CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: gianpassa con ben 3 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: bluemask con ben 15 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 124 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

NEWS DAL BLOG:
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 17
Discussione:

[GUIDA] Firmware Stock: trasformare singolo .tar in 3 file distinti

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Senior Droid L'avatar di misha84


    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    953

    Ringraziamenti
    181
    Ringraziato 345 volte in 230 Posts
    Lightbulb

    [GUIDA] Firmware Stock: trasformare singolo .tar in 3 file distinti

    Ciao ragazzi, prima di tutto vorrei ringraziare l'utente Nekos per avermi indirizzato alla guida originale su XDA, e per avermi guidato nei momenti di dubbio & smarrimento!

    questa guida nasce prima di tutto per trasformare i singoli file .tar, contenenti i firmware stock del nostro SGS I9000, in 3 file distinti da poter flashare con Odin3 + relativo PIT.

    e non solo!

    il procedimento permette anche di eliminare i famigerati bootloader dal firmware, in modo da flashare in tutta sicurezza con repartition flaggato!

    iniziamo con l'occorrente:

    firmware stock da modificare

    il file dbdata.rfs (reperito su XDA)

    un programma per espandere gli archivi .tar (es winrar per pc; stuffit expander per OSX; gestore archivi per ubuntu)
    un pc con linux (io ho usato un virtualizzatore con ubuntu, va benissimo lo stesso)
    iniziamo
    :

    decomprimiamo il firmware (singolo file .tar) in una cartella, e avremo questa lista di file
    boot.bin
    cache.rfs
    factoryfs.rfs
    modem.bin
    param.lfs
    Sbl.bin
    zImage
    i file in rosso sono i bootloader (rispettivamente primario e secondario)
    in verde è il file del kernel
    a questo punto creiamo tre cartelle distinte:
    PDA
    PHONE
    CSC



    nella cartella PDA metteremo:
    dbdata.rfs
    factoryfs.rfs
    param.lfs
    zImage*
    *OPZIONALE: sostituire il file zImage con un qualsiasi kernel (tipo speedmod, voodoo, damian etc etc)
    e sufficiente aprire il file .tar (un po' come prima insomma) e inserirlo nella cartella PDA
    nella cartella PHONE metteremo:
    modem.bin
    nella cartella CSC metteremo:
    cache.rfs
    fino a questo punto possiamo fare tutto su un pc con winrar (o con un mac con stuffit expander), da qui in poi abbiamo bisogno necessariamente di linux
    (oppure se non volete/ potete usare linux, potete seguire la guida su XDA, con i riferimenti ai programmi da usare per windows, che sottolineo NON HO TESTATO, anche perchè usare linux è veramente un attimo)

    portate le tre cartelle con i file ordinati all'interno sul desktop di linux

    ora aprite il terminale

    il terminale ci serve per creare il file .tar, ed è veramente semplice:

    sul terminale scrivete

    cd [spazio]*
    *non dovete scrivere [spazio], dovete lasciare uno spazio, non sia mai che qualcuno non riesca...


    e trascinate la cartella PDA direttamente sulla finestra del terminale, in modo tale da settare posizionarci con il terminale in quella cartella.

    ora premete invio

    a questo punto viene la parte più delicata, bisogna creare il file PDA.tar

    per farlo è importante scrivere questo codice:
    tar -c param.lfs zImage factoryfs.rfs dbdata.rfs >> PDA_XXXXX.tar
    dove XXXXX è un nome arbitrario a vostra scelta

    premendo invio creerete il file .tar,


    ora dovremo creare l'hash MD5, sempre da terminale digitiamo

    md5sum -t PDA_XXXXX.tar >> PDA_XXXXX.tar

    ora digitiamo
    mv PDA_XXXXX.tar PDA_XXXXX.tar.md5
    e creeremo il file .tar.md5


    a questo punto chiudiamo il terminale e lo riapriamo

    ripetiamo l'operazione con la cartella PHONE, la trasciniamo sul terminale e digitiamo questa serie di comandi
    tar -c modem.bin >> PHONE_XXXXX.tar
    md5sum -t PHONE_XXXXX.tar >> PHONE_XXXXX.tar
    mv PHONE_XXXXX.tar PHONE_XXXXX.tar.md5

    facciamolo anche con la cartella CSC, dopo averla trascinata sulla finestra del terminale
    tar -c cache.rfs >> CSC_XXXXX.tar
    md5sum -t CSC_XXXXX.tar >> CSC_XXXXX.tar
    mv CSC_XXXXX.tar CSC_XXXXX.tar.md5
    bene, abbiamo FINITO, ora disponiamo di 3 file in formato .tar.md5 da flashare con odin3, senza bootloader che possono incasinarci la combo dei 3 tasti.

    spero di esservi stato utile, se avete suggerimenti o chiarimenti sono bene accetti.

    un saluto!

  2. I seguenti 5 Utenti hanno ringraziato misha84 per il post:

    denis88 (26-06-11),DeusEx (26-06-11),kaisernose (26-06-11),Nekos (26-06-11),Tatuato (01-08-11)

  3.  
  4. #2
    Androidiani Power User L'avatar di Val3r10


    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    3,398
    Smartphone
    ZE551ML LG-H955 GT-I9000+P5200

    Ringraziamenti
    428
    Ringraziato 1,742 volte in 813 Posts
    Predefinito

    Grazie della guida.
    Riporto, per completezza, anche quanto già indicato nelle guide in cima all'area (nello specifico, cap.9).

    Esiste infatti una sorta di KIT per fare tutto più semplicemente
    E visto che quando si parla di adb/tar/md5 tutti ti contestano che si vada troppo sul complicato...
    Quote Originariamente inviato da Val3r10 Visualizza il messaggio
    UPDATE (10/2/2011)
    E' stato rilasciato su XDA il ROM Packager for Samsung Galaxy S, che permette la gestione automatica dei pacchetti Odin, la firma md5 e l'eventuale splitting 1->3 file (per utilizzare il PIT, che altrimenti non si può usare...)
    Ma come te, anch'io preferisco sapere cosa si stia facendo



    N.B.: probabilmente non è così determinante, ma una cosa che si è sempre sottolineata nel packaging dei firmware è il format=ustar come parametro del TAR (il comando: tar -H ustar)
    Vedo che l'hai omesso.
    Sai per caso per quale motivo era escluso dalla guida XDA cui ti riferisci ?
    Ultima modifica di Val3r10; 26-06-11 alle 12:05

  5. I seguenti 2 Utenti hanno ringraziato Val3r10 per il post:

    denis88 (26-06-11),misha84 (26-06-11)

  6. #3
    Senior Droid L'avatar di misha84


    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    953

    Ringraziamenti
    181
    Ringraziato 345 volte in 230 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Val3r10 Visualizza il messaggio
    Grazie della guida.
    Riporto, per completezza, anche quanto già indicato nelle guide in cima all'area (nello specifico, cap.9).

    Esiste infatti una sorta di KIT per fare tutto più semplicemente
    E visto che quando si parla di adb/tar/md5 tutti ti contestano che si vada troppo sul complicato...


    Ma come te, anch'io preferisco sapere cosa si stia facendo



    N.B.: probabilmente non è così determinante, ma una cosa che si è sempre sottolineata nel packaging dei firmware è il format=ustar come parametro del TAR (il comando: tar -H ustar)
    Vedo che l'hai omesso.
    Sai per caso per quale motivo era escluso dalla guida XDA cui ti riferisci ?
    sinceramente non saprei.. io ho collaudato quello che dice la guida sia eliminando i bootloader sia eliminando i bootloader e aggiungendo un kernel mod al pacchetto del PDA, e non ho avuto problemi nel flash (a parte un bug che sembra essere dovuto al CFroot da me provato).

    cosa dovrebbe comportare questo parametro che hai indicato?

  7. #4
    Androidiani Power User L'avatar di Val3r10


    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    3,398
    Smartphone
    ZE551ML LG-H955 GT-I9000+P5200

    Ringraziamenti
    428
    Ringraziato 1,742 volte in 813 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da misha84 Visualizza il messaggio
    cosa dovrebbe comportare questo parametro che hai indicato?
    Sinceramente non so di preciso.
    Di sicuro è un formato specifico di codifica delle tabelle di caratteri all'interno del file tar

    L'ho sentito per la prima volta ad inizio 2011 quando ho affrontato quella guida, ed ho approfondito in giro. Anche perché in qualche modo vincola sulla versione dell'eseguibile tar che puoi usare, in quanto non tutte le versioni supportano quel parametro.
    Ad esempio la versione busybox android non ce l'ha, e i pacchetti non li puoi creare sul telefono... come specifico proprio nella guida.

    Comunque tutto ciò che ho trovato riportava la necessità di quel parametro per costruire e firmare correttamente pacchetti riconoscibili da Odin (che ovviamente non è linux standard), e mi sono fidato.
    Te ne accorgi facilmente cercando "ustar" su XDA...

    Per questo chiedevo a te se avessi indicazioni diverse...

    Ultima modifica di Val3r10; 26-06-11 alle 13:50

  8. #5
    Androidiani Power User L'avatar di Tatuato


    Registrato dal
    Feb 2010
    Località
    Caserta
    Messaggi
    2,384
    Smartphone
    Xiaomi Mi5; Redmi Note 4

    Ringraziamenti
    626
    Ringraziato 1,943 volte in 653 Posts
    Predefinito

    Le modalità dei permessi a me cambiano rispetto al code.tar.md5 originale...ma io ho usato cygwin per eseguire il tutto...forse è quello il problema...

    Con quel comando "ustar" il code mi è venuto 10mb + grande che omettendolo...

    In ogni caso le modalità dei permessi restano (almeno per quanto è visibile dal .7z) "0----------"...non so se è compromettente la cosa o è normale così
    Ultima modifica di Tatuato; 02-08-11 alle 00:30
    [SIZE="1"]Device: Xiaomi Mi5 - Android Version: 6.0.1 - ROM: Global Beta
    Device: Xiaomi Redmi Note 4 - Android Version: 6.0.1 - ROM: xiaomi.eu
    ------------------
    Rom GT-I9000: Tutte le mie...


    Nothing to donate, just appreciate!

  9. #6
    Androidiani Power User L'avatar di Val3r10


    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    3,398
    Smartphone
    ZE551ML LG-H955 GT-I9000+P5200

    Ringraziamenti
    428
    Ringraziato 1,742 volte in 813 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Tatuato Visualizza il messaggio
    forse è quello il problema...

    Di sicuro windows (e tutte le applicazioni che ci girano) non sa neppure cosa siano i permessi sugli i-node, che sono quelli che finiscono nel TAR (comando nativo unix/linux)
    Per questo preferisco farlo sotto linux, magari in una macchina virtuale... Ma visto che anche Doc & co. costruiscono file simili targati Nottingham, direi che non succeda nulla.
    L'importante, credo, sia flashare sempre sotto Windows. Che, come ho detto, se ne frega dei permessi...


    Riguardo a cosa modifichi esattamente il formato ustar, non saprei... ma visto che si parla di formato, forse allarga il dizionario di codifica, da cui la dimensione maggiore del file...

    Pure tu ti sei dato al flash delle rom via odin ?

  10. #7
    Androidiani Power User L'avatar di Tatuato


    Registrato dal
    Feb 2010
    Località
    Caserta
    Messaggi
    2,384
    Smartphone
    Xiaomi Mi5; Redmi Note 4

    Ringraziamenti
    626
    Ringraziato 1,943 volte in 653 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Val3r10 Visualizza il messaggio
    ...

    Pure tu ti sei dato al flash delle rom via odin ?
    Tu lo sai...la passione non si ferma mai...io mi dò un pò a tutto
    [SIZE="1"]Device: Xiaomi Mi5 - Android Version: 6.0.1 - ROM: Global Beta
    Device: Xiaomi Redmi Note 4 - Android Version: 6.0.1 - ROM: xiaomi.eu
    ------------------
    Rom GT-I9000: Tutte le mie...


    Nothing to donate, just appreciate!

  11. #8
    Androidiano


    Registrato dal
    Feb 2011
    Messaggi
    136

    Ringraziamenti
    25
    Ringraziato 6 volte in 6 Posts
    Predefinito

    Ciao Misha84! sono intenzionato a creare una versione senza bootloaders del firmware JVR visto che ancora nessuno l'ha fatto, però essendo la prima volta che lo faccio avrei un paio di domandine riguardo alla guida che hai postato..

    Allora in tutti i vari comandi da dare nel terminale dove c'è scritto XXXXX bisogna mettere sempre lo stesso nome? è un nome che devo scegliere io e poi mantenere sempre uguale tutte le volte che do il comando?

    Un'altra domanda.. quando dobbiamo trascinare la cartella nel terminale dobbiamo sempre prima scrivere "cd [spazio]*"? oppure si fa solo per la cartella PDA?

    Infine quando ci sono 2 o più comandi consecutivi da dare nel terminale bisogna sempre dare invio alla fine di ognuno? era sottinteso?

    perdonami se alcune domande possono essere banali ma è la prima volta..
    Grazie in anticipo!

    edit: avendo già i 3 file distinti come devo fare per togliere i bootloaders? basta semplicemente eliminare i file "boot.bin" e "Sbl.bin"?
    Ultima modifica di mrdado25; 08-08-11 alle 17:15
    - Nexus 4 -

  12. #9
    Senior Droid L'avatar di misha84


    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    953

    Ringraziamenti
    181
    Ringraziato 345 volte in 230 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da mrdado25 Visualizza il messaggio
    Ciao Misha84! sono intenzionato a creare una versione senza bootloaders del firmware JVR visto che ancora nessuno l'ha fatto, però essendo la prima volta che lo faccio avrei un paio di domandine riguardo alla guida che hai postato..

    Allora in tutti i vari comandi da dare nel terminale dove c'è scritto XXXXX bisogna mettere sempre lo stesso nome? è un nome che devo scegliere io e poi mantenere sempre uguale tutte le volte che do il comando?

    Un'altra domanda.. quando dobbiamo trascinare la cartella nel terminale dobbiamo sempre prima scrivere "cd [spazio]*"? oppure si fa solo per la cartella PDA?

    Infine quando ci sono 2 o più comandi consecutivi da dare nel terminale bisogna sempre dare invio alla fine di ognuno? era sottinteso?

    perdonami se alcune domande possono essere banali ma è la prima volta..
    Grazie in anticipo!

    edit: avendo già i 3 file distinti come devo fare per togliere i bootloaders? basta semplicemente eliminare i file "boot.bin" e "Sbl.bin"?
    allora, rispondo con ordine:
    1) XXXXX è il nome arbitrario del file. per fare ordine ti consiglio di scrivere:
    PDA_JVR per la casella PDA
    PHONE_JVR per la casella PHONE
    CSC_JVR per la casella CSC
    così non ti incasini con i file,e mi raccomando, non scrivere " PDA JVR " (con lo spazio), sennò rischi di incasinare il pacchetto. e soprattutto, una volta creato il pacchetto, NON RINOMINARE IL FILE, perchè poi non può essere riconosciuto.
    2) in effetti il passaggio del dividere i file nelle 3 cartelle è superfluo, puoi mettere tutti i file del tar in una singola cartella e dare i comandi dal terminale, l'ho scritto solo per fare ordine. se dividi i file nelle 3 cartelle diverse devi ripetere l'operazione quante sono le cartelle, altrimenti no.
    3)si, devi dare invio per ogni comando che ho postato.
    in pratica il primo comando serve a creare il file .tar, il secondo a creare la "carta d'identità del file.tar, il terzo a unirla insieme al tar. devi ripetere l'operazione per ogni file.tar che creerai (3, per l'appunto)
    4) se hai già i 3 file distinti, questo processo devi farlo solo per il PDA
    scompattando il PDA in una cartella e eseguendo il comando per creare il file .tar, visto che è li che stanno i bootloader. gli altri puoi anche lasciarli stare (non so se quelli che hai tu siano in formato .tar.md5 oppure in formato .tar, non dovrebbero esserci problemi ai fini del flash, il formato .tar.md5 a mio avviso ha una sicurezza in più, perchè se il file è in seppur minima parte corrotto odin non esegue il flash)

  13. Il seguente Utente ha ringraziato misha84 per il post:

    mrdado25 (09-08-11)

  14. #10
    Androidiano


    Registrato dal
    Feb 2011
    Messaggi
    136

    Ringraziamenti
    25
    Ringraziato 6 volte in 6 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da misha84 Visualizza il messaggio
    allora, rispondo con ordine:
    1) XXXXX è il nome arbitrario del file. per fare ordine ti consiglio di scrivere:
    PDA_JVR per la casella PDA
    PHONE_JVR per la casella PHONE
    CSC_JVR per la casella CSC
    così non ti incasini con i file,e mi raccomando, non scrivere " PDA JVR " (con lo spazio), sennò rischi di incasinare il pacchetto. e soprattutto, una volta creato il pacchetto, NON RINOMINARE IL FILE, perchè poi non può essere riconosciuto.
    2) in effetti il passaggio del dividere i file nelle 3 cartelle è superfluo, puoi mettere tutti i file del tar in una singola cartella e dare i comandi dal terminale, l'ho scritto solo per fare ordine. se dividi i file nelle 3 cartelle diverse devi ripetere l'operazione quante sono le cartelle, altrimenti no.
    3)si, devi dare invio per ogni comando che ho postato.
    in pratica il primo comando serve a creare il file .tar, il secondo a creare la "carta d'identità del file.tar, il terzo a unirla insieme al tar. devi ripetere l'operazione per ogni file.tar che creerai (3, per l'appunto)
    4) se hai già i 3 file distinti, questo processo devi farlo solo per il PDA
    scompattando il PDA in una cartella e eseguendo il comando per creare il file .tar, visto che è li che stanno i bootloader. gli altri puoi anche lasciarli stare (non so se quelli che hai tu siano in formato .tar.md5 oppure in formato .tar, non dovrebbero esserci problemi ai fini del flash, il formato .tar.md5 a mio avviso ha una sicurezza in più, perchè se il file è in seppur minima parte corrotto odin non esegue il flash)
    Intanto ti ringrazio
    ora ti spiego la mia situazione perchè mi sta venendo qualche dubbio di troppo..
    i file che ho io sono i seguenti:

    PDA in formato .tar.md5 e con all'interno i file:
    -boot.bin
    -cache.rfs
    -dbdata.rfs
    -factoryfs.rfs
    -param.lfs
    -sbl.bin
    -zimage

    CSC in formato .tar con all'interno:
    -cache.rfs
    -dbdata.rfs

    MODEM in formato .tar.md5 con all'interno:
    -modem.bin

    ora, stando alla tua guida, all'interno del PDA dovrei trovare i file da te descritti piu i btl da eliminare, ma come mai nel mio file c'è anche "cache.rfs"?

    poi la stessa cosa vale anche per il CSC, come mai mi trovo il "dbdata.rfs" oltre al "cache.rfs"?

    Il CSC lo posso lasciare cosi oppure lo devo ricreare eliminando il "dbdata.rfs"?
    - Nexus 4 -

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Ultima pagina

LinkBacks (?)


Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy