostro problema cliccate sul Thanks! Cliccare non costa nulla, aiutare costa tempo.
    Ultima modifica di Michelasso; 10-08-12 alle 14:35
    Se sono stato utile non dimenticare di premere Thanks!

    Visita la mia collezione di temi per telefoni e tablet Xperia!


  7. I seguenti 7 Utenti hanno ringraziato Michelasso per il post:

    amicofl (03-11-12),anonimo81m (16-09-12),favre (12-02-13),Giangi_ (17-12-12),LaserShip (05-02-13),rederik75 (11-09-12),SamPug2000 (10-09-13)

  8. #4
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Jun 2012
    Messaggi
    4,923
    Smartphone
    SAMSUNG GT-S5570I

    Ringraziamenti
    139
    Ringraziato 1,091 volte in 873 Posts
    Predefinito

    Hai dimenticato di scrivere che senza ROOT molte delle cose non si possono fare, vedi SETCPU

  9. #5
    Androidiano VIP L'avatar di Michelasso


    Registrato dal
    Apr 2012
    Località
    Treviso
    Messaggi
    3,215

    Ringraziamenti
    146
    Ringraziato 984 volte in 486 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Korgar Visualizza il messaggio
    Hai dimenticato di scrivere che senza ROOT molte delle cose non si possono fare, vedi SETCPU
    ?! E che c'entra con la batteria? I CPU governor sono spiegati nella guida dell'S2. Io non li ho descritti. Anche perché non ho ancora capito come e se nei kernel Repencis/PX funzionino. Magari metterò una menzione veloce. E poi non basta root, ci vuole pure un custom kernel (oddio. A meno di voler starsene con bcm_21553 e performances...).
    Ultima modifica di Michelasso; 07-08-12 alle 12:07
    Se sono stato utile non dimenticare di premere Thanks!

    Visita la mia collezione di temi per telefoni e tablet Xperia!


  10. #6
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Jun 2012
    Messaggi
    4,923
    Smartphone
    SAMSUNG GT-S5570I

    Ringraziamenti
    139
    Ringraziato 1,091 volte in 873 Posts
    Predefinito

    Nel senso che il maggior risparmio della batteria sta nel regolare la CPU attraverso i governor, cosa che un utente non-root non potrebbe fare
    Oppure un maggior controllo delle app (congelamento, spostamento, disinstallazione).

    Ciao
    PS: ti metto thanks per il lavoro

  11. #7
    Androidiano VIP L'avatar di Michelasso


    Registrato dal
    Apr 2012
    Località
    Treviso
    Messaggi
    3,215

    Ringraziamenti
    146
    Ringraziato 984 volte in 486 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Korgar Visualizza il messaggio
    Nel senso che il maggior risparmio della batteria sta nel regolare la CPU attraverso i governor, cosa che un utente non-root non potrebbe fare
    Oppure un maggior controllo delle app (congelamento, spostamento, disinstallazione).

    Ciao
    PS: ti metto thanks per il lavoro
    Non è detto. Quello che può consumare di più è il display. Come ho scritto ora nella guida. Ho aggiunto la sezione:

    Fattori di maggior consumo

    Poi vabbè, la guida mica è finita. La parte 1 è generica, i tool (e quindi anche quanto dici) ho scritto che li metto nella seconda parte. L'idea è descriverli uno a uno, almeno i maggiori e soprattutto BetterBatteryStats (sul quale poi verranno fatte le analisi di chi ha problemi di batteria). Quindi ti lascio immaginare la voglia…
    Se sono stato utile non dimenticare di premere Thanks!

    Visita la mia collezione di temi per telefoni e tablet Xperia!


  12. #8
    Androidiano VIP L'avatar di Michelasso


    Registrato dal
    Apr 2012
    Località
    Treviso
    Messaggi
    3,215

    Ringraziamenti
    146
    Ringraziato 984 volte in 486 Posts
    Predefinito

    Terminata la guida!!!!

    Ovviamente si accettano, suggerimenti, correzioni e quanto volete. Anche se purtroppo lo spazio (caratteri) messo a disposizione dal forum nella terza parte è quasi finito..
    Se sono stato utile non dimenticare di premere Thanks!

    Visita la mia collezione di temi per telefoni e tablet Xperia!


  13. #9
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Jun 2012
    Messaggi
    4,923
    Smartphone
    SAMSUNG GT-S5570I

    Ringraziamenti
    139
    Ringraziato 1,091 volte in 873 Posts
    Predefinito

    Interessante, ma io menzionerei anche Droidwall per le rom che hanno il supporto (mi spiace ma la rom stock/brand samsung con root non funziona )
    Questo firewall consente di creare delle regole WIFI e 3G per ogni app e, se odiate la pubblicita' che e' presente nelle versioni free, potete inibirne l'accesso internet. Ovviamente fatelo solo per quelle ad uso "locale".

    Avviatelo, fate modalita' White List e abilitate questi servizi fondamentali, oltre alle app:

    • 10040: Download Manager, Downloads e cosi' via
      Servizio che gestisce i download, soprattutto quelli da Google Play (se bloccato non scaricate le app)
    • 10031: Google Services Framework ...
      Fondamentale per Google Play e sincronizazzione dell'account Google
    • 1000: Sistema Android
      Racchiude tanti servizi, tra cui il VPN. Io l'ho abilitato.
    • 1013: Media Server
      Servizio per app multimediali. Se bloccato, app tipo youtube non caricano video/audio.
    • 10014: SNS
      Se avete un account Facebook, Twitter, Whatsapp e cosi' via, tenetelo attivo. Credo aiuti il sync.
    • 1016: VPN Networking
      Credo sia in congiunzione con 1000. Attivatelo se vi serve.



    Ricordate che la lista app ha le icone, per cui non dovreste aver difficolta' nel bloccare o abilitare. Usate anche la funzione Log per capire cosa state bloccando

  14. #10
    Androidiano VIP L'avatar di Michelasso


    Registrato dal
    Apr 2012
    Località
    Treviso
    Messaggi
    3,215

    Ringraziamenti
    146
    Ringraziato 984 volte in 486 Posts
    Predefinito

    Droidwall? Un firewall? Con regole e tutto? Per complicarmi la vita? Mi rifiuto proprio! Non l'ho abilitato manco su OS X e l'ho disabilitato sul router. Puoi immaginarti l'utente medio poi cosa ne capisce...

    I programmi di ad block sono più che sufficienti, oltre ad avere la lista degli indirizzi IP dei siti di pubblicità regolarmente aggiornati.Perché le pubblicità vanno via porta 80 (HTTP) e quindi per bloccarle bisogna mettere una regola per ogni indirizzo IP. Va a finire che la CPU perde tutto il tempo a fare fire-walling ad ogni connessione.
    Se sono stato utile non dimenticare di premere Thanks!

    Visita la mia collezione di temi per telefoni e tablet Xperia!


Pagina 1 di 14 12311 ... ultimoultimo
Ultima pagina

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy